WWE SmackDown! (16.06.05) – Hershey, Pennsylvania

Ed anche l’eroe olimpico ci ha lasciato… Chi sarà il nuovo membro di Smackdown! ad apparire sul ring di Hershey, Pennsylvania?

Lo show parte con JBL ed il suo Cabinet al centro del ring… JBL non perde occasione per denigrare gli atleti della ECW ed il PPV di domenica… Bradshaw si dice sicuro che nessuna degli atleti della federazione di Paul Heyman potrà diventare una stella a Smackdown!, perché l’unica stella a brillare il giovedì sera è quella di JBL (Orlando Jordan e i Bashams sembrano non essere d’accordo, ma non interrompono il loro leader…) JBL si rivolge ai proprietari di UPN e gli suggerisce di pregare per evitare il passaggio di JBL a Raw, che porterebbe un calo vertiginoso negli ascolti dello show blu… Bradsahw rivolge poi le sue attenzioni verso Benoit, comunicando anche al pubblico che il Canadian Crippler stasera affronterà un membro del Cabinet, e più precisamente Doug Basham… Bradsahw cerca poi di iniziare il solito discorso autocelebrativo ma viene interrotto dal risuonare della musica di Benoit, che si porta nell’arena pronto per il suo match!!!

Chris Benoit domina la contesa, con Doug che tenta qualche reazione ma inutilmente… Unico momento di paura per il canadese quando, salendo sulla corda più alta dopo una serie di tre German Suplex, Chris viene bloccato da Doug e deve subire un Superplex, seguito da un tentativo di pin che vale un conto di due… Successivamente Benoit riesce a bloccare le manovre dell’avversario e riesce ad ottenere il conto di tre con un roll-up… Dopo il match JBL ed il resto del Cabinet attaccano Benoit… JBL prende un microfono e comincia ad urlare, dicendo di essere Mr. Smackdown e autoproclamandosi nuovamente Wrestling God… Mentre Bradshaw sta ancora parlando… le luci dell’arena si spengono, e quando si riaccendono Undertaker è sul ring!!!! Il pubblico è in delirio mentre JBL se la dà a gambe e UT spazza via il Cabinet… JBL inveisce contro Taker dallo stage mentre il GM Teddy Long fa il suo ingresso ed annuncia il main event della serata: JBL vs. Undertaker, No-DQ Match!!!

Mentre ci viene annunciato che stasera Big Show affronterà Matt Morgan, sul ring salgono Eddie Guerrero e Paul London… Per fortuna di London il match non è valido per il Cruiserweight Title, in quanto Eddie distrugge il povero Paul, concludendo il match con una Texas Cloverleaf a cui London non resiste a lungo… Dopo il match Rey Mysterio si fionda sul ring brandendo una sedia ed attacca Eddie!!! Tra i due scoppia una rissa violenta, sedata solo dall’intervento dei funzionari WWE, che bloccano a stento la furia di Rey, e permettono ad Eddie di allontanarsi…

Dopo un video di recap su “Ecw One Night Stand”, le immagini si spostano nel backstage… dove Mysterio sembra non essersi calmato ed attacca nuovamente Eddie dopo averlo raggiunto!!!… Rey cerca di portare Eddie dentro un magazzino per poi chiudere la porta e completare la sua vendetta una volta per tutte… Rey preme il tasto per la chiusura automatica della porta, ma Eddie riesce ad uscire proprio all’ultimo momento… Latino Heat tira un sospiro di sollievo, mentre Rey, intrappolato, sfoga la sua rabbia contro la porta di acciaio…

Orlando Jordan e JBL litigano su chi dovrà essere aiutato dai Bashams questa sera… JBL continua a dire che lui è il capo, mentre Orlando Jordan fa notare che lui è l’unico campione del Cabinet… i Bashams sembrano averne avuto abbastanza ed interrompono i due, dicendo che sono stanchi di essere le marionette del Cabinet… Doug e Danny sono visiblmente arrabbiati e sembra si sia creata una frattura insanabile all’interno del clan di JBL…

Siamo giunti al momento del Carlito`s Cabana… Dopo aver offeso pesantemente il pubblico presente, Carlito si dice sicuro che Matt Morgan distruggerà Big Show nel match che li vede opposti questa sera… CCC poi presenta gli ospiti del Cabana, Booker T e sua moglie Sharmell… Carlito chiede ai due se sono contenti del passaggio di Angle a Raw, e stranamente i due non lo sono, desiderosi di vendicarsi ancora nei confronti dell’eroe olimpico… CCC poi gli chiede che cosa succederebbe se Sharmell fosse la prossima ad essere spostata a Raw, con Angle che a questo punto avrebbe campo libero… Carlito pensa che la cosa sarebbe “cool”, e questo causa le ire di Booker, prontamente calmato da Sharmell… Sharmell poi prende la parola e ammette che questa potrebbe essere l’ultima sera insieme a suo marito, quindi i due vogliono lasciare a Carlito un ricordo indelebile… e detto questo Booker attacca Carlito!!!!! CCC viene colpito da un superkick prima di allontanarsi… Booker e Sharmell cominciano a tirare le mele verso Carlito con il 5-Time WCW Champ che ci ricorda il proverbio: Una mela al giorno toglie Carlito di torno…

Nel backstage Carlito si lamenta con Morgan per non averlo aiutato durante il Cabana… morgan cerca di scusarsi ma nello stesso tempo risuona la musica di Big Show… Carlito dice a Morgan di distruggere il gigante, continuando nello stesso tempo a lamentarsi…

Il match tra Morgan e Show è abastanza equilibrato, rovinato però dagli interventi di Carlito in favore della sua guardia del corpo… Quando l’azione si sposta fuori dal ring è Morgan ad ottenere un certo vantaggio… dopo aver lanciato Show contro le scalette d’acciaio, Matt libera il tavolo dei commentatori, deciso a colpire di nuovo Show con la F5… Show stavolta capisce le intenzioni dell’avversario e lo blocca in posizione per la chokeslam… Carlito interviene colpendo Show con una sedia, causando così la squalifica di Morgan… Morgan tenta nuovamente di eseguire la F5 ma anche stavolta Show evita il tentativo, lanciando Morgan contro Carlito…. Mentre CCC si allontana, Show prende Matt ed esegue una chokeslam che fracassa Morgan contro il tavolo dei commentatori!!! Show inizia ad inseguire CCC mentre Morgan viene assistito dall’arbitro…

Orlando Jordan difende il titolo U.s. dagli assalti di Hardcore Holly… Holly domina la prima parte della contesa e mette in seria difficoltà il campione… Holly si prepara a chiudere il match con l’Alabama Slam, ma Orlando riesce ad aggrapparsi alle corde, bloccando così la manovra dell’avversario… Hardcore tenta uno slingshot sunset flip, ma Jordan trasforma la manovra in tentativo di schieramento, che risulta vincente in quanto Jordan si tiene illegalmente alle corde…

John Heidenreich si porta sul quadrato con la bocca ricpoerta di cioccolato ed una Herhsey’s Bar (Hershey è la capitale Americana del cioccolato…) John ha appositamente preparato un poema sul delizioso alimento e si appresta a leggerlo, ma viene interrotto da Lauren, Michelle, Miss Jackie e Joy Giovanni che arrivano sul ring lanciando cioccolatini al pubblico!!! La situazione è molto calda, ma a rovinare la festa ci pensano gli MNM (notare la somiglianza del nome con quello di un altro famoso snack…) Nitro e Mercury salgono sul ring accompagnati da Melina, ed è proprio Melina a prendere la parola, dicendo ai presenti sul ring che non si stanno divertendo, ma anzi, stanno mettendo su solo del peso superfluo e togliendo del tempo prezioso agli MNM… Heidenreich si para davanti a Melina ma questa non indietreggia e dice a John che non sarà mai sua amica… Heidenreich si deprime e Melina continua ad offenderlo, paragonandolo ad un bambino dell’asilo che ha assunto per sbaglio sostanze illecite… Micelle non ne può più e attacca Melina, iniziandola a colpire… Heidenreich cerca di separare le due , ma Nitro e Mercury lo fermano, stendendolo poi con lo Snapshot… Melina si prende gioco di John prima di rientrare nel backstage con i suoi uomini…

Mentre ci viene annunciato il match tra Eddie Guerrero e Rey Mysterio la settimana prossima, JBL ed Orlando Jordan si avviano verso il ring per il main event della serata… anche Chris Benoit si avvia verso il ring in cerca di vendetta, ma JBL manda Orlando ad intercettarlo e questi insieme a Benoit rientra nel backstage combattendo… JBL cerca inutilmente di far tornare Jordan sul quadrato….

E siamo giunti al main event della serata… JBL affronta The Undertaker in un No-Disqualification match… La contesa è abbastanza equilibrata… JBL tenta una prima volta la Clothesline from Hell, ma Taker respinge la manovra con un Big Boot… The Phenom prende il controllo delle operazioni ed tenta diverse volte il pin, ottenendo solo conti di due… Taker riesce a mettere a segno anche la sua Chokeslam, ma anche in questo caso l’arbitro batte solo due volte la mano sul tappeto… Taker allora cerca di mettere a Segno la Last Ride, ma JBL stavolta riesce ad evitare la manovra e stende il becchino con ala Clothesline from Hell… 1…2… No!!! Taker si salva… JBL manda Taker contro un angolo ed inzia a colpirlo con dei pugni, ma commette l’errore di fermarsi… Taker infatti coglie al volo l’opportunità e riesce a mettere a segno la Last Ride!!!!! 1…2…no!! JBL alza una spalla!!! Taker ne ha avuto abbastanza e chiama la Tombstone Piledriver… il cranio di JBL sta per fracassarsi al suolo ma all’improvviso… Taker viene colpito dall’RKO!!! Randy Orton sbuca fuori dal nulla e colpisce Undertaker con la sua manovra finale!!!! JBL ne approfitta subito e riesce ad ottenere il conto di tre, portandosi a casa l’ennesima vittoria rubata… Dopo il match Randy Orton prende in mano un microfono e si rivolge ad Undertaker, dicendogli di abituarsi a subire la RKO perché…. Da questo momento Orton è ufficialmente di Smackdown!!! 

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati