WWE Raw Review – 07.04.2003

Amici di Tuttowrestling.com, la scorsa settimana The Rock ha avuto la sua Appreciation Night rovinata dal dirompente arrivo di Goldberg alla WWE, e “Da Man” ha già scelto l’ex People’s Champion come sua prima vittima. Verranno ancora a contatto i due? Lo vedremo qui, a Raw! Alla tastiera come sempre Erik “Hot Dog” Ganzerli da Milwaukee, Wisconsin!

Dopo un recap della Rock Appreciation Night e la sigla di Raw, dove notiamo che tutte le scene di Austin sono state coperte da una gigantesca X rossa, esplodono i pyros nell’arena, con Jim Ross e Jerry Lawler che ci salutano e ci ricordano il main event della serata: Triple H e Chris Jericho da una parte, Booker T e Shawn Michaels dall’altra in un tag team match!

Ma per cominciare subito un match titolato: in palio il titolo femminile, e di fronte abbiamo la campionessa Trish Stratus e la sfidante, Jazz! Back Elbow di Jazz, che sale poi sulla seconda corda e connette con un ax handle smash. Ancora Jazz con un fisherman suplex…1…2…no! Trish mette la mano sulla corda e evita il 3, costringendo Jazz a bloccarla in un half boston crab, che viene dopo poco convertito in STF sempre dalla sfidante. Trish lotta per arrivare alle corde e dopo un po’ ci riesce, con Jazz che deve mollare la presa. Trish a questo punto comincia a reagire, serie di cazzottoni in faccia, lancio alle corde con Trish che evita la clothesline e la colpisce con un calcio alla nuca! 1…2…no! Back Elbow di Trish e Jazz è all’angolo… Jazz caricata sul paletto…Hurricanrana! 1…2…no! Ancora niente per Trish, che però afferra Jazz…Stratusfaction! Mi sa che Jazz è a nanna…1…2…piede sulle corde di Jazz…3! 3! L’arbitro non ha visto e Jazz perde il match per questo clamoroso errore! Trish rimane campionessa, ma Jazz subisce un autentico furto…

Arriva all’arena The Rock che si dirige immediatamente nell’ufficio di Eric Bischoff rievocando quanto accaduto durante la Rock Appreciation Night. Rock chiede a Bischoff chi si crede di essere Goldberg, ma Bischoff gli dice che Goldberg non è ancora giunto all’arena. Rock promette che quando arriverà Goldberg, sarà pubblicamente chiamato sul ring, faccia a faccia, e sarà preso a calci nel c**o live, davanti a tutti. Rock se ne va, lasciando Bischoff con un sorriso sornione…

Kane e Rob Van Dam intanto discutono sul fatto che sono i nuovi campioni tag di Raw, con RVD che scherzosamente canzona Kane sul fatto che 7 giorni fa lui non voleva nemmeno lottare, mentre ora si trova campione di coppia…”Ricorda Kane, everything is cool when you listen to Rob…Van…Dam”, conclude la metà non mascherata di questo tag team…

Jazz viene nel frattempo avvicinata da Theodore Long e Rodney Mack. Long dice a Jazz che è soltanto una vittima della bigotteria e del razzismo imperante nella WWE, ma le cose per lei cambieranno presto… Se si unirà a lui e a Rodney Mack, tornerà a spadroneggiare alla WWE… “When you Back the Mack, the Bitch will be back”… Jazz ci pensa un po’, ma alla fine stringe la mano a Theodore Long e i 3 si allontanano insieme…

Sempre nel backstage, The Rock incrocia Trish Stratus, reduce dalla sua vittoria di poco fa. Rock dice a Trish che la vede tutta sudata e bagnata… è dovuto al match o al fatto che si trova a un metro da lui? Trish precisa che è dovuto al match, abbastanza infastidita. Trish poi evidentemente vede qualcuno alle spalle di The Rock e gli sorride, cosa che causa il fastidio di Rocky, e alla fine girandosi l’ex People’s Champion vede Jeff Hardy, il quale da qualche settimana ha un “affaire” in corso con l’attuale Women’s Champion… Rock dice a Jeff che non ha tempo per i ragazzini che chiedono autografi, ma Jeff gli ricorda l’attacco subito da Goldberg, e Rock allora lo sfida ufficialmente a un match: Jeff ha tempo 45 minuti per pitturarsi, mettere le protezioni e portare il suo c**o sul ring, dove The Rock lo starà aspettando…

Torniamo a bordoring con un match che mette di fronte Rob Van Dam a Chief Morley. RVD connette con uno spinning heel kick su Morley, poi una serie di spallate e un monkey flip. Dropkick basso sul ginocchio di Morley per RVD, seguito da un backflip splash e poi il…..Rolling Thunder! 1…2…no! Lance Storm arriva a bordo ring e mette il piede sulle corde di Morley, salvandolo dalla sconfitta. Storm distrae l’arbitro mentre Van Dam avrebbe il pin dopo un rolling legscissor. RVD molla il pin calciando via Storm dall’apron ring e salendo sul paletto… Storm si rialza, ma RVD connette su di lui con un flying crossbody! RVD torna sul ring, ma Storm lo blocca tenendogli la gamba…Morley afferra RVD…DDT! 1…2…3! Morley si aggiudica il match, mentre Storm tiene ancora bloccato RVD e Morley tenta di colpirlo…ma RVD esce, calcio a Morley…low blow a Lance Storm! RVD evita ulteriori danni, nonostante la vittoria vada al suo avversario è lui ad avere l’ultima parola…

Nel backstage intanto Booker T si sta facendo bendare la sua gamba infortunata, quando sopraggiunge HBK che gli ricorda il grande impegno a cui sono chiamati, e i due si danno appuntamento per più tardi sul quadrato…

Si prosegue con un altro match, ed è un rematch dallo scorso Raw. Infatti sono ancora di fronte Cristopher Nowinski e Scott Steiner. Nowinski prima del match prende un microfono e si lancia in un puro discorso antipatriottico, dicendo che la cosa che rende vulnerabile gli Stati Uniti e gli Americani è proprio quel “credo” che tutto quello che si fa è giusto. Quando l’America attacca un paese sovrano nel credo di combattere il terrorismo, si espone a nuovi attacchi. Nowinski è americano, ma si sta avvalendo del suo diritto di pensiero e di dire realmente come stanno le cose… Steiner non ne può più e si lancia fuori dal ring per colpire Nowinski! Nowinski viene lanciato ripetutamente contro le barriere e viene malmenato anche sulla rampa… Steiner lì applica la sua Steiner Recliner su Christopher Nowinski, che sembra perdere i sensi per il dolore mentre gli arbitri a fatica tentano di far ragionare Big Poppa Pump…

Dopo questo no contest, subito andiamo nel backstage perchè Goldberg è finalmente giunto all’arena! “Da Man” si aggira per i corridoi incontrando gli sguardi terrorizzati degli altri wrestler WWE…

Va in onda un video su Goldberg che rievoca il suo periodo d’oro alla WCW, la sua striscia vincente e la sua devastante Spear… al termine del video, The Rock viene raggiunto nel suo spogliatoio da Christian, che gli chiede di firmare con il suo autografo la sua copia del DVD de “Il Re Scorpione”. The Rock acconsente e dà qualche consiglio a Christian, perchè secondo lui Christian ha tutto quello che serve per diventare una superstar. L’unico suo problema è che non coglie le occasioni… Christian è conquistato dalle parole di The Rock, e considera questo l’inizio di una sua “rinascita”… Rock gli dice di guardare attentamente il suo match con Jeff e quanto accadrà poi con Goldberg, di modo da capire esattamente di cosa sta parlando…

Jeff si avvia verso il ring con Trish che lo rincuora e gli dà fiducia, e il match tra The Rock e Jeff Hardy è NEXT!

Rock come entra sul ring attacca immediatamente Jeff Hardy costringendolo all’angolo, e Rock mantiene il controllo della contesa per buona parte del match, fin quando non colpisce Rock al volto “ghigliottinandolo” sulle corde, e connettendo con una versione rovesciata della Twist of Fate! Jeff si toglie la maglietta…e si esibisce in una sua versione del People’s Elbow! Rock è a terra…Jeff sale sul paletto….Swanton Bomb! 1…2…no! Rock si rialza a fatica…DDT su Jeff! Rock si risolleva subito e aspetta che Jeff si rialzi…giusto in tempo per finire preda della ROCK BOTTOM! 1…2…3! Rock sconfigge Jeff Hardy e lo spedisce fuori ring senza troppi complimenti per poi impossessarsi del microfono… Rock dice che la scorsa settimana Goldberg ha detto che il prossimo in lista era proprio lui, quindi dopo di questo Rock ha solo una cosa da dire a Goldberg…”JUST…BRING IT!” Parte la musica di Goldberg, e lo vediamo mentre dal backstage si sta dirigendo verso lo stage… Goldberg esce e si toglie la giacca dirigendosi sul quadrato con aria decisamente minacciosa… I due sono finalmente faccia a faccia, con The Rock che dice “Goldberg…The Rock…1 vs 1 a Backlash…il match più grande di tutti i tempi…Wow. The Rock ha solo una cosa da dire a riguardo……….Naaaaah” E The Rock lascia il ring lasciando Goldberg di stucco! Christian da dietro attacca Goldberg….senza effetto! SPEAR di Goldberg che rimanda a nanna Christian! Rock ritorna sul ring colpendo Goldberg alla schiena….anche lui senza effetto!! Goldberg lancia un urlo disumano, cosa che spinge The Rock a ricordarsi di avere un impegno importante e a rifugiarsi nel backstage…

Durante la pubblicità Terri incrocia The Rock che se ne sta andando, chiedendogli perchè non abbia accettato il match con Goldberg… Rocky cerca di sviare, ma alla fine dà una risposta precisa: “Perchè.” e se ne va…

Torniamo nell’arena, che è meglio, e andiamo al prossimo match: un handicap match tra i Dudley Boyz e Kane. Kane controlla il match, clothesline sia a D-Von che a Bubba Ray, seguite da un back bodydrop su D-Von, uomo legale, e una spinebuster su Bubba Ray. Kane sale sul paletto… flying clothesline su D-Von! 1…2…no! Bubba interviene a salvare il compagno…Kane blocca Bubba Ray nella chokeslam e poi blocca anche D-Von…ma i Dudleyz escono dalla presa….3D! 3D dei Dudleyz…1…2…3! Vittoria per i Dudleyz, ma non è finita: D-Von prende un tavolo, ma arriva RVD! Spinning heel kick sui Dudleyz, e RVD sale sul paletto…ma giunge Lance Storm con Chief Morley! Storm prende RVD…guillotine sulle corde, mentre sul ring D-Von colpisce Kane con una sedia per tenerlo al tappeto…Morley sale sul paletto…Money Shot su RVD! Storm anche…dropkick con la sedia su RVD! I campioni di coppia al tappeto, e la guerra con la Bischoff Administration è lungi dall’essere finita…

Intanto Test se la prende ancora con Goldust per quanto accaduto la settimana scorsa, lamentandosi del fatto che a causa sua, Stacy non gliel’ha data per 1 settimana… e 1 settimana è molto tempo… Quindi ecco il piano: Stacy entrerà e Goldust dirà che era lui a voler vedere Torrie nuda su Playboy, non Test… Stacy viene fatta entrare e Goldust inizia a spiegare che Test non era al telefono con Torrie e che era Goldust a voler vedere Playboy, quando il suo tic nervoso ricomincia a dare segni di vita, e Goldust inizia a parlare in modo sconnesso, dicendo che però Playboy si trova nel borsone di Test… Stacy guarda, ma vi trova il WWE Magazine… Il tic ritorna a farsi sentire e Goldust dice che la copertina è finta ed è una copertura… Stacy apre il giornale..e vi trova effettivamente Playboy!! Stacy se ne va molto contrariata, mentre Test se la prende ancora col povero Goldust…

La musica di Stone Cold risuona nell’arena!!! Austin è qui!!! Il suo truck arriva a bordo ring, si apre la porta….e ne esce Eric Bischoff vestito come Austin…il General Manager di Raw imita in tutto e per tutto Austin salendo ai 4 angoli e facendo gestacci, poi prende il microfono e dice che Austin gli manca, seriamente. La cosa che gli manca di più di Austin è lo sguardo che aveva 7 giorni fa quando è stato licenziato in diretta a Raw… Austin era a rischio ogni volta che entrava sul ring, le sue condizioni fisiche erano pietose, ed era un rischio che Bischoff non poteva correre. Non tutti però sono d’accordo con la decisione presa….VERO JR? Bischoff chiama Jim Ross sul ring di modo che possa dire la sua sulla questione, davanti a tutti. JR lascia la postazione di commento e si dirige da Bischoff chiedendo di poter dire la sua posizione a riguardo. Avuto via libera da Bischoff, Jim Ross dice che non si schioda dalla sua posizione, che tutte le cose che ha detto a riguardo sono quello che pensa realmente, perchè Bischoff è uno sporco figlio di p*****a! Bischoff, continua JR, può prendere il suo lavoro e infilarselo su per il c**o, perchè da questo momento lui se ne va! JR lascia il ring e se ne va, mentre Bischoff a fatica recupera il contegno dicendo che non può andarsene, perchè è licenziato! E’lui che lo manda via! Ma nessuno ormai lo ascolta…JR non è più a Raw!

Jerry Lawler viene lasciato solo alla postazione di commento, mentre il match tra Steven Richards e Goldust ha inizio. Dopo un po’, Jonathan Coachman raggiunge Lawler alla postazione di commento, visto che Lawler per il commento puro del match è un po’in difficoltà… Passando sul ring, Uppercut di Goldust, che prova il pin…1…2…no! Goldust piazza Richards all’angolo per la Shattered Dreams, ma non riesce a farla. Goldust allora immobilizza Richards in una dragon sleeper, ma Richards rovescia…reverse DDT! 1…2…no! Richards va a dire a Victoria di passargli la cintura, ma ovviamente Victoria non l’ha più avendola persa a Wrestlemania…Goldust afferra Richards e lo colpisce con la sua finisher, ribattezzata Shock Treatment! 1…2…3! Goldust vince, mentre Victoria passa una sedia a Richards… ma Richards inavvertitamente la spinge via…e Goldust prende sia Richards che Victoria e sbatte le loro teste una contro l’altra, lasciandoli KO a terra…

Dopo un promo dedicato all’arrivo alla WWE di Sylvain Grenier e Rene Dupree (prospetti OVW), che lanciano dichiarazioni bellicose e anti-americane, ci spostiamo nello spogliatoio dove Triple H e Chris Jericho apparentemente sotterrano l’ascia di guerra, promettendo il primo di fare in modo che Shawn Michaels non disturbi più Jericho, e il secondo di mettere fuori causa Booker T di modo che non dia più fastidio… Dopo la benedizione di Ric Flair, i due si avviano verso il ring…

Eccoci quindi al main event di questa edizione di Raw: Booker T e Shawn Michaels vs Triple H e Chris Jericho. Michaels dopo poco prova la Sweet Chin Music su Triple H, ma Jericho si intromette…per essere spedito a terra da Jericho! Ma il tempo perso consente a HHH di evitare il calcio…Pedigree! No, Michaels esce, si lancia contro le corde…ma Ric Flair le muove di modo che HBK cada fuori dal quadrato…attenzione, ci spostiamo fuori dall’arena, dove una limousine sta arrivando…chi ci sarà al suo interno? Dopo il break pubblicitario, torniamo al match con Booker T che salva Shawn Michaels da un pin interrompendone il conteggio… Distrazioni sempre di Flair, ma Booker T riesce a spedire fuori sia Jericho che HHH, ed è tempo della SPINAROONIE! Jericho sale sul paletto e si lancia, ma Booker lo colpisce d’incontro con un pugno, mentre HHH è sull’apron ring, ma Booker lo rispedisce fuori. Jericho però s’è ripreso…Walls of Jericho! Booker T è immobilizzato, ma arriva Michaels…SWEET CHIN MUSIC!!! HHH si intromette pure lui lottando con Michaels e HBK finisce fuori…HHH va per il pedigree su Booker, che però esce schienandolo…1…2…3!! HHH e Jericho sono battuti, ma Flair entra subito sul ring mettendo fuori causa Booker T. Booker all’angolo mentre HHH e soci si accaniscono sulla sua gamba infortunata. Michaels mette però KO Flair, ma HHH lo allontana, giusto il tempo per Jericho di colpirlo al volto con la sedia! Jericho ammanetta HBK alle corde, arriva però The Hurricane! Hurricane entra nel ring, ma viene presto sopraffatto da HHH e la sua cricca…risuona però una strana musica…è KEVIN NASH!!! NASH E’ A RAW!!! Nash s’è tinto i capelli, sembra decisamente tornato vicino al personaggio di Diesel, di Big Daddy Cool! Nash giunge lentamente sul ring, passo deciso, mentre HHH chiama a raccolta i suoi uomini, ma Jericho si lancia comunque contro Nash… e riceve in paga un Big Boot da Nash!! Anche Flair ne prende uno!!! Nash si carica Jericho in spalla, e lo sbatte contro il paletto! Flair è KO…Jericho viene sollevato da Nash…JACKNIFE POWERBOMB! Nash afferra la sedia e si gira, ma si accorge che Triple H ha il martello… sguardi di fuoco tra i due…ma HHH molla il martello e lentamente batte in ritirata…Kevin Nash è tornato, e per Triple H c’è una nuova minaccia all’orizzonte!

Cosa accadrà tra Nash e HHH? E cosa ancora tra The Rock e Goldberg? Lo sapremo la settimana prossima, mentre Backlash dista solo 3 settimane! BOOYAH!

Erik Ganzerli
[email protected]


WWE RAW – Quick Match Results
– Women’s Title: Trish Stratus def. Jazzz to retain
– Chief Morley def. Rob Van Dam
– Scott Steiner vs. Chris Nowinski; no official contest – The Rock def. Jeff Hardy
– Handicap Match: The Dudleys def. Kanee
– Goldust def. Steven Richards
– Booker T and Shawn Michaels def. Chriis Jericho and Triple H


Click Here!

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati