Smackdown Report – Edizione del 13 MARZO 2003

Amici di Tuttowrestling.com, la resa dei conti è imminente! Kurt Angle e Brock Lesnar stasera saranno di fronte uno contro l’altro, in palio il WWE Championship! Benvenuti al WWE SmackDown! Review, e alla tastiera come sempre Erik “Back in the office” Ganzerli.

Siamo nella città natale di Kurt Angle, Pittsburgh, PA! E proprio Kurt Angle viene ripreso mentre arriva all’arena. Anche Brock Lesnar viene fatto vedere mentre giunge sul posto, e già l’atmosfera si fa rovente!

Andiamo però subito a bordoring per il primo match della serata: è un tag team match che vede di fronte il Team Angle e l’inedito (per la WWE) team composto da Billy Kidman e Rey Mysterio. Durante il match veniamo a sapere che più tardi i Los Guerreros affronteranno Chris Benoit e Rhyno, coi vincitori che voleranno dritti a Wrestlemania XIX ad affrontare il Team Angle per il WWE Tag Team Championship. Kidman è stranamente aggressivo, quasi frustrato, atteggiamento che comunque sembra dargli buoni frutti, anche se molte sono le interruzioni di schienamenti per interferenza da parte degli avversari. Nel finale Rey Mysterio connette con la 6-1-9, mentre contemporaneamente Billy Kidman infligge la sua Shooting Star Press a Charlie Haas. Va per lo schienamento Kidman: 1…2…Shelton Benjamin interviene a interrompere il conteggio, rapida controffensiva del Team Angle con Haas che connette con un superkick e Benjamin che subito va con un german suplex, una gran combo per Shelton Benjamin che va per lo schienamento: 1…2…3! Quando sembrava tutto finito il Team Angle coglie un’altra vittoria, con Kidman e Mysterio che rimangono a disperarsi nel ring.

Intanto, Stephanie McMahon riceve un altro omaggio floreale…ma stavolta non è Kurt Angle a mandarglielo, ma Brian Kendrick! Stephanie fa notare a Kendrick come i fiori non abbiano funzionato con Kurt Angle, ma Kendrick dice di non volere nulla in cambio, e che glieli ha portati solo per ringraziarla dell’opportunità che gli è stata concessa. A dire la verità Kendrick qualcosa lo vorrebbe: Wrestlemania XIX è nel suo stato di Washington, e non ha i biglietti… praticamente fa intendere che avrebbe piacere ad essere invitato all’evento…Stephanie lo tranquillizza, e anzi gli dice che se continua a impressionarla positivamente Wrestlemania potrebbe davvero essere nel suo futuro…

Prosegue il (vano) tentativo di Nidia di farsi fotografare su Playboy, e questa settimana è Jamie Noble a far valere le ragioni della fidanzata alla Playboy Mansion di Hugh Hefner. Potete benissimo immaginarlo, i risultati sono disastrosi…

Altro match a SmackDown! Prosegue la faida tra l’FBI e Rikishi, con un nuovo capitolo: Rikishi affronta infatti Chuck Palumbo, accompagnato dai suoi fidi scagnozzi Nunzio e Johnny Stamboli. Il rappresentante dell’FBI ha una buona prima fase di match, con Rikishi in netta difficoltà. Rikishi però reagisce, anche se forse perde troppo tempo ad accertarsi che nessun componente dell’FBI intervenga ad attaccarlo. A risolvere la situazione intervengono i Los Guerreros, che attaccano Nunzio e Stamboli, permettendo a Rikishi nel ring di infliggere indisturbato la sua Bonzai Drop su Chuck Palumbo! 1…2…3 e l’FBI per questa settimana ritorna a casa!

Undertaker si aggira minaccioso nel backstage chiedendo ai vari addetti se hanno visto Nathan Jones…mentre intanto Michael Cole e Tazz ci informano che a Wrestlemania XIX sarà Undertaker e Nathan Jones contro Big Show e A-Train in un tag team match! Torniamo però a Taker, che finalmente trova Nathan Jones solitario, seduto in uno stanzino quasi fosse in una cella. Undertaker chiede a Jones che sta combinando e Jones gli risponde che quando spendi la tua vita in una cella, impari a rispettare la pace e la quiete dell’essere da solo… Taker annuisce e cambia discorso, dicendo che non ci sarà nulla di pacifico nel loro match contro A-Train e Big Show a Wrestlemania, e che i due questa sera andranno a vedere i loro avversari, in una sorta di “scouting”. Jones chiede il perchè di dover uscire a studiare gli avversari, e Taker gli risponde che è per meglio approfittare dei loro punti deboli…

E quindi vediamo questo match: Big Show e A-Train affrontano in un tag team match….quello che io chiamerei volentieri il Kaientai version 2.0! Funaki e Tajiri! Tra l’altro proprio Funaki e Tajiri promettevano in un’intervista pre-match di battere i loro avversari…mah. Notiamo subito l’assenza di Paul Heyman a bordo ring, motivata dagli infortuni rimediati la settimana scorsa da Paul Heyman durante lo steel cage match contro Brock Lesnar. Taker e Jones osservano l’incontro, mentre Big Show e A-Train se la spassano letteralmente, disponendo a proprio piacimento degli avversari. La situazione è talmente a loro favore che Big Show si può permettere di uscire a bordo ring e di unirsi a Michael Cole e Tazz per il commento, dicendo che A-Train ha perfettamente in mano la situazione, e già che c’è dicendo che Nathan Jones non è potente e alto come lui… Intanto sul ring la situazione muta radicalmente, con Funaki e Tajiri che sorprendentemente prendono in mano le redini del match. Big Show quindi decide di tornare in azione e per il “Kaientai 2.0” è l’inizio della fine. Big Show abbranca Tajiri e lo stende con la Showstopper, mentre A-Train se la prende con Funaki colpendolo con la sua finisher, il “Train Wreck”! 1…2…3! A-Train e Big Show si aggiudicano il match, anche se credo che Undertaker e Nathan Jones hanno già messo a punto un piano per Wrestlemania…

Cresce però inequivocabilmente l’attesa per Kurt Angle vs Brock Lesnar, e in un filmato vediamo l’opinione dei fans fuori dall’arena: sostanziale parità nei consensi sia per Brock Lesnar che per il WWE Champion.

Collegamento via satellite con il luogo dove si sta svolgendo il pay-per-view Girls Gone Wild, e a salutarci la splendida Torrie Wilson! Torrie è orgogliosa della situazione e ci presenta la copertina del numero di Playboy di maggio che la vedrà protagonista…Torrie ci promette che se la copertina ci sembra già “caliente”, quello che c’è all’interno sarà semplicemente rovente…

Intanto Dawn Marie esprime il suo disappunto per la scelta di Playboy e a raccogliere le sue lamentele è Sean O’Haire…Dawn si lamenta e Sean le dice che ha un gran bel corpo, e che questa sera ha l’opportunità di mostrarlo al pubblico…Sean precisa che non le sta dicendo nulla di specifico, però crede che Dawn abbia capito di che sta parlando…

Dawn Marie sale quindi sul ring e chiede al pubblico se pensano che lei abbia un bel corpo. La risposta del pubblico è DECISAMENTE affermativa, quindi Dawn Marie prosegue dicendo che anche lei è pronta a diventare “selvaggia”, solo che invece che farlo in pay-per-view ha deciso di farlo proprio qui a SmackDown! Dawn quindi dà le spalle alle telecamera e si leva il top per il boato del pubblico! Purtroppo non vediamo nulla, ma giudicando dalla reazione del pubblico lo spettacolo dev’essere decisamente gradevole…

Aggiornamento su John Cena, ancora fermo e ancora minaccioso nei confronti di Brock Lesnar…

Eccoci al match per determinare gli avversari del Team Angle a Wrestlemania XIX! Los Guerreros vs Chris Benoit e Rhyno. Match molto lungo, che prosegue anche durante un’interruzione pubblicitaria. Tutto sembra pronto per la fine, quando arriva il Team Angle! Rissa generale, e l’arbitro decide per il no-contest. Alla fine il Team Angle prende il sopravvento e gli avversari sono KO.

Piccolo recap del confronto di una settimana fa tra Hulk Hogan e Vince McMahon, e tra poco Vince McMahon salirà sul ring per esprimere le sue sensazioni a 3 settimane da Wrestlemania, dove affronterà Hulk Hogan!

Andiamo però prima nel backstage, dove un’alterata Stephanie McMahon blocca il Team Angle dicendogli che, dato che hanno rovinato il match per il n.1 contender al titolo tag WWE, a Wrestlemania sarà Team Angle vs Los Guerreros vs Chris Benoit e Rhyno in un triple threat tag team match, con il WWE Tag Team Championship on the line!

Va in onda un bel video tributo su Hulk Hogan, con immagini della sua prima vittoria del titolo WWE su Iron Sheik e altri contributi, tra cui anche parole di Vince McMahon.

E a proposito di Vince McMahon, eccolo qua sul ring. Vince dice che abbiamo appena assistito a un filmato storico, e fa rivedere gli ultimi secondi del filmato per un paio di volte. Vince prosegue dicendo che abbiamo visto la prima e unica volta che Hulk Hogan ha detto grazie a Vince McMahon per qualcosa. Una volta sola, e avete avuto l’onore di vederla. Tanti anni fa, Hogan e Vince McMahon erano amici per la pelle, inseparabili. Ma quando sembrava che quell’amicizia diventasse ancora più salda, Hogan è cambiato, dice Vince. E il cambiamento di Hogan ha ferito Vince, la sua famiglia e i suoi affari… Quando Vince riguarda il filmato che abbiamo visto, gli sembra che Hogan non gli dica “Thank You”, grazie, ma piuttosto “Screw You”, fottiti. E’fottere Vince McMahon è stata esattamente la prima cosa che ha fatto Hulk Hogan quando ne ha avuto l’occasione, tuona Vince, andando alla WCW, dicendo cose terribili su di lui e alleandosi col suo peggior nemico: Ted Turner. Però Vince sa perdonare…ecco perchè circa 10 anni dopo quell’episodio, Hogan è tornato alla WWE. Vince lo ha riinvitato nel suo personalissimo parco giochi, un parco dove pochissimi sono ammessi…Ma nonostante ciò, Hogan come ringrazia Vince McMahon? Sfidandolo a un match a Wrestlemania! Vince però dice che va bene, e ripete che non sarà un match, ma una lotta. Vince dice che sa già come si sentirà dopo Wrestlemania…si sentirà ferito, quasi se avesse il cuore spezzato. Anzi, sarà assolutamente distrutto emotivamente, devastato. E sapete perchè? Perchè Vince McMahon sarà costretto a fare qualcosa che non avrebbe mai voluto fare…uccidere una delle sue creazioni, l’Hulkamania! E per questo, Vince non potrà mai perdonare Hulk Hogan….mai!

La settimana prossima vedremo la firma del contratto tra Vince McMahon e Hulk Hogan per il loro match a Wrestlemania, mentre ora torniamo a bordo ring perchè Matt Hardy ha lanciato una sfida a qualunque wrestler sotto le 220 libbre, un non-title match però, dato che lo stesso Matt ha deciso di non mettere in palio la sua cintura fino a Wrestlemania, quando sarà di fronte a Rey Mysterio! Matt è già sul ring e aspetta il suo avversario…esce uno strano tizio con una maschera con un becco molto lungo, che viene annunciato come “The Pittsburgh Penguin”, in omaggio alla squadra locale di Hockey NHL. Chi segue Velocity ha già capito dove andiamo a parare… Per gli altri, spieghiamo che sotto questa maschera si nasconde Brian Kendrick! Matt inizia bene, ma presto Brian Kendrick tira fuori le unghie, arrivando a mettere seriamente a repentaglio la vittoria che sembrava ovvia di Matt Hardy. Shannon Moore afferra il suo “guru” e lo porta via…l’arbitro arriva a contare fino a 10 e “The Pittsburgh Penguin”, aka Brian Kendrick, si aggiudica il match per count-out!

Ancora una volta assistiamo al “briefing” del Team Angle, con Kurt Angle che i suoi concittadini di Pittsburgh lo fischiano e gli mancano di rispetto ogni volta che torna alla sua città natale. (Beh, a Unforgiven 2001 non successe così…ndr) Tutte le volte che viene annunciato da Pittsburgh, Pennsylvania, avverte un disgusto notevole nel vedere la reazione del pubblico. Tuttavia, prosegue Angle, ogni volta che succede questo si sente comunque bene, perchè pensa di essere stato davvero fortunato a lasciare la città… Angle chiede ai suoi compagni di dire un nome di un campione venuto fuori da Pittsburgh…l’unico è Kurt Angle, campione olimpico e WWE Champion. Angle dice a Benjamin e Haas di seguirlo sul ring, e dopo che avrà vinto contro Lesnar potranno lasciare questa schifosa “cittadina”…

E siamo al momento della verità…dopo tanto parlare è il momento di fare andare le mani! Brock Lesnar vs Kurt Angle per il WWE Championship! Angle entra per primo accolto dai fischi del pubblico, mentre un boato accoglie il suo sfidante, “The Next Big Thing” Brock Lesnar! Finalmente si inizia! Lesnar afferra immediatamente Angle…F-5! Sono passati neanche 30 secondi…ma Brock Lesnar si rifiuta di schienare Kurt Angle…arriva il Team Angle a distrarre Brock Lesnar…che non si accorge che dietro di lui c’è uno scambio di persona!! La persona che ha preso l’F-5 era Eric Angle! Kurt Angle era sotto il ring e sta uscendo ora…rollup di Kurt Angle su Lesnar! 1…2…3!!! Furbata incredibile di Kurt Angle che conserva quindi il titolo WWE!! Lesnar è semplicemente furibondo, ma bisogna ammettere che si è fatto giocare davvero come un dilettante! Lesnar sfoga la sua frustrazione su Eric Angle massacrandolo di mazzate, ma la sostanza è una sola: Kurt Angle rimane WWE Champion, anche se la lotta tra i due è ancora lontanissima dall’essere finita…

Ci vediamo a Raw! BOOYAH!

Erik Ganzerli
[email protected]


WWE Smackdown! – Quick Match Results
* Non Title: Haas and Benjamin def. Mysterio and Kidman
* Rikishi def. Chuck Palumbo
* A-Train and The Big Show def. Funaki and Tajiri
* Los Guerreros vs. Benoit and Rhyno; no contest
* Non Title: Brian Kendrick def. Matt Hardy
* WWE Title: Kurt Angle def. Brock Lesnar to retain


Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore
15,658FansLike
2,635FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati