WWE Raw Review – By Erik Ganzerli Edizione del 16.12.2002

Amici di Tuttowrestling.com, benvenuti all’edizione post-Armageddon del Raw Review. Al solito Erik “Eddie Chavo” Ganzerli a raccontarvi quanto è successo, e di cose ne sono successe davvero molte, quindi andiamo dritti all’azione!

Siamo a Orlando, Florida, e si parte subito con un match: Trish Stratus e Test vs Victoria e Steven Richards. Test nelle fasi finali ottiene il cambio da Trish e si presenta con una clothesline su Steven Richards. Richards viene messo in posizione per una Full Nelson Bomb, ma riesce a uscirne e a connettere con una sidewalk slam. Usando poi l’arbitro come “scudo”, Richards infligge a Test anche una Russian LegSweep. Intanto arriva Stacy Kiebler a distrarre Richards, che memore dei problemi che gli ha causato nelle ultime settimane, la insegue fuori ring. Stacy taglia dentro il quadrato, e anche Richards che però arriva dritto dritto nel Big Boot di Test! 1..2..3 e tutti a casa.

Nel frattempo Eric Bischoff sta parlando col suo fido assistente Chief Morley, e lo informa che al posto del Main Event questa sera ci sarà una Triple H Appreciation Night, per onorare il nuovo campione. Chief Morley sembra però un po’deluso, e capiamo subito il perchè: ha offerto a Steiner lo stesso posto nella scaletta di Raw per la firma del suo contratto! Come risolvere la questione?

Intanto Goldie-Claus, ovvero Goldust travestito da Babbo Natale, chiede a Booker T se è stato un “bravo bambino” durante l’anno, perchè se si, ha un regalo per lui…. Questo particolare Babbo Natale apre il sacco dei doni e offre a Booker T le cinture di coppia vinte ad Armageddon, e nel farlo ringrazia Booker T per aver creduto in lui. Arriva però Christian, che gli dice di non attaccarsi troppo alla cintura, perchè settimana prossima ci sarà una rivincita per i titoli di coppia, e stasera lui batterà Goldust, mentre Jericho batterà Booker T. Goldie-Claus dice a Christian che lui è un bambino cattivo… e gli regala una confezione di Ass-Cream! Christian se la prende un po’… ma poi se la intasca e se ne va.

In un match che in origine era in programma ad Armageddon, Maven affronta Chris Nowinski. Maven va per la sequenza di 10 pugni su Nowinski all’angolo, ma dopo 4 Nowinski lo getta via e lo colpisce con un Atomic Drop. Nowinski prova un superplex, ma Maven lo getta giù e connette dalla 2.corda con un Sunset Flip. Schienamento di Maven, ma Nowinski lo rivolta a sua favore e si aggrappa al vestito di Maven…1…2…3! Vittoria con l’inganno, once again, per Christopher Nowinski.

Dopo il break, torniamo nell’arena e HBK Shawn Michaels giunge al ring probabilmente per esternare i suoi pensieri a 24 ore dalla perdita del titolo di Raw. HBK dice che la settimana scorsa Flair gli ha detto che era tempo di passare la torcia a chi è meglio di lui, che i suoi tempi erano finiti, ma la verità era che HHH e Flair non volevano guardarsi allo specchio e ammettere che HBK è più che mai “in da house”. Ora, Shawn Michaels non ha più al collo la cintura di campione, ma ad Armageddon senza dubbio è stato lo “showstealer”. Filo spinato infuocato, voli sui tavoli e dalla scala, volo dalla cima della gabbia… e siccome HBK si sente bene, se ieri era al meglio delle 3 cadute, perchè stasera non fare al meglio delle 5? “To be the man, you gotta beat the man” e Shawn invita fuori HHH, ma parte il countdown e al suo posto arriva Y2J Chris Jericho! Jericho al solito insulta HBK, però gli dice che la ragione per la quale lui voleva essere campione e essere una superstar della WWE è proprio Shawn Michaels. La sua performance ieri sera è stata incredibile, e il coraggio e il cuore offerto da HBK è insuperabile. Ma ora HBK è un perdente, ed è imbarazzante. Jericho potrebbe prenderlo a calci nel c**o in qualunque momento, e dovrebbe farlo, ma non vuole sprecare il suo tempo in questo modo, perchè ad Armageddon HBK ha dimostrato che quella sigla vuol dire Has Been Kid. Shawn risponde a Jericho….SWEET CHIN MUSIC!!! L’ultima parola l’ha avuta proprio Shawn Michaels!

Nel prossimo match in programma, Christian affronta Goldust. Backbreaker di Christian, conto di 2. Reverse backbreaker di Christian, bloccata da Goldust che spinge all’angolo Christian e lo prepara per la Shattered Dreams! Christian però usa l’arbitro come scudo e la mossa viene interrotta. Big Boot di Christian che prova l’Unprettier, ma arriva Booker T che blocca Christian! Rollup di Goldust, ma Christian rovescia e fa leva sulla corde! 1…2…3! Super ladrata di Christian che però così facendo si aggidica il match.

Bischoff intanto va da HHH e gli dice che la sua Appreciation Night può essere fatta anche ora, tanto quando HHH è nel ring, quello è il Main Event. HHH chiede allora cosa ci sarà nell’ultima parte di Raw, e Bischoff un po’riluttante risponde che ci sarà la firma di Steiner. HHH la prende male e minaccia di andarsene alla Stone Cold, ma Bischoff gli dice che non sarà necessario…

Intanto Flair informa i 3-Minute Warning che nell’handicap match Batista è il loro leader e loro dovranno seguire i suoi ordini…

Chief Morley chiede a Terri di dire a Steiner che Chief Morley ha detto di dirgli di venire nel suo ufficio quando arriva. Anzi, di dirgli (a lui, Chief Morley) quando arriva Steiner… Terri se ne va sconcertata e confusa…

Kane e RVD intanto vengono intervistati da Jonathan Coachman, e mentre Kane emette suoni strani lamentandosi, RVD “traduce” quello che dice Kane. Kane dice che non ama essere preso in giro, e RVD gli dice di rilassarsi e divertirsi. Coachman ci mette del suo intonando “It’s a small world after all”, e Kane lo blocca a terra strangolandolo, dicendogli che è un mondo doloroso, come Batista scoprirà.

E siamo allora a questo handicap match, Kane e Rob Van Dam contro i 3-Minute Warning e Batista. Batista viene praticamente ignorato nei suoi ordini, e dopo un tag richiesto e non ottenuto, Flair e Batista si allontanano lasciando i 3-Minute Warning in un normale tag match. Kane entra nel match e se la prende sia con Rosey che con Jamal. Prova la chokeslam su Jamal, ma Rosey lo allontana con un shoulder block. RVD sale sul paletto e con un calcio spedisce Rosey fuori ring. RVD poi se la prende con Jamal, spinning kick e Jamal tramortito finisce preda di Kane….CHOKESLAM!!! 1..2..3 e super vittoria di Kane e Rob Van Dam.

Scott Steiner intanto arriva all’arena, ma torniamo nel ring per un match tra i Dudley Boyz e William Regal e Lance Storm. Nelle fasi finali dopo una lunga attesa, D’Von riesce a dare il cambio al partner e con una powerslam va vicino allo schienamento. Schiacciata accompagnata di Bubba su Storm e D’Von sale per il WHAAASSUPPP! Regal prova un calcio, ma viene bloccato, e Regal subisce una simil-3D! 1..2..interrotto da Storm. Bubba butta fuori Storm, e questo consente a Regal di colpire D’Von col tirapugni! 1…2…3! e gli Un-Americans battono i Dudley Boyz!

Altro match: Jeff Hardy vs D’Lo Brown, rematch dopo che a Heat Jeff si era aggiudicato la vittoria a dire il vero in un modo un po’irregolare. Jeff riesce a spedire D’Lo fuori ring con un dropkick e poi salta letteralmente l’arbitro per un volo fuori ring su D’Lo Brown. Tornati entrambi nel quadrato, Jeff sale sul paletto e connette con la Swanton Bomb! 1..2..3!!! Ma D’Lo aveva chiaramente un piede sulle corde! D’Lo Brown infuriato ma Jeff si allontana e la vittoria è sua.

Ric Flair intanto riesce a parlare con Scott Steiner, e a dirgli di non rovinare la serata di Triple H, quella è la sua festa. Steiner la prende male, sbatte Flair contro una porta e gli dice di dire a Triple H che c’è un uomo nuovo in città, e quello è Big Poppa Pump!

D’Lo intanto riceve le scuse dell’arbitro, ma D’Lo non ci sta e anzi insinua che queste “sviste” siano frutto del fatto che lui è un nero, mentre gli arbitri e i wrestler sono bianchi…

Stacy Kiebler prova con Test dei nuovi tipi di spray per il corpo, destinati ai Testicles, e mentre poi si allontanano, vediamo che Raven li sta spiando…

Ultimo match in programma per questa edizione di Raw è Booker T vs Chris Jericho. Booker T avrebbe lo schienamento vincente dopo la Book End, ma è sfortunatamente per lui troppo vicino alle corde, e Jericho posando un piede sulle stesse annulla l’offensiva del Booker Man. Flapjack di Booker T e poi è tempo della SPIIINAROOONIEEEE! Arriva però Christian e Booker T lo allontana con un calf kick, e la stessa sorte tocca a Jericho. Y2J però si impossessa di una sedia, ma arriva Goldust!! Goldust colpisce Jericho e lo sbatte con un backbodydrop sulla sedia stessa! Booker T e Goldust in control, e l’arbitro suona la DQ dando il match a Booker T per la prima interferenza di Christian.

Eric Bischoff e Sean Morley salgono sul ring e danno il via alla Triple H Appreciation Night invitando sul ring il nuovo campione del mondo, da Greenwich, Connecticut: TRIPLE H! HHH sale sul ring completamente circondato da un tappeto rosso, e per lui c’è un filmato che ripercorre i suoi grandi momenti: i match contro Undertaker,Stone Cold, Mick Foley, Shawn Michaels e The Rock. A fine filmato, HHH dice che è duro essere umile quando sei The Game, quando sei il migliore. HHH prosegue dicendo che basta vedere chi ha battuto: Taker, HBK, Kane, Angle, persino The Rock, ecco perchè è a fare film. Se a ciò aggiungiamo che ha pure ritirato Mick Foley, avete lo scenario… Ma partono le sirene!!! Big Poppa Pump is in da house!!! Steiner arriva al ring con in mano il contratto e dice che HHH può avere battuto tutti, ma non può batterlo. Steiner poi si rivolge a Bischoff e gli dice che lui firmerà il contratto a condizione che gli venga offerta una title shot. HHH non crede alle sue orecchie, e dice a BPP che le title shot si guadagnano qui alla WWE. Steiner ribatte che non è qua per partire dal basso e che anzi, ora che è qui vede che la sua posizione di migliore di tutti è ancora sua… Steiner si avvicina a HHH e dice che sente la paura di HHH e che lui non vuole affrontarlo. HHH riprende la parola e dice che se proprio insiste, avrà la title shot, ma sarà il suo funerale… Dall’essere un grosso pesce in un piccolo stagno Scott Steiner passerà dall’essere un grosso pesce nell’oceano che affronta lo squalo più grosso… Steiner a quel punto prende il contratto e lo firma! Bischoff annuncia trionfante che Steiner è a Raw e avrà una title shot contro HHH alla Royal Rumble. Steiner dice che non ci siamo capiti, lui la vuole adesso la title shot! Anzi, offre a HHH il primo colpo, perchè sarà l’unico che avrà… HHH si toglie la giacca, i due faccia a faccia… ma poi HHH si allontana e Steiner riprende il microfono e dice che HHH non è più il migliore…Big Poppa Pump is now your hook up, HOLLA IF YOU HEAR ME!! La sfida è quindi già lanciata: HHH vs Scott Steiner alla Royal Rumble per il World Heavyweight Championship!

Noi ci risentiamo probabilmente nel weekend se riuscirò ad avere i risultati di Raw prima, dato che sarà registrato Venerdi. See ya!

15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati