RAW REPORT 05.01.2004  

Primo Raw del 2004 per la WWE, e se il 2003 s’è chiuso col botto, questo appena cominciato si prospetta già elettrizzante! Stone Cold Steve Austin è tornato e sembra che sia tornato il vecchio “hellraiser” dei vecchi tempi, ma che ruolo ha a Raw ora il buon Steve? “There’s a new sheriff in town”…cosa vorrà dire? Austin tornando la settimana scorsa ha ri-assunto Shawn Michaels e gli ha promesso una nuova title shot per il World Heavyweight Championship contro Triple H; quando la otterrà? E ancora, il ritorno di Austin porterà buone notizie per il sospeso Goldberg? E in che modo Mark Henry riscuoterà il suo “favore” guadagnato dopo le Survivor Series? Siamo a meno di 3 settimane dalla Royal Rumble, e stasera siamo nella città natale di Jerry “The King” Lawler, siamo al Pyramid di Memphis, Tennessee e io sono Erik “Field Goal” Ganzerli, pronto per questa nuova edizione di WWE Monday Night Raw!

Appena dopo la sigla WWE, vediamo Bischoff camminare nervosamente nel suo ufficio con Coach che ne ascolta gli sfoghi e la preoccupazione… Sopraggiunge Mark Henry con Theodore Long, e i due vogliono riscuotere il loro favore dovutogli da Survivor Series… e Theodore Long arriva a chiedere a Bischoff di essere il General Manager di Raw per la serata!!! Bischoff sembra essere completamente in disaccordo…ma alla fine incredibilmente accetta!!! La notte si prospetta decisamente interessante…

Dopo la sigla, ci salutano Jerry “The King” Lawler e Jim Ross, che ci annunciano che questa sera il titolo tag di Raw sarà on the line…di fronte Batista e Ric Flair da una parte e i Dudley Boyz dall’altra!

Theodore Long sale sul ring, e come detto è lui il GM di Raw per la serata! Long si lancia nel solito pistolotto basato sul razzismo e cose di questo tipo… Long si schiera contro la gente di Memphis, e Jerry Lawler si alza dal tavolo di commento in difesa della sua città e dei suoi concittadini!!! Lawler si dirige verso il ring, e Long lo insulta pesantemente… ma Lawler non sembra intimorito e entra sul quadrato… Faccia a faccia tra i due…ma alle spalle di Lawler arriva Randy Orton!!! RKO su Jerry Lawler!!! Lawler rimane KO a terra, mentre Orton festeggia sulla rampa…

Long e Randy Orton si complimentano a vicenda, ma sopraggiunge il protetto di Theodore Long…che vuole un match per il titolo Intercontinentale! Theodore Long è tra due fuochi…Orton non crede alle sue orecchie…ma alla fine è costretto a dare a Mark Henry la sua title shot! Sarà quindi Orton vs Henry questa sera! Henry e Long si allontanano…ma incrociano Stone Cold Steve Austin! Austin modifica immediatamente quanto deciso da Long, e indice un altro match per il titolo Intercontinentale…un rematch: RVD vs Randy Orton! Long gli dice che ha già sancito un altro match…e lo “Sceriffo” Austin, come si proclama lui, dice che stasera dato che è un uomo giusto, ci saranno di fronte Rob Van Dam e Mark Henry…e il vincitore affronterà Randy Orton tra 7 giorni a Raw per il titolo Intercontinentale!

Mentre Jonathan Coachman si siede al tavolo di commento per sostituire Jerry Lawler, causando le non velate proteste di Jim Ross, andiamo a zona ring per il primo match della serata, e di fronte il rientrante Spike Dudley e Rene Dupree de La Resistance! Per buona parte del match Dupree domina incontrastato, Spike tenta addirittura di salirgli in groppa più e più volte, ma senza esito…Dupree tenta un suplex…riuscito! 1…2…no! Dupree ancora, solleva Spike sopra la testa…sunset flip di Spike!!! 1…2…3!!! Vittoria incredibile per Spike, sotto l’incredulità di Dupree! Sopraggiungono gli altri Dudleyz che sollevano Spike sulla rampa…ma alle loro spalle arrivano Batista e Ric Flair che li attaccano! Batista e Flair distruggono i Dudleyz, in che condizione saranno D-Von e Bubba Ray per il loro assalto ai titoli tag?

Chris Jericho è nel suo spogliatoio, quando arriva Christian che si scusa per quanto successo una settimana fa… anche Jericho alla fine si scusa e i due rievocano i loro trascorsi come tag team…i TLC, le gag con la “Ass cream”, l’eliminazione di HBK l’altr’anno alla Rumble…Christian ha una notizia però per Jericho: è appena uscito dall’ufficio di Theodore Long, e ha ottenuto un match tag per loro stasera a Raw…ed è il prossimo! Jericho sembra pompato al punto giusto, bello carico…

Dopo un recap del bellissimo match tra HHH e Shawn Michaels, andiamo infatti al ring e Jericho e Christian affrontano Rosey e The Hurricane! Intanto Jerry Lawler tenta di ritornare al fianco di Jim Ross, ma viene fermato da Theodore Long, che dato che è in carica stasera, mantiene al commento Jonathan Coachman… e anzi, minaccia di licenziarlo in diretta se lo minaccerà…Jerry Lawler è quindi costretto a unirsi a Coachman e JR, e a formare un team di commento a 3, in puro Nitro-style! Rosey comincia contro Christian…Side headlock di Christian, ma Rosey lo lancia via…Christian evita il primo assalto…ma non il secondo! Clothesline! Entra Jericho…vanno per una double clothesline lui e Christian su Rosey…che però evita e loro due vanno al tappeto! Jericho viene spedito fuori…Hurricane va sul paletto…crossbody su Jericho fuori ring! Powerslam intanto di Rosey su Christian…1…2…piede sulle corde di Christian! Rosey va per uno shoulder block su Christian…ma Jericho leva Christian all’ultimo e Rosey si schianta contro le protezioni all’angolo! Christian ne approfitta…reverse DDT su Rosey!! 1…2…3!!! Vittoria e festeggiamenti per il riformato team canadese di Christian e Chris Jericho!

Terzo match della serata, un rematch da Heat: di fronte Steven Richards accompagnato da Victoria e Test, che è sotto 2-0 negli ultimi confronti tra i due… Test insegue Victoria sulla rampa…ma come rientra sul ring viene investito da una girandola di pugni del buon Richards…che tenta di schienarlo con un rollup…1…2…no! Victoria tenta di distrarre Test, che però connette con un’ottima full nelson slam! Test afferra Victoria, ma poi preferisce tornare a occuparsi di Steven Richards…pumphandle slam! No, Richards esce…gomitata al capo di Test…che tenta poi un big boot su Victoria…ma manca il bersaglio…rollup di Richards!!!! 1…2…3!!! Richards festeggia…ma Victoria si prende alla fine un big boot da Test!!! Steven Richards attacca Test, e devono intervenire arbitri e ufficiali WWE a dividerli…Richards si sincera delle condizioni di Victoria, e la chiama “Fiorellino”…

I vetri s’infrangono e Stone Cold Steve Austin entra finalmente nell’arena!! Il boato è assolutamente assordante…Raw’s law is in da house!!! Austin si proclama ancora lo sceriffo di Raw, e passa subito alle cose serie…ha promesso a HBK un rematch per il World Heavyweight Championship…e ha deciso che alla Royal Rumble…ma arriva HHH a interromperlo! HHH chiede a Austin se l’alcool gli abbia dato alla testa… al che Austin gli risponde con un bel dito medio… HHH fa dell’evidente ironia sul ruolo di Austin, al che Austin gli promette che se non la smette gli farà passare un gran brutto quarto d’ora…e prosegue nel discorso che stava facendo…Austin sostiene che HHH è stato battuto, anzi, letteralmente preso a calci nel c**o da HBK…e parli del diavolo….HBK giunge al ring! HBK si rivolge a Austin con l’appellativo di “Sceriffo Austin”, e poi si rivolge a HHH…dicendogli che se ha provato di essere il migliore…perchè non lo prova ancora una volta? E infatti Austin una volta per tutte sancisce il match: alla Royal Rumble sarà HHH vs HBK, ancora una volta…per il World Heavyweight Championship! HHH e HBK si guardano in cagnesco…ma Austin ha dimenticato un particolare…sarà un Last Man Standing!!! Austin se ne va…e HHH colpisce a tradimento Shawn Michaels!!! Pedigree! HBK è KO, la sfida è già iniziata…o forse non è mai finita!

Molly Holly è microfono alla mano sul ring… dice che siccome Victoria non è in grado di combattere, lei è la vincitrice per forfait…Lilian Garcia sta per dichiararlo, quando arriva Theodore Long a dire che è ancora lui in carica, e che non c’è niente di meglio che vedere due ragazze bianche scannarsi a vicenda…quindi non ci sarà un match titolato…ma un match, quello sì! Trish Stratus giunge al ring, ed ecco il match! Molly si accanisce subito sull’avversaria..ma Trish va per la Stratusfaction…anzi no, Trish cambia idea…Sunset flip con pin! 1…2…no! Trish dopo un inizio faticoso tenta di riguadagnare il controllo…sale sul paletto…ma alle spalle arriva Jazz! Jazz attacca Trish e la butta giù dal paletto! E’squalifica…e Jazz se la prende anche con Molly…the bitch is back again! Jazz inchioda la STF su Trish…ma arriva Chris Jericho! Jericho scaccia Jazz dal ring…ma deve incassare anche gli insulti di Trish che rifiuta l’aiuto fiutando una trappola…Jericho è decisamente sconsolato, ma Trish se ne va…

Dopo un delirante spot di autopromozione di Randy Orton, e di dileggio puro nei confronti di Mick Foley…(comunque uno spot divertentissimo), andiamo al ring ed è il momento del match valido per il posto di n.1 contender al titolo Intercontinentale di Randy Orton! Theodore Long è insieme a Henry e il match ha inizio…il World’s Strongest Man costringe all’angolo RVD…che si lancia su di lui con uno shoulder block, ma Henry non cade…RVD prova poi ad andare sul paletto…calcio a Henry che finalmente va giù! Henry vola fuori…baseball slide di RVD, seguito da un moonsault! Theodore Long passa una sedia a Mark Henry…RVD scende fuori ring e viene centrato da una violenta sediata di Mark Henry! L’arbitro chiama la squalifica, ma Theodore Long lo costringe a far ripartire il match come No-Disqualification! Long ripete più e più volte il da farsi all’arbitro…ma arriva Stone Cold Steve Austin a bordo di una moto a 4 ruote! Un 4-wheeler! Austin insegue Long per tutta la zona ring e lo costringe a fuggire nel backstage, ma l’inseguimento prosegue! Torniamo però al ring dove il match è ripreso…flipping legdrop di RVD, che prende una sedia…Van Daminator all’angolo su Henry, che però si alza furibondo…gran clothesline! Henry sembra in controllo…ma altra Van Daminator di RVD, che sale sul paletto…5-STAR FROG SPLASH!!! 1…2…3!!! Vince RVD, e tra 7 giorni sarà un gran rematch da Armageddon…Randy Orton vs Rob Van Dam per il titolo intercontinentale! Theodore Long intanto ritorna sul ring ancora inseguito da Austin… RVD lo spinge contro Steve Austin, che è ora sul ring…Theodore Long implora pietà e prega…offrendo la mano in segno d’amicizia a Austin….che però reagisce con una Stunner!!! Long è fuori gioco, e Austin festeggia a suon di birre con il nuovo n.1 contender al titolo intercontinentale, RVD!

Jericho è intanto nello spogliatoio femminile…e parla con qualcuno che sembra Trish Stratus nella doccia… Jericho le dice che visto che è nella doccia starà voltato e le dirà quello che deve dire… è tutto cominciato come uno scherzo e una scommessa…ma come nel più classico dei film, le cose hanno preso una piega completamente diversa… Jericho si è innamorato, e a dire il vero non biasima Trish che non vuole più rivolgergli la parola…Jericho chiede un’altra chance…e doveva togliersi questo peso… Una voce femminile dice a Jericho che non pensava che le cose stessero davvero così… la persona esce dalla doccia…ed è Mae Young!!! L’espressione di disgusto di Jericho è tutto un programma…fortunatamente noi vediamo solo le spalle di Mae Young…che si toglie l’asciugamano e tenta di inseguire Jericho…che però per sua fortuna riesce a darsi alla macchia…

Kane entra nel ring (e i suoi pyros fanno addirittura cadere dalla sedia Jonathan Coachman) e dice che tra 3 settimane ci sarà la Royal Rumble… il vincitore della Rissa Reale sarà nel main event di Wrestlemania, e questo lo fa arrabbiare perchè per singoli piccoli errori lui ha perso ogni Rumble a cui ha partecipato… il suo pensiero era essere amato da quei piccoli insetti che sono i fans…ma è un errore che non ripeterà…e poi l’anno scorso si è fidato di Undertaker…che non ci ha pensato due volte a buttarlo fuori…ma anche lui ora non gli darà più fastidio…perchè l’ha sepolto vivo…Kane promette di vincere la Rumble e non c’è nessuno che potrà fermarlo…neanche chi ha avuto la title shot a Wrestlemania l’altr’anno…Booker T…che entra però nel ring e attacca Kane spedendolo fuori dal ring!!! “Eliminato” Kane! Booker T si unisce alla Rumble e promette che entrerà sul ring quella sera con due obiettivi…primo: eliminare Kane e spedire “lo zio Fester” fuori dalla 3.corda…secondo: vincere la Royal Rumble e andare a Wrestlemania! Now can you dig that….suckaaaaaaa???

E siamo al main event: il titolo di coppia di Raw è in palio…Batista e Ric Flair vs i Dudley Boyz, che non perdono in tempo e corrono subito sul quadrato ad attaccare l’Evolution! D-Von comincia contro Batista…serie di destri ma Batista butta giù l’avversario senza problemi…entra Flair e dopo poco Bubba finisce vittima della figure 4 leglock! Bubba a fatica riesce a girare la presa a suo favore, ma Flair dà subito il cambio a Batista che entra a infierire su Bubba Ray… D-Von entra e butta fuori Batista…clothesline poi dalla 2.corda su Flair, che però evita…altra figure 4 su D-Von…no! Bubba entra…atomic elbow! Rollup di D-Von!!! 1…2…Batista interrompe all’ultimo! E’caos sul ring…ma arriva il Whassup su Flair!!! Flair si rialza….e subisce la 3D!!! Sarebbe schienamento, ma arriva HHH a distrarre l’arbitro…Batista rinviene…Sit-Out Powerbomb su D-Von!!! HHH si scansa…Flair riesce a mettere un braccio su D-Von…1…2…3! L’Evolution conserva i titoli tag! HHH entra a congratularsi…ma subisce una Sweet Chin Music da HBK!!! HBK ha l’ultima parola, e fa chiari gesti…alla Royal Rumble il World Heavyweight Championship sarà suo!

That’s all folks! A lunedì prossimo!

Erik Ganzerli
[email protected]

15,040FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati