WWE RAW  (16.04.07) – Milano, Italia

Monday Night Raw per la prima volta va nella storia va in onda da Milano, Italia!!! Io sono “The Myth” Michele M. Ippolito e con grande onore e ritenendolo un vero privilegio, sono pronto a condurvi in questa magica avventura, impensabile appena tre o quattro anni fa.

Lo show parte con Jonathan Coachman che arriva sullo stage ed annuncia che la scorsa settimana è la sua decisione sul main event di Backlash, cioè un match tra John Cena ed i Rated RKO per il WWE Title è stata cambiare dal “General Manager for the Night”, Michael Pena, un bambino che ha realizzato così il suo sogno attraverso la Make-A-Wish Foundation Michael Pena. Se il match non si svolgerà a Backlash, si svolgerà però stasera a Milano! Subito dopo Coach annuncia il Chairman della World Wrestling Entertainment, Vince McMahon.

Vince arriva sul ring con il suo buffo cappello e ringrazia i fans per l’ovazione tributatagli, in maniera ironica obvviamente. Vince insulta i fans, poi introduce Umaga, che arriva sul ring insieme ad Armando Alejandro Estrada. Vince ricorda cosa Umaga ha fatto a Bobby Lashley la scorsa settimana facendo partire un filmato, poi dice che a Backlash lui, suo figlio Shane ed Umaga distruggeranno Lashley. Shane non è a Milano stasera perché non vuole stare vicino agli italiani, che puzzano, e neppure Lashley, secondo Vince, è nell’arena. Certo, Bobby Lashley non può essere accusato per questo visto il bagno di sangue subito sette giorni fa, ma quell che è sicuro è che stasera Umaga è pronto all’azione. Vince chiede che qualche wrestler esca dal backstage per sfidarlo, ma non arriva nessuno. Vince mette in palio il titolo intercontinentale, ma ancora una volt anessuno si fa vivo. Allora Vince dice che sceglierà un fan qualsiasi per battersi contro Umaga. Chiede al pubblico chi voglia affrontarlo, poi sceglie un ragazzo, che dice di chiamarsi Santino Marella e di essere calabrese. Vince gli dice che se vuole affrontare Umaga e questi lo distrugge o gli rompe un braccio o una gamba lui non potrà perseguirlo penalmente e Santino dice di aver afferrato. Vince prende in giro il ragazzo per come si è vestito e per le sue orribili scarpe rosse, poi chiama un arbitro e fa partire il match.
Umaga è troppo forte per Santino, che va subito a tappeto. Santino reagisce, prova un roll-up, ma non c’è nulla da fare. Vince grida che il match è un No Holds Barred Match. Estrada sale sul ring e schiaffeggia Santino, esanime al tappeto. Bodyslam, legdrop, Umaga tenta poi il diving headbutt. Arriva però dal backstage Lashley, che fa cadere Umaga, lo colpisce ripetutamente con pugni e clothesline, getta Estrada fuori dal ring. Vince cerca di venire in soccorso di Umaga, porta sul ring una sedia, ma Lashley gliela strappa di mano e colpisce più volte Umaga. Umaga non cade a terra, arriva una spear poderosa e Lashley getta Santino su di lui… 1, 2, 3, clamoroso a Milano, Santino Marella è il nuovo campione intercontinentale tra il visibilio del pubblico!!! Marella e Lashley festeggiano a centro ring, e Bobby gli mette la cintura alla vita. Marella quasi non ci crede…

Jerry Lawler sale sul ring ed intervista i due. Marella ringrazia Lashley, la WWE, gli italiani, e Lashley continua la celebrazione sul ring.

Nello spogliatoio Carlito si sta preparando, arriva Ric Flair che gli parla delle donne italiane e gli chiede se è pronto per il loro match. Carlito non è sicuro di voler far coppia con Flair dopo quanto accaduto sette giorni, ma Flair lo rassicura. Ric dice che loro due dimostreranno a tutti di essere il tag team migliore stasera.

I loro avversari sono Charlie Haas e Shelton Benjamin. Cominciano Carlito e Benjamin, con Carlito che esegue poi un hip toss su Benjamin ed Haas seguito da uno slam prima sull’uno e poi sull’altro. Benjamin prova a riprendersi, ma Carlito lo rimette a tappeto. Standing drop kick su Benjamin, clothesline su Haas… Il WGTT è a terra dal ring. Entra Flair, che va sul ring contro Haas. Benjamin gioca sporco fuori dal ring e per un pelo lui e Haas non mettono a tappeto Flair. Per lunghi minuti Flair è al centro del ring e subisce le manovre degli avversari senza riuscire a dare il cambio, finchè non esegue un belly-to-back suplex e tocca Carlito che entra. Carlito va contro Benjamin come una furia, ma non riesce a schienarlo a causa dell’intervento di Haas. Carlito va per uno springboard back elbow, ma ancora una volta non riesce a chiudere. Flair getta Haas fuori dal ring, quando l’arbitro però cerca di farlo stare fuori dal quadrato, Haas e Benjamin giocano sporco, Haas blocca Carlito, Benjamin esegue l’Exploder che vale la vittoria. Dopo il match Torrie controlla le condizioni di Carlito, che scaccia via Flair e va via, mentre Torrie e Ric restano senza parole.

Maria intervista John Cena e sembra più svampita del solito. Cena dice che ci sono molti giocatori, ma un solo campione. Arriva Shawn Michaels che dice che prima di Wrestlemania ha guardato le spalle a Cena, ma ora non gli interessa se gli accade qualcosa. La settimana prossima si affronteranno uno contro uno, lui lo batterà e Cena non ci potrà fare nulla.

Ross e Lawler presentano il team di commento italiano, Luca Franchini e Michele Posa. Lawler dice che l’ex boss di Tuttowrestling sembra Tazz, ma più basso…

Melina si sta preparando per il Fashion Show e Nitro dice che vincerà. A sua volta, Melina gli dice che batterà Eugene. Arriva proprio Eugene che saluta i due che lo guardano disgustati…

Video: Great Khali la settimana tornerà a lottare a Raw!!!

Johnny Nitro affronta Eugene, attaccandolo appena entra nel ring. Molteplici colpi contro il wrestler mentalmente svantaggiato, che riesce solo a portare a termine una timida reazione. Nitro va per un calcio dalla seconda corda sulla schiena di Eugene, poi lo colpisce alla testa ed esegue la Snapshot neckbreaker. 1, 2, 3 in pochi secondi Nitro vince.

E’ il momento del Diva Fashion Show, presentato da tal Paolo Marilla.La prima ad essere presentata al pubblico è Candice Michelle, seguita da Victoria, Mickie James, Maria, Torrie Wilson, che ottiene un’ovazione, e Melina, sommersa dai fischi. I fans dichiarano Torrie vincitrice e Melina la attacca, ma Mickie attacca a sua volta Melina. Melina e Victoria vanno via mentre le altre Divas restano sul ring a salutare il pubblico.

E’ il momento di Jeff Hardy (con Matt Hardy) vs Lance Cade (con Trevor Murdoch). Cade comincia subito all’attacco e Jeff va a tappeto. Cade grida a Jeff di rialzarsi e lo sbatte all’angolo. Hardy si riprende, esegue un Whisper in the Wind seguito da un flip leg drop: conto di due! Jeff è in piedi, Cade va fuori dal ring ed Hardy lo segue. L’arbitro cerca di evitare che Murdoch interferisca. Cade prende un vantaggio, ma Jeff esegue una baseball slide su Murdoch, per poi provare un roll-up su Cade, che si mantiene alle corde e riesce ad uscirne. Cade mette Hardy tra le corde e lo colpisce ripetutamente. L’arbitro cerca di fermarlo e Murdoch, nel frattempo, colpisce Jeff. Cade va quindi vicino alla vittoria perché Jeff è esanime. Snap mare ed altro conto di due per lui! Jeff prova una reazione: calcio, jawbreaker, pugni, running forearm, clotheslines, ora sembra una furia. Va per il flying clothesline, poi risale sul paletto… ma Murdoch cerca di farlo cadere. Interviene Matt, che evita che ciò accada, ma Cade evita la Swanton Bomb, colpisce Jeff con un clothesline e fa suo l’incontro!

E’ il momento di Chris Masters, che dice che né Leonardo Da Vinci, né Botticelli, né Michelagelo hanno mai creato un capolavoro come lui… Il suo avversario è Supercrazy (ancora una volta)! Masters lo getta all’angolo, Crazy lo colpisce con un dropkick che lo getta fuori dal ring. Masters rientra, Crazy prova un moonsault, ma Masters si tira via. Irish whip e conto di due, niente da fare per Chris. Crazy blocca un pugno e poi colpisce Masters con parecchi colpi. Crazy prova una crucifix bomb, che non va a buon fine, Masters esegue invece una modified Samoan drop, seguita da una rear chin lock. Crazy è stanco, Masters va con una back body drop seguita da una snap mare e da una ginocchiata alla schiena, per poi tornare alla rear chin lock, presto sostituita da una face lock. Crazy si riprende, colpisce Masters, esegue un somersault splash seguito da uno standing moonsault ma non riesce a schienare Chris. Wheelbarrow di Crazy, che Masters rigira a sua favour in un suplex che gli vale la vittoria.

Randy Orton entra nello spogliatoio di Edge, che dice che si aspettava che Orton si facesse vedere. Randy forse vuole accusarlo per quanto accaduto sette giorni fa, ma Orton afferma che stasera devono lavorare insieme contro Cena. Edge dice che anche Orton si è comportato male con lui e che quindi non se la deve prendere… Entrambi accusano l’altro, ma stasera è necessario che i Rated RKO siano uniti!

Siamo al main event, Edge ed Orton ricevono un buon pop dal pubblico, Cena è sommerso dai fischi. Sul ring iniziano Edge e Cena, che cerca subito di schienare l’avversario grazie ad un fisherman’s suplex che gli vale un conto di due. Cena esegue un front face lock poi un side head lock take. Ancora tentativo di schienamento a vuoto, ancora front face lock. Edge getta Cena all’angolo, e dà il cambio ad Orton. La contesa si fa più equilibrate, con Orton che presto fa rientrare Edge sul quadrato. Edge colpisce più volte Cena ed esegue uno shoulder tackle gettando Cena sul tavolo di Franchini e Posa. E’ il momento di Orton, che si accanisce su John, lo riporta sul ring e cerca di schienarlo, ma senza successo. Nuovo tag, rientra Edge, che dà numerosi calci a Cena. Di nuovo Orton dentro, ancora Cena a tappeto. Scambi veloci dei Rated RKO e Cena non riesce ad alzarsi da terra. Edge pone Cena sull’angolo e lo colpisce, prova il superplex, ma non gli riesce! Edge colpisce con un headbutt Cena, ma Cena riesce a gettarlo a tappeto, finchè Orton non si accanisce di nuovo su di lui. Arriva Shawn Michaels, Edge prende una sedia, ma l’arbitro lo ferma. Michaels fa cadere Orton fuori dal ring, Cena va con il clothesline su Edge, facendo seguire una shoulder tackle ed una Blue Thunder Driver. Cena è pronto per la five knuckle shuffle… BOOM! A segno! Cena predispone Edge per la FU, ma rientra Orton, che getta Cena ed Edge sull’arbitro, che perde i sensi. Orton e Cena iniziano a picchiarsi, Michaels resta a bordering. Edge si alza e prova la spear… ma sbaglia e colpisce Orton! Michaels entra sul ring, Sweet Chin Music su Cena… No, Cena si sposta ed Edge è colpito!!! Cena esegue una FU su Shawn, poi schiena Edge… John Cena vince!!!!!! A fine match Cena è l’unico in piedi sul ring!!! Tra sette giorni Da Champ affronterà proprio Shawn Michaels! What a night!!! What a melee in Milan!!!

15,040FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati