WWE SmackDown Report – 14/08/2020

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. Poco più di una settimana a separarci da SummerSlam e stasera c’è tanta carne al fuoco per lo show blu. Siamo in attesa della sfidante di Bayley oltre al fatto che l’ultima puntata è finita completamente ostaggio della Retribution. Non perdiamo altro tempo dunuqe: io sono Daniele “Last Rush” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!

Vediamo un recap degli attacchi della Retribution nel corso delle ultime settimane, compreso quello che la scorsa settimana ha chiuso l’episodio di SD. Michael Cole e Corey Graves ci salutano dall’interno del Performance Center di Orlando, FL. I due sottolineano che la sicurezza presidia le entrare del PC stasera per proteggere lo show. Stasera d’altronde sono previsti appuntamenti importanti: Braun Strowman e The Fiend sono attesi faccia a faccia!!! Inoltre 12 lottatrici provenienti dai 3 brand si sfideranno per il posto di sfidante di Bayley a SummerSlam!!!

SINGLE MATCH:
BIG E. VS JOHN MORRISON

In un’intervista registrata Big E. dice che molti non credono che possa lottare da solo ma lui ricorda che è un ex NXT e Intercontinental Champion e che lo ricorderà a tutti. Arriva anche Morrison che dice invece che distruggerà l’ultimo pezzo del New Day rimasto. Morrison sale sul ring e Ryan Tran è pronto a dare il via all’incontro ma cominciano subito ad andare via le luci e un membro della Retribution è sull’apron ring. Big E. e Morrison lo fronteggiano. Ci sono anche gli altri però che mettono in fuga Cole e Graves e poi attaccano i due. Morrison viene messo al tappeto fuori ring. Big E. viene colpito e poi steso con una Spear sul ring. Gli incappucciato– che sembrano più grossi e alti di quelli visti di recente – mettono a soqquadro il ring side e se ne vanno. Stavolta sono decisamente più dei 5 che hanno messo sotto scacco SD 7 giorni fa. Potrebbe essere il fallimento più veloce della storia della security WWE. Arriva The Miz che si sincera delle condizioni del suo tag partner mentre andiamo in pubblicità.
VINCITORE: NO CONTEST

Morrison, Miz e Big E. sono nel backstage e ci sono anche Shorty G, Shinsuke Nakamura e Cesaro, oltre che i Lucha House Party e Drew Gulak. Tutti discutono e Miz dice che è colpa di Big E. Arriva King Corbin è dice che qui serve la sua leadership per superare questo attacco. Big E. gli dice di stare zitto. Sarà ferito, forse, man on battuto. Non è il momento di fermarsi. Lui andrà fuori e sconfiggerà Morrison. Non è il momento di fermarsi ma di rialzarsi in piedi e mostrare di cosa si è capaci. Sheamus interviene applaudendo ironico e dice che il discorso è stato commovente. MA gli ricorda che Kofi Kingston e Xavier Woods non sono qui a salvarlo. È da solo ed è quello che vuole la Retribution. Non basta qualche tirapiedi come Shorty G. Infatti la Retribution non si è fatta vedere ai suoi match perché hanno paura di lui. Big E. dice che se non se ne fosse accorto, nemmeno lui è solo. I face se ne vanno.

Siamo sul ring con Bayley e Sasha Banks sul ring e la sicurezza che si è spostata a protezione del ring, subito dietro le transenne. Cole e Graves sono di nuovo al tavolo di commento. Greg Hamilton presente le Campionesse. Bayley dice che i loro microfoni funzionano quindi anche i Retribution vogliono ascoltare cosa hanno da dire. Banks dice che nessuno ha il coraggio di interromperle e nessuno lo avrà di affrontarle a Payback per i Titoli di Coppia, di fatto annunciando il primo match in programma per quell’evento. Poi dice che grazie a quello che è successo a Raw, dovrà difendere il Titolo contro Asuka. Ma stasera la cosa riguarda altro, riguarda Bayley. La scorsa settimana Stephanie McMahon ha cercato di metter loro i bastoni tra le ruote ma quando si è nella loro posizione, nemmeno un McMahon può intralciarti. Stasera scopriremo chi dovrà affrontare SummerSlam, ma dopo che avranno dimostrato a tutti gli scettici in WWE che sono le migliori sul ring, prenderanno il controllo di tutti, a cominciare dal posto di annunciatori. Le due cacciano Hamilton dal ring e spiegano le regole della Battle Royal, a modo loro. Le due iniziano presentando le IIconics, che arrivano, prendendole in giro. Poi fanno lo stesso con Shotzi Blackheart e Tegan Nox, poi anche con Lacey Evans. Bayley poi dice che hanno dato loro i fogli spagliati. Invece risuona la theme song di Asuka che arriva di gran carriera e attacca le due, cacciandole dal ring. Arrivano anche le altre, il match sarà NEXT…

TRIPLE BRAND BATTLE ROYAL:
BILLIE KAY VS PEYTON ROYCE VS TEGAN NOX VS SHOTZI BLACKHEART VS LACEY EVANS VS ASUKA VS NAOMI VS SHAYNA BASZLER VS LIV MORGAN VS RUBY RIOTT VS TAMINA VS NIKKI CROSS VS BIANCA BELAIR VS DANA BROOKE

Torniamo in onda sul suono della campanella e si parte. Solita tonnara iniziale. Subito Liv Morgan a rischiare l’eliminazione. A rischio anche Ruby Riott che infatti viene eliminata con un calcio da Kay! Dall’apron Morgan trascina Royce e Kay oltre e le elimina entrambe! Le IIconics non ci stanno e la sgambettano, eliminandola!! Morgan e Riott si vendicano colpendole mentre Banks e Bayley se la ridono. Cross cade ma non dalla terza corda. Intrappola Brooke nel banner a bordo ring e la colpisce. Nessuna delle due è fuori. Intanto anche Belair a rischio eliminazione ma alla fine se la cava, rientrando sul ring. Cross si trova davanti Tamina che la abbranca al volo e la mette sull’apron: Cross la respinge ma Tamina la butta fuori con un Big Boot! Belair ora a fronteggiare Tamina, la attacca ma Tamina colpisce all’addome: la solleva sulle spalle ma Belair si libera e colpisce con una Spear! Poi la solleva in Double Chicken Wing e la elimina cona una manovra sorprendente! Naomi si scontra con Evans, la atterra. Poi Irish Whip, Naomi salta oltre la corda ma respinge l’ex Marine. Respinge anche Blackheart con un Roundhouse Kick. Evans con un Elbow Smash la manda fuor ring! La Sassy Southern Bell saluta Naomi col fazzoletto, alle sue spalle arriva Blackheart che la solleva oltre la corda e la elimina! Blackheart è subito aggredita alle spalle da Baszler, quest’ultima la porta fuori ring e Evans fa il resto, vendicandosi dell’eliminazione. Sul ring restano Baszler, Nox, Belair e Asuka. Bel Air cerca di eliminare Nox come fatto con Tamina, quest’ultima però la scaraventa contro le corde e poi la spinge via. Belair la attacca in corsa ma Nox abbassa la corda e la E.S.T. finisce fuori! Nox è on fire: attacca sia Baszler che Asuka agli angoli, Clothesline, Clothesline, Cannonboars per entrambe. Poi Falcon Arrow su Asuka. Baszler la attacca alle spalle con la Kirifuda Clutch e la spinge oltre l’apron; Nox si salva però, arriva dal nulla Brooke, ancora in corsa, che da sotto il ring la trascina a terra e la elimina! Brooke risale e attacca Baszler: Dropkick a segno, poi Cartwheel Elbow Smash ma Baszler la intrappola al volo nella Kirifuda. Ancora una volta Baszler la spinge oltre le corde e cerca di eliminarla: Brooke la respinge ma Asuka completa l’opera con un Hip Attack alle corde! Restano Baszler e Asuka. Baszler prova a lanciare l’avversaria alle corde, Asuka la respinge e sale in quota ma Baszler la stende con un calcio. Asuka si salva sull’apron e respinge Baszler con un calcio. Bayley cerca di trascinare a terra Asuka ma la giapponese la spinge via e poi con uno Sliding Knee colpisce sia Banks che Bayley. Baszler prova a capitalizzare attaccando Asuka, che però si arpiona alle corde disperatamente. Baszler la colpisce con una Running Knee, Asuka perde la presa ma cade in piedi su Banks e Bayley. Asuka risale, Baszler cerca di intrappolarla nella Kirifuda Clutch, Asuka fa leva sulle corde e spinge oltre Baszler, che cade a terra eliminata!!! Asuka si assicura ben due match titolati per SummerSlam e potrebbe fare en plein.
VINCITRICE: ASUKA

UP NEXT: Sonya Deville parlerà dell’attacco a Mandy Rosa e di cosa le aspetta nel futuro!!!

Bayley è preoccupata riguardo ad Asuka ma Banks la tranquillizza, dicendo che possono batterla e la sconfitta di lunedì non conta nulla. Bayley dice che in effetti a SummerSlam lotterà meglio perché a Raw non c’era il suo Titolo in palio. Asuka arriva a attacca Bayley e poi anche Banks. Asuka riesce a colpire entrambe prima che arrivino arbitri e road agent a fermarla.

Con il match flo rivediamo quanto successo la scorsa settimana tra Mandy Rose e Sonya Deville. Rose dice che Deville non è la prima a prenderla in giro per la sua bellezza e a credere che sia solo quello. E la cosa le fa male da sempre ma ci è abituata. Ha fatto tre lavori per mantenersi agli studi e ha fatto tutta la strada da sola. Deville, tra tutti, dovrebbe sapere quello che ha fatto per arrivare dov’è arrivata. Pensava che tagliarle i capelli per renderla più brutta sarebbe bastato? Allora che lo dimostri. La sfida ad un match Hair vs Hair a SummerSlam e vedremo chi sembrerà brutta alla fine.

Sheamus è vicino all’ingresso e manda i due uomini della sicurezza in pausa, dicendo che i Retribution non oseranno farsi vedere.

Nikki Cross è nel backstage e viene raggiunta da Alexa Bliss. Quando la vede, cross la abbraccia forte e le dice che le dispiace per quello che ha fatto due settimane fa. Bliss dice che sta bene. Cross le chiede a proposito del Fiend e Bliss dice che sta bene ma ha bisogno di alcune risposte da Strowman.

SINGLE MATCH:
SHEAMUS VS SHORTY G

Sheamus fa il suo ingresso, seguito da Shorty G. Dirige l’incontro Jessica Carr e si comincia con Shorty subito aggressivo. Serie di colpi ma Sheamus lo chiude all’angolo e lo colpisce con alcune gomitate. Sheamus manda Shorty sull’apron e lo colpisce con le 10 Beats Of the Bodhrán. L’irlandese va sotto a riprendere Shorty e lo riporta su: European Uppercut, poi lancio alle corde ma Shorty colpisce al ginocchio. Serie di Knee Drop sul ginocchio di Sheamus. Shorty a terra colpisce ripetutamente Sheamus al volto da dietro, poi va in corsa e Sheamus contrattacca con una Double Axe Handle che lo stende. Irish Course Backbreaker di Sheamus e poi Knee Drop a segno! Ora Sheamus domina Shorty G, che reagisce con delle Chop ma viene fermato. Sheamus solleva Shorty che si libera e colpisce con un Rolling Kick e poi sale in quota per un Missile Dropkick! 1… 2… no!!! Sheamus solleva Shorty che arriva in corsa, questi scivola alle sue spalle e chiude una Ankle Lock. Sheamus si libera, spinge via Shorty che al rimbalzo lo chiude in una Jacknife Pin! 1… 2… no!!! Sheamus si rialza e mette a segno il White Noise! Il Celtic Warrior prende la mira e Brogue Kick!! 1… 2… 3!!! E della Retribution nemmeno l’ombra.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: SHEAMUS

AJ Styles è nel backstage con quello che sembra a tutti gli effetti uno spaventato e mite Joseph Park con un pc davanti. Graves parla di un “Phenomenal Intercontinental Statistics System” approntato da AJ. Lo vedremo, NEXT…

AJ Styles fa il suo ingresso. Al suo seguito c’è, appunto, Joseph Park. Graves e Cole dicono di non conoscerlo. Sul ring è presente qualcosa su un cavalletto, per ora coperto. Styles prende la parola. AJ dice che sta succedendo molto in WWE ma ha cose più importanti di cui preoccuparsi, come chi sarà il suo avversario per il Titolo. Ma la verità è che non importa davvero. Ma siccome Bryan continua a insistere che non è un Campione che lotta, sottolinea che ha sconfitto Gulak, Riddle e Metalik. E Bryan si diverte a guardare tutto questo seduto a casa. Ma visto che tutti continuano a dire la loro, ha un po’ di statistiche che possono rispondere alla domanda di prima: chi sarà il suo avversario. Voleva fare qualcosa di diverso e ha capito che nel baseball o nel football le statistiche sono tutto ed ha capito che un po’ era un nerd anche lui, come quelli che lo criticano su internet. Così ha assunto delle persone per approntare il “Phenomenal Intercontinental Statistics System”, il PISS. Sta lavorando sul nome però questo servirà a regalare le chance, anzi a darle a chi le merita. Styles allora svela sul pannello il primo nome della classifica. Che è AJ Styles. AJ chiama Joseph Park proprio con questo nome mentre gli chiede un pennarello e svela gli altri nomi. Ossia nessuno! Ma si difende dicendo che sono le statistiche a parlare. Nessuno merita di sfidarlo. Ma la verità è che se uno lavora davvero duro, forse un giorno qualcuno arriverà su quella lavagnetta e avrà il diritto di affrontarlo. Styles viene interrotto dall’ingresso di Jeff Hardy. Hardy arriva sul ring e dice che lo rispetta tanto, la sua carriera è stata davvero Fenomenale. Ma non ha ancora avuto la sua chance per quel Titolo. Se non fosse stato per Sheamus, ci sarebbe stato lui in quella finale del torneo. Non importa, ha superato la cosa. Però l’ultima volta che ha conquistato quel Titolo era tanto tempo fa e ora è pronto a fare un altro passo nel conquistare i suoi demoni. Ora però l’idea di lui contro Styles gli sembra davvero figa. Quindi è qui a chiedergli un’opportunità per il Titolo Intercontinentale. Styles dice che lo rispetta, da sempre. Lo conosce da tanto tempo, è sembra stato buono con lui e sa da dove viene, conosce la sua storia. Ci sono tante persone che vorrebbero vedere un match tra loro. Hardy è uno dei capostipiti della categoria Tag Team e uno dei pionieri. Merita di stare su quella lavagnetta. Quindi se sta chiedendo di affrontarlo per il Titolo Intercontinentale, la risposta è assolutamente no! Se lo deve meritare. Sa cosa ha passato Hardy ma qui non c’è posto per l’autocommiserazione. Hardy colpisce Styles e poi anche Park che cerca di intervenire. Pi Twist Of Fury su Styles. Hardy tira fuori un pennarello che aveva in tasca (!!!) e scrive il suo nome in grande sulla lavagnetta.

TONIGHT: Braun Strowman e The Fiend sono attesi faccia a faccia!!!

TONIGHT: Big E. e John Morrison riprenderanno da dove erano stati interrotti!!!

Nakamura e Sheamus prendono in giro i Lucha House Party per la loro stazza. Dietro di loro i LHP prendono i Titoli e scappano rincorsi, dando il via ad una scena degna di Tom & Jerry.

14,768FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

La NJPW svela i partecipanti e i gironi del G1 Climax 30

La NJPW, come aveva preannunciato, nel corso dello show odierno ha svelato i partecipanti e i due gironi della trentesima edizione del...

In calo gli ascolti dell’ultima puntata di Monday Night Raw

In ritardo a causa dei festeggiamenti legati al Labor Day, sono stati da poco resi noti gli ascolti dei programmi televisivi trasmessi...

Aggiunti due segmenti e due ulteriori match a Dynamite

La puntata di Dynamite post All Out si prannuncia molto carica dato che la AEW, nel corso della giornata, ha aggiunto alla...

Annunciati tre match, di cui due titolati, per il prossimo episodio di NXT

NXT, dopo essere andato in onda gli ultimi due martedì a causa dei playoff di NHL, dalla prossima settimana tornerà ad essere...

Articoli Correlati