WWE Monday Night RAW 17/08/2020

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana all’appuntamento con lo show rosso, penultima fermata prima di SummerSlam. Eccezionalmente Daniele “Lights Out” La Spina alla tastiera per il vostro Raw Report!!!

Sigla, che parte con alcuni disturbi audio/video e poi Tom Phillips, Byron Saxton e Samoa Joe ci danno il benvenuto, scusandosi fin da subito per i problemi tecnici delle ultime settimane causati dalla Retribution. Pare che Rey Mysterio sarà a Raw per un faccia a faccia con Seth Rollins!!! In più Asuka unirà le forze a Shayna Baszler affrontare le All-Goldie, Sasha Banks e Bayley!!! Shawn Michaels è presente a Raw stasera!!!

Drew McIntyre fa il suo ingresso e dice che la scorsa settimana Randy Orton ha fatto qualcosa di imperdonabile brutalizzando Ric Flair. Flair non è solo una leggenda, un 16 volte Campione del mondo, un 2 volte Hall of Famer e un’icona. È un uomo di 71 anni. È qualcuno con cui Orton è cresciuto, che è stato il suo mentore per 20 anni. L’uomo che, con le lacrime agli occhi, ha detto di desiderare che Orton superasse il suo record e che gli voleva bene. Ma Orton è pura malignità e dopo che lui ha tirato fuori quelle cose di cuore, in cambio Orton lo ha preso a calci nella sua dannata testa. A SummerSlam però non affronterà un uomo vecchio ma un mostro Scozzese parecchio infastidito. Ripensi a tutte le volte che ha fatto male a qualcuno in carriera. Provi a ricordare al match con Mick Foley e a tutte le armi che ha usato contro Foley. Mentre McIntyre parla iniziano strani stacchi di telecamera e alcune grafiche passate si ripresentano. Partono anche alcuni video. McIntyre ne è ignaro e continua dicendo che ne ha preso il testimone, forse. Ma deve scordarsi le armi domenica, perché lui stesso è una dannata arma. McIntyre dice che vorrebbe tanto che SummerSlam fosse stasera. Poi le telecamere ci portano al camion della produzione dove viene spiegato il motivo: la Retribution è sul camion a distruggere schermi e macchinari e ad attaccare i membri della produzione. McIntyre continua in sottofondo ma l’attenzione è verso l’aggressione. Pubblicità.

Torniamo in onda e rivediamo quanto successo. Phillips dice che addirittura l’interruzione pubblicitaria non era prevista ed è stata causata dalla Retribution. Nel backstage diversi atleti stanno discutendo di quanto successo. McIntyre arriva e dice che anche lui è stufo di questa situazione. Non sa cosa ne pensino loro, ma quando qualcuno arriva a far casino nel suo giardino, lui lo caccia a calci. E possono scegliere se è quello che dovrebbero fare con la Retribution oppure se vorranno continuare a pensare ognuno ai fatti propri. Seth Rollins arriva applaudendo ironicamente e ridendo. Rollins dice che essendo il Messia è lui il leader ma McIntyre dice che se nessuno gli ha portato rispetto per 6 anni, certo non cominceranno adesso. Rollins dice che non è la Cintura a renderti un leader o un insegnante. Lui ha insegnato a Dominick come ci si senta ad essere una Superstar WWE. Ricochet si intromette e dice che avrà presto il conto da Rey stasera e Cedric Alexander conferma che anche lui sa che Rey ci sarà. McIntyre si chiede se sia spaventato: lui almeno sa proteggere sé stesso e le persone che gli stanno accanto. Rollins dice che però non è riuscito a proteggere Flair la scorsa settimana e che domenica sarà un ex Campione. McIntyre dice che se vuole combattere non ci sono problemi. Poi Buddy Murphy lo spinge via e si para davanti. Lui e Rollins vanno via e gli altri clamano McIntyre.

MVP, Bobby Lashley e Shelton Benjamin fanno il loro ingresso. La musica parte, titantron, luci e grafica sono in ritardo. Pare siano utilizzabili solo le camere da lontano e si vedono addetti ai lavori passare per aggiustare la situazione palesemente on screen. MVP prende la parola e dice che mentre McIntyre organizza la resistenza, l’Hurt Business è aperto per affari nei confronti della Retribution. Sa già come andrà a finire: tutti a chiedersi dove colpiranno la prossima volta, mentre loro salteranno dei passaggi e vogliono affrontare la Retribution subito. Se pensano di intimorire si sbagliano. MVP sa che bisogna sempre seguire i soldi per capire che succede. Chi ha maggiori benefici da ciò che fa la Retribution? Se si segue la pista è evidente che si arriva alla combriccola di inservienti del catering di Apollo Crews. Ricochet, Mustafa Ali e Cedric Alexander. Il gruppetto ha avuto l’idea probabilmente mentre Crews era infortunato a causa di Bobby Lashley e infatti quando è tornato, hanno fatto di tutto per permettere a Crews di prendere il Titolo US che in realtà appartiene a lui. Crews fa il suo ingresso e dice che, per arrivare a dire una cosa simile, forse MVP ha finito le scuse. Accusarlo di far parte della Retribution è un colpo scarso. Ma lo sa che cerca solo di distrarlo in vista di domenica, visto che non può batterlo senza aiuti. MVP dice che da quando ha vinto il Titolo, la carriera di Crews ha avuto più alti e bassi che mai. Vede la paura negli occhi di Crews. Non di lui ma di perdere il Titolo. E quando perderà, tornerà a servire alla mensa. Crews dice che non ha paura di perderlo ed è per questo che combatte così duramente per mantenerlo. MVP dice che Crews dovrebbe essere più sveglio visto che qui si tratta di affari. Allora Crews propone un accordo: se batterà Benjamin stasera, Benjamin e Lashley saranno banditi dal ring side domenica e dovranno guardare il match dalla mensa. MVP dice che Crews è solo un bambino petulante. Benjamin lo attacca ma Crews lo respinge ed è pronto a dar battaglia sul ring. Pubblicità.

SINGLES MATCH:
APOLLO CREWS VS SHELTON BENJAMIN (W/HURT BUSINESS)

Torniamo in onda a incontro incominciato. Crews colpisce Benjamin, poi lancio alle corde e German Suplex tentato da Benjamin, Wheelbarrow Victory Roll di Crews! 1… 2… no!!! Al commento parlano del match come se la proposta di Crews fosse ufficiale. Clothesline però di Benjamin in uscita. Irish Whip! 1… 2… no!!! Crews cerca la reazione, Solleva Benjamin ma questi trasforma in DDT! 1… 2… no!!! Benjamin va per chiudere ma R-Truth di corsa arriva dal pubblico, inseguito da Tozawa e i suoi ninja. Benjamin manda fuori uno dei ninja e l’inseguimento prosegue. Poi il Golden Standard torna su Crews che però lo sorprende con una Jacknife Pin! 1… 2… 3!!! Benjamin e Lashley saranno banditi dal ring side domenica.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: APOLLO CREWS

Subito Lashley ed MVP si avventano su Crews. Ma arrivano Alexander, Ricochet e Ali a dar manforte a Crews. MVP messo fuori ring insieme a Benjamin. Lashley abbranca al volo Alexander dalla terza corda, chiudendo la Full Nelson. Ali gli sale sulle spalle, Superkick di Ricochet e Big Boot di Crews per liberarlo e i 4 mandano Lashley fuori ring. Mentre i face se ne vanno, torna Truth ancora inseguito. Passa attorno al ring e Benjamin di stizza lo atterra mentre corre con un Big Boot! 1… 2… 3!!! Shelton Benjamin torna 24/7 Champion. MVP dice che non ci sta e propone un 6-Man Tag Team Elimination Match.

Angel Garza è con la sua amica, Demi di Bachelor. Ivar si intromette e dice che sono stati bene ieri sera e la vuole al suo fianco nel match di stasera. La ragazza sembra ammaliata dal fascino di Ivar che le regala un cosciotto di pollo e dice che questo non è stato avvelenato da Garza. La ragazza chiede se sia stato davvero lui ad avvelenare Montez Ford ma Garza dice che è solo un modo di Ford per scappare dall’incontro titolato di domenica e che stasera farà pentire Ivar e butta a terra la coscia di pollo. Ivar ne attrae un’altra al volo e la porge alla ragazza. Il match è NEXT…

Al ritorno, Phillips parla della novità ThunderDome a partire da SmackDown.

SINGLES MATCH:
IVAR (W/ERIC) VS ANGEL GARZA (W/ZELINA VEGA & ANDRADE)

Dirige Rod Zapata e si parte con Garza in Side Headlock. Ivar cerca di liberarsi, Garza cerca un Roll Up ma Ivar si tiene alle corde. Lui tenta uno Spinning Heel Kick ma Garzo lo blocca e lo atterra, trascinandolo dalla barba. Intanto Angelo Dawkins nel backstage si avvinca a parlare a Demi che sta guardando l’incontro da uno schermo. Ivar reagisce e atterra Garza con un Northern Light Suplex. Shoulder Block per poi colpire con una Side Slam e un Running Crossbody. Clothesline all’angolo da parte di Ivar che cerca di sollevare Garza: questi lo respinge ma incassa una Seated Senton! 1… 2… no!!! Il Viking Raider mette il messicano sulla terza corda, di schiena al ring. Poi lo raggiunge ma viene colpito e Garza scende sull’apron. Diving Clothesline però di Ivar che stende Garza. Poi rincorsa di Ivar che si ferma dal lanciarsi perché Zelina Vega si mette davanti. Ivar scende e scaraventa Garza contro il ring side e contro le transenne. Poi si torna sul ring ma Garza contrattacca con un calcio da terra mentre Ivar risale. Dropkick sulla nuca di Garza! 1… 2… 3!!! Garza capitalizza a sorpresa.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ANGEL GARZA (W/ZELINA VEGA & ANDRADE)

Dawkins appare sul Titantron a fine incontro con Demi. Dice che stavano solo parlando e Demi si congratula per la vittoria e non vede l’ora di vederlo in azione domenica per i Titoli. Garza chiede spiegazioni e Dawkins dice che dovrebbero chiederle a chi sa più cose, come Charly Caruso. O a tante altre, visto il numero di ragazze con cui esce. Garza gli dice di farsi gli affari suoi. Dawkins dice che in realtà vuole solo far vedere un video ma il Titantron all’improvviso si spegne. Garza preoccupato corre nel backstage. Saxton si chiede di cosa parlasse Dawkins e Joe sembra saperlo. Zelina Vega lo sente e scende con Andrade chiedendo di qualche video stessero parlando. Joe spiega che da quando la Retribution causa problemi, la WWE ha deciso di aumentare il controllo video delle telecamere a circuito chiuso per motivi di sicurezza. E mentre controllavano alcuni nastri, si sono imbattuti in alcune immagini interessanti. Qualcosa che, quando Joe lo ha visto, ha pensato potesse interessare a Dawkins. Vega chiede cosa ci fosse e Joe dice che forse vedendolo scopriremo quanto in là possano spingersi le persone quando pensano di non essere osservate. Vega e Andrade se ne vanno, con la prima infuriata e il secondo piuttosto dubbioso.

Torniamo in onda con i tre al commento che parlano dei segni sul corpo di Dominick dopo l’aggressione di Rollins e Murphy della scorsa settimana.

Torniamo da Demi e Dawkins sono ancora in zona interviste. Dawkins lascia il suo numero a Demi ma Garza arriva e dice di cancellarlo. Dawkins dice che voleva solo passargli il video ma arrivano Vega e Andrade che cercano di impedirglielo. Arriva anche Caruso e dice che ha sentito la questione. A questo punto vediamo il video. Una telecamera di sicurezza nel backstage mostra Zelina Vega di spalle armeggiare sopra un casone degli attrezzi. Quando se ne va si vede che sopra il cassone c’era il bicchiere di Ford. Restano tutti di stucco, Andrade e Garza compresi. Caruso riprende la parola e chiede se, come sembra, sia Vega la responsabile dell’avvelenamento di Ford. Vega balbetta e dice che il video non mostra nulla, si vede solo la sua giacca e non mostra altro. È stato chiaramente manomesso da… da lei! È stata Caruso che vuole incastrarla. È gelosa è passato ad uscire con Demi. Dawkins interrompe la cosa dicendo che stavolta sono andati troppo oltre. Dawkins si lancia contro Garza e Ford arriva dal nulla contro Andrade, facendo scattare la rissa e mettendoli in fuga.

WOMEN’S MATCH:
MICKIE JAMES VS NATALYA (W/LANA)

Siamo già sul ring con le protagoniste e l’arbitro dell’incontro, Aja Smith. Si comincia e subito James si fa distrarre da Lana e viene colpita da Natalya. La canadese si accanisce alle corde, poi reazione di James con uno Spinning Heel Kick, un calcio al volto e una Lou Thesz Press. Natalya contrattacca colpendolo all’addome James, James se la scrolla di dosso ed entra in Side Headlock. Natalya la spinge via ma Shoulder Block di James. James prende la mira: calcio all’addome e cerca il DDT ma Natalya la spinge via e le due si colpiscono a vicenda con una doppia Clothesline. Mentre le due sono a terra, Seth Rollins arriva con Murphy e chiede a Joe come faccia ad essere sicuro che Rey è qui stasera (Phillips abbandona la sedia e si allontana intimorito), cosa che Joe ha dato per certe diverse volte durante la serata. Vuole sapere che fonti abbia. Rollins insiste, intanto Hurricanrana di James e poi Neckbreaker a segno. La Psycho Chick sale sulla terza corda, Lana sull’apron per distrarla e Natalya la colpisce facendola cadere giù. Intanto Rollins e Joe continuano a discutere, di quanto successo a Dominick e di quanto fatto a Rey. Smith prosegue il conteggio e James non riesce a risalire prima del 10!!! Nel disinteresse generale, Natalya esulta come se avesse vinto i Mondiali e Lana continua a riprendere col telefono, finendo per beccarsi un Mick Kick fuori ring!
VINCITRICE PER COUNT OUT: NATALYA (W/LANA)

Rollins prende un microfono e dice che è stufo dei giochetti di Joe ma vuole rendere chiara una cosa: se Dominick o Rey si faranno vedere stasera, sarà l’ultimo errore che commetteranno in vita loro e nessuno dei due arriverà a SummerSlam.

TONIGHT: In più Asuka unirà le forze a Shayna Baszler affrontare le All-Goldie, Sasha Banks e Bayley!!!

Sasha Banks e Bayley fanno il loro ingresso e raggiungono il ring. Banks inizia dicendo che da mesi appaiono a tutti gli show, hanno ora tutte le Cinture e lavorano più duramente di tutti. E adesso entrambe dovranno affrontare Asuka a SummerSlam. Bayley dice che cii hanno riflettuto qualche giorno e non vedono l’ora sia SummerSlam: finalmente avranno la serata libera. Asuka è stata così furba da inserirsi nella Battle Royal e vincerla ma ha dimostrato di essere l’imperatrice della stupidità. Non c’è mezza speranza che Asuka possa batterle entrambe e per giunta nella stessa sera. Devono solo scegliere chi la sconfiggerà per prima. Ovviamente l’una indica l’altra come prima. Bayley alla fine dice che farebbe di tutto per Banks e dunque la affronterà per prima per concedergli la facile vittorio subito dopo. Banks dice che possono già andare a festeggiare. Bayley dice che festeggeranno fino a Payback, quando difenderanno anche i Tag Team Titles. Chi saranno le perdenti? Le due dicono che potrebbero essere Alexa Bliss e Nikki Cross oppure le IIconics o la Riott Squad. Bayley dice che potrebbero essere Asuka e Kairi Sane ma… dov’è finita Sane? Shayna Baszler fa il suo ingresso e le interrompe dicendo che non importa cosa succederà a SummerSlam, chiunque ne esca con il Raw Women’s Title, lei è la prossima. Arriva anche Asuka che dice che già stasera affronterà entrambe. E lo farà con Baszler. Asuka dice che dunque dovrà lottare con lei, prima di farlo contro di lei. Le due salgono sul ring e Bayley e Banks scendono intimorite.

TAG TEAM MATCH:
SASHA BANKS & BAYLEY VS ASUKA & SHAYNA BASZLER

Sasha Banks e Bayley rientrano finalmente sul ring, suona la campanella. Iniziano Asuka e Bayley, che porta subito Asuka all’angolo e fa entrare Sasha. Serie di cambi veloci per le due che cercano subito di mettere Asuka in difficoltà con una Side Headlock di Bayley. Rientra Sasha, prende Asuka per i capelli e le assesta un calcio in faccia prima di un colpo a tradimento a Shayna Baszler. Serie di colpi a centro ring tra Sasha e Asuka, intanto Shayna si rialza fuori dal ring… NIA JAX dal pubblico la colpisce con il plexiglas! Le due iniziano a darsele furiosamente fuori dal ring e Asuka rimane sola sul quadrato contro le Golden Role Models… ma non sembra cavarsela male, Double Hip Attack! E noi andiamo in pubblicità!

Torniamo live con Bayley in controllo, Asuka cerca una reazione con dei calci da terra ma Bayley la ferma subito e la schianta all’angolo. Tag per Sasha, Double Suplex. 1…2…NO. Sasha e Bayley prendono in giro Asuka rimasta sola contro loro due, Sasha la lancia alle corde ma Asuka reagisce con una gomitata e un calcio, Sunset Flip! Ma Sasha ne esce con una capriola, Meteora! 1…2…NO! Sasha rialza Asuka e la schianta ancora al suo angolo, rientra Bayley, calcio all’addome di Asuka mentre Sasha la tiene ferma. 1…2…NO. Chinlock di Bayley che ora tiene Asuka a terra. La Empress of Tomorrow è in difficoltà e non potrebbe essere altrimenti, è in un Handicap match. Bayley si distrae e se la prende con il pubblico, Asuka gliela fa pagare con dei calci da terra ma Bayley la assalta e la zittisce nuovamente. Rientra Sasha, le due schiantano insieme Asuka all’angolo e Sasha la schiena, 1…2…NO. Rientra ancora una volta Bayley, Double Irish Whip e ora le due schiantano violentemente Asuka a terra. 1…2…NO. Bayley trascina Asuka vicino all’angolo, vuole il suo Elbow Drop. Ma lo manca, Asuka alza le ginocchia. Roll Up improvviso di Asuka! 1…2…NO! Bayley riesce a far rientrare Sasha ma si prende uno Spinning Backfist. Entra Sasha però, Backstabber e ora applica la Banks Statement! Ma Shayna torna sul ring! Shayna torna sul ring e colpisce Sasha rompendo la presa! Vuole il tag, vuole entrare! Asuka glielo dà, entra Shayna! Che va con una gomitata a Sasha, un’altra che la stende! Step-up Knee Strike, poi Sliding Knee! E ora cerca di pestare la mano di Sasha, Roll Up di Sasha! 1…2…NO! Sasha finisce all’angolo, Bayley si prende il tag non vista. Shayna se la prende con Sasha, Bayley la attacca alle spalle… Shayna se la scrolla di dosso e cerca la Kirifuda Clutch! Ma Sasha va con la Backstabber! Bayley-to-Belly!!! 1…2…E NO, Shayna ne esce all’ultimo e Sasha si dispera! Le Golden Role Models sono ancora in controllo, cercano una mossa in tag su Shayna che però si libera e lancia fuori Sasha… Gutwrench Suplex! E ora Knee Strike di Bayley! E KIRIFUDA CLUTCH! Sasha però torna sul ring e rompe la presa di sottomissione! Rientra anche Asuka che attacca Sasha però! E la fa finire fuori sul ring! Cerca la Baseball Slide ma Sasha evita… Asuka connette comunque la Asuka Lock! Sasha cede ma non conta non è la donna legale… lo è Bayley però, che cerca di connettere la sua finisher su Shayna che però si divincola. E CHIUDE DI NUOVO LA KIRIFUDA CLUTCH! E stavolta Bayley non ha dove andare e nessuno che può salvarla… E CEDE! Bayley è costretta a cedere! E le Golden Role Models subiscono una seria battuta d’arresto!
VINCITRICI PER SOTTOMISSIONE: ASUKA & SHAYNA BASZLER

I commentatori parlano di Seth Rollins e del match che lo vedrà protagonista contro Dominik Mysterio a Summerslam. Viene dunque mandato in onda un videorecap di quanto accaduto lunedì scorso a Raw dove, dopo aver firmato il suo contratto che lo rendeva ufficialmente una WWE Superstar, Dominik ne ha pagato le conseguenze venendo pestato brutalmente da Rollins e Murphy a suon di kendo stick.

Apollo Crews nel backstage ringrazia i suoi amici Mustafa Ali, Ricochet e Cedric Alexander per averlo aiutato contro l’Hurt Business, poi dice che saranno Ali e Ricochet a lottare con lui nel 6-man Tag Team match contro di loro. Cedric protesta ma Apollo dice che lo ha tenuto fuori per dargli un po’ di riposo dato che Lashley lo ha messo nella Full Nelson e lui sa quanto sia devastante. Cedric cerca appoggio dal suo tag team partner Ricochet che però dice anche lui che dovrebbe riposare. Cedric si arrende e i quattro se ne vanno… quando arriva Randy Orton pensieroso.

Drew McIntyre è nel backstage quando arriva Shawn Michaels che gli dice che capisce che quanto successo a Ric Flair lo faccia infuriare ma dovrebbe rilassarsi e usare quella rabbia per Summerslam. Ha dovuto faticare troppo e troppo a lungo per arrivare dov’è ora, non dovrebbe permettere a questa situazione di ostacolarlo. Drew ringrazia HBK e dice che lo ritiene molto importante per il suo successo, per averlo fatto arrivare dov’è ora grazie ai suoi consigli. Orton però è senza controllo e lui non vuole deluderlo. Shawn dice che non potrebbe mai deluderlo e lo sa che è stata dura. Ma è quello che deve affrontare un WWE Champion. Lui non potrebbe mai deludere nessuno, si è strappato un bicipite e ha continuato comunque a lavorare. Ha battuto Brock Lesnar che teneva in ostaggio il WWE Title da chissà quanto tempo. Lui andrà a Summerslam e farà vedere a tutti chi è. HBK vuole però che Drew non intervenga quando andrà sul ring a fronteggiare Randy Orton.

Ruby Riott e Liv Morgan sono nel backstage quando le IIconics arrivano a prenderle in giro. Billie Kay informa Ruby che ha un problema a una spalla e che per questo Peyton la sostituirà stasera contro di lei. Liv la prende in giro ma Peyton la chiama spazzatura. Ruby difende l’amica e dice che si vedranno sul ring… intanto sullo sfondo Shayna Baszler è con Jessamyn Duke e Marina Shafir, le altre due componenti che formavano il gruppo delle Four Horsewomen insieme a Ronda Rousey.

I commentatori parlano della Retribution, poi mandano in onda un video che dimostra i recenti atti da teppist… ehm, le recenti malefatte del gruppo che ha più volte causato danni a Raw e SmackDown.

WOMEN’S MATCH:
RUBY RIOTT W/LIV MORGAN VS PEYTON ROYCE W/BILLIE KAY

Ruby non perde tempo e attacca immediatamente Peyton che cerca uno Spinning Heel Kick ma si prende una STO. Serie di pugni di Ruby che ora però viene scalciata via da Peyton. Peyton si siede sull’apron, Sliding Elbow di Ruby però che la lancia fuori dal ring e la schianta contro le barriere. Ruby interrompe il conto dell’arbitro e lancia ancora Peyton… NO, Peyton ribalta la mossa e lancia Ruby contro le barriere stavolta. Ora Peyton cerca un Suplex, Ruby ribalta, Peyton la spinge via… Knee Strike di Peyton! 1…2…NO, Ruby ne esce! Peyton ora la schianta all’angolo e le pianta il suo stivale in faccia. Va con una serie di pugni ma Ruby ha una reazione e va con un Corner Elbow. Ruby la lancia nuovamente all’angolo, altro Elbow! E ora Back Kick al volto di Peyton! Ruby va sull’apron ma Peyton finisce fuori dal ring… Crossbody dall’apron di Ruby! Che ora rilancia Peyton sul ring ma viene distratta da Billie Kay! Interviene anche Liv, Peyton però interviene da dietro spintonando Ruby addosso a Liv! Poi la riporta sul ring… Déjà vu a segno! Peyton schiena, 1…2…E 3! E le IIconics hanno ancora la meglio mentre Ruby e Liv non sembrano proprio sulla stessa lunghezza d’onda.
VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: PEYTON ROYCE

Shane McMahon ci dice che sono quasi le 22 e quindi è ora di cominciare con Raw Underground.

Al ritorno vediamo Erik dei Viking Raiders impegnato proprio a Raw Underground, battendo quasi senza difficoltà un avversario, mettendolo KO. Arriva anche Ivar a complimentarsi con Erik. A bordoring c’è Dolph Ziggler e Shane gli chiede di dare un voto alla performance di Erik. Dolph gli dà 4 su 10, Erik lo sente e lo sfida a farsi sotto. Dolph accetta, è Dolph vs Erik. I due si affrontano, Dolph prende la gamba di Erik che però lo stende con un pugno. Ziggler prova una Front Facelock senza troppo successo, pugni di Erik che ora cerca di mettere al tappeto Ziggler. Ziggler però in qualche modo chiude la Sleeperhold. Erik cerca di reagire ma Dolph lo colpisce agli occhi. Erik non riesce a reagire e Dolph vince il match. Ma non ha il tempo di festeggiare che Ivar arriva a lanciarlo fuori dal ring!

Risuona la theme song di Rey Mysterio! Non a Raw Underground fortunatamente ma nell’arena. E arrivano Rey e Dominik Mysterio, mentre rivediamo le conseguenze dei colpi di kendo stick della scorsa settimana sul corpo di Dominik. Rey saluta il pubblico e rivediamo l’annuncio dello Street Fight match tra Dominik e Rollins di Summerslam, con Rey e Murphy agli angoli dei due. Mysterio dice che ha provato molto dolore in questa faida con Rollins, prima per quello che Seth ha fatto al suo occhio e poi per quello che ha fatto a suo figlio senza avere la possibilità di intervenire in suo soccorso. Seth e Murphy hanno crocifisso suo figlio alle corde e lo hanno colpito con dei kendo stick, tutto quello che pensava era che voleva essere lui al posto di Dominik per proteggerlo. C’è una concreta possibilità che il suo occhio non guarisca mai del tutto ma nessun dottore gli impedirà di difendere suo figlio. Rey si rivolge a Rollins e gli dice che a Summerslam sarà all’angolo di Dominik per guardarlo fargli il culo. Dominik dice che sapeva quello a cui andava incontro quando ha firmato il contratto, ma sa quello che deve fare e farà del suo meglio per farlo. Rey dice che è orgoglioso di suo figlio e ha la passione e la determinazione. Lui può farcela a Summerslam e se Rollins proverà ad attaccarli stasera non arriverà a Summerslam. Rollins però appare sul titantron e dice che è a sei giorni dal debutto a Summerslam di suo figlio, che dovrà soffrire a causa sua. Rollins dice a Mysterio che è un egoista perché Dominik sta facendo tutto questo per lui e tutto riguarda sempre Rey. Rollins dice che tutto questo è per il bene superiore e tutto questo avrebbe potuto essere evitato se lui avesse giocato il suo ruolo fin dall’inizio invece di fare resistenza. Ma la cosa peggiore è che ad essere sacrificato sarà il nome dei Mysterio in bene del bene superiore. Mysterio sfida Rollins ad andare sul ring e ad affrontarli sul ring ma Rollins li sbeffeggia dato che Rey ha un occhio solo e Dominik può a malapena reggersi in piedi. Rollins dice che sono stati loro a chiederlo e di non muoversi… Rollins e Murphy arrivano nell’arena! I due sembrano disposti ad accettare la sfida dei due… ma Rey e Dominik escono dal ring! I due sembrano battere in ritirata perché Dominik non riesce nemmeno a stare in piedi. Rey si fa sotto a Rollins e Muprhy portandosi sulla rampa… ma Dominik non visto va a prendere due kendo stick e attacca Rollins e Murphy! E ora i due fanno fuori gioco Murphy che finisce fuori dal ring! E Rollins è solo sul ring con i Mysterio che iniziano a colpirlo da tutte le direzioni con i kendo stick! Adesso i due cercano di “crocifiggerlo” alle corde come fatto con Dominik ma Murphy torna sul ring a salvarlo, prendendosi però una serie di colpi di kendo stick come ricompensa!

Cedric Alexander è nel backstage a riposarsi quando arriva MVP a punzecchiarlo dicendo che è una scena familiare. MVP dice che capisce la sua frustrazione, anche lui è stato un giovane che cercava di farsi strada in WWE e che era nel backstage invece che sul ring… solo che non erano i suoi amici a tenerlo fuori. Cedric dice che Apollo ha agito nei suoi migliori interessi. MVP dice che forse è così, ma forse Apollo pensa invece che lui sia l’anello debole, d’altronde Ricochet è con lui no? Deve essere difficile essere il tag team partner di uno che viene definito “The one and only”… MVP dice che la sua offerta è ancora valida, se vuole unirsi a lui e smetterla di essere costantemente al catering. Cedric sembra colpito dalle parole di MVP e lancia via la bottiglietta d’acqua che stava bevendo.

Dopo Raw, a Raw Talk, gli Street Profits e Lana e Natalya saranno gli ospiti dello show!

Torniamo a Raw Underground dove si affronteranno Arturo Ruas e Riddick Moss. I due si scambiano colpi a centro ring poi Moss atterra Ruas ma viene colpito da una serie di calci e pugni. Moss lo prende per la barba e cerca la reazione, Ruas non glielo permette e lo atterra. Serie di pugni di Ruas che ora va con una Sleeperhold, Moss lo schianta a terra. Serie di colpi alla schiena e all’addome di Ruas che ora però chiude una Kneebar. Moss cerca di liberarsi e i due finiscono fuori dal ring. Ruas si rialza e stende un altro contendente che lo provocava fuori dal ring, Moss fa lo stesso. Shane per qualche motivo interrompe il match tra i due.

6-MAN ELIMINATION TAG TEAM MATCH:
APOLLO CREWS, RICOCHET & MUSTAFA ALI VS THE HURT BUSINESS (MVP, BOBBY LASHLEY & SHELTON BENJAMIN)

Crews, Ricochet e Ali sono già sul ring, arriva anche l’Hurt Business mentre rivediamo come Shelton Benjamin sia diventato 24/7 all’inizio della serata schienando R-Truth. Inizia proprio Benjamin contro Ali, portandolo all’angolo e colpendolo con una ginocchiata. Poi lo lancia all’angolo opposto ma Ali va con un Floatover e una serie di Arm Drag. Armlock di Ali che ora fa entrare Ricochet che continua la Arm Lock del compagno e poi va con uno Step-up Enziguri. 1…NO. Rientra Ali, gomitata di Benjamin che ora fa entrare Lashley. Lashley va ad attaccare Ricochet e Crews sull’apron e li lancia fuori, poi prende Ali senza troppi problemi… Dominator! 1…2…E 3. Rientra Ricochet, che va con una serie di colpi su Lashley che però lo mette a tacere velocemente con un Elevated Spinebuster. Tag per Benjamin, Pay Dirt! 1…2…E 3, Crews è solo contro l’intero Hurt Business. Benjamin lo attacca senza troppi complimenti, cerca di attaccarlo all’angolo ma lo manca… Toss Powerbomb di Crews! 1…2…E 3! Ed è 2 contro 1. Intanto fuori ring però Cedric Alexander schiena Shelton Benjamin! 1…2…E 3! E Alexander diventa 24/7 Champion!

Torniamo dal break con MVP in controllo su Crews all’angolo, dove lo stende con una serie di colpi all’addome. Ora potente Irish Whip di MVP che schianta Crews all’angolo e poi lo lancia fuori ring. MVP va con calma a riprendere Crews e lo schianta di testa contro l’apron. 1…2…NO. Rientra Lashley che ora attacca Crews con una serie di pugni all’angolo e lo strozza con lo stivale. Ora prende la rincorsa, Running Corner Thrust a segno. Rientra MVP che probabilmente vuole il suo Yakuza Kick… lo connette! 1…2…E NO, Crews ne esce. Ancora colpi al volto di MVP che ora lancia Crews all’angolo e riprova lo Yakuza Kick! Ma stavolta lo manca… Toss Powerbomb di Crews! ED È 1…2…E 3! A sei giorni da Summerslam Crews schiena MVP! Ma arriva immediatamente Lashley che attacca violentemente Crews e colpendo il suo braccio! Crews prova una reazione con una serie di Jumping Enziguri… Standing Moonsault! 1…2…NO! Lashley ne esce e prova la Toss Powerbomb, Lashley però ne esce e prova a connettere la Full Nelson! Crews in qualche modo si libera e fa finire Lashley alle corde… si lancia anche lui alle corde ma Lashley è più veloce, SPEAR! 1…2…E 3! E l’Hurt Business vince questo match, con MVP e Benjamin che tornano sul ring per festeggiare sullo sconfitto Crews.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE HURT BUSINESS

I commentatori parlano di Summerslam e di WWE Thunderdome prima di ricapitolare la card: McIntyre vs Orton per il WWE Title, Strowman vs The Fiend per lo Universal Title, Street Profits vs Garza & Andrade per i Raw Tag Team Titles, l’Hair vs Hair match tra Mandy Rose e Sonya Deville, Apollo Crews vs MVP per lo US Title con Lashley e Benjamin bannati da bordoring, Dominik Mysterio vs Seth Rollins in uno Street Fight match con Rey Mysterio e Murphy ai rispettivi angoli e Asuka che sfida sia Bayley per lo SmackDown Women’s Title che Sasha Banks per il Raw Women’s Title.

Intanto Shayna Baszler, Jessamyn Duke e Marina Shafir parlano con Shane McMahon nel backstage…

24/7 CHAMPIONSHIP MATCH:
CEDRIC ALEXANDER © VS AKIRA TOZAWA

Intanto siamo a un Impromptu match per il 24/7 Title. Ok. Alexander è in controllo subito su Tozawa con una Armlock e lo chiude all’angolo. Tozawa si vede in difficoltà e invoca l’intervento dei suoi ninja… Alexander li scaglia giù dall’apron! Poi riprova ad attaccare Tozawa che però lo sorprende con un Enziguri Kick! Adesso cerca la sua Senton dal paletto ma la manca e Alexander è pronto, Neuralizer a segno! E poi Lumbar Check! Ed è 1…2…E 3!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA 24/7 CHAMPION: CEDRIC ALEXANDER

Ma Alexander festeggia sul ring e non si rende conto che è il 24/7 Champion e che non è la cosa più indicata da fare… appare Shelton Benjamin alle sue spalle, Pay Dirt, 1…2…3 e buonanotte, Benjamin è il nuovo 24/7 Champion.

NEXT WEEK: Ivar vs Ziggler a Raw Underground.

Torniamo proprio a Raw Underground dove fa il suo debutto Marina Shafir che attacca senza pietà la sua avversaria, la stende con un Takedown e va con un potente calcio alla schiena. Ora chiude una Leglock e fa cedere la sua avversaria. Ma viene attaccata alle spalle da Nia Jax che stende anche Jessamyn Duke con un calcio! Sale sul ring Shayna Baszler, Shane dice di far cominciare il match ma Nia preferisce battere in ritirata.

SINGLES MATCH:
MONTEZ FORD (W/ANGELO DAWKINS) VS ANDRADE (W/ZELINA VEGA & ANGEL GARZA)

Arrivano i contendenti e si parte agli ordini di Danio Anfibio. Ford parte fortissimo colpendo ripetutamente Andrade. Lancio alle corde e calcione di Andrade ma Ford si rialza e colpisce con un Dropkick che manda fuori ring Andrade. Over the Top Suicide Dive! Ford rimanda Andrade sul ring e sale sulla terza corda ma Andrade lo sgambetta. Il messicano raggiunge Ford in quota e alla fine connette il Superplex! 1… 2… no!!! Headlock di Andrade, Ford si libera. Lancio alle corde e contrattacco in Clothesline del membro dei Profits. Lancio alle corde, Roll Over (con brivido per l’atterraggio) e Jumping Clothesline seguita da uno Standing Moonsault! 1… 2… no!!! Ford attacca alle corde, Andrade lo respinge e sale sulla seconda corda ma Jumping Hurricanrana di Ford. Ford sale in quota, Vega va sull’apron a protestare con Anfibio ma arriva Bianca Belair. Vega si lancia, Blair la abbranca in presa e la schianta con una Front Slam davanti all’impotente Garza. Andrade ne aveva approfittato per attaccare Ford, ma poi guarda fuori ring come sta Vega. Schoolboy Pin di Ford! 1… 2… 3!!!
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: MONTEZ FORD (W/ANGELO DAWKINS)

Shawn Michaels entra al PC, salutando Titus O’Neil, Humberto Carrillo e R-Truth con cui scambia due parole ridendo. Vedremo cosa ha da dire, NEXT…

Shawn Michaels fa il suo ingresso e guadagna il ring per prendere la parola. HBK ci mostra subito quanto successo la scorsa settimana tra Ric Flair e Randy Orton, almeno le parole di Flair. Michaels dice che come tutti stava guardando quello che abbiamo visto, come tutti, con le lacrime agli occhi. Flair ha parlato di quando è stato a un passo dalla morte. Flair adorava combattere sul ring e senza di lui non ci sarebbe uno Shawn Michaels, un Triple H, un Batista, un Edge o un Drew McIntyre. Orton non ha la stessa gratitudine che tutti gli altri hanno verso Flair. Aveva il lottatore più grande di tutti i tempi che gli faceva da mentore e non lo ha apprezzato. Anzi si è sentito ostacolato, sbagliando. Michaels dice che non sa come ma sa che succederà una cosa. A SummerSlam Orton incontrerà la giustizia, che sia a causa di una Sweet Chin Music o di una Claymore, ma la vedrà decisamente arrivare. Michaels fa per andarsene ma Randy Orton gli compare alle spalle, lo gira e connette la RKO!!! E subito dopo il Punt Kick!!! McIntyre arriva e Orton fugge oltre le transenne. McIntyre poi si sincera delle condizioni di Michaels e chiama aiuto. Arriva John Cone e si attende un dottore ma Orton torna sul ring per provare ad attaccare McIntyre. Questi è pronto però e colpisce Orton. Lo porta fuori ring e lo schianta contro il ring post, poi contro il plexiglass e infine oltre il tavolo dei commentatori. Lo scozzese torna ad aiutare HBK a rialzarsi e Orton torna sul ring e lo colpisce con una RKO!!!

Orton se ne va soddisfatto e McIntyre si rialza a fatica, guardandolo in cagnesco.

A tra 7 giorni.

14,768FansLike
2,621FollowersFollow

Ultime Notizie

La NJPW svela i partecipanti e i gironi del G1 Climax 30

La NJPW, come aveva preannunciato, nel corso dello show odierno ha svelato i partecipanti e i due gironi della trentesima edizione del...

In calo gli ascolti dell’ultima puntata di Monday Night Raw

In ritardo a causa dei festeggiamenti legati al Labor Day, sono stati da poco resi noti gli ascolti dei programmi televisivi trasmessi...

Aggiunti due segmenti e due ulteriori match a Dynamite

La puntata di Dynamite post All Out si prannuncia molto carica dato che la AEW, nel corso della giornata, ha aggiunto alla...

Annunciati tre match, di cui due titolati, per il prossimo episodio di NXT

NXT, dopo essere andato in onda gli ultimi due martedì a causa dei playoff di NHL, dalla prossima settimana tornerà ad essere...

Articoli Correlati