WWE SmackDown! (21.07.2006) – Corpus Christi, Texas

Mancano solo pochi giorni a Great American Bash, e l’Animale è rimasto improvvisamente senza avversario.. chi avrà il coraggio di accettare la sua open challenge? Ed ancora ci sarà un antipasto del match fra Rey Mysterio e Booker T con in palio il titolo del mondo? Lo vedremo in questa nuova puntata di Smackdown! GP Antalone eccezionalmente qui con voi oggi, e partiamo subito con il GM Theodore Long, che si porta nel ring ed annuncia che Mark Herny a causa del suo infortunio al ginocchio non potrà lottare domenica (e se tutto va bene lo rivedremo l’anno prossimo).. parte la musica di Mister Kennedy! Kennedy raggiunge il GM sul ring e tenta di prendergli di mano il microfono, ma Long oppone una certa resistenza.. poco male, perché dall’alto arriva un altro microfono, con cui Kennedy sfida Batista ad un match per Great American Bash, e promette anche di batterlo!! L’animale non si fa pregare e raggiunge anche lui il centro del ring, chiedendo a Teddy Long di sancire ufficialmente il match: sarà dunque Ken Kennedy contro Batista, uno contro uno a Great American Bash. Kennedy offre la mano al suo avversario, che riflette se ricambiare il gesto o meno, ma quando decide di farlo Kennedy ritira la mano all’ultimo istante, e abbandona il ring…

Si passa ora all’azione, con un match fra Brian Kendrick, accompagnato da Paul London, e Kid Kash, ovviamente con Jamie Noble al suo angolo. Ricordiamo che le due coppie si sfideranno domenica per le cinture di categoria, e nel frattempo si parte! Inizio della contesa molto veloce e favorevole a Kendrick, che però poi viene colpito da un doppio calcio volante basso sul ginocchio. Kash cerca di lavorare ulteriormente sul ginocchio dell’avversario, fino ad un tentativo di figura a 4, neutralizzato grazie alle corde. Finalmente arriva la reazione di Kendrick, che riprende completamente il controllo del match: Noble cerca di intervenire, ma gli viene lanciato contro il suo compagno di squadra, ed i due si scontrano piuttosto goffamente.. rollup di Kendrick..1…2..solo conto di due. London cerca di farsi giustizia da solo andando verso Jamie Noble, ma viene bloccato dall’arbitro, e Noble ne approfitta immediatamente della distrazione per uno sleale due contro uno…brainbuster dei pitbulls su Kendrick! L’arbitro non ha visto nulla ma adesso è pronto a contare..1…2…3! Vittoria sleale di Kid Kash, e c’è da chiedersi se sarà così anche al pay per view…

Siamo nel backstage, dove Teddy Long e Chavo Guerrero sono raggiunti da Booker T, che chiede un match contro Rey stasera stessa, con parole tutt’altro che gentili per il campione del mondo.. Chavo è più che contrario e non fa nulla per nasconderlo, mentre Long dice che ci penserà su…

La camera stacca ora su Ahsley, che discute con Jilian Hall..il loro match is next!

Tornaimo su Teddy Long, che discute sul match chiesto da King Booker con Rey e Chavo, che cerca di convincere l’amico a non accettare, senza però riuscirci… il match è dunque ufficiale, Chavo non è contento e JBL ha modo di ironizzare sulla stupidità di Rey…

E siamo al match femminile fra Michelle McCool e Kristal contro Jillian Hall ed Ashley. Per la fortuna degli amanti del wrestling il match è piuttosto breve, e viene chiuso da Ahsley con un rollup su Kristal.

Vediamo ora un flashback della conferenza di presentazione di Great American Bash…ed al rientro troviamo Great Khali nel ring con Daivari. Minacce a non finire per Undertaker, già massacrato abbondantemente nell’ultima puntata della ECW, e riferimenti al match di domenica… niente che ci faccia capire cosa sia nel dettaglio la stipulazione speciale, solo che per vincere bisognerà scappare dalla prigione…

Finlay è pronto per entrare sul ring..è rematch fra lui e Bobby Lashley is next! Prima però una breve intervista allo stesso Lashley condotta da The Miz.. poche e semplici parole per lui… Lashley non è il solo che ama combattere!

E dunque ci siamo… rematch per il titolo degli stati uniti, Finlay contro Lashley! Carte subito scoperte fra i due, con Lashley che cerca subito di far valere la sua maggior potenza e Finlay che cerca di metterla sulla tecnica e sul mat wrestling. Così è nelle fasi iniziali, con Lashley costretto a terra prima di raggiungere le corde, imponendo all’arbitro di far interrompere la presa. Nuovamente in piedi, i due si abbrancano ancora, e stavolta Lashley spinge l’avversario al paletto colpendolo poi con una serie di blocchi allo stomaco, per poi mettere a segno uno snap suplex con successivo schienamento, che non ha esito vincente. I due si abbrancano nuovamente e finiscono sulle corde, e dunque altro lavoro per l’arbitro… nuova presa, anzi no, stavolta all’ultimo secondo finlay finta la presa e colpisce con un calcio! E’ ora l’irlandese ad avere il controllo della contesa, colpendo con una serie di colpi durissimi…Lashley prova a reagire in qualche maniera ma si ritrova al tappeto abbrancato in una headlock. Lashley pur non rompendo la presa riesce a riportarsi in piedi, ma Finlay lo rigetta a terra e poi lo butta fuori ring. Finlay cerca di schiacciare la faccia dell’avversario sull’apron ring, ma non ci riesce, ed anzi la mossa la subisce lui! Lashley rispedisce l’avversario nel ring e cerca di colpirlo con una mossa acrobatica, che però va a vuoto. Finlay ora cerca di lavorare sulla gamba dell’avversario, che però raggiunge le corde e lo obbliga a mollare la presa. Ancora Lashley riesce finalmente a reagire, colpendo l’avversario con un calcione, nonostante Finlay gli tenesse una gamba. Finlay cerca di riprendere il controllo ma la potenza del suo avversario è davvero troppa… braccio teso, serie di schiacciate e gorilla press slam che si trasforma in un backbreaker. William Regal cerca di interferire, e Finlay ne approfitta per cercare di coinvolgere il suo little bastard, che viene usato praticamente come oggetto contundente, prima di sparire nuovamente sotto al ring! Lashley però reagisce ancora.. ed è ancora più arrabbiato di prima! La timida reazione dell’irlandese è subito seppellita con pugni, bracci tesi e belly to belly suplex, ed ora è tutto pronto per la sphear! Regal però gli afferra la gamba e lo fa cadere! Non c’è limite alle scorrettezze dei due, ed infatti Finlay cerca di rimuovere la protezione del sostegno, e mentre l’arbitro se ne accorge e cerca di rimediare lo stesso irlandese si procura una sedia! Lashley però evita il colpo con un calcio sulla sedia, che rimbalza sul volto di Finlay al punto da provocargli una ferita! Regal cerca anche lui di colpire con una serie ma si prende una sphear… ma rinviene Finlay, che stavolta riesce a sferrare la sua sediata! Arriva la sacrosanta squalifica, e mentre Regal e Finlay abbandonano il ring Lashley si rialza e cerca di inseguirli, venendo però assalito da Little Bastard, che lo distrae il tempo che basta per permettere a Finlay di prendere il suo bastone ed usarlo a dovere!

La WWE dimostra di pensare anche a noi tifosi che vogliamo un break per la merenda, lasciandoci il tempo necessario grazie al Diva Search Contest… stavolta le concorrenti sono impegnate in un diva dance off, ovvero… come descriverlo.. diciamo una sorta di gara a chi si spoglia meglio a ritmo di musica: molto interessante… come no… alla fine vince Milena, ma dubito possa importare a qualcuno…

Nel backstage Sylvan cerca di convincere Matt Hardy, Funaki e Tatanka a raggiungerlo nel Quebec…

Ma torniamo all’azione, con un match fra due ex compagni, ovvero Psicosis e Super Crazy. In palio c’è il diritto di affrontare Gregory Helms per il titolo dei pesi leggeri a Great American Bash, e non a caso lo stesso Helms si unisce al team di commento. Si parte… Psicosis subito all’assalto, con una serie di calci, poi un lancio verso il paletto seguito da un gran braccio teso. Crazy è ancora in un angolo, gioco di corde lancio di braccio, ma crazy rovescia la mossa! Psicosis incastra l’avversario in modo strano tra le corde e deve intervenire l’arbitro… violentissimo lancio per i capelli, e super crazy è di nuovo a terra! Psicosis ripete la mossa e poi tenta una presa surfboard, anzi una sorta di variante, ma Crazy reagisce con una serie di pugni, subito neutralizzati. Camel clutch di Psicosis, che sta davvero dominando, Crazy prova di nuovo a reagire.. gioco di corde e spaccaschiena volante di Super Crazy, che poi mette a segno anche uno springboard dropkick che manda Psicosis fuori dal ring! Super Crazy sale sulle corde…moonsault sull’avversario fuori dal ring! Grandissima mossa di Super Crazy, che rimette l’avversario nel ring per lo schienamento, ma il conto si ferma a due. Reazione di Psicosis con uno spinning kick, ma anche stavolta solo conto di use. Suplex di Psicosi convertito in una faceslam, nuovo schienamento e nuovo conto di due. Psicosis lancia Crazy verso il paletto, ma quest’ultimo salta sulla seconda corda e cerca un roll-up volante, psicosis neutralizza a sua volta con un rollup…anzi no.. altro rollup questa volta di Crazy…1…2…3! Super Crazy si porta a casa la vittoria (nonostante ai taping fosse stato annunciato Psicosis come vincitore…errore degli spoiler o cambio di finale? Di sicuro il mio pronostico per GAB salta già per aria…evviva!), e sono subito sguardi di fuoco con il campione Helms…

Un breve segmento con Vito che prova dei vestiti da donna precede il recap di Michael Cole e JBL della card di Great American Bash. E rivediamola anche noi…

Il titolo del mondo sarà in palio fra Rey Myserio e King Booker
Undertaker e the Great Khali si fronteggeranno in un Punjabi prison match
Batista affronterà uno contro uno Mister Kennedy
Triple threat per la cintura US fra Bobby Lashley, Finlay e William Regal
Gregory Helms difenderà il suo titolo dei pesi leggeri contro Super Crazy
I pitbulls andranno all’assalto delle cinture di coppia detenute da Paul London e Brian Kendrick
Ed infine Michelle McCool e Kristal affronteranno Jillian Hall e Ashley in un bra & panties match

E’ il momento del main event: Rey Mysterio contro Booker T, uno contro uno, tre giorni prima della loro contesa per il titolo: Inizio in salita per il campione, che però grazie alla sua agilità si riporta in controllo con una serie di calci alle gambe ed i canonici dieci pungi sul paletto. Rey tenta subito la 619 ma Booker scappa fuori, prendendosi però subito dopo una spettacolare mossa aerea di Rey. Lo stesso Rey ributta il suo avversario nel ring, che però ne approfitta per colpirlo. Braccio teso di booker seguito da un gran calcione, e da un tentativo di schienamento…nulla da fare.
King Booker ha decisamente in mano l’incontro..superplex ! Altro schienamento..1..2..ancora conto di due. Presa al tappeto di Booker, Rey riesce a rialzarsi ed a colpire con delle gomitate, gioco di corde, il campione tenta un crossbody ma viene abbrancato in volo e schiacciato! Altro schienamento..ed altro conto di due. Booker sbatte l’avversario contro il paletto e gli urla un poco carino “Eddie can’t help you” seguito da una serie di chop. Lancio verso l’angolo..Rey reagisce e mette a segno un bulldog! Entrambi gli atleti sono storditi… ma è ora Rey ad avere il pieno controllo della contesa… King Booker è di nuovo in grave difficoltà e pronto a subire la 619… interviene Sharmell ad aiutarlo bloccando la gamba di Rey..… Bookend! Bookend! E’ finita…1…2… no! Rey riesce ad uscire dallo schienamento mettendo un piede sulla corda! King Booker non si perde d’animo e si prepara allo scissor kick, ma stavolta è Chavo Guerrero ad interferire, bloccandogli la gamba. Rey ne approfitta e colpisce con un calcio volante..Booker si ritrova quindi fra le corde…619! Arriva lo schienamento…1…2…..3! Rey Mysterio vince questo incontro..ma sarà così anche a Great American Bash? Lo sapremo domenica.. con Smackdown e Walter Adamo l’appuntamento è fra sette giorni, mentre con il sottoscritto ci rivediamo domenica proprio per i pronostici di Great American Bash all’interno del WWE planet…. Ciao a tutti!

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati