WWE SmackDown! (11.08.2006) – Nashville, Tennessee

Benvenuti a una nuova edizione dello SmackDown! Report, qui con voi Marco De Santis in sostituzione “One Night Only” (spero) di Walter Adamo, al quale si è fuso il pc (e per forza… con questa canicola!!!).

Lo show inizia con Daivari e Great Khali che salgono sul ring. Daivari prende la parola e afferma che Khali non ha nessuna intenzione di accettare la sfida che Undertaker gli ha lanciato la settimana scorsa per un Last Man Standing Match da disputarsi a Summer Slam. Il motivo è semplice: Khali ha dimostrato già tante volte la sua superiorità e non ha bisogno di confrontarsi di nuovo col becchino. A questo punto Undertaker interviene e attacca i due, stendendo Khali con un’incredibile Chokeslam.

Nel backstage Vickie Guerrero tenta di convincere senza successo Chavo Guerrero a lasciar perdere la faida con Rey Mysterio. Chavo le spiega che Rey sta utilizzando il nome dei Guerrero per avere successo e che, nonostante fosse un buon amico di Eddie, il suo cognome non è Guerrero e non può approfittare del nome della famiglia per fare carriera.

Nel primo match di questa edizione Gregory Helms sconfigge Tatanka (in un incontro ovviamente non valido per il Cruiserweight Title). La vittoria arriva dopo uno Shining Wizard ben assestato. Al termine Tatanka protesta furiosamente con l’arbitro Charles Robinson sostenendo, a ragione, di aver avuto al momento dello schienamento un piede fuori ring (circostanza che avrebbe dovuto portare l’arbitro a interrompere lo schienamento).

Daivari è nell’ufficio di Teddy Long. Il GM di SmackDown! dà all’atleta di origine araba due notizie, una buona e una cattiva: quella buona è che Khali non dovrà combattere contro Taker a Summer Slam; quella cattiva è che i due si affronteranno lo stesso, ma la settimana prossima a SmackDown!

Torniamo sul ring dove, dopo il debutto vincente della settimana scorsa, KC James & Idol Stevens affrontano (in un altro incontro senza cinture in palio) i campioni di coppia Paul London & Brian Kendrick. Approfittando di un finale a dir poco confuso (con tutti e quattro gli atleti sul ring e l’arbitro impegnato a riportare l’ordine) James & Stevens ottengono una prestigiosa vittoria. A effettuare lo schienamento vincente è KC James, che va a segno con uno Small Package su Kendrick – aiutandosi tenendo il costume dell’avversario – dopo che lo stesso Kendrick era stato colpito da Stevens mentre l’arbitro tentava di convincere London a uscire dal quadrato.

Ashley e Kristal sono protagoniste di una scenetta backstage che vede presente anche Luke Perry (il Dylan di Beverly Hills 90210). Ashley e Luke parlano amabilmente del più e del meno finchè arriva Kristal a interromperli. La ragazza di colore prova ad attirare l’attenzione di Perry che sembra molto felice della compagnia di entrambe.

Luke Perry è anche il protagonista del segmento successivo: è infatti l’arbitro della contesa della settimana nel WWE Diva Search. Sono rimaste quattro ragazze e questa sera si sfidano in un “Talent Contest”. A vincere (a giudizio del pubblico, a cui Luke lascia volentieri la scelta) è Layla che mette in scena un movimentato balletto con semi-spogliarello. Niente da fare per le altre tre ragazze (Jen imita in malo modo i modi di fare di Steve Austin con tanto di birre versate addosso; Milena fa vedere il suo background in arti marziali mettendo KO in pochi secondi uno sparring partner; JT imita John Cena rappando contro le rivali), fischiate sonoramente.

Torniamo nel backstage dove Vickie Guerrero prega Rey Mysterio di lasciar perdere le discussioni con Chavo Guerrero. Rey risponde che non può prometterglielo, viste le azioni di Chavo nelle scorse settimane, ma ci proverà.

Ed è proprio Rey a salire sul ring contro Mr. Kennedy subito dopo. L’incontro è abbastanza spettacolare e veloce, con Mysterio impegnato nelle sue consuete mosse aeree. Quando sembra tutto pronto per la 619 Chavo interviene ancora una volta in un incontro di Rey impedendogli di vincere. I due iniziano a darsele di santa ragione fuori ring. Vickie entra di corsa sullo stage nel tentativo di fermarli ma viene colpita per sbaglio da Rey Mysterio (che le finisce addosso su spinta di Chavo Guerrero). I due litiganti sembrano scioccati dall’accaduto, ma poi trovano il modo di litigare anche su chi deve soccorrere la vedova di Eddie. Quando Vickie si riprende non può credere a quello che vede e urla contro entrambi di smetterla con questa assurda rivalità.

Nello spogliatoio, King Booker dice a Queen Sharmell di non aver paura di Batista, suo prossimo rivale a Summer Slam, e che tutti i gladiatori che dovrà affrontare finiranno per soccombere contro il Re Del Mondo!!!

Vito batte Sylvan in pochi minuti utilizzando la sua particolare mossa di sottomissione finale (un Modified Armbar effettuato con la testa del rivale posizionata sotto il suo vestito da donna…).

Presentato come sempre da Elijah Burke, Sylvester Turkay si sbarazza in men che non si dica di uno sparring partner (Dustin Starr) continuando la sua striscia vincente.

Montel Vontavious Porter (MVP) discute nel backstage con Teddy Long di un suo possibile ingaggio invitando il GM a parlare direttamente col suo manager perchè lui non si occupa direttamente di questo tipo di affari.

Pochi minuti prima del main event, che vedrà Batista & Lashley salire sul ring contro Finlay & Regal, questi ultimi hanno una discussione nel backstage. Dopo gli avvenimenti delle settimane precedenti è chiaro che fra i due non scorre più buon sangue.

Va in onda un promo che annuncia l’imminente ritorno di Boogeyman (fuori per infortunio da Wrestlemania 22). JBL è letteralmente terrorizzato…

E siamo al main event di questa edizione di SmackDown!. Prima dell’inizio del match King Booker e Queen Sharmell si posizionano al tavolo di commento. L’incontro è abbastanza lungo e per buona parte è Lashley ad essere impegnato sul ring per la squadra dei face. Regal e Finlay, con l’aiuto tanto per cambiare di Little Bastard, riescono ad avere un predominio quasi assoluto nelle fasi centrali del match, ma la reazione di Lashley non si fa attendere e il possente wrestler di colore va a segno con uno spettacolare Over The Head Belly To Belly Suplex su Finlay. Regal dà il cambio all’irlandese e impedisce a Lashley di dare il cambio a Batista. Tag che arriva però poco dopo: come prevedibile The Animal si scatena atterrando ripetutamente entrambi i rivali. Quando Lashley e Batista vanno a segno contemporaneamente con due Spear ben assestate nello stomaco dei rivali, per Batista è un gioco da ragazzi finire Regal con lo Spinebuster vincente che regala al team dei buoni la vittoria.

Alla fine dell’incontro Batista prende il microfono e ringrazia King Booker di avergli tenuto in caldo la cintura… ma ora è arrivato il momento per The Animal di riprendersi quell’alloro a cui ha dovuto rinunciare solo per forfait ormai otto mesi fa. Per questo Batista dice a King Booker che a Summer Slam il World Heavyweight Title tornerà alla sua vita. Staremo a vedere!!!!

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati