WWE NXT UK Report 30/09/2021 – Devlin vs Coffey

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto a tutti da parte di Dario “TW 4 Life” Rondanini, pronto alla tastiera per un nuovo report di NT UK!

TAG TEAM MATCH:

MOUSTACHE MOUNTAIN (TRENT SEVEN & TYLER BATE) VS ASHTON SMITH & OLIVER CARTER

Per iniziare, Bate e Carter eseguono una classica sequenza di chain wrestling, che si chiude con un dropkick di Tyler. Tag a Seven, doppio shoulder tackle e assisted senton: 1…2…no! Reazione di Carter che mette Trent all’angolo, ne imita la taunt e lo atterra con un armdrag. Inizia qui la sequenza in cui Smith e Carter isolano Trent nella loro parte di ring, continuando a lavorare sul braccio sinistro.

Seven reagisce con una crossbody e una bodyslam. Legdrop: 1…2…no! Tag a Bate che si lancia su Smith con una senton, ma Ashton rovescia in un crucifix pin! 1…2…no! Dentro Carter che colpisce Bate con uno spinning heel kick mentre Smith blocca il rivale all’angolo. Uranage di Carter: 1…2…no!

Reazione di Tyler che esegue una airplane spin, poi tag a Seven e i due eseguono una senton fotocopia di quella di poco prima, ma a parti invertite. Scambio di colpi tra Seven e Carter, con quest’ultimo che evita il Seven Star Lariat. Trent poi colpisce Ashton all’apron, blocca un calcio all’angolo di Carter e lo atterra con una one armed powerbomb.

Emerald Flowsion: 1…2…no! Tag a Tyler che tenta un rebound lariat, rischiando però di colpire Trent. Carter ne approfitta colpendo entrambi con un rolling kick. Scissors kick su Bate: 1…2…no! German suplex di Bate, evitato da Carter che esegue uno spingboard moonsault: 1…2…no! Carter e Smith tentano di colpire Bate con una mossa in double team, ma Tyler contrattacca con un roll-up: 1…2…no!

Ashton e Tyler eseguono una serie di contrattacchi reciproci, poi Bate colpisce il rivale con un diretto al viso: 1…2…no! A bordoring si presentano i Symbiosis al completo, Dennis, Primate e T-Bone. Tyler Bate viene quindi buttato fuori ring da Smith e cade tra i tre rivali, ma Seven si precipita a soccorrerlo. Arrivano anche Jack Starz e Dave Mastiff a mandare via i Symbiosis!

Smith e Carter si lanciano su tutti a bordoring e poi ributtano dentro i Mountain. Assisted superkick di Carter su Bate: 1…2…no! Carter e Smith tentano una mossa in double team alle corde, ma arriva Seven che atterra Oliver fuori ring con un dragon suplex. Smith viene ributtato sul ring con un german suplex da Bate in piedi sulla seconda corda (!). Tag a Seven e combo rebound lariat/dragon suplex! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: MOUSTACHE MOUNTAIN

Nel PC, vediamo Jinny e Joseph Conners rispondere male alla troupe mentre vedono Meiko Satomura e Millie McKenzie che si allenano. Jinny non perde tempo a prendere in giro Millie che le dice chiaramente di non avere nessun interesse nella sua opinione. Jinny le risponde che presto le interesserà e se ne va.

Jack Starz e Dave Mastiff parlano dei Symbiosis ma vengono interrotti da Nina Samuels che, microfono alla mano, gli dà il benvenuto al “Nina Samuels Show”. I due vorrebbero parlare dei Symbiosis ma Nina continua a intromettersi parlando dei suoi trascorsi con Amale e Blair Davenport.

SINGLE MATCH:

DANI LUNA VS XIA BROOKSIDE

Xia Brookside esegue delle rotolate per evitare l’attacco di Dani, alla fine però subisce un takedown dopo una standing switch. Il match è un vero e proprio gioco al gatto e al topo, con Dani che cerca di far valere la sua maggiore forza fisica contro la velocità e la tecnica di Xia.

Le due si scambiano una lunga sequenza di contromosse, e Dani contrattacca violentemente una headscissors della rivale scagliandola al tappeto. Vertical suplex di Luna: 1…2…no! Armlock di Dani, che tenta un nuovo suplex ma subisce un roll-up: 1…2…no! Lariat di Dani, che riprende la armlock.

Xia rovescia un Irish whip ed esegue una hurricanrana e poi una serie di dropkick. Dani si porta all’angolo e subisce una Meteora alla schiena e un neckbreaker: 1…2…no! Scambio di colpi tra le due, che si chiude con Dani che esegue una combo front slam/fall away slam! Sitout powerbomb! 1…2…3!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: DANI LUNA

Post match, Dani tende la mano all’avversaria, che la spinge via ed esce dal ring…

Rivediamo un video package che ci mostra gli attacchi di Blair Davenport a Nina Samuels, Sid Scala e non ultima Stevie Turner. Proprio Stevie è nell’ufficio di Sid, dove gli chiede di togliere la sospensione a Blair di modo da potersi vendicare su di lei.

Nel backstage, Sam Gradwell tiene un’intervista in cui si lamenta del fatto che Mark Andrews venga tenuto in più alta considerazione rispetto a lui, e proprio Andrews lo attacca con il suo skateboard!

SINGLE MATCH:

JOSH MORRELL VS CHARLIE DEMPSEY

Arriva il momento del debutto di Charlie Dempsey, aka Bailey Matthews, ovvero il figlio di William Regal. Il match inizia con una serie di takedown da parte di Dempsey. Anche Morrell ne esegue uno, e i due eseguono una serie di sequenze di mat wrestling. Charlie lavora sul braccio del rivale ed esegue un hip toss. 1…2…no!

Dempsey lavora ancora il braccio di Morrell, e lo scaglia lontano aiutandosi con il piede. Irish whip di Charlie, e lunga serie di pin da parte dei due contendenti. Backslide con ponte di Dempsey: 1…2…no! Armbar e poi kneebar di Charlie. Dempsey prende un colpo in faccia, poi esegue un Irish whip all’angolo ma Morrell lo rovescia in maniera acrobatica e colpisce il rivale con uno spinning kick.

Charlie tira Morrell mandandolo a sbattere contro il turnbuckle. Gutwrench suplex: 1…2…no! Headbutt all’addome da parte di Dempsey che si lancia in una serie di reversal tecnicamente molto bella da vedere con Morrell. Package powerbomb di Morrell. Jackknife cover: 1…2…no! Altra serie di reversal tra i due e Dempsey esegue un bellissimo Northern Lights suplex: 1…2…no!

Dempsey tenta una Kimura ma Morrell resiste, quindi Charlie lo chiude in una versione modificata della mossa paterna, la Regal Stretch… e Morrell cede!

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: CHARLIE DEMPSEY

Confronto face to face tra A-Kid e il campione di NXT UK Ilja Dragunov. Lo spagnolo dice di essere l’unico che può capire Dragunov. Quando era Heritage Cup Champion, ha affrontato la stessa pressione che ora affronta Ilja per tenere vivo il suo lignaggio. Ilja dice che tra i due non c’è paragone perchè Kid non ha passato quello che ha passato lui per diventare campione. 

Kid dunque tenta di giocarsela sul piano mentale parlando del temperamento di Dragunov, che ovviamente dà in escandescenze prima di controllarsi. Ilja dice che il titolo necessita molto più che la semplice tecnica. Servono forza di volontà e determinazione, ma ci sarà anche dolore. Dragunov è lo zar, mentre A-Kid è proprio questo, un bambino (“a kid”). I due infine si stringono la mano…

Video package dedicato alla finale del torneo per il Number One Contender alla Heritage Cup tra Noam Dar e Wolfgang.

SINGLE MATCH:

JOE COFFEY (W/GALLUS) VS JORDAN DEVLIN

I due si esibiscono in una sequenza di chain wrestling in cui entrambi lavorano le braccia. Joe riesce a mettere a terra Devlin e tenta di bloccarlo al tappeto per schienarlo, ma Jordan si rialza con un kip-up. Devlin tenta un sunset flip ma Joe lo blocca, poi lo stesso Coffey tenta una Boston crab ma Devlin la rovescia.

Headlock e takedown di Devlin. Jordan contrattacca diversi attacchi di Coffey, che tenta di eseguire una backdrop ma l’Irish Ace atterra in piedi e tira Joe per le gambe mandandolo e terra e gli cammina sulla schiena. Perde poi tempo a discutere con il resto dei Gallus venendo atterrato da Joe.

Pounce di Coffey! Jordan viene poi mandato fuori ring e finisce circondato dai Gallus. Joe lo colpisce e lo ributta sul ring dove lo atterra con una backbreaker: 1…2…no! Jawbreaker di Devlin che però poco dopo subisce un running uppercut. Lo scozzese porta il rivale all’angolo e tenta una mossa in springboard, ma Devlin lo anticipa e lo scaglia contro il turnbuckle effettuando poi una backstabber.

Lungo scambio di colpi tra i due, legdrop di Devlin e conto di uno. Altro scambio di colpi molto lungo tra i due, che poi effettuano una prova di forza schiena contro schiena. Irish whip e hip toss di Jordan. Abdominal stretch di Devlin, e Coffey si libera con un hiptoss. Devlin risponde con una slam e uno standing moonsault, poi imita la posa dei Gallus davanti a loro.

Coffey si rialza e dopo un big boot connette un belly to belly. Splash all’angolo e German suplex. Altro tentativo di splash all’angolo, ma Devlin alza il piede, subito dopo Joe risponde con una back body drop. Springboard crossbody di Coffey: 1…2…no!

Scambio di colpi tra i due e European uppercut di Coffey! Joe si prepara per la discus lariat, ma Devlin risponde con una standing Spanish fly! 1…2…no! Mark Coffey sale sull’apron con in dosso la giacca di Devlin e i suoi occhiali da sole, mentre dall’altra parte Wolfgang trattiene Coffey quando Devlin lo tira a sé. Glasgow Sendoff e discus lariat di Coffey! 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JOE COFFEY

La puntata si chiude sulle immagini di un Devlin arrabbiato con il vincitore a causa dell’imbroglio, mentre i Gallus chiudono con la loro posa sullo stage.

Anche per questa puntata è tutto, grazie a tutti per la lettura e noi ci rileggiamo tra sette giorni sempre qui su Tuttowrestling.com!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,941FansLike
2,608FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati