WWE SmackDown Report 09/04/2021 – WrestleMania Edition

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. A 24 ore dalla prima serata di WrestleMania 37, SmackDown fa l’ultima, cruciale fermata. Non c’è molto da preannunciare ma solo da vivere. Io sono Daniele “Ready For It” La Spina e questo è il vostro SmackDown Report!!!

L’episodio si apre con un breve recap di quanto successo la scorsa settimana nel main event.

Panoramica interna del Tropicana Field di St. Petersburg, FL per cominciare come al solito con il saluto di Michael Cole e Corey Graves. Daniele Bryan fa il suo ingresso e prende la parola per dire che siamo così vicini all’evento più importante dell’anno. È emozionato, tutti lo sono. Lui è esaltato all’idea di tornarci, di sentire il fumo dei pyros, ma soprattutto di risentire il tifo umano del pubblico. Nessun fraintendimento: adora il ThunderDome, è una cosa fantastica e nessuno avrebbe mai nemmeno immaginato una cosa del genere. Ma non c’è niente come vincere il Titolo Universale nel main event di WM davanti a delle persone vere. Non vede l’ora di scendere dallo stage di fronte a 25 mila persone per lottare a WM, non c’è niente come questo. Lui è diventato famoso grazie allo “Yes” ma in realtà la sua carriera è stata costellata di “no”. Daniel Bryan è grosso abbastanza? No. È buono per la WWE? No. È una vera Superstar? È ciò che è meglio per il business? Può essere il volto della compagnia? Sempre no. Merita di stare nel main event di WrestleMania? Se chiedete a Batista o a Randy Orton o ad Edge e a Reigns la risposta è ancora no. Eppure è ancora una volta là. È stato fortunato perché perone come i suoi genitori e i suoi mentori gli hanno insegnato di ignorare tutte queste cose. E ha imparato a dire: “Yes, yes, yes!”. Ogni volta che la vita gli dice no, lui risponde di sì. Quando ci si chiedeva se sarebbe tornato mai a lottare, i medici dicevano no ma lui ha detto sì. Bryan sarà di nuovo Campione: la gente diceva di no, lui ha detto di sì. A Fastlane Bryan riuscirà a far cedere Reigns: Roman diceva di no ma lui ha detto di sì. Bryan sarà ancora una volta nel main event di WM: Adam Pearce all’inizio diceva di no ma alla fine ha detto di sì. Domenica a WM sarà di gran lunga il più grande match della sua carriera: da una parte Edge, furioso perché pensa che gli abbia rubato un posto che apparteneva solo a lui; dall’altra parte Reigns, furioso perché per la prima volta in carriera ha dovuto cedere a lui e sa che se succederà di nuovo, dovrà arrendersi all’idea di non essere il Tribal Chief che crede. Sono furiosi e quando le persone sono furiose sono più pericolose, Edge e Reigns saranno ancora più pericolosi che mai. Ma quale Daniel Bryan avranno di fronte? Non il GM di SD, non il padre di famiglia ma il più motivato e furioso Daniel Bryan di sempre. Quello con il fuoco negli occhi e nel cuore e disposto a tutto per vincere. Il che ci porta ad un’ultima domanda: Daniel Bryan può uscire da WM come Campione Universale? Yes, yes, yes, yes, yes!

Siamo in Gorilla Position con Kayla Braxton che cerca di intervistare gli Street Profits, ancora esaltati dal discorso di Bryan e che urlano “Yes!” come degli ossessi. Braxton chiede loro come si sentano ad avere finalmente l’occasione per i Titoli che cercavano. Montez Ford dice che era ora. Bryan vincerà il Titolo Universale esattamente come loro recupereranno i loro Tag Team Titles. E festeggeranno con lo champagne. Angelo Dawkins comincia a parlare ma arrivano Dolph Ziggler e Robert Roode ad aggredirli. I 4 se le danno di santa ragione finendo a lottare sullo stage. Presto arrivano alla festa anche Chad Gable, Otis e i Mysterio e noi andiamo in pubblicità mentre la rissa prosegue.

WWE SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIPS
FATAL-4 WAY TAG TEAM MATCH:
STREET PROFITS VS THE DIRTY DAWGS VS THE ALPHA ACADEMY VS THE MYSTERIOS

Torniamo in onda con Gable Waistlock su Dominick Mysterio. Questi riesce a liberarsi gettandolo fuori ring e appena rientra connette un Dropkick. Arm Drag per entrare in Armbar. Gable lo porta alle corde e lo lancia, dando anche il tag ad Otis. Wheelbarrow di Dominik ma Double Axe-Handle di Otis. Ziggler si prende il tag però e prova a chiudere! 1… 2… no!!! Tag per Roode e i due infieriscono all’angolo su Dominik. Poi lancio alle corde e Back Elbow di Roode! 1… 2… no!!! Ginocchiata di Roode per lavorare poi ad una Chinlock, Dominik si libera ma Roode lo atterra e poi piazza una Body Slam. Roode prende la ricorsa ma Gable si prende il tag e va a lavorare sul braccio di Dominik con degli Knee Drop mirati! 1… 2… no!!! Arm Bar di Gable che poi cerca un Back Suplex ma Dominik lo trasforma in Crossbody in caduta! 1… no! Dom cerca il tag verso il padre e ci arriva. Serie di colpi su Gable, lancio alle corde di Gable e Tilt-A-Whirl Headscissors. Irish Whip rovesciato da Gable ma gomitata di Rey che cerca una manovra in Springboard, Gable lo abbranca al volo ma Tornado DDT di Rey! 1… 2… no!!! I Dirty Dawgs fermano il pin e poi vanno ad attaccare i Profits all’angolo. Double Dropkick dei Mysterio sui Dawgs! Dom e Rey vanno ad attaccare anche Otis, poi lanciano fuori ring anche Gable che viene salvato al volo da Otis. Dominik apre le corde e il padre ci si lancia attraverso in Suicide Dive travolgendo l’Alpha Academy! Infine Springboard Crossbody sul mucchio! Pausa per noi.

Torniamo in onda con Roode che infierisce su Ford: Irish Whip, Ford evita l’impatto col paletto saltando oltre e contrattacca in Dropkick! 1… 2… no!!! Ford cerca il tag ma Roode reagisce e lo ferma: Back Suplex ma Ford atterra in piedi e stende Ziggler all’angolo, poi destro anche su Roode e poi su Ziggler ma Spinebuster di Roode! Otis si prende il tag da Roode e connette un Discusi Lariat! 1… 2… no!!! Rey interviene sul pin. Otis con una Body Slam su Ford e poi con un Elbow Drop. Lancio alle corde e colpo all’addome, poi tag per Gable che va in Northern Light Suplex Pin! 1… 2… no!!! Gable rialza Ford ma Ziggler si prende il tag e allora va lui, entrando in Headlock. Ford cerca di liberarsi con un Back Suplex ma Ziggler atterra in piedi e trova un Dropkick. Ziggler va per la Fame Asser ma Ford lo abbranca e connette una Spinning Powerbomb! I due cerca i rispettivi partner ed è doppio tag: Clothesline di Dawkins su Roode, altra Clothesline e poi Spinning Back Elbow. Interviene Gable ma Exploder Suplex di Dawkins che poi va allo Splash all’angolo a cui segue un Running Bulldog! Rey si prende il tag da Dawkins e va a segno con una Springboard Seated Senton su Roode. Dawkins lo attacca ma Rey abbassa la corda facendolo finire fuori ring. Poi Rey in Tilt-A-Whirl Headscissors che manda Roode di spalla contro Otis, facendo cadere quest’ultimo. Tag per Dominik, Dropkick su Roode appeso alla corda. Interviene Ziggler ma Rey mette alla corda anche lui ed è Double 619!! Rey lancia Ziggler fuori ring, Dominik sale in quota per la Frog Splash!! 1… 2… no!!! Otis dal nulla con uno Splash interrompe il conteggio. Rey si lancia dalla terza corda ma Otis lo abbranca in presa e lo lancia fuori ring rasoterra. Double Dropkick dei Profits su Otis che finisce fuori ring. Ford si lancia in Somersault Senton per travolgerlo fuori ring. Dawkins e Gable si prendono il tag da Dominik e Roode, Dawkins con una Sunset Flip Pin! 1… 2… no!!! Gable rovescia! 1… 2… no!!! Gable in corsa e va di Backslide Pin! 1… 2… no!!! Dawkins a vuoto con un braccio teso, Gable lo spinge all’angolo, tag cieco di Ford e Gable va con un Rolling German Suplex! Springboard Frog Splash di Ford su Gable!! Tag cieco di Roode su Ford, Superkick di Ziggler per toglierlo di torno. Roode copre Gable! 1… 2… 3!!! I Titoli non si muovono.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONI: THE DIRTY DAWGS

Kayla Braxton è in zona interviste con Bianca Belair e le chiede come si senta in vista di domani. Belair dice che ha le farfalle nello stomaco ma non è per forza una cosa negativa. Suo padre dice sempre che se è nervosa, significa che ci tiene. È ok essere nervosi, basta non essere spaventati e lei non è spaventata da niente. È l’opportunità di una vita e ha lavorato così tanto e così a lungo per essere lì che non vede l’ora di salire sul ring e mostrare a tutti di cosa è capace. Braxton dice che Banks è pronta a fare tutto per tenere il Titolo, lei è disposta a tutto per vincerlo? Belair dice che lei è la migliore in tutto, la EST, e questo rende lei la più pericolosa. Quando batterà Banks, coronerà la serata migliore della sua vita.

Cole e Graves parlano del match tra Banks e Belair e poi passano a parlare di WM, del match tra Randy Orton e il Fiend e poi della card in generale.

Torniamo in onda ancora con Graves e Cole che parlano di WM, stavolta passando al match per il Titolo Intercontinentale. Lanciano un promo che ci racconta come Big E. abbia vissuto la settimana che portava a WM a Tampa, sua città Natale. Il rapido giro della città parte dal barbiere e finisce ovviamente a Raymond James Stadium, teatro di WM. In chiusura ci ricordano che la theme song di Big E. sarà cantata live da Wale.

Al tavolo di commento tornano su Orton vs Fiend e vediamo un video promo dell’incontro.

Nia Jax e Tamina fanno il loro ingresso, accompagnate dalle rispettive partner, mentre ci vengono mostrati cartelloni pubblicitari e addirittura veri e propri murales che pubblicizzano gli incontri di WM a Londra. Le due si sfideranno, NEXT…

SINGLE MATCH:
NIA JAX (W/SHAYNA BASZLER, REGINALD) VS TAMINA (W/NATALYA)

Ryan Tran dà il via all’incontro quando torniamo in onda e subito le due si scontrano, con Tamina buttata a terra da Jax. Altro Clinch ma stavolta è Tamina a lanciare Jax per terra. Jax rifila un ceffone a Tamina ma riceve il resto, poi Tamina colpisce a ripetizione all’angolo, fino al break forzato da Tran. Reginald sale sull’apron e Tamina lo abbranca ma da sotto il ring Baszler lo trattiene per un piede. Jax interviene e colpisce Tamina. Jax poi con uno Splash all’angolo. Tamina si rialza e colpisce ma Jax la spinge di nuovo a terra e poi usa le corde per infierire. Irish Whip di Jax che poi va di spalla completamente a vuoto contro il ring post. La figlia d’arte si rialza sull’apron, cerca di salire in quota e respinge Jax con una testata. Stavolta è Baszler a salire sull’apron per interferire ma Natalya interviene tirandola giù. Le due lottano ma Baszler riesce a schiantarla contro i gradoni d’acciaio. Intanto Jax prende Tamina sulle spalle ma quest’ultima svicola via. Tamina spinge Jax alle corde e va a segno con il Samoan Drop!! Tamina a fatica copre! 1… 2… no!!! Baszler interviene a fermare lo schienamento e scatta la squalifica!!!
VINCITRICE PER SQUALIFICA: TAMINA (W/NATALYA)

Baszler si accanisce su Tamina ma arriva Natalya a darle una mano. Serie di colpi, poi con Tamina lanciano Baszler alle corde che, saggiamente, vi si arpiona per scende dal ring e battere in ritirata insieme a Jax e Reginald.

Braxton è nel backstage con un’altra coppia che parteciperà al Turmoil di domani, ossia la Riott Squad. Non ha nemmeno tempo di fare una domanda che compare Billie Kay. Ruby Riott le fa notare che non ha una partner ma arriva anche Carmella e dice che potrebbe sbagliarsi. Riott sospira di sollievo ma poi si riprende e dice che lei e Liv Morgan sono concentratissime su questa occasione. Braxton dice che per lottare per i Titoli devono affrontare altri… 4 team, facendo intendere che Kay e Carmella sono aggiunte all’incontro. Cosa fa avere loro un vantaggio? Riott dice che sono in grado di liberarsi di certi pesi e comunque lei e Liv sono più in sincronia che mai. Carmella le prende in giro per le loro smancerie. Carmella poi dice che i Titoli sono suoi – nostri la corregge Kay – perché Mella is money. Poi dice che l’insistenza di Kay l’ha persuasa che era la strada giusta. Arrivano anche Dana Brooke e Mandy Rose e poi Lana e Naomi e scatta, in brevissimo, ovviamente la rissa generale. Morgan e Brooke si affrontano faccia a faccia ma arrivano Natalya e Tamina a colpirle e a schiantarle contro i cassoni degli attrezzi. Sono loro due ad andarsene in piedi.

Un promo parla di Cesaro dicendo che in 10 ani di WWE non ha mai combattuto un match singolo a WM e non ha mai vinto il Titolo Universale, non è un buon esempio per i nostri bambini. Invece Rollins è un 2 volte Campione Universale, ha vinto la Rumble ed è stato protagonista dei momenti più importanti di WM. Sa come si vince e si ispirano le persone. A fine promo appare un messaggio che dice che è stato pagato da Seth Rollins.

Edge fa il suo ingresso e noi rivediamo ancora il finale della scorsa puntata. Edge è NEXT…

Torniamo in onda con Edge che seduto a centro ring con un occhio di bue su di lui: Edge dice che andò a vedere WM 6: Hulk Hogan vs The Ultimate Warrior. Quella sera ha capito cosa avrebbe dovuto fare per diventare un wrestler. Quando sogna qualcosa lo rende vero, qualcuno si ritroverà in questo, molti altri no perché il senso comune non è poi così comune, in fondo. Ha detto che sarebbe diventato un wrestler e lo ha fatto. Una Superstar in grado di raggiungere qualsiasi traguardo. Ma che avrebbe chiuso la propria carriera alle proprie condizioni. Se qualcuno pensa che si sarebbe potuto accontentare, che aveva abbastanza, allora non hanno idea della mentalità che serve per raggiungere le vette che ha visto lui. Che serve a lottare 9 anni per tornare. Ha bisogno di questo. Non ha provato a farsi una nuova carriera in altro perché questo è tutto quello che vuole fare. Ha lottato per tornare ad avere una carriera. Non è tornato per fare qualche tour promozionale, per godere della gloria riflessa ma per vincere e lottare, per essere nel main event di WrestleMania. Se lo merita e non si scuserà per questo. Bryan viene qua fuori e dice potrebbe essere l’ultima WM della sua carriera. Un mese della carriera di Bryan è come un anno della sua, cosa pensa che valga allora per lui questa WM? Bryan ha preferito intrufolarsi nel match. Poteva chiedere di affrontare il vincitore di Reigns vs Edge oppure affrontare lui il sabato e poi, se avesse vinto, Reigns la domenica. Invece è riuscito a tirar su questo Triple Threat. Che significa che Bryan potrebbe schienare Reigns e lui potrebbe non essere nemmeno coinvolto. Doveva essere un confronto generazionale, una sfida titanica tra due ere a confronto, uno contro uno, ma invece un ratto da biblioteca ha infilato il suo naso in questi affari. Reigns si aggira qui come se avesse costruito tutto questo e la gente gli dovesse qualcosa. Ma lui non gli deve niente, semmai è Reigns a dovergli qualcosa. Reigns ha esordito in WWE in un gruppo di 3 wrestler, entrando dal pubblico e usando una Spear come finisher. Chi ha aperto questa strada? Lui è un nuovo Edge. Ma dev’essere onesto: è bravo, lo è sempre stato. E ora sono stati privati da questo match, il pubblico è stato privato di questo match, cosa di cui tutti saranno scontenti eccezion fatta per qualche idiota che sarebbe qui a urlare “Yes!” a caso, come urlava “What?” a caso. Questo match avrebbe dovuto esserci 10 anni fa prima che si ritirasse. Nessun video package, nessun promo strappalacrime. Perché deve ricordare lui tutto questo? Perché da quando è tornato nessuno gli porta il rispetto che merita. È tornato da un infortunio, cominciato la Rumble, superato altri 29 wrestler e non dovrebbe fare i salti nei cerchi per farsi notare. È tornato da qualcosa da cui nessuno è tornato nello sport, in tutto lo sport. Una tripla fusione vertebrale e nessuno ha idea di quanto dolore abbia dovuto superare per essere qui, per riavere tutto questo. Vogliono chiamarlo part-timer, vogliono fingere che sia così ma ha fatto un Hurricanrana dalla cima delle corde, ha fatto cose che non dovrebbe essere più in grado di fare. Ora è qui per avere il rispetto che merita e costringerà tutti a riportare il rispetto a fianco al suo nome. Nel caso qualcuno lo abbia scordato o non lo sappia, lui è la Rated-R Superstar! Possiamo chiamarlo dio o destino, come preferiamo, ma lui diventerà il nuovo Campione Universale perché lo ha sognato e ora lo renderà vero. Promo eccezionale di Edge, che resta seduto a fissare davanti a sé, quasi come in trance.

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,655FansLike
2,635FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati