WWE Monday Night RAW 31/08/2020

Payback è ormai alle spalle: abbiamo un nuovo United States Champion nella persona di Bobby Lashley, i Mysterio hanno ottenuto un’importante vittoria ai danni di Seth Rollins e Murphy e Keith Lee ha scioccato tutti, in particolare Randy Orton, battendolo nettamente. Intanto, il WWE Champion Drew McIntyre è ancora fuori gioco, ma stasera scopriremo chi sarà il suo avversario a Clash of Champions! Inoltre, un importante Tag Team match femminile che influirà moltissimo sul futuro della divisione: Riott Squad vs IIconics, chi vince ottiene una titleshot agli Women’s Tag Team Titles detenuti dalle nuove campionesse Shayna Baszler e Nia Jax, chi perde… sarà costretto a smembrarsi e non potrà più lottare come tag team. Scopriamo chi sarà! Grazie per aver scelto ancora una volta Tuttowrestling.com, io sono Lorenzo “I Need a Vacation… Even in September” Pierleoni e per questa settimana sarò la vostra voce narrante a Raw!

Lo show si apre in memoria di “Bullet” Bob Armstrong, passato a miglior vita questa settimana.

Sigla! E poi a salutarci, dopo abbondanti pyros, è Tom Phillips, che ci accoglie nel WWE Thunderdome! “Voices” suona nell’arena… un Randy Orton a dir poco contrariato entra nel Thunderdome. I commentatori ci salutano dal tavolo di commento e ci dicono che stasera molto della puntata riguarderà il WWE Championship e Drew McIntyre. Rivediamo quanto accaduto la settimana scorsa a Raw quando, dopo essere stato sconfitto da lui a Summerslam, Randy Orton ha colpito Drew McIntyre con tre Punt Kick, causandogli una frattura alla mandibola e mettendolo fuori gioco. Tom Phillips dice che McIntyre non sarà a Raw stasera ma dovrà difendere il suo WWE Title a Clash of Champions e quindi stasera verrà decretato il #1 contender in questa maniera: ci saranno tre Singles match e i vincitori di questi match si affronteranno in un Triple Threat match. Il vincitore di questo match sarà il #1 contender. I match in questione sono Keith Lee vs Dolph Ziggler, Randy Orton vs Kevin Owens e Dominik Mysterio (perché Rey Mysterio, suo avversario originale, è infortunato – ndr) vs Seth Rollins. Intanto Orton sul ring inizia a parlare e dice che la settimana scorsa McIntyre gli ha offerto un rematch per il WWE Title ma lo ha fatto per pietà, lui lo ha inteso come una mancanza di rispetto e per questo lo ha colpito con tre Punt Kick. McIntyre pensa di meritare il WWE Title, in realtà merita solo tre Punt Kick, una frattura alla mandibola e tanto, tanto dolore. McIntyre aveva promesso di colpirlo con un calcio in testa, non ha capito che lui è l’unico che dispensa calci in WWE. McIntyre dice che lui pensa che tutto gli sia dovuto… il problema è che questa è la realtà. Lui non avrebbe dovuto affrontare Kevin Owens stasera, non avrebbe dovuto lottare in nessun Triple Threat match. Avrebbe dovuto già avere la sua opportunità a Clash of Champions perché gli era dovuta. Ma va bene, lui starà al gioco e farà quello che deve fare e andrà a Clash of Champions, dove batterà McIntyre per il WWE Title. Questo sempre se McIntyre, il campione, arriverà a Clash of Champions… forse non sarà in salute, sicuramente non lo è stasera. Ma lui sa che McIntyre ha sentito alcuni amici per condividere un’esperienza… quella di essere calciati in testa da lui. Orton mostra un’immagine di Christian, Edge, Big Show, Ric Flair, Shawn Michaels e appunto McIntyre tutti in ospedale per il suo Punt Kick e se la ride… ma arriva Keith Lee! Lee non sembra affatto contento delle parole di Orton e si rivolge a lui dicendogli che Orton sembra contento e soddisfatto di quello che ha fatto negli ultimi mesi e la settimana scorsa a Raw. Ma dimentica quanto accaduto a Payback, dimentica che lui lo ha battuto. Lui capisce che si considera il miglior wrestler di sempre… ma la scorsa notte non ha potuto fare altro che crogiolarsi nella sua gloria. E stasera parla di un’opportunità che gli sarebbe dovuta. Lee dice che secondo lui le cose ora sono un po’ diverse. Una vittoria come la sua della scorsa notte, contro di lui, significa che potrebbe avere un’opportunità al WWE Title. Lui conosce McIntyre da molto tempo, lo considera un buon amico. McIntyre parla di vendetta e sa che a un certo punto… MA DOLPH ZIGGLER LO ATTACCA ALLE SPALLE! Ziggler attacca Lee! Ma Lee non si fa mettere sotto tanto facilmente e schianta Ziggler all’angolo prima di girarsi a controllare Orton. Orton sembrava sul punto di attaccare Lee ma ci ripensa ed esce dal ring… Ziggler però attacca di nuovo Lee alle spalle con un DDT! Andiamo in pubblicità, al ritorno Lee vs Ziggler!

SINGLES MATCH:
KEITH LEE VS DOLPH ZIGGLER

Torniamo live, suona la campanella. E Ziggler va subito per una presa alla gamba di Lee che per tutta risposta lo prende di peso e lo schianta a terra. Lee chiude Ziggler all’angolo ma Ziggler ne esce grazie alla sua velocità. Ziggler riprova una presa alla gamba di Lee che però va con una Armbar e torce il braccio di Ziggler. Ora Lee alza Ziggler in aria con un solo braccio! Ziggler però scende e pesta i piedi di Lee, si lancia contro di lui per un Dropkick… Lee lo prende al volo e va con un Rocket Launcher contro il paletto! Ziggler esce fuori ring per un break. Ora rientra e va per una prova di forza. Non la più intelligente delle idee, Lee lo mette all’angolo. Ziggler va con un altro pestone, Neckbreaker. Prova a schienare… nemmeno conto di 1. Ziggler non si arrende e va con una Sleeperhold a terra. Ora la trasforma in una Side Headlock e Lee è in difficoltà e non riesce a rialzarsi. Alla fine ce la fa e si scrolla Ziggler di dosso che lo colpisce all’addome e va con un Dropkick. ora Lee finisce all’angolo, Stinger Splash. Ziggler prova un altro Neckbreaker, Lee evita e si lancia alle corde… POUNCE DI KEITH LEE! E Ziggler vola letteralmente via, fuori dal ring! Altro break.

Torniamo con un Lee ancora in controllo su Ziggler, lo mette all’angolo ma Ziggler va con dei pugni all’addome. Lee lo ferma, Grizzly Magnum a segno. Ora Lee scaraventa Ziggler a terra e gli prende le distanze… Corner Clothesline! E ora lo solleva sulle spalle… Eye Rake di Ziggler che va con un altro pestone e poi Famouser! 1…2…NO! Lee ne esce. Lee finisce alle corde e Ziggler va ad attaccarlo con un altro Eye Rake. Ziggler lo va a riprendere, prova l’ennesimo Neckbreaker e lo connette. Ora Jumping Elbow Drop per un conto di 1…2…NO. Altra Side Headlock di Ziggler che cerca disperatamente di tenere Lee a terra e di sfinirlo. Lee si rialza e butta giù Ziggler. Poi va con un destro al volto di Ziggler, un altro. E ora Forearm Shot di Lee che lancia Ziggler alle corde e lo lancia in aria lasciandolo rovinare al suolo. Di nuovo Irish Whip, Swinging Powerslam di Lee! Che ora si lancia all’angolo su Ziggler ma prima viene respinto e poi va a vuoto… Ziggler ne approfitta e connette la Zig Zag!!! Ziggler può chiudere, 1…2…NO! Lee c’è ancora! Ora Ziggler prepara il Superkick ma Lee lo prende al volo, se lo carica in spalla… SPIRIT BOMB A SEGNO!!! 1…2…E 3! Keith Lee è il primo qualificato al Triple Threat match per decidere il posto di #1 contender al WWE Title!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: KEITH LEE

I commentatori parlano degli Women’s Tag Team Titles e del match della scorsa notte tra le Golden Role Models e Shayna Baszler e Nia Jax, finito inaspettatamente in favore delle seconde. Sarah Schreiber è nel backstage proprio con Nia Jax e Shayna Baszler che chiede alle due come abbiano fatto a mettere da parte le loro differenze. Nia dice che aveva detto a Shayna di starla a sentire. Shayna ribatte che aveva detto a Nia di non starle tra i piedi e grazie a questo ha potuto chiudere il match su entrambe le sue avversarie in modo spettacolare. Nia dice che è stato facile dopo che lei le ha sbattute per tutto il ring. Le due iniziano a litigare su chi sia la Tag Team Champion (no eh, non cominciamo!) quando arriva Asuka! Asuka vuole sapere chi sia la #1 contender al suo titolo, poi Shayna e Nia si confrontano con lei per aver interrotto la loro intervista. Iniziano a dibattere con lei ma Asuka spintona Shayna e se ne va.

Adam Pearce è nel backstage con la security e inizia a fare il suo solito discorso d’incoraggiamento perché non vuole che il main event sia rovinato un’altra volta.

Charly Caruso è sul ring per un’intervista con la Raw Women’s Champion Asuka! La Empress of Tomorrow arriva sul quadrato, Raw Women’s Title alla vita, mentre vediamo un suo tweet in cui si chiedeva chi sarebbe stata la sua prossima sfidante. Charly chiede ad Asuka chi meriterebbe di più di affrontarla per il titolo. Asuka dice che ha sconfitto tantissime avversarie per il titolo e le elenca tutte. Ma non le importa chi sia pronta per Asuka… perché lei è pronta a tutto. ARRIVA MICKIE JAMES! Mickie dice che è una sei volte campionessa ed è in grado di riconoscere la grandezza. Lei è probabilmente una delle migliori campionesse di sempre, quindi dovrebbe sapere che lei ha intenzione di andare per il titolo… ma viene interrotta da Natalya e Lana! Natalya le chiede se pensi che le basti tornare per saltare la fila e diventare la #1 contender. Lana dice che Mickie è una delusione, è rimasta nel passato e ha lo stesso ring gear del 1998. Natalya si è alleata con lei perché è una fashion influencer e sta elevando tutta la divisione. Natalya è la leader della divisione e se vuole una shot dovrà andare contro di lei. Asuka ribadisce che è pronta per tutte loro e va faccia a faccia con Mickie… Lana e Natalya attaccano le due! Ma Asuka e Mickie fanno presto a respingere l’attacco e a lanciare le due fuori dal quadrato!

Va in onda un promo sulla Connor’s Cure con alcuni dei bambini e dei ragazzi protagonisti della campagna della WWE negli ultimi anni.

Tom Phillips ci ricorda che Bobby Lashley è il nuovo United States Champion dopo aver battuto Apollo Crews la scorsa notte, poi manda in onda un promo riguardante quanto accaduto la settimana scorsa a Raw Underground, dove Lashley ha battuto Cedric Alexander e poi ha dato vita a una rissa con i Viking Raiders. Cedric e i Viking Raiders sono nel backstage a prepararsi per il loro match di stasera. Arriva Demi Burnett che fa i complimenti a Cedric per aver declinato l’invito dell’Hurt Business e dice che è una loro sostenitrice. Dà un bacio ad Ivar e se ne va… ma Angel Garza è in agguato sullo sfondo.

WOMEN’S MATCH:
MICKIE JAMES VS LANA W/NATALYA

Natalya distrae Mickie che viene attaccata ovviamente subito da Lana che la strozza alle corde. Intanto Asuka è al tavolo di commento con un microfono che non funziona. Lana continua a strozzare Mickie alle corde, poi va con un Suplex. Schiena, 1…2…NO. Lana chiude Mickie a centroring in una presa di sottomissione che non saprei definire. Mickie riesce a rialzarsi e colpisce Lana per rialzarsi ma Lana la sbatte a terra. Lana schiaffeggia Mickie che la schiaffeggia di rimando e la sbatte a terra. E ora Lou Thesz Press di Mickie che riempie Lana di pugni! Ora serie di Clothesline di Mickie che cerca il Mick-DT ma Lana riesce a uscirne e ripara alle corde. Poi attacca Mickie con un calcio all’addome… ma Mickie la stende con un Mick Kick! 1…2…E 3! E Mickie James vince un match a Raw, che è una notizia di per sé!
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: MICKIE JAMES

Mickie fa cenno ad Asuka di volere il titolo, Asuka la incita a farsi sotto.

I commentatori intanto ci ricordano quanto avvenuto la settimana scorsa tra Kevin Owens e Aleister Black, con quest’ultimo, ospite al Kevin Owens Show, che ha attaccato Owens che era solo preoccupato per lui. Charly Caruso è fuori dalla porta di Aleister Black per chiedergli conto di quanto accaduto la settimana scorsa… intanto alle sue spalle Randy Orton esce dalla porta e se ne va.

I commentatori ci parlano di un match importante che andrà in onda stasera: Riott Squad vs The IIconics, con il team vincitore che avrà una titleshot agli Women’s Tag Team Titles… mentre il team sconfitto sarà costretto a smembrarsi. Sarah è nel backstage con le IIconics alle quali chiede di parlare del loro rapporto dato che si conoscono dal liceo. Loro sono diventate migliori amiche e condividono il loro sogno, hanno dovuto sacrificare moltissimo per diventare campionesse. Ma l’unica costante che c’è sempre stata sono state loro. Per questo non permetteranno a qualche sbruffoncella di batterle… la Riott Squad è destinata all’oblio e stasera si smembreranno mentre loro andranno di nuovo a vincere i Tag Team Titles, and this is Iconic.

SINGLES MATCH:
RANDY ORTON VS KEVIN OWENS

Randy Orton torna sul ring per il suo match di qualificazione al Triple Threat match che vedremo più tardi. Suo avversario stasera sarà Kevin Owens che arriva in questo momento! Owens si porta sul ring per il match… MA VIENE ASSALTATO ALLE SPALLE DA ALEISTER BLACK! Black colpisce ripetutamente Owens e lo sbatte contro i gradoni! Orton ovviamente dal ring è soddisfattissimo… Black Mass di Black. Che ora prende Owens e lo lancia sul ring. L’arbitro cerca di convincere Owens a non lottare ma KO non vuole saperne. Riesce ad assestare una chop a Orton e va con un calcio all’addome. Poi però manca un colpo… RKO di Orton. 1…2…E 3.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: RANDY ORTON

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
14,786FansLike
2,614FollowersFollow

Ultime Notizie

E’ morto Road Warrior Animal

E' morto Road Warrior Animal, leggenda del tag team insieme al compagno Hawk. Aveva 60 anni

Nessun adeguamento contrattuale per i nuovi del main roster

Quasi nessun atleta chiamato recentemente da NXT nel main roster ha ricevuto un adeguamento contrattuale: vale anche per la Retribution e Keith Lee.

Late Night Dynamite 22/09/2020, risultati dello show

Risultati di "Late Night Dynamite 22/09/2020". Brandi Rhodes cerca vendetta su Anna Jay, Matt Sydal vs Shawn Spears nel main event.

Tenille Dashwood: «Sono felice di restare ad IMPACT»

Tenille Dashwood ha rivelato di essere felice e di non voler lasciare IMPACT Wrestling, con cui ha un contratto d'esclusiva e ancora lontano dalla scadenza.

Articoli Correlati