Smackdown Report – Edizione del 30 GENNAIO 2003

Quali sorprese avrà in mente questa settimana Stephanie McMahon? La risposta tra poco, nello SmackDown! Review!

Un saluto da Erik “2 weeks warning” Ganzerli, e andiamo subito a Green Bay, Wisconsin, patria dei Green Bay Packers, squadra più volte campione NFL.

La puntata si apre con un match tra A-Train e Rey Mysterio. Verso Armageddo A-Train aveva infortunato Rey Mysterio tenendolo fuori praticamente fino alla Royal Rumble, interpretiamolo quindi come un rematch. Tuttavia, anche in questo caso è A-Train ad aggiudicarsi la vittoria con la sua stranissima ma efficace shoulder backbreaker. Il risultato delude decisamente il pubblico, ma tant’è…A-Train is your winner.

Andiamo backstage dove Paul Heyman ci informa che Undertaker sarà abbastanza dispiaciuto quando arriverà all’arena…questo purtroppo Big Show non è presente a SmackDown! e quindi non può rispondere alla sfida lanciata 7 giorni fa da Undertaker.

Torniamo a bordo ring, per il prossimo match in programma: Eddie Guerrero w/Chavo vs John Cena w/Notorious D.O.G. Frase della serata dal freestyle di Cena: “Quit wrestling, go back to car jacking” (“Basta wrestling, torna a rubar le macchine”) rivolto a Eddie Guerrero. Sfortunatamente per loro, nonostante l’interferenza di Notorious D.O.G. (e anche la contro-interferenza di Chavo Guerrero), Eddie Guerrero si aggiudica la vittoria con il suo frog splash. Segnaliamo per gli appassionati di magliette che i Guerreros hanno una nuova t-shirt con scritto “Cheat2Win”..Direi che non c’è altro da aggiungere.

Torniamo nel backstage e arriva lui…The Phenom..THE UNDERTAKER! Ovviamente chiede subito di Big Show, senza ottenere risultati… la caccia è solo all’inizio però…

Paul Heyman è al telefono con Big Show, e gli dice che Undertaker è arrivato, ma gli dice di non preoccuparsi perchè ha un piano e lo richiamerà più tardi. Heyman viene poi avvicinato da Josh Matthews che gli chiede cosa succederà ora che Undertaker è all’arena. Heyman dice che non lo sa, poi si volta e vede Brian Kendrick (Spanky nella sua 4.gimmick in 4 settimane di tv show tra Velocity e SmackDown! ndr), gli chiede se è davvero lui quello che è stato allenato da Shawn Michaels, e dopo la risposta affermativa di quest’ultimo gli chiede se vuole far parte di SmackDown!. Kendrick risponde che farebbe di tutto per fare parte dello show, e Heyman espone un ghigno che non promette nulla di buono….voci dal backstage hanno riferito che gli hanno sentito pur dire “Eccellente..”, Montgomery Burns style.

Stephanie McMahon è nel suo ufficio quando -TA DAN!- Vince McMahon in persona entra nella stanza e chiede alla figlia cosa l’ha spinta a riportare Hollywood Hulk Hogan alla WWE. Stephanie molto candidamente risponde che pensava che sarebbe stato fiero di lei, e che ha cercato di bruciare tutte le tappe. In più è stata sorpresa dal pugno che Hogan gli ha rifilato. Vince le dice che, a proposito di sorprese, ne ha una molto grossa che tra pochi minuti rivelerà sul ring….

Oh, un bel match cruiser! Non-title match tra lo scolaro della Mattitude Academy Shannon Moore e il WWE Cruiserweight Champion Billy Kidman. Bella azione sul ring, con la vittoria che va al campione cruiser Billy Kidman. Alla fine del match un furente Matt Hardy sale sul ring, spedisce Shannon Moore nel backstage e attacca con ben 2 Twist of Fate il malcapitato Billy Kidman. Decisamente psicotico…

Vince McMahon è pronto intanto per la sua sorpresa, ed è NEXT!

“No chance” risuona a Green Bay e Vince McMahon con la sua solita camminata ciondolante sale sul ring e prende il microfono. Obiettivo del discorso di Vince è ovviamente Hogan, il quale secondo il proprietario della WWE è un pessimo uomo d’affari, oltre che essere un ipocrita e un manipolatore che sparava balle quando diceva “dite le preghiere, prendete le vostre vitamine e allenatevi”. Il pubblico ovviamente la prende malissimo e comincia a insultare pesantemente Vince McMahon e a intonare “Hogan! Hogan!”. Vince riprende a parlare e dice che se Hogan ha raggiunto traguardi incredibili alla WWE, lo deve a lui, e anche i fan lo sanno! Vince prosegue dicendo che a No Way Out, ucciderà la Hulkamania…ma non sarà lui a farlo. Nononono, a No Way Out da una parte ci sarà Hulk Hogan e i suoi Hulkamaniacs…dall’altra………THE ROCK!!! Quindi, conclude Vince, “Whatcha gonna do Hulkster, when The Rock runs wild on you?”. Un’ultima cosa, continua Vince, via satellite da Hollywood….THE ROCK! Ed eccolo, il people’s champion, che esordisce dicendo che è tornato a Green Bay, anche se fortunatamente non è presente lì dal vivo, e poi inizia a parlare con qualcuno fuori schermo dicendo “Ti ricordi che freddo bashtardo porco che c’era l’ultima volta? Ah, meno male che son qui…” Rock poi prosegue dicendo che non deve nessuna risposta a Vince, ma la deve ai fans… e i fans vogliono vedere da una parte la più grande superstar che abbia mai calcato un ring di wrestling, e dall’altra…Hulk Hogan. Ancora una volta sul ring, 1 vs 1. Ecco perchè The Rock sarà a No Way Out. E ancora una volta, The Rock prenderà a calci nel culo Hulk Hogan e la sua crapa pelata! (Testuali parole, ndr)

Terza settimana della rivalità tra Bill DeMott e Rikishi, e in un match che ammazza il pubblico di Green Bay, DeMott riesce a schienare Rikishi con l’inganno, avendo i piedi sulle corde.

Come suona la campana di fine match, THE UNDERTAKER giunge sul ring a bordo della sua Harley Davidson e Demott e Rikishi per evitare guai si danno immediatamente alla fuga… Taker prende il microfono e dice che dal suo ritorno, segue una nuova filosofia che recita: “Sta zitto e lotta”, e dice che non abbandonerà il ring finchè non sarà raggiunto da Big Show. Parte la musica di Show, ma è Paul Heyman ad arrivare sullo stage dicendo che Big Show ha un messaggio per lui…e stile “C’è posta per te”, arriva Brian Kendrick a bordo di una bicicletta da postino, conciato come una sorta di postino/cameriere/messaggero, assolutamente terrorizzato. Kendrick sale sul ring e si esibisce in un telegramma cantato, che più o meno fa: “Mi spiace, mi spiace, mi spiace, trallallero trallallà, mi spiace di non essere qui a prenderti a calci nel culo…non lo farò mai piùùùùùù…ta da!” Undertaker chiede a Heyman se pensa che questo sia divertente. L’agente di Big Show risponde che sono scuse sincere da parte di Show, al chè Taker ribatte che quando Show sarà qui, sarà veramente dispiaciuto… Heyman si allontana, mentre Kendrick estende la sua mano quasi a chiedere una mancia per la “consegna”!!! Taker lo gela con lo sguardo, e Kendrick fa per allontanarsi, ma Taker lo richiama sul ring dicendogli: “Sai ragazzo, ci va molto pelo sullo stomaco per fare quello che hai fatto…non hai molto cervello, ma sicuramente hai le palle, e lo ammiro molto.” E Taker tira fuori una bella banconota da 100 dollari, pronta per Kendrick, ma Taker dice di non aver molto seguito quanto gli ha detto prima, e chiede una veloce riesecuzione di quanto “cantato” prima. Kendrick riparte: “mi spiaaaceee, mi spiaaacee…”, Taker lo colpisce allo stomaco e se lo carica sulle spalle…LAST RIDE POWERBOMB!!! E così abbiamo la risposta al messaggio di Big Show!

Riunione pre-match del Team Angle, con Kurt Angle che motiva i suoi discepoli Benjamin e Haas. Gli dice di prendere a esempio Vince Lombardi, un grande uomo che ha allenato i VERI Green Bay Packers, non quella squadra di scarponi che non riesce nemmeno a vincere una gara di playoff sul proprio campo…e conclude dicendo: “La vittoria, ragazzi, non è tutto….è L’UNICA cosa che conta…non vincete per Vince Lombardi o per i fans…. vincete per voi stessi” E Benjamin e Haas promettono che vinceranno per Kurt Angle. Abbraccio finale di gruppo e i 3 si dirigono al ring…

Main event: Il Team Angle composto da Shelton Benjamin e Charlie Haas affronta Edge e Chris Benoit. In palio il posto di n.1 contenders per i titoli tag WWE di SmackDown! Inizialmente Angle è al tavolo di commento a fornire il color commentary insieme a Tazz e Michael Cole, ma poi si fa coinvolgere attivamente nel match. Match tra l’altro molto tecnico, molta azione a terra, con particolare accanimento di Benoit e Edge sul braccio di Shelton Benjamin, mentre il Team Angle si è focalizzato sulla gamba di Edge. Angle come detto è rimasto coinvolto nel match, colpendo Benoit con la cintura di campione WWE, e consentendo il pin di Benjamin. 1…2…3 e il Team Angle la settimana prossima affronterà Eddie e Chavo Guerrero, in palio i WWE Tag Team Titles! A fine match grandi festeggiamenti per il Team Angle al completo sullo stage.

E sulle immagini del Team Angle in festa, e dei Guerreros che osservano la scena dal backstage chiudiamo quest’edizione dello SmackDown! Review. Ci vediamo a Raw! Nell’attesa…..BOOYAH!

Erik Ganzerli
[email protected]


Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,656FansLike
2,630FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati