WWE Raw Review – 14.07.2003

Amici di Tuttowrestling.com, benvenuti a Indianapolis, un autentico tempio della velocità a stelle e strisce, ma oggi non siamo qui ovviamente per parlare di motori, ma siamo qui per una nuova edizione di WWE Raw! Alla tastiera per raccontarvi tutto quanto come sempre Erik “Cowboy” Ganzerli, e cominciamo subito…

Mentre Chris Jericho sale sul ring per il suo Highlight Reel, notiamo che al tavolo di commento non c’è Jim Ross (assegnato ad altri incarichi,come scopriremo di lì a poco) ma Jonathan Coachman… tornando a Jericho, Y2J dice che qualcosa va fatto al più presto, già stasera magari. Nelle ultime settimane, Raw è scivolato nell’anarchia e nel caos, un pandemonio che deve finire. Anche Jericho, la persona più tosta della WWE, dice di aver avuto paura a venire a Indianapolis per il suo lavoro, e questo finchè non ha ricevuto rassicurazioni dall’unica persona che può riportare ordine e calma in questo show…e questa persona è l’ospite di Chris Jericho questa sera…signore e signori, il co-General Manager di Raw…amico personale di Y2J…Eric Bischoff! Bischoff arriva sul ring con un gesso, evidentemente regalo di Kane due settimane fa, e Jericho loda Bischoff per essere a Raw solo due settimane dopo aver subito una devastante Chokeslam dallo stage…Bischoff ringrazia Jericho per i complimenti, e dice che è qua nonostante i medici abbiano detto al co-GM di Raw che avrebbe avuto bisogno di 8 settimane per guarire, ma non poteva permettere che lo show toccasse il fondo, come è successo la scorsa settimana con Austin…Bischoff guardava lo show dal suo letto d’ospedale e vedeva il caos e la carneficina causata da Kane, e stasera per salvaguardare l’incolumità del roster di Raw ha ordinato a Kane di non presentarsi a Indianapolis! Tuttavia vedremo comunque Kane, perchè lo stesso Bischoff ha combinato un’intervista faccia a faccia con Kane, coordinata da Jim Ross (ed ecco perchè JR non è all’arena) e che vedremo più tardi, in diretta dagli studi tv WWE a Stamford, Connecticut. Kane è fuori controllo, dice Bischoff, sappiamo tutti quello che ha fatto a lui, a Dreamer e a Rico…ma non abbiamo visto tutto…e partono immagini inedite, tratte dall’ultima edizione di Raw, dove Kane proprio prima di dirigersi sul ring per il suo segmento con Steve Austin, viene avvicinato da Rob Van Dam, che lo rincuora e gli dice che fa la scelta giusta ad andare sul ring con Austin…per tutta risposta Kane lo afferra e lo scaglia contro un muro, facendoglielo sfondare! Jericho dice che sono immagini impressionanti, e che è contento che Kane non sia qua, perchè nessuno è più al sicuro, con quell’incontrollabile essere in circolazione…Jericho dice di credere di poter parlare a nome dell’intero spogliatoio di Raw quando dice…ma arriva Austin! Stone Cold Steve Austin sale sul ring e prende il microfono zittendo immediatamente Jericho e chiedendo a Bischoff cosa stia facendo…Bischoff gli risponde che sta prendendo il controllo della situazione, e Austin gli risponde che mandare Kane a Stamford è un errore, perchè sarebbe stato lui personalmente a rioccuparsi della cosa proprio con Kane sul ring, parlandogli faccia a faccia…probabilmente l’avrebbe anche malmenato. Bischoff gli chiede cosa avrebbe ottenuto facendo così, probabilmente lo avrebbe fatto arrabbiare ulteriormente, e avremmo avuto nuove vittime come lui, come Rico e come Dreamer…e tutto questo secondo Bischoff è da additarsi solamente a Austin, tutto è cominciato quando Kane stava bene, era felice ed era campione di coppia…Austin ha messo il naso nella situazione dicendo a Kane di tornare il mostro spazzatutto che era in passato, e tutto quanto è accaduto è interamente da attribuirsi a Austin, secondo Bischoff…Austin ripete che avrebbe curato la situazione personalmente, ma dato che Kane non è qui, dovrà cercarsi qualcuno da malmenare…e Bischoff sembra proprio la vittima perfetta….Austin squadra con lo sguardo Bischoff ma poi dice che non ne vale la pena, e se ne va…Jericho al microfono gli urla di fare finalmente qualcosa di meglio, ovvero non solo lasciare il ring, ma lasciare l’arena, tornare in Texas e non farsi più vedere, perchè è un fallimento come GM….Austin torna sul ring….STUNNER a Jericho! Ancora un faccia a faccia con Bischoff e Austin se ne va, la situazione però rimane problematica…

Passiamo al primo match della puntata, ed è un 6-men intergender tag team match: da una parte Scott Steiner, Trish Stratus e Kevin Nash, dall’altra Victoria, Test e Steven Richards. Richards inizia il match contro Steiner, che però voleva Test…Steiner afferra Richards alla gola e lo scaglia all’angolo colpendolo più volte e mettendolo subito in difficoltà…Più avanti entrano Test e Trish, con Test che squadra Trish insultandola, e con quest’ultima che risponde con uno schiaffo…Test però la afferra e la lancia alle corde, mandandola poi a terra con uno shoulder block. Trish dà il cambio a Nash, e Test non ne vuole assolutamente sapere di stare sullo stesso ring con Big Daddy Cool, quindi gli scaglia contro Victoria…Nash alza Victoria…e Richards si prende il tag entrando a salvare la fidanzata…ma Nash li manda entrambi a terra con una doppia clothesline. Nash lancia Richards alle corde…BIG BOOT! Tutto è pronto! Richards viene alzato…JACKNIFE POWERBOMB!!! 1…2…3! Kevin Nash in controllo totale, la vittoria è del suo team!

Intanto Jericho e Bischoff confabulano con Y2J che si lamenta di quanto ha fatto Austin…Bischoff dice che Austin non dovrebbe nemmeno essere qua, un GM non dovrebbe mai alzare le mani sui suoi impiegati…lui non lo farebbe mai. Del resto, non crede esista un regolamento aziendale che permetta una cosa del genere…Jericho lo ferma, e dice che Bischoff gli ha dato un’idea diabolica parlando di “regolamento aziendale”…

Le immagini poi staccano sullo studio WWE a Stamford, dove si stanno completando i lavori per allestire lo studio dove più tardi ci sarà l’intervista di Jim Ross a Kane…

Lance Storm prosegue la sua crociata per non farsi gridare “Boring” e stavolta dice che se i cori continueranno sarà costretto a prendere provvedimenti legali…Fortunatamente Maven arriva sul ring e inizia il match, e tutte le azioni di Storm vengono sottolineate da boati di “Boring! Boring!” da parte del pubblico…Chin breaker di Storm su Maven, seguito da un superkick! 1…2…no! Sunset flip di Maven…no, Storm lo afferra e lo blocca nella half crab! Maven urla dal dolore, ma riesce tuttavia ad arrivare alle corde, costringendo Storm a mollare la presa…Storm tenta di riportare Maven al centro del ring….rollup di Maven! 1…2…3!!! Maven batte Lance Storm con l’astuzia!

Jim Ross viene mostrato in diretta da Stamford e dice di non essere del tutto entusiasta di fare quest’intervista a Kane, ma è comunque il suo lavoro…e stasera sapremo se Kane è un mostro esteriormente o interiormente..

La Resistance sale sul ring e ovviamente, dato che è il 14 luglio, non si lascia sfuggire l’opportunità di ricordare il giorno dell’Indipendenza Francese, e oltre a salutare il ritorno di Bischoff a Raw, si lanciano nell’esecuzione (pessima come quella di qualche settimana fa) dell’inno francese… Fortunatamente al rientro dalla pubblicità i Dudley Boyz al completo entrano sul ring con Spike che sventola la bandiera americana…scatta la rissa, e subito Grenier viene spedito fuori ring…Dupree lanciato alle corde…3-D!!! Bubba Ray dice che quella canzone fa schifo, e invita il pubblico a unirsi a loro nell’esecuzione dell’inno degli Stati Uniti, richiesta a cui il pubblico è felicissimo di obbedire…Dopo l’esecuzione dell’inno risuona la theme song dell’Evolution, ed è un 6-men Elimination Tag Team Match che mette di fronte l’Evolution ai Dudley Boyz! Il match si è protratto a lungo, quindi taglio un po’con la sintesi. Bubba Ray comincia contro Flair, posizione di clinch a centro ring con Flair che lancia Bubba alle corde e lo mette giù con uno shoulder block. Più avanti Spike tenta il Dudley Dogg su Orton, che però lo rovescia…RKO! 1…2…3! Spike eliminato. Bubba afferra Orton, se lo alza sulle spalle…e D-Von gli si lancia contro in una sorta di Doomsday Device! Entra anche Flair, bodyslam di Bubba…WHAAAASSSUUUPPP di D-Von dal paletto…no, HHH colpisce Bubba alle spalle…HHH messo a terra, e stavolta è davvero WHAAASSSSUPPPP! Orton lanciato….3-D su di lui! 1…2…Flair interrompe buttando fuori l’arbitro! HHH afferra la bandiera francese e colpisce D-Von alla testa…Orton viene messo sopra a D-Von, dato che è l’uomo legale…1…2…3! Anche D-Von a casa. Bubba comunque gli dice di prendere i tavoli, e D-Von obbedisce….ma Jack Doan e Charles Robinson intervengono a fermarlo e a espellerlo dal ring… Flair imprigiona Bubba nella Figure 4 Leglock, ma Bubba dopo lunghi sforzi riesce a uscirne…entra HHH, va per il Pedigree….low blow di Bubba! Orton entra…Bubba bomb per lui!!! 1…2…no! Bubba piazza HHH sul tavolo al di fuori del ring, e sale sul paletto…ma Flair lo ributta dentro! HHH rientra…PEDIGREE!!! Orton lo schiena…1…2…3! 3-0 per l’Evolution che vince il match!

Bischoff intanto viene raggiunto da Rob Van Dam, e RVD dice che non è contento che Kane sia in Connecticut e che vorrebbe che fosse sul ring…Bischoff gli dice che se vuole Kane su un ring, lo avrà….la settimana prossima a Raw: Kane vs Rob Van Dam! Bischoff è sicuro che dopo quanto fatto da Austin, non c’è nessun modo che qualcuno possa controllare Kane….Rob lo corregge: se qualcuno ha causato qualcosa a Kane, quello è proprio RVD…lui ha iniziato il caos, lui lo chiuderà lunedì prossimo a Raw!

Y2J intanto è nel mezzo del suo “piano”: una raccolta di firme per cacciare Austin dal suo posto di co-GM di Raw: Jericho ringrazia tutti per la loro firma, e poi parla con Tommy Dreamer e Rico, vittime di Kane la settimana scorsa…Dreamer non sembra molto convinto, ma Rico al contrario firma la petizione…

Theodore Long sale sul ring e anche lui con Rodney Mack ha firmato la petizione per cacciare Stone Cold…Theodore dice che un nero sarebbe perfetto come GM, e lo farebbe lui…ma è troppo impegnato a dirigere le operazioni della Playas Incorporated…grazie a Dio si passa subito al match, e l’avversario di Rodney Mack è Rosey! Rosey entra sul ring e subito Mack gli si scaglia contro calpestandolo e picchiandolo, ma Rosey si rimette subito in piedi e lo mette giù. Serie di scambi, poi Mack schiena Rosey con un rollup! 1…2…3! Vittoria lampo per Rodney Mack…che viene attaccato con un dropkick alle spalle da Hurricane! Hurricane e Rosey si squadrano, sguardi interrogativi…

Jericho nel frattempo prosegue la sua campagna firme, e chiede le firme di quelle che lui ritiene le 3 persone più importanti del roster: l’Evolution. HHH dice che si starebbe molto meglio senza Austin, e l’Evolution mette la propria firma…

Anche questa settimana, prosegue la saga Booker T vs Christian, e credo siamo già alla 4.settimana consecutiva che i due si affrontano a Raw per il titolo…Christian sale sul ring, scambio di cazzottoni tra i due, Booker lanciato alle corde..flying forearm e Christian va a terra. Più avanti l’arbitro viene messo KO all’angolo da una “carica” errata di Booker T, e Christian connette con l’Unprettier! Non ci sono arbitri, arriva di corsa Nick Patrick…1…2…no! Booker T alza Christian…Book End! 1…2…no! Booker va per il scissors kick, ma Christian evita…rollup! 1…2…3!!! Christian si teneva palesemente alle corde, ma la sostanza è che Christian torna campione Intercontinentale! O forse no…Chad Patton, il primo arbitro, va sul ring e dice che Christian si teneva alle corde, c’è grande confusione…arriva Stone Cold con Jack Doan e dice che i due i litigi li possono continuare nel backstage…c’è un arbitro e il match per il titolo intercontinentale prosegue con lui! Booker connette subito con il Scissors Kick! 1…2…3!!! Booker T conserva il titolo, Christian furibondo spintona l’arbitro e lo butta fuori ring…entra Austin…STUNNER su Christian!!! Christian sconfitto e umiliato da Austin!

Bischoff commenta la cosa come la goccia che fa traboccare il vaso, quando gli squilla il telefonino, e al telefono c’è Linda McMahon! Non sentiamo cosa dice, ma devono essere cose gradite a Bischoff, che sorride sornione…

Jim Ross viene avvicinato da Kane, e JR dice a Kane che è la sua occasione per parlare apertamente, dire la sua e spiegarsi. Kane ha un regalo per Jim Ross, che ringrazia e dice che partiranno con l’intervista tra poco…

Gail Kim conserverà la sua striscia vincente? Molly Holly tornerà campionessa WWE? La risposta ora! Posizione di clinch a centro ring, wrist lock di Molly, con Gail che ne esce abilmente e la mette a sua volta nella stessa mossa. Molly esce e la schiena, conto di 1 per lei. Match non entusiasmante, e Gail Kim afferra Molly in un’hurricanrana con pin! 1…2…3! 3, come 3-0 Gail Kim, che prosegue la striscia e rimane campionessa femminile WWE…

JR informa Kane che al rientro dalla pubblicità avranno l’intervista, e Kane gli fa aprire il regalo che gli ha portato…JR apre la scatola e vi trova dentro una tanica di benzina…Kane gli dice che se lo prenderà in giro anche lui…gli darà fuoco!

L’intervista inizia, e JR subito mette in chiaro che non è qui per prenderlo in giro, nè ne ha l’intenzione…al contrario, Kane per lui è uno degli atleti più straordinari della storia della WWE, ed è qua per aiutarlo e per far capire ai fans perchè agisca così…rivediamo i suoi attacchi a Bischoff, RVD, Rico e altri, e alla domanda su cosa provi a rivedere quelle immagini, Kane risponde che prova odio e rabbia…JR gli chiede perchè, e Kane risponde che era un bambino normale, con una vita normale, fino a quel fuoco, quell’incendio che l’ha trasformato in un mostro…e ora Austin e RVD vogliono che mostri la faccia e che esponga il mostro al pubblico ludibrio…dovrebbero essere suoi amici, perchè vorrebbero che Kane mostrasse il suo volto orrendo al pubblico, perchè dovrebbero farlo soffrire così? JR gli fa notare che, senza offesa, ma per quanto ha potuto vedere, il volto di Kane gli sembra normale, senza deformazioni o tumefazioni…Kane ripete che è stato ustionato in un incendio, il fuoco gli ha bruciato la carne, e che JR gli ricorda tanto i dottori che ha incontrato quand’era un ragazzo, dicevano tutti che erano ferite superficiali, bruciatore risolvibilissime, ma loro volevano prenderlo in giro, ridere di lui e del mostro che lui è, e quindi li ha feriti, tutti… JR chiede a Kane se abbia mai avuto una vita….Kane completa la frase e dice che non ha mai avuto una vita normale, è un mostro, non lo vede? JR dice che vede solo un uomo che ha bisogno d’aiuto, e Kane gli dice di aiutarlo…JR dice di sapere come ci si sente a essere presi in giro e derisi, ma se può dare un consiglio a Kane, quello è: “Fregatene, vivi la tua vita e non farti condizionare…” Stone Cold, RVD, i fans non sono nemici di Kane, ma lo rispettano e lo sostengono…Kane dice che JR dice di parlare a nome della gente, ma è un bugiardo come loro, come i dottori, come Austin, RVD…Kane non è stupido, e sa che quando uscirà da qui, JR lo deriderà e lo prenderà in giro…e Kane aveva messo bene in chiaro che Jim Ross non poteva permettersi di prendersi gioco di lui….Austin esce sullo stage nell’arena, e Kane osserva la scena da un monitor. Austin dice a Kane di calmarsi, che nessuno lo sta prendendo in giro e che sono qui per aiutarlo…anche JR dice a Kane di calmarsi, e Kane dice che se sono qua per aiutarlo, allora ecco come possono farlo: per aiutare Kane bisogna capire cosa ha passato…in altre parole, bisogna sperimentare il dolore subito da Kane….Kane alza Jim Ross e lo colpisce mandandolo a terra! Austin urla a Kane di fermarsi, ma non c’è verso…Kane prende la tanica di benzina, la versa sopra JR! Kane accende un fiammifero e dice: “friggi!” e lo lancia sopra JR, che prende fuoco!!! Kane se ne va, mentre l’incendio viene spento con gli estintori, ma ormai il danno a JR è fatto, JR urla aiuto, e gli addetti chiamano gli infermieri, mentre Bischoff entra nell’arena e dice che ora Austin deve proprio essere orgoglioso, e che la colpa è interamente sua di quanto accaduto al povero Jim Ross…Bischoff ha notizie per Austin: ha chiamato Linda McMahon…e lei sarà a Raw lunedì prossimo per LICENZIARE Stone Cold Steve Austin! Bischoff guarda trionfante il suo compagno di lavoro, è la fine del tragitto per Stone Cold Steve Austin?

E’tutto per oggi, see ya at SmackDown!

Erik Ganzerli
[email protected]


WWE RAW – Quick Match Results
– Six Person: Nash, Stratus and Steinerr def. Test, Richards and Victoria
– Maven def. Lance Storm
– Six Man: Evolution def. the Dudley Booyz
– Rodney Mack def. Rosey
– Intercontinental Title: Booker T def.. Christian to retain
– Women’s Title: Gail Kim def. Molly Hoolly to retain


Click Here!

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati