WWE Raw Review – By Erik Ganzerli Edizione del 30.12.2002 – BEST OF 2002

Amici di Tuttowrestling.com, speciale Raw Review perchè è dedicato al Best of 2002, il meglio di quest’anno targato WWE andato in onda appunto in quest’edizione di Raw.

Coach e Terri ci salutano da un’arena vuota in compagnia anche di Michael Cole e Tazz che presenteranno i match di SmackDown!

Il primo match è tratto da SmackDown! del 26 settembre, ed è Edge vs Eddie Guerrero, no-DQ match. Ecco cosa successe in quel match dal report di quell’edizione di SmackDown!: L’oggetto dominante del match è la scala. L’arbitro viene anche messo KO, Edge e Eddie non si risparmiano, Eddie sanguina e viene anche messo a sandwich nella scala. Eddie Guerrero esegue un sunset filp dalla scala che diventa quindi una powerbomb su Edge. Ma non basta per fermare Edge….Edgecution dalla scala!!!!!!!1 2 3! Edge è il vincitore!

Dopo il video Desire di Undertaker, arriva il secondo match della serata: Ladder Match, Undertaker vs Jeff Hardy da Raw del 1.luglio. Ancora dal report di quell’edizione: Siamo al main event della serata, il Ladder match valido per l’Undisputed Title tra Taker e Jeff Hardy. Il match è abbastanza interessante e vede numerosissimi spot con la scala protagonista. I due avversari non si danno mai per vineti ed alla fine si ritrovano entrambi sulla scala. Jeff è più velcoce e sta per impossessarsi della cintura quando Taker lo prende ed esegue una tremenda chokeslam!!!!!! Jeff è KO a terra e UT recupera la cintura, mantenendo così il titolo. Taker non sembra soddisfatto e esegue la Last Ride su Jeff prima di andarsene….Taker si allontana quando Jeff prende in mano il microfono e gli dice di essere ancora in piedi….Ut ritorna sul ring e sta per colpire Jeff, ma cambia idea e gli alza il braccio in segno di rispetto

Promo di Rey Mysterio e 3.match: da Summerslam, Rey Mysterio vs Kurt Angle. Kurt Angle fa per primo il suo ingresso sul ring mentre Mysterio appare alle sue spalle senza entrare dall’ingresso tradizionale. Angle prende subito il controllo del match con una serie di prese a terra alle quali Mysterio tenta di rispondere cercando di sorprendere Angle con un roll up. Ancora tentativo di schienamento da parte di Angle ma solo conto di due. Il pubblico inveisce contro Angle ma l’ex campione olimpico continua imperterrito a mettere in difficoltà all’angolo il lottatore messicano. Sideslam per Angle ma ancora solo conto di due. Angle focalizza la sua attenzione sulla schiena di Mysterio con una presa a terra prolungata dalla quale Mysterio esce con un roll up che vale un conto di due. Colpo a mano aperta di Angle che Mysterio accusa cadendo KO. Reazione di Mysterio tentativo di Monkey Flip non riuscito ed Angle esegue un suplex, tentativo di Angle Slam evitato da Mysterio che poi abbassa le corde facendo cadere Angle fuori dal ring. Salto mortale di Mysterio dall’interno del ring verso Angle che atterra l’ex campione olimpico. Di nuovo nel quadrato Mysterio va vicino alla vittoria con un altro conto di due, Angle risponde con la sua Angle Lock dalla quale Mysterio si libera immediatamente. 6-1-9 di Mysterio e Headscissor ma solo conto di due. Angle si salva in extremis. Mysterio sale sulla terza corda per un Huricanrana ma Angle è lesto a sottometterlo alla Ankle Lock dalla quale il messicano non riesce a liberarsi. Per lui non resta che cedere per il dolore dopo pochi secondi.
Vincitore per sottomissione: Kurt Angle

Ci viene ricordato lo speciale del decennale di Raw e va in onda un bellissimo tributo dedicato a Owen Hart, con le interviste dall’edizione speciale “Raw Is Owen” e i 10 colpi di campana in segno di raccoglimento…

Torniamo a cose più allegre, e dopo un Rewind dedicato a Hogan che investe Rock a Raw del 18 Febbraio, andiamo a Wrestlemania X8: Hollywood Hulk Hogan vs The Rock! E’ giunta l’ora per il match probabilmente più atteso della serata. Si parte anche in questo caso con il solito filmato che ricapitola come si è giunti a questo match. Entra per primo Hollywood Hulk Hogan con una buona accoglienza per il pubblico. Quindi ovviamente entra il People’s Champion, The Rock. Pubblico in delirio. L’atmosfera è elettrizzante. I due contendenti si guardano negli occhi uno davanti all’altro. Il match inizia con Hogan che lancia a terra The Rock il quale si rialza immediatamente. Pubblico diviso a metà anche se forse la maggioranza è dalla parte di The Rock. Hogan lancia ancora a terra The Rock e poi pompa i bicipiti. Ancora Hogan che continua a colpire The Rock il quale sembra non abbozzare alcuna reazione, poi finalmente è The Rock che mette KO Hogan, con il pubblico che incredibilmente sembra non gradire. L’azione si sposta a bordo ring e poi di nuovo nel quadrato. The Rock stende Hogan ma poi Hogan reagisce e mette all’angolo The Rock lanciandolo in diagonale da una parta all’altra del ring. The Rock ora passa all’attacco ma Hogan reagisce con un suplex dal quale ottiene un conto di due. Ancora Hogan all’attacco di The Rock che subisce ancora una serie di colpi all’angolo. The Rock reagisce ma viene fischiato incredibilmente dal pubblico, schierato almeno al 70% dalla parte di Hogan. Scambio di colpi a mano aperta al centro del ring, poi Hogan scaraventa The Rock fuori dal ring. Hogan lo raggiunge ed insiste nel colpirlo. Viene liberato il tavolo di Ross e Lawler ma The Rock reagisce ed afferra Hogan per la testa facendogliela sbattere ripetutamente sul tavolo, poi Rock afferra una sedia ma l’arbitro gliela toglie. Hogan mette KO Rock con un braccio teso. Tornati sul ring l’arbitro finisce KO colpito involontariamente da The Rock. Entrambi gli atleti sono a terra al centro del ring, poi si rialzano entrambi, The Rock applica la Sharpshooter ma non c’è nessun arbitro. Hogan comunque raggiunge la corda, poi Rock lo ritrascina al centro, Hogan cede ma non c’è ancora l’arbitro. Hogan reagisce e sferra la Rock Bottom su The Rock, ma il People’s Champion si salva prima del tre. Hogan si sfila la cintura e inizia a colpire l’avversario. L’arbitro è sempre KO. DDT di Rock su Hogan, Rock si impossessa della cintura di Hogan ed inizia a colpirlo ripetutamente, poi Rock Bottom su Hogan che esce dal conteggio al due. Hogan scatenato, mette in difficoltà The Rock, Legdrop, 1…2… ma niente da fare, The Rock si salva ancora. Hogan ancora mette a terra Rock, legdrop a vuoto, Rock Bottom su Hogan, niente schienamento, si prosegue, altra Rock Bottom su Hogan ed è tempo del People’s Elbow che va a segno: 1….2….3!!!!!
Vincitore: The Rock

Hogan si è rialzato dopo la sconfitta dà la mano a The Rock poi lo invita a festeggiare sulle corde, Hogan sembra riconoscere la vittoria di The Rock, alza un pollice al cielo e sembra dire “Ho dato tutto”. Ecco però arrivare Nash ed Hall che non sembrano contenti ed infatti attaccano Hogan, ma ritorna furiosamente dal backstage The Rock che lo difende allontanando Nash ed Hall. Hogan e The Rock sono fianco a fianco sul ring ma ancora non sembra tutto finito. Hogan sembra volersi allontanare ma The Rock lo invita di nuovo sul ring e lo invita a riscuotere il tributo del pubblico che lo osanna, mentre ora the Rock sembra addirittura ingelosito dal fatto che il pubblico osanna di più The Rock. I due si stringono di nuovo la mano e questa volta lasciano definitivamente il ring abbracciati uno con l’altro. Grandissimo momento emotivo, entrambi sono vincitori.

Altro WWE Rewind: 15 luglio, Vince McMahon nomina Eric Bischoff GM di Raw!

Coach e Terri ci presentano un altro promo, dedicato stavolta al ritorno di HBK! Mix vecchio con nuovo, e il suo feud con HHH. E subito dopo, da Survivor Series, Elimination Chamber Match! Il primo a fare l’ingresso nell’arena è Chris Jericho che viene rinchiuso nella prima delle quattro celle laterali della struttura mentre i Saliva eseguono live dal WWE The World la nuova theme song di Chris Jericho. Il secondo ad entrare è Booker T che prende posto nella seconda delle piccole gabbie presenti nella struttura circolare che è davvero spettacolare ed imponente. Tocca poi a Kane fare il suo ingresso al Madison Square Garden e dunque accomodarsi nella terza delle quattro celle presenti all’esterno del ring. Il quarto ingresso è quello di Shawn Michaels che si presente FINALMENTE nel suo massimo splendore, ovvero con la sua classica “ring attire”. Per lui è pronta la quarta ed ultima gabbia laterale e questo significa che il campione in carica Triple H e Rob Van Dam inzieranno la contesa all’interno del ring. La struttura è comunque tutta sopraelevata in modo che il pavimento di metallo all’esterno del ring resti alla stessa altezza del ring componendo così un unica superificie composta dal ring e dalle parti esterne alla cui estremità sono poste le quattro celle che si apriranno ogni cinque minuti. Ecco dunque arrivare prima Rob Van Dam e poi a chiudere le entrate il campione in carica Triple H. Questi ultimi due entrati daranno inizio al primo Elimination Chamber Match della storia della WWE. Sulle pareti della struttura non sono presenti armi di alcun tipo per cui il match non di disputa con le regole hardcore come invece ventilato nelle speculazioni alla vigilia. Una telecamera è posizionata all’interno della struttura rendendo le riprese davvero spettacolari. RVD catapulta immediatamente HHH all’esterno del ring facendolo cadere pesantemente sulla parte di metallo situata al di là delle corde. Triple H sembra in palese difficoltà in queste prime fasi ed il suo primo impatto contro la gabbia risulta già fatale alla sua fronte visto che si procura immediatamente una vasta ferita da cui inizia a sanguinare. RVD sale sul tetto della cella dove è rinchiuso Jericho per effettuare un salto su HHH ma Jericho gli afferra un piede consentendo così a HHH di tornare su di lui. RVD riesce comunque a liberarsi e colpisce Triple H con un balzo davvero spettacolare. Inizia il conto alla rovescia per l’apertura della prima gabbia che è quella di Chris Jericho che immediatamente si scaglia su RVD il quale però non si lascia sorprendere dall’irruenza dell’auto proclamatosi Leggenda Vivente. RVD atterra Jericho con un cross body molto spettacolare mentre HHH prende fiato dopo un inizio match per lui molto dispendioso sotto tutti i punti di vista. Suplex laterale di Jericho su RVD all’interno del ring. Ora sembra che Jericho e HHH si alleino contro RVD che subisce un paio di conteggi di due da parte di Jericho. HHH pesta RVD al volto mentre Jericho lo trattiene, quindi lo lancia contro la gabbia principale prima con il volto e poi con la schiena. Continua la strategia comune di HHH e Jericho con RVD a farne le spese. Riparte di nuovo il countdown e la gabbia che si apre è quella di Booker T che subito si avventa su Jericho e HHH per poi eseguire la Spinarooni per la gioia del pubblico. RVD e Booker T non si alleano ma anzi si scambiano colpi al centro del ring con RVD che subisce un conto di due. HHH e Jericho sono esausti a terra nella parte esterna al ring. Ora HHH torna nell’azione e subisce immediatamente un Axe Kick da parte di Booker T mentre RVD ne approfitta per salire sul tetto di una delle due celle laterali ormai vuote per effettuare un incredibile volo proprio su Triple H che sembra accusare un colpo tremendo. Incredibilmente però sembra essere RVD ad avere riportato il danno maggiore visto che Booker T poco dopo lo schiena eliminandolo senza che RVD effettui alcuna reazione.Ora sono Jericho e Booker T ad essere protagonisti nel ring mentre riparte il conto alla rovescia che una volta arrivato a zero determina l’ingresso di Kane che prima colpisce Booker T e poi Jericho. Kane lancia Booker T da un lato all’altro del ring e poi mette KO Jericho all’esterno del ring lanciandolo poi verso la parete della struttura ciorcolara prima e addirittura addosso alla vetrata di plexiglass di una delle tre celle ormai incustodite. Jericho letteralemente provato dal colpo subito tenta di rialzarsi mentre al centro del ring Kane esegue un Chokeslam su Kane il quale poi si avventa su HHH. Approfitta della situazione Jericho il quale vede Booker T ancora a terra e lo schiena facilmente eliminandolo dalla competizione. Kane torna su Jericho mentre HHH sembra anch’egli molto provato. Suplex di Kane su Jericho ma senza alcuna conseguenza. Triple H sale sul paletto ma Kane lo afferra e lo scaraventa a terra. Dropkick di Jericho su Kane mentre arriva anche l’ora dell’ingresso di Shawn Michaels che si avventa su chiunque si pari sulla sua strada prima di venire atterrato da un braccio teso di Kane. HBK però restituisce il favore poco dopo con un calcio in rovesciata. Intanto Kane si avventa su Jericho prima e HBK dopo, ma è ancora Jericho a subirne uno successivo poco dopo. Kane scatenato afferra per i capelli Triple H che però lo lancia all’angolo dove viene messo KO da un calcio di HBK. Ne approfitta HHH per eseguire il suo Pedegree su Kane che resta stordito a terra. Rincara la dose Jericho con un Lionsault a cui segue lo schienamento. Kane è eliminatoRestano Jericho (che ora sanguina vistosamente), HHH ed HBK. Triple H è nel match dall’inzio ovvero ormai da oltre 25 minuti. Jericho colpisce alle spalle Shawn Michaels e poi si diletta con uno dei suoi balletti mentre è Triple H a prendersi carico di HBK che viene lanciato all’esterno del ring sul pavimento in metallo. Ora HHH e Y2J applicano una vera e propria strategia comune con Shawn Michaels che subisce i colpi di entrambi quasi senza opporre resistenza ed anzi pure lui ora lamenta una vasta ferita alla fronte. Shawn Michaels tenta un improbabile piledriver su Jericho ma viene scaraventato alle sue spalle, sempre nella zona con il pavimento in metallo. Triple H lo riporta nel ring dove Jericho lo colpisce alle spalle e lo mette KO. Lionsault di Jericho ma solo conto di due, anzi doppio conto di due. Shawn Michaels esce fuori ancora ed anzi a sua volta schiena Jericho ma ancora per un conto di due. Michaels è scatenato ed imprigiona Jericho in una manovra di sottomissione. Triple H lo salva ma fra HHH e Jericho poco dopo di scatena una rissa per via di chi debba schienare Michaels. I due rompono di fatto la loro allenza e danno vita ad uno scontro molto importante con Jericho che sottomette HHH alla Walls of Jericho ma HBK colpisce Jericho con il suo Sweet Chin Music mandandolo KO e poi schienandolo all’istante per la sua eliminazioneOra HBK e HHH sono faccia a faccia. Niente e nessuno li può dividere. Entrambi hanno il volto ridotto ad una maschera di sangue. Triple H scaraventa HBK all’esterno del ring facendolo cadere pesantemente di schiena sul pavimento in metallo. Michaels reagisce lanciando HHH contro la parete della gabbia ma è ancora HHH a scaraventare via HBK con una catapulta facendo finire il suo avversario contro la parte in plexiglass di una delle gabbie esterne. Stessa sorte tocca però proprio a Triple H per mano di Michaels in un altra delle gabbie esterne. E’ un’autentica battaglia con HHH che ottiene un altro conto di due mentre Shawn Michaels sembra davvero alla frutta. HBK barcolla come un ubriaco ma poco dopo riprende coraggio e lancia HHH verso le corde. E’ però un fuoco di paglia perchè Triple H riprende il controllo lanciando ancora Michaels fuori dal ring. Nuova contromossa di HBK che fa leva con le gambe e fa spiaccicare HHH con la faccia contro la parte della gabbia ancora una volta. Ora entrambi sono sfiniti, Shawn Michaels sale sul tetto di una delle gabbie laterali proprio da dove si era lanciato prima RVD ed esegue una gomitata cadente davvero spettacolare. Triple H è a terra, HBK è pronto per il suo Sweet Chin Music, attende che HHH si rialzi, sbatte il piede a terra, parte, Triple H lo blocca, Pedegree e HBK è ora a terra KO ma Triple H non riesce ad avere la forza di tornare subito su di lui. Ci riesce però poco dopo ma Michaels esce dallo schienamento quando il conto è a due. Michaels si rialza, HHH protesta, ma poi si appresta ad un altro Pedegree ma HBK lo scaraventa ancora alle sue spalle, HHH si rialza ma HBK lo colpisce con un altro Micidiale Sweet Chin Music, questa volta per HHH è la fine, Shawn Michaels effettua lo schienamento, 1….2….3!!!!! Shawn Michaels è il nuovo campione del mondo pesi massimi!!!!!
Vincitore e nuovo World Heavyweight Champion: Shawn Michaels

Prosegue il viaggio nel Meglio della WWE e passiamo al feud tra Kurt Angle e Edge, e ci viene riproposto il loro match da Backlash! Forse l’incotro più intenso e coinvolgente della serata, con moltissime near-fall e incertezza sino alla fine per quanto concerne il risultato: dominio iniziale del canadese, ma anche Angle non si lascia pregare e manda a segno una German Suplex e una Belly to Belly; quindi l’olimpionico tenta di far cedere Edge con un’Head Lock, ma senza risultato. E’ il momento di Edge, con una Belly to Belly Suplex, seguita da Flying Clothesline, Back Body Drop e DDT per uno schienamento sfiorato. Faceslam di Edge, a cui Angle oppone una serie di tre German Suplex: Suplex anche per Edge, che poi mette a segno un Flying Body Press dal paletto verso l’esterno e poi un Missile Drop Kick. Olympic Slam di Kurt per un conteggio di due e poi tentativo di Ankle Lock rovesciato in un Roll-up da Edge per un quasi-tre. A questo punto Angle va a prendere una sedia, ma in un tentativo goffo di colpire il canadese, finisce per farla rimbalzare sulle corde e stamparsela sulla sua faccia: Edge è svelto ad eseguire l’Edge-o-matic per un altro conteggio di due. Si prepara per la Spear, ma Angle lo blocca con un calcio al volto e poi lo sconfigge con l’Olympic Slam.
Vincitore: KURT ANGLE via Olympic Slam

Promo di Rock e Brock Lesnar, e ovviamente torniamo a Summerslam: WWE Undisputed Championship, The Rock vs Brock Lesnar. La linea torna a Michael Cole e Tazz che provvederanno al commento di questo main event che viene introdotto dal filmato riassuntivo che ripercorre come si sia arrivati a questo match. Brock Lesnar entra per primo nell’arena mentre The Rock raggiunge il ring a gran velocità. E’ di Lesnar il primo tentativo si schienamento ma solo per un conto di due. The Rock finisce fuori dal ring dove Heyman lo colpisce con un paio di calci. Lesnar a sua volta raggiunge Rock a bordo ring per colpirlo. I due tornano nel ring dove Lesnar sferra un suplex a cui The Rock risponde con una serie di colpi a mano aperta ma Heyman afferra un piede facendo cadere il campione ma Lesnar non riesce ad approfittarne dovutamente. Ancora Lesnar che esegue uno schienamento ai danni di The Rock mentre una sparuta parte del pubblico intona il coro “Rocky Sucks, Rocky Sucks”. Entrambi gli atleti sono a terra abbastanza provati ed una volta di nuovo in piedi The Rock riesce a stendere Lesnar con una DDT dalla quale Lesnar però si salva subendo solo un conteggio di due. Heymna intanto continua a disturbare e The Rock lo fa cadere dall’apron ring. Intanto Rocky ha applicato la Sharpshooter su Lesnar mentre l’arbitro Mike Chioda segue da vicino l’evolversi della situazione. Lesnar sta per cedere quando Heyman distrae l’arbitro. The rock si arrabbia a trascina Heyman dentro il ring finendo poi però con il favorire il ritorno su di lui di Lesnar che intanto usa anche una sedie per colpirlo. Lesnar immobilizza Rocky nella stessa Bear Hugh fatale ad Hogan venti giorni fa ma il People’s Champion riesce ad uscire dalla sottomissione salvo poi finire di nuovo immobilizzato in una presa a terra quasi analoga. Lesnar tenta di stringere a più non posso la vita di Rocky che però alla terza alzata di braccio rinviene e si riporta in posizione eretta. Scambi di colpi ravvicinati, Lesnar trascina The Rock all’angolo, poi prende la rincorsa e lo colpisce a valanga. The Rock reagisce a sua volta uscendo dall’angolo e colpendo Lesnar con un colpo a mano aperta lo fa volare fuori dal ring. I due ora battagliano fuori dal ring con Lesnar che è in difficoltà in questo frangente. The Rock libera il tavolo di Cole e Tazz dai monitors mentre interviene Heyman a disturbare. Questo non impedisce a Rocky di lanciare Lesnar contro il paletto e di afferrare Heyman e di scaraventarlo sul tavolo (che collassa) colpendolo con una Rock Bottom. The Rock ora può tornare da Lesnar. I due tornano nel ring, Rock Bottom di The Rock ma Lesnar si salva uscendo dal conteggio sul due e mezzo. Lesnar a sua volta reagisce con una Rock Bottom ma ancora per un conto di due. Entrambi gli atleti ora sono a terra, si rialzano quasi insieme, Spinebuster di The Rock su Lesnar. Rocky si prepara per il People’s Elbow ma Lesnar si rialza e abbatte Rocky con un bracico teso. Lesnar pronto per l’F5 ma The Rock riesce ad uscire, nuovamente Rocky all’attacco ma Lesnar lo carica di nuovo sulle spalle per una nuova F5 che risulta vincente
Vincitore e nuovo WWE Undisputed Champion: Brock Lesnar

Video Desire dedicato a Jeff Hardy, e si parla dell’edizione di Raw con la Raw Roulette, che ha avuto un ruolo determinante nel preparare l’ultimo match di questo Best of 2002: da Raw del 7 ottobre: TLC IV! Fatal-4 way Tag Team Championship. Prima RVD e Jeff, poi i Dudleyz, poi Christian e Y2J e infine Kane da solo! Hurricane non ce la fa! Tutti attaccano Kane , ma il campione resiste, e li spedisce tutti via. Jeff e RVD lo attaccano in coppia, e la cosa funziona. Christian e Y2J preparano una scala, e provano a prendere le cinture, mentre tutti lottano, ma i DUdleyz li spingono giù. Kane lancia Jeff contro la scala e RVD all’angolo. Nuovo 2 vs 1 , ma Kane con una clothesline mette entrambi a tacere. Jeff finisce fuori, e Kane lo insegue, mentre RVD rimane solo nel ring. Kane sbatte Jeff contro gli scalini, RVD si lancia su di lui, chokeslam! no, Jeff evita al partner la mossa. Nel ring Bubba prende la scala, e mette KO Jericho e Christian con essa. Kane con un big boot spedisce la scala contro Bubba, ma RVD con un flying spin kick lo allontana. Jericho lancia Spike all’angolo contro la scala, Double suplex poi di Jericho e Christian su Bubba, che però poi riesce a far colpire per sbaglio Christian da Jericho. Ne approfitta Kane, flying clothesline su Christian. Arriva un’altra scala, e Kane ne viene colpito. Bubba scala la scala (…) ma Kane lo afferra…CHOKESLAM!!! Arriva Spike, schiacciata accompagnata su di lui da parte di Kane, che lo spedisce fuori su RVD. Jericho però colpisce Kane come si gira con la scala. Christian fuori prepara un tavolo, Kane viene steso sopra di esso, mentre Jericho prende la scala. RVD però la colpisce, e la scala sbatte sulle facce di Y2J e del suo partner. Jeff prepara due scale fuori, sale sopra di esse…LEGDROP SUL TAVOLO DOVE C’E’KANE!!! Bubba sul ring con la scala, arriva Christian..POWERBOMB DALLA SCALA!!! Bubba prepara un’altra scala, e lui e RVD lottano tra queste due scale. Jericho sale una delle due scale, mentre Christian prova a far cadere l’altra dove c’è RVD, Bulldog di Jericho su Bubba dalla scala, Reverse DDT di Christian su RVD! Tutti a terra, Spike prova a salire la scala, ma Christian lo ributta giù e fuori dal ring. Kane intanto inizia a ridare segni di vita, ma RVD e Christian salgono la scala, con Christian che tenta di mandare RVD via con dei colpi. Kane però spinge via la scala, e Christian casca sulla con una powerslam. Clothesline di Kane, seguita da un big boot. Kane prepara la scala a centro ring, comincia a salire ma Spike afferra una gamba, ma Kane lo scalcia via e lo colpisce con la scala , ma come si volta arriva una mega sediata di Jericho, che colpisce anche Bubba, ma RVD lo colpisce a sua volta con uno spinning heel kick. Bubba striscia per terra, e Jeff colpisce Kane con la Poetry in motion! RVD sale, VAN TERMINATOR su Kane! Jeff con un suplex su Jericho, Christian sale sulla scala, ma Jeff lo vede e lo lancia giù. Jeff a sua volta prova la scalata, ma Bubba ritorna sotto e inizia la scalata pure lui. Bubba sbatte la testa di Jeff contro la sala, poi con un superplex lo manda giù al tappeto! Tutti a terra, nessuno si muove. Dopo un po’ RVD si riprende e sale ancora la scala, sfiora le cinture ma Bubba risale in fretta e lo butta ancora giù. Jericho ora sale, Spike viene spazzato via, prova a prendere le cinture, ma Spike spinge via la scala e Jericho finisce fuori ring!!! Che volo!!! Spike rimette la scala al centro e riparte, anche lui vicino alle cinture, ma Christian lo spinge giù. Dudley Dogg di Spike, ma Christian è lesto a mandarlo fuori e a schiaffarlo su un tavolo!!! L’ex UnAmerican poi prova anche lui a prendere le cinture, ma Bubba con un altra scala arriva vicino a Christian…SUPER BUBBA BOMB DALLA CIMA DELLA SCALA!!!! RVD ora, 5 STAR FROG SPLASH su Christian dalla cima della scala!!!! Jeff ora, SWANTON BOMB! No, bersaglio mancato! Back body drop di Bubba su Jeff che finisce schiaffato sul tavolo! What a match! Van Daminator su Bubba, e RVD risale per le cinture, ma Jericho lo colpisce con una sediata… Arriva Kane, sale la scala sull’altro lato… CHOKESLAM SU JERICHO DALLA SCALA!!! Kane completa la scalata…prende le cinture…..IT’S OVER!!! Kane ce l’ha fatta!!! Da solo Kane conserva i titoli!!! Attenzione però, arrivano HHH e Flair sullo stage…HHH dice che ha promesso che cambierà la vita di Kane, ed eccolo a mantenere le sue parole… Kane si sente felice, non è vero? Beh, non tutti possono essere cosi felici… A proposito, come sta Katie Vick? HHH conosce il segreto di Kane… Katie Vick è stata uccisa 10 anni fa da Kane… Kane è un assassino!! Che significa tutto ciò?

Coach e Terri ci ricordano che Raw tornerà tra 7 giorni, mentre SmackDown! torna giovedi in diretta, col matrimonio di Al Wilson e Dawn Marie! Anche da Erik Ganzerli, arrivederci e ancora buon anno a tutti!

15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati