WWE SmackDown! (16.3.2007)

Il grande giorno è sempre più vicino.. ci siamo veramente.. Wrestlemania? Ma no.. il ritorno di JBL sul ring! E chi mi sta insultando stia zitto e cominci a parlare inglese…benvenuti ad una nuova puntata di Smackdown!! Come ormai da un pò di tempo c’è GP alla tastiera per voi, e a Trenton (New Jersey) risuona subito la musica di Batista!

L’animale vestito di tutto punto guadagna il ring, ospite di Miz e del suo Miz Tv! Tutti speriamo che l’animale possa far fare la fine che merita al simpaticone, che chiede e ottiene di chiamare Big Dave l’animale.. Miz poi contesta il fatto che Batista sia definito inarrestabile sulla rivista WWE, quando in realtà è Taker ad essere inarrestabile con il suo 14-0, e addirittura arriva a dire che se Taker volesse potrebbe arrivare qui a prenderlo a calci nel culo..e le luci vanno via! Taker è già qui..ma nulla.. le luci si riaccendono e Miz ride come un deficiente.. è stata opera sua!!! Batista sorride e sembra stare allo scherzo..poi però arriva un calcio e la batista bomb!! E nessuno, ma proprio nessuno riesce a dispiacersi per questo..

Coming up un grande match per la serata.Undertaker affronterà King Booker!

Ora però è tempo del primo match della serata, ed a guadagnare il ring c’è Mister Kennedy, chiamato ad affrontare Matt Hardy! Grande tifo per Matt mentre il match stenta decisamente a decollare, con un sostanziale equilibrio fino ad un braccio teso di Matt Hardy, seguito da uno spettacolare placcaggio che manda entrambi gli atleti fuori ring.
Torniamo dalla pausa appena in tempo per vedere un suplex di Kennedy, che vale solo un conto di due. Presa a terra di Kennedy, una strana variante della headlock, Matt riesce a rialzarsi, poi viene lanciato contro il paletto ma neutralizza una valanga.. Hardy sale sulle corde, double ax smash a segno, anche se lo stesso Hardy accusa un evidente problema ad un ginocchio.. Matt zoppica vistosamente ma continua a colpire, poi però Kennedy neutralizza un bulldog e colpisce proprio dietro il ginocchio infortunato. Occasione d’oro per Kennedy, che ovviamente continua ad accanirsi su quel ginocchio, anche con qualche colpo poco leale utilizzando l’apron ring ed il sostegno.
Grande braccio teso di Kennedy, che però vale solo un conto di due. Tree of woe di Kennedy, con la gamba di Gardy sembre più malconcia.. Kennedy risistema l’avversario sul paletto poi sale anche lui e mette a segno un super backdrop, che però non è sufficiente a ottenete la vittoria! Indian deathlock (una sorta di figure four) di Kennedy..Matt dopo un paio di minuti riesce a rovesciare la presa, obbligando Kennedy ad afferrare le corde per interrompela. Kennedy va per la Kenton (o swanton) bomb..che però va a vuoto! E’ il momento di Matt..due bracci tesi, side russian leg sweep, poi sale sul paletto.. legdrop! 1…2.. conto di due! Side effecct..Kennedy evita, poi manca un calcio, e stavolta la side effect va a segno! 1…2.. ancora due e tre quarti! Back body drop di kennedy..Matt afferra le gambe..Kennedy si appoggia illegalmente alle corde per lo schienamento, ma l’arbitro vede tutto, ed in ogni caso Matt ne era uscito in tempo. Kennedy va per il running samoan drop.. ma Matt neutralizza con il Twist of Fate, che vale lo schienamento vincente!! E dunque stavolta la vittoria va a Matt Hardy..e che vittoria!

Ricordiamo ancora una volta il main event di stasera.. King Booker vs The Undertaker.

Intervista ad un frustratissimo Kennedy, che dichiara che questa sconfitta non avrà nessun impatto su di lui per il money in the bank di Wrestlemania..

Secondo match della serata, che vede opposti MVP e…non si capisce ancora, perché MVP toglie il microfono allo speaker, e annuncia il suo avversario, El Grande Latte, definito come campione imbattuto dell’Honduras. In realtà si tratta di un atleta mascherato, peraltro gracilino, spazzato via senza troppi complimenti da MVP, che subito dopo la facile vittoria riprende il microfono e rilancia la sua sfida a Chris Benoit per Wrestlemania ed il titolo degli stati uniti, detenuto da autentiche leggende (HArley Race, Flair, Rhodes), anche se lui è ovviamente superiore, anzi il migliore di tutta la storia dello sport entertainment. Arriva Teddy Long a mettere fine a questa bestemmia, e annuncia che il match si farà, e presenta proprio Chris Benoit! Il canadese entra nel ring e scatta subito la rissa, con Benoit che ha dopo poco la meglio e costringe MVP a sfuggire alla crossface in favore di una ritirata strategica…

Micheal Cole ci annuncia cosa vedremo a Raw.. John Cena contro Chris Benoit ed JBL, il Wrestling god, contro Shawn Michaels. JBL annuncia di avere qualcosa di speciale per lui e ride..

Terzo match della serata, che vede di fronte Ashley, Brian Kendrick e Paul London (campioni di coppia da ben 300 giorni) contro gli MNM al gran completo! Inizio veloce fra Kendrick e Mercury, con Brian che prende subito le redini del match, e cerca frequentemente il cambio con il suo compagno, accandendosi entrambi sul braccio sinistro dell’avversario.
E’ davvero un dominio dei face, mentre ora entrano le due ragazze nel ring, con Melina che però dà subito il tag, obbligando anche Ashley a lasciare il ring a Kendrick. Ma la musica non cambia..con tanto di spettacolare volo fuori ring dei campioni di coppia! Finalmente una reazione degli MNM, grazie a due colpi sleali da fuori ring di Melina e Nitro. Ora Kendrick è in decisa difficoltà. E solo dopo parecchio tempo riesce a reagire e dare il cambio a London, che ne ha per tutti! London è in controllo completo..ma Melina colpisce a tradimento alle parti basse mentre l’arbitro è distratto con Lashley… snapshot..e vittoria per gli MNM! Dopo il match però scatta una rissa fra le due ragazze, separate a fatica dai rispettivi compagni di coppia.

Siamo nel backstage, dove Finlay chiede a King Booker e Sharmell se hanno visto Hornswoggle.. risposta negativa, ma Booker ne approfitta per chiedere anche un suggerimento per battere Undertaker.. Finlay effettivamente ne ha uno: “Ruuuuuuuuuuun!!!” I due spariscono dalla scena e resta solo Sharmell a limarsi le unghie, si sentono rumori dalla porta vicino.. è Hornswoggle, che spaventa a morte Sharmell e poi chiede un bacio.. la regina scappa via urlando mentre il leprechaun si scola un bicchiere di guinness ben più grande di lui..

Si torna alla battle of billionares ed ai commenti di una serie di VIP.. e ci viene detto che ben il 95% dei fan WWE pensano che sarà McMahon a perdere e finire rasato.. e rivediamo anche la firma del contratto avvenuta a Raw.

Torniamo sul ring, per un match che vede di fronte Kane e Daivari! Differenza pazzesca di stazza fra i due, che si sente immediatamente con un big boog terrificante.. la big red machine sta letteralmente massacrando il suo avversario, poi addirittura afferra Daivari ed esegue la chokeslam sulle scale di accesso al ring! E non è tutto.. Kane si impossessa dell’uncino con catena che ha utilizzato nel film See no Evil.. e lo usa per strangolare Daivari e trascinarlo verso lo stage!I due tornano nello stage dove Kane lo sbatte contro il muro e urla di inviare questo messaggio, ovvero un’altra selva di colpi, a Khali da parte sua.. i due spariscono dietro ad una porta e si sentono urla terribili del malcapitato Daivari..

E’ il momento di confermare quanto già annunciato a Raw, ovvero l’inserimento di Mister Fuji nella Hall of Fame, riconoscimento meritatissimo ad un ottimo wrestler (5 volte campione di coppia) ed uno dei più grandi manager della storia.

E siamo pronti al main event!! Batista si unisce al tavolo di commento, e King Booker raggiunge il quadrato, seguito dalla solita spettacolare entrata di Undertaker! Il re inizia bene a suon di pugni, che però sono subito ricambiati con gli interessi da Taker, fino a far finire Booker fuori ring, dove nonostante una resistenza iniziale viene sbattuto sulle scale di accesso. Si rientra nel ring e Taker lavora al braccio sinistro di Booker con una serie di colpi, per poi provare la old school, neutralizzata sul nascere dal re con un calcio.
Gioco di corde.. grande big boot di undertaker, seguito da un elbow drop, che vale solo un conto di due. Ancora lavoro al braccio sinistro per il becchino, e stavolta la old school va a segno! Taker prova a chiudere.. Booker prova a reagire ma si becca una ddt, che vale un altro conto di due. Taker continua a colpire più volte, poi si distrae per intimidire l’arbitro e subisce una timida reazione del re, subito rintuzzata con un braccio teso che lo spedisce fuori ring. Taker sbatte la faccia dell’avversario contro il tavolo del gong, poi lo ributta nel ring,non prima di due testate,e prima di rientrare rivolge uno sguardo di fuoco a Batista, che si alza a sua volta..Booker ne approfitta e spedisce Undertaker a sbattere contro il tavolo di commento!
Rientriamo dalla pausa con un sideslam di Booker, che vale un conto di due. Batista ha uno sguardo intensissimo ora al commento, mentre Booker cerca di mettere a segno quanti più colpi è possibile.. ma Taker reagisce e lancia l’avversario fuori ring, per poi uscire a sua volta e colpire più volte l’avversario e posizionarlo sull’apron ring per un violento calcio.
Si rientra nel ring, King Booker evita con una serie di calci con un suplex, per poi mettere a segno un gran superkick!! Il re prova lo schienamento, ma ancora una volta il conto di Jimmy Corderas si ferma a due. Presa a terra di Booker, Taker ne esce a suon di pugni e lancia l’avversario contro le corde, ma si becca una gomitata volante che vale al re un altro conto di due.
Scambio di pugni fra i due, il becchino sembra avere la meglio, poi lo stesso Taker lancia l’avversario all’angolo, poi lo solleva e lo fa sbattere sul sostegno, per poi colpirlo con un big boot. Taker chiama la chokeslam, Booker evita con un calcio e tenta lo scissors kick che va a vuoto.. braccio teso del becchino, che poi va per la tombstone! Booker riesce a scappare, e mette a segno un gran calcio volante al volto dell’avversario, che però non è ancora sufficiente per il conto di tre.
Taker recupera a suon di calci e va per la last ride..ma arriva Finlay e lo colpisce con il suo bastone! Scatta l’inevitabile squalifica.. e l’irlandese si unisce a Booker per continuare a colpire Taker, sbattendolo più volte sul tavolo di commento e su quello del timekeeper, senza che Batista intervenga. Taker prova a reagire, Finaly finisce contro le scale, Booker anche e per ben tre volte.. mentre l’animale continua a guardare senza fare nulla.. Taker lancia Booker nel ring, fa sembra voler fare lo stesso con Finlay, ma poi ci ripensa e lo lancia proprio addosso a Batista!! Taker rientra nel ring e mette a segno na chokeslam su King Booker.. il becchino ha consegnato il suo messaggio a Batista, e che messaggio!!
E mentr il becchino lascia il ring l’animale guadagna arrabbiatissimo il ring e sbatte via la cravatta promettendo vendetta.. appuntamento fra sette giorni!

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati