WWE Raw Report 19/09/2022 – Damage Ctrl & Judgement Day

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana. Prosegue la marcia d’avvicinamento verso Extreme Rules e stasera il Titolo degli Stati Uniti sarà in palio. Io sono Daniele “Kip-Up” La Spina e questo è il Raw Report!!!

Sigla e pyros a accoglierci, panoramica interna del SAP Center di San José, CA, e ci arriva il saluto di Jimmy Smith.

Come la scorsa settimana, ad aprire lo show è Seth Rollins. Mentre fa il suo ingresso, Corey Graves e Byron Saxton fanno ricordano cosa ci aspetta: Kevin Owens affronterà Austin Theory, tiene banco la sfida di Logan Paul a Roman Reigns mentre Rey Mysterio e Riddle faranno squadra per affrontare il Judgement Day.

WWE UNITED STATES CHAMPIONSIP
SINGLE MATCH:
SETH “FREAKIN’” ROLLINS VS BOBBY LASHLEY (C)

Dopo l’arrivo di Bobby Lashley, Mike Rome passa alle presentazioni ufficiali. Jason Ayers a dirigere la contesa titolata e si parte: Lock Up e Lashley spinge facilmente Rollins a terra. Waistlock e poi Side Headlock di Rollins, Lashley lo scaglia via per liberarsi. Ancora Side Headlock di Rollins, Lashley lo schianta a terra. Rollins va faccia a faccia con Lashley, poi scappa e lo colpisce tra le corde. Suicide Dive tentato da Rollins ma Lashley lo blocca. Lo solleva sulle spalle ma Rollins si divincola e lo spinge contro il ring post. Rollins risale in fretta, si lancia in Springboard ma Lashley lo prende al volo e cerca subito la Hurt Lock. Rollins si divincola disperatamente e riesce a mandare Lashley contro l’angolo. Rollins con un Superkick, Avada Kedavra e poi Rollins va per il Curb Stomp… ma Lashley resiste, nel senso che il suo collo non si piega sotto il peso di Rollins (credibile). Lashley si rialza, evita un Superkick e manda Rollins fuori ring per poi travolgerlo con una spallata in corsa.

Torniamo in onda con Rollins in Bicep Slicer. Lashley sposta Rollins per metterlo spalle a terra! 1… 2… no!!! Vediamo che durate la pausa Rollins ha mandato Lashley contro il ring post per riguadagnare il controllo. Intanto Rollins attacca, Lashley cerca la Complete Shot ma Rollins si libera. Double Knee Armbreaker di Rollins e poi Sling Blade! 1… 2… no!!! Ancora Armlock di Rollins, Lashley si libera e cerca una Powerslam ma Rollins scende dalle spalle sull’apron e contrattacca con un Hangman al braccio sulle corde. Poi torna sull’apron e Springboard Knee! 1… 2… no!!! Serie di colpi al braccio e ancora Bicep Slicer di Rollins, Lashley ne esce e solleva Rollins per una Powerbomb (mettendoci parecchio e cambiando anche braccio). Rollins evita l’assalto di Lashley e abbassa la corda per farlo cadere giù dal ring. Poi Suicide Dive e Rollins torna sul ring per un altro Suicide Dive che manda Lashley sulle transenne. Rollins va ad attaccare ma stavolta The All-Mighty lo solleva e lo schianta contro il ring post.

Torniamo live con Lashley che attacca con una serie di Clothesline all’angolo e poi con delle Back Elbow. Running Shoulder Thrust e poi Swinging Neckbreaker. Il Campione si prepara e va per la Dominator! 1… 2… no!!! Lashley si prepara a chiudere con la Spear: rincorsa e Rollins evita con una ginocchiata. Discus Elbow di Rollins che Lashley intercetta e trasforma in una Complete Shot! 1… 2… no!!! Rollins rotola sull’apron e va in Hangman alle corde. Poi sale sulla terza corda ma Lashley lo raggiunge. Lashley va per un Superplex ma il King Slayer gli mette le dita negli occhi, scivola tra le gambe dell’avversario e se lo carica per la Buckle Bomb! E poi Frog Splash! 1… 2… no!!! Rollins non si perde d’animo e chiude una Arm-Trap Crossface! Lashley è in difficoltà ma poi sta per liberarsi, allora Rollins lo riempie di gomitate. Poi lo rialza e va per il Pedigree ma Back Body Drop di Lashley. Lo sfidante cerca di trasformarlo in un Sunset Flip ma Lashley si abbassa per una Seated Rana Pin! 1… 2… no!!! Rollins si rialza e attacca ma Lashley lo abbranca e Running Powerslam! 1… 2… no!!! Lashley prende la rincorsa e Spea… Pedigree al volo di Rollins!! 1… 2… no!!! Rollins trascina Lashley in posizione, dirige i cori del pubblico e poi va per il Phoenix Splash, atterra in piedi e cerca il Curb Stomp ma Lashley evita anche quello e chiude la Hurt Lock in un amen! Rollins è in difficoltà, cerca le corde ma Lashley lo trattiene. Rollins usa le corde per spingere entrambi a terra e poi a ponte per il pin! 1… 2… no!!! Lashley con un colpo di reni ma non molla la presa, Rollins finisce momentaneamente sul Ayers che per qualche istante non vede quanto succede e The Architect sfrutta il momento per un calcio nelle parti basse di Lashley per liberarsi. Rollins si prepara per il Curb Stomp… BRO! Risuona la musica di Matt Riddle e questi arriva di corsa verso il ring. Rollins si prepara ad accoglierlo ma Riddle si ferma prima di entrare. Rollins lo invita ad entrare, si volta e Spear!! 1… 2… 3!!! Riddle costa il Titolo a Rollins.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA CAMPIONE: BOBBY LASHLEY

Rivediamo la vittoria dei Women’s Tag Team Championship da parte delle Damage Ctrl e poi vediamo le tre arrivare a bordo di una limousine all’arena. Festeggeranno la vittoria, NEXT…

Le Damage Ctrl fanno il loro ingresso con il ring agghindato con palloncini rossi e neri e stelle filanti sparate appena vi salgono. Bayley saluta il pubblico con un Ding, Dong e dice che l’eroina locale è qui (lei è di San José). Dice che la cosa va celebrata insieme, ma parla di loro tre e celebra la vittoria di Dakota Kai e Iyo Sky. Poi dice che vuole rispetto per delle Campionesse, visto che gli Sharks (squadra di hockey locale) non è in grado di vincere. Sky dice che sono in controllo e poi parla in giapponese, chiudendo con un “arigato” ma Bayley dice che è lei a dover ringraziare loro per aver condiviso la sua visione. Kai dice che servivano davvero, servivano alla divisione. Invece Asuka, Alexa Bliss e Bianca Belair non servono a nessuno: erano i volti di questa divisione ma ora non controllano niente. Asuka una volta era una guerriera senza paura, Bliss va in giro come se avesse subito una lobotomia e per oltre 300 giorni Belair è andata in giro a pavoneggiarsi perché non si ricordava come fosse essere schienata. Finché Bayley non glielo ha ricordato a Clash at the Castle. Non c’è nient’altro che possano fare se non fare i bagagli e levarsi di torno.

Invece Bianca Belair non si fa attendere ed esce fuori con Asuka e Bliss. Le tre marciano verso il ring mentre Belair dice che prima di rovinare la loro festicciola volevano dare loro il tempo di godersi la vittoria, ma poi hanno iniziato a blaterare come al solito. Non può certo lasciare che manchino di rispetto a tutte e tre e quindi ora devono insegnare loro il rispetto. Le tre salgono sul ring e Bayley le dice di calmarsi: devono imparare a essere meno impulsive e guardare al disegno più grande. Come ha già detto, la prossima volta che combatteranno, sarà per il Titolo ma quando lo deciderà lei, non Bianca. Vuole il Titolo ma non adesso. Quindi cosa ci fanno qui? Quanto a Bliss e Asuka, a lei sembra che Belair abbia già accessori a sufficienza tra gli orecchini e la coda da non aver bisogno di loro, che peraltro sembrano fuori contesto ormai. Bliss dice che Bayley può anche sentirsi grande ma o sta attenta a quello che dice o renderà tutto un accessorio rispetto a quello che le farà lei. Bayley dice che sono parole con del mordente, ma pensava che l’unica a mordere fosse la bambola. Poi dice che una volta Bliss le rendeva la vita un inferno. Ma quel tempo è passato e non sa nemmeno più chi si trovi davanti: ormai sembra solo il guscio vuoto della vecchia Bliss. Quest’ultima risponde a chi lo dice e poi propone un match per stasera, visto che le piacerebbe tornare a tormentarla. E comunque ha ragione: Lilly morde, ma anche lei. Le Ctrl fanno per andarsene ma Bayley poi prova un attacco a sorpresa. Bliss però è pronta e la respinge e la colpisce finché Bayley non viene trascinata fuori dalle compagne. Primo set per Bliss.

Austin Theory è nel backstage a scaldarsi. Il match contro Owens è NEXT…

SINGLE MATCH:
AUSTIN THEORY VS KEVIN OWENS

Theory fa il suo ingresso. Poi tocca a Owens che però viene attaccato appena prova ad entrare nel ring. Theory lo colpisce e poi lo schianta contro le transenne, tornando poi sul ring. Rod Zapata si sincera delle condizioni di Owens quando risale e dà il via al match. KO atterra Theory e lo ricopre di pugni. Poi continua a colpire in piedi e all’angolo. Theory rovescia le posizioni e infierisce alle corde fino al break a forza di Zapata. Theory prosegue l’assalto e Zapta è costretto ad intervenire di nuovo. Lancio alle corde, Owens rovescia e stende Theory con una Back Elbow e poi Running Senton a segno. Rincorsa per la Cannonball di Owens ma Theory scende dal ring. Owens scende ma Theory lo spinge contro il bordo ring e poi gli schinta la testa contro il tavolo di commento. Owens reagisce e ricambia il favore sui gradoni d’acciaio e a sua volta sul tavolo di commento. Owens risale e poi fa per tornare già per fermare il conteggio ma Theory lo sgambetta sull’apron e colpisce con una Hanging Neckbreaker dall’apron ring! Pausa per noi.

Rientriamo con Owens in controllo che schianta la testa di Theory contro il tenditore. Poi Cannonball Senton ma a vuoto. Slingshot Rolling Dropkick di Theory! 1… 2… no!!! Headlock di Theory, Owens fa per rialzarsi ma Theory lo rischianta al tappeto! 1… no!!! Headlock ancora di Theory. Owens si libera a pugni, lancio alle corde di Theory e DDT di Owens. Mr. MITB si rialza comunque per primo e attacca ma Owens risponde colpendolo al volto. Lancio alle corde, Theory si ferma ma Inverted Atomic Drop di Owens e poi Clothesline. Running Clothesline all’angolo e poi altra Clothesline in corsa! 1… 2… no!!! Il Prizefighter va per la Pop-Up Powerbomb e poi per la Stunner ma Theory evita, gomitata al volto di Theory. Ora è lui ad andare per la ATL ma Owens lo respinge e poi Superkick a segno. KO sale subito in quota e Swanton Bomb a referto! 1… 2… no!!! Il canadese riposiziona Theory e torna sulla terza corda, Theory si rialza e lo colpisce. I due si colpiscono furiosamente, poi Owens ha la meglio e manda giù Theory. Owens fa per prepararsi ma Theory torna su e lo colpisce. Cerca il Superplex ma Owens reagisce e cerca lui il Package Brainbuster. Terzo tentativo di Theory, che viene colpito ancora e mandato definitivamente a terra. Owens stavolta non ci pensa due volte: salta su fino alla terza corda e Springboard Moonsault ma va a vuoto! The Unproven One contrattacca: Rolling Blockbuster! 1… 2… no!!! Theory accelera e va a segno con la RP1!! 1… 2… no!!! Theory è disperato e ci riprova! 1… 2… no!!! Ancora! 1… 2… no!!! Theory rifila dei pestoni furiosi a Owens e poi si avvicina alla valigetta, intenzionato a usarla. Si china a prenderla ma scopre che non c’è. Johnny Gargano è lì vicino e gliela ha presa giusto in tempo. Theory si arrabbia con Gargano e poi Superkick di Owens. Cannonball Senton e subito dopo Pop-Up Powerbomb!! 1… 2… 3!!! Owens la spunta.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: KEVIN OWENS

Owens libera il campo e Gargano sale sul ring con Theory ancora dolorante a terra. Gargano fa segno di restituire la valigetta a Theory, poi in realtà gliela lascia cadere “sbadatamente” addosso, proprio sulle parti basse.

Rivediamo l’ennesima rissa, quella della scorsa settimana, tra Riddle e Rollins, in cui poi Riddle si è trovato di fronte al Judgement Day, rifiutando di unirsi a loro. Vediamo anche come ciò sia risultato in match perso contro Bálor e Curb Stomp da Rollins. Kevin Patrick ferma proprio Riddle nel backstage e dice che si potrebbe dire che è costato il Tiolo a Rollins… Riddle dice che di sicuro è così. È una vendetta per quello che gli ha fatto la scorsa settimana e per chiarire che le cose sono lungi dall’essere finite tra di loro. Gli darà la caccia ogni istante di ogni giorno finché non avrà il suo rematch. Patrick dice che però sarà impegnato con Rey Mysterio contro il JD dopo: è concentrato su quello? Riddle dice che conosce il dolce sapore della vendetta e aiuterà Rey a gustarlo. Damian Priest e Finn Bálor erano dei tipi a posto ma ora vanno in giro vestendosi come ragazzini goth ribelli e a blaterare, tutto quello che fanno è rovinare la vita alle leggende. Ma Rey lo ha aiutato la scorsa settimana e lui ricambierà il favore per quella dolce vendetta.

Si parlerà della sfida di Logan Paul, NEXT…

Daniele La Spina
Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,941FansLike
2,698FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati