WWE RAW  (13.08.2007) – New York City, NY

Ciao a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con il Raw Report…

Siamo nella mecca del wrestling, il Madison Square Garden di NYC…Lo show si apre con il roster della WWE al gran completo che circonda il ring, pronto ad accogliere l’ingresso del Chairman Vince McMahon… Vince dice di essere scioccato dalla notizia ricevuta la settimana scorsa… Ammette di aver avuto delle avventure nel corso della sua vita, ma questa non è una causa di paternità ma un vero e proprio tentativo di estorsione ai suoi danni…. Vince non si lascia intimidire né dal Congresso Americano né dai media, figuriamoci da una persona che avrebbe dovuto prendere la pillola… Per fortuna ci sono i wrestlers e la sua famiglia a supportarlo… Vince chiede anche al pubblico di dargli supporto in questo momento, e mentre dice che niente può più intimorirlo dopo trent’anni sotto la luce dei riflettori…. Parte la musica di Stephanie McMahon!!!!…. La figlia di Vince dice al padre di essere infastidita dalle accuse che il genitore gli ha rivolto la settimana scorsa… Vince non molla e ribatte dicendo che la figlia pensa solo ai soldi… Steph però ha una sorpresa per il padre… il figlio illegittimo è una stella WWE!!! Vince è abbastanza stranito dalla cosa ed inizia ad osservare tutti, da Kennedy a Mark Henry…

Immagini su Bobby Lashley e sull’operazione a cui si è dovuto sottoporre…Lashley comunque se le è legata al ditto e promette vendetta contro Kennedy…

Sandman affronta proprio Ken Kennedy nel primo match della serata…. Match che vede Sandman prendere il controllo delle operazioni all’inizio, riuscendo a mettere a segno la White Russian Leg Sweep… Quando però va sulle corde, Kennedy lo segue e con uno snapmare lo rispedisce sul quadrato… Sandman e stordito e Kennedy lo lancia all’angolo prima di colpirlo con una ginocchiata al volto e con la Standing Green Bay Plunge che vale il pin vincente…

McMahon dice a Coach che una cosa è avere un figlio illeggittimo, un’altra è sapere da Steph che il suddetto è un membro del roster… ma di quale show??? Coach dice di cominciare ad eliminare possibili sospetti in base all’età, e chiede a Vince l’età in cui è diventato sessualmente attivo, suggerendo 20… Vince asserisce di aver iniziato quando era appena teenager e Coach dice che potrebbe essere praticamente chiunque…. Compreso Ric Flair, che saluta i due con un bel…WOOOOOOO!!!

Il nuovo GM Regal questa sera ci prova con reality, infatti questa sera avremo la versione WWE di American Idol… JBL e Cole dimostrano le loro capacità canore a Regal, che si intrattiene con Maria… Santino interrompe la conversazione e dice di voler cantare per sciogliere il cuore della bella ragazza… Regal dice che non c’è più bisogno dio partecipanti mentre JBL e Cole cantano ancora… Ron Simmons li interrompe ed alla domanda “Quale è la tua band degli anni ottanta preferita” risponde….WHAM!

I Cryme Time salgono sul ring e questa volta mettono all’asta…la sedia su cui siede Lillian Garcia in questo momento!!!! Le offerte arrivano fino a mille dollari… dopo l’asta i due hanno un match che li vede di fronte a Cade e Murdoch… i Tag Champions controllano la contesa attaccando incessantemente Shad… Shad riesce a liberarsi lanciando Murdoch all’angolo prima di tuffarsi per dare il cambio a JTG, che fa piazza pulita ottenendo anche un conto di due dopo un riverse neck snap ed un leg lariat dalla terza corda… Cade interviene ad interrompere il conteggio, distraendo così l’arbitro che non vede i due campioni mettere a segno la High-Low… L’arbitro però si accorge della reazione di Shad che va a segno con una sediata e chiama la squalifica…

Snitzky continua la sua scia di distruzione, prendendosela ancora con gli Highlanders…

Vince sta parlando delle sue avventure con Coach, il quale vuole avere una lista da cui ricavare qualcosa per Saturday Night’s Main Event…. Vince dice che potrebbe essere veramente chiunque e Cody Rhodes gli compare alle spalle… Cody dice al Chairman di non preoccuparsi e da ha Vince un regalo che gli fa ricordare di citare in giudizio la Trojan (nota fabbrica di preservativi….) Vince continua ancora a chiedersi chi possa essere il figlio ed all’improvviso compare Boogeyman, nel quale Coach vede gli occhi del Chairman…

Siamo al momento del WWE Idol… Todd Grisham presenta I giudici della competizione: per primo il GM Regal, che non lascia ad intendere i suoi pensieri sulla presunta femminilità di Grisham; Maria, che pensa che Todd abbia un bel tono di voce, ed infine una gradita sorpresa: Mick Foley!!! Foley dice è una grande cosa essere a New York; inoltre, si è reso conto che farebbe qualsiasi cosa per soldi…

La prima partecipante è Jillian Hall, che canta la sua versione di ”Memory” dal musical Cats, ovviamente riarrangiata con testi attinenti alla WWE…. Mick è contento di non avere l’orecchio destro, mentre Maria dice che almeno è una bella ragazza e Regal non ci va per niente leggero…. I prossimi partecipanti sono… Nikolai Volkoff ed Iron Sheik, accompagnati per l’occasione da Howard Finkel… il mitico annunciatore WWE chiede a tutti di alzarsi per l’inno nazionale sovietico (a cui il pubblico risponde con i cori “USA, USA”…Per Foley l’esecuzione è stata un classico, per niente rovinata dai cori dei fans; Maria dice a Volkoff di avere una bella voce, ma non ha capito una parola di quello che ha detto; Regal semplicemente spera che Nikolai abbia perso la voce come Iron Sheik ha perso il WWE Title… Sheik inzia a dare in escandescenze e Regal fa arrivare subito la sicurezza… L’ultima partecipante è Lillian Garcia, che inizia a cantare “New York, New York” prima di essere interrotta dall’arrivo di Santino Marella…Santino dice a Lillian che il modo in cui è vestita le fa pensare che a Times Square manca una prostituta… Santino poi canta “That’s Amore” cambiando le parole per Maria… Mick Foley lo interrompe dicendogli che sentirlo cantare è nauseante quasi come vederlo lottare… Santino chiede che Foley moderi i toni e dice a Maria di andarsene con lui… Maria obietta dicendo che sta ancora giudicando ma Santino dice che la cosa non è in discussione… Ron Simmons fa il suo ingresso e si prende cura di Santino… Regal coglie la palla al balzo e nomina Ron vincitore del WWE Idol… DAMN!!

Cody Rhodes affronta Charlie Haas nel prossimo match della serata…. La prima parte della contesa è abbastanza equilibrata con i due che ottengono diversi conti di due… Rhodes colpisce con un Jawbreaker e lancia Haas all’angolo, ma Charli risponde con una ginocchiata ed un release belly to belly per un conto di due… Charlie chiude una chinlock… Cody riesce a liberarsi e dopo una serie di pugni mette a segno un knee drop ed un dropkick seguiti da un bullo… Cody sale sulla corda più alta e va per un crossbody, ma Haas riesce ad evitarla…1…2…no!!! Cody si riprende e sorprende Haas con una Inside Cradle che gli vale la vittoria!!!!

Siamo al momento dell’incoronazione di King Booker per mano di Jerry “The King” Lawler… Booker si vanta di essere l’unico vero re mentre Jerry osserva il tutto… Booker poi intima a Jerry di incoronarlo ma questi non si muove…. Booker si infuria e comanda a Lawler di mettergli la dannata corona in testa… Lawler prende la parola e dice a Booker che lui non è l’unico vero re, quindi non gli metterà la corona…A Summerslam, King Booker dovrà affrontare la persona sulla quale parte un video…. The King of King’s, The Celebral Assassin, TRIPLE H!!!! L’espressione di Booker cambia completamente e questi sfoga la sua frustrazione su Lawler… Lawler viene messo Ko da un monitor del tavolo dei commentatori, ed un Booker visibilmente impazzito se la prende anche con Jim Ross…

Randy Orton sale sul ring per parlare del suo match di Summerslam… Orton dice di non saper solo prendere a calci in c*lo la gente, ma di essere capace anche di terminare le loro carriere… Orton dice che sarà l’eroe delle persone che non sopportano Cena (e qui ottiene un po’ di approvazione da parte del pubblico), mentre per chi a a cuore il WWE Champion sarà l’incubo peggiore perché il Legend Killer lo sconfiggerà al PPV…

Siamo al main event della serata… randy Orton e Carlito affrontano John Cena & Umaga… il Samoano parte con un reverse elbow e dei pugni su orton all’angolo… Umaga manca poi uno splash ed Orton da il cambio a Carlito… i due colpiscono l’avversario che però blocca un tentativo di double team e li manda al tappeto con una clothesline… Cena da una mano al tag partner a fare piazza pulita ed i due poi si guardano negli occhi… Il match prosegue con Cena che fa incontrare la testa di Carlito contro il paletto ottenendo un conto di due… Cena prosegue con un fliyng shouldertackle ed un Blue under Driver, mentre il pubblico del Garden è diviso a metà…Cena intanto mette a segno la 5-Knuckle Shuffle e si prepara per la FU, ma Orton aiuta Carlito a bloccarla… Cena si distrae e Carlito lo spedisce fuori ring…Orton si prende cura di Cena fuori ring e Carlito lo riporta su per un conto di due… Orton rientra sul quadrato e dopo una serie di pugni mette a segno un dropkick per un conto di due… Carlito ottiene il cambio e continua l’azione con un neckbreaker per un conto di due… Una chinlock viene riversata da Cena in un altro Blue Thunder driver, ma Orton rientra sul ring e continua l’assalto su cena… Cena riesce finalmente a dare il cambio a Umaga dopo un back body drop su Carlito… Umaga sembra pensarci un momento ma alla fine entra sul ring e fa piazza pulita con un Samoan Drop su Carlito che vale un conto di due ed un Superkick su Orton… Carlito tenta comunque di eseguire la Backstabber ma il tentativo va a vuoto e Cena mette a segno la FU che vale la vittoria…

Nel backstage, Vince ha completato la lista delle sue avventure….relative agli anni 70… A Vince sembra piacere ricordare il suo passato, e racconta a Coach una storia riguardante due assistenti di volo…. Mentre Vince racconta la storia, Coach fa notare a Vince che… Linda McMahon è dietro di lui…. Linda dice a Vince che non ha più una casa mentre lo show si conclude…

15,040FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati