NXT TAKEOVER IN YOUR HOUSE REPORT – 07/06/2020

Captain Phenomenal 1 vi dà il benvenuto ad NXT TakeOver In Your House: il primo evento speciale che NXT ci propone in tempi di pandemia e lo fa con una card ricchissima piena di spunti interessanti come il regno di 1 anno da campione di Cole messo a rischio dal Velveteen Dream. Keith Lee che difende il suo titolo contro un Johnny Gargano ormai irriconoscibile e il debutto di Karrion Kross in uno special event contro uno dei pilastri di questo NXT: Tommaso Ciampa. Tanto da vedere, tanto da raccontare perciò mettetevi comodi e lasciate fare a me.

Lo show si apre con Todd Pettengil a farci da host per la serata. Lo stesso Todd ha partecipato alla prima edizione di In Your House e ora ritorna a presentare la versione offerta da NXT dell’iconico PPV. Dopo una carrellata di quello che ci aspetta stasera entriamo alla Full Sail dove i Code Orange aprono lo show con un intermezzo musicale, prima che la voce di Ranallo e il tavolo di commento prenda in mano le redini dandoci il loro personale benvenuto.

Per quanto riguarda l’azione sul ring si inizia con il match ironicamente annunciato per ultimo: il six women tag team match.

6 WOMEN TAG TEAM MATCH

SHOTZI BLACKHEART, TEGAN NOX & MIA YIM VS CANDICE LERAE, DAKOTA KAI & RAQUEL GONZALEZ

Mia vorrebbe riprendere il discorso lasciato aperto settimana scorsa con Candice ma la Poison Pixie non è dello stesso avviso e manda avanti la Gonzalez che fa valere la sua superiorità fisica, Tegan cerca di indebolirne le gambe ma con poco successo, tag per Dakota, che manca un kick, school girl …1…2… la gallese manca una diagonale, school girl ricambiato da parte di Dakota ma è solo 2, Tegan va a segno con un corner uppercut e la cannonboar ed è di nuovo 2, entra Shotzi come sempre carica a mille ma manca a sua volta la cannonball, tag per Candice che si becca comunque un calcio da Shotzi che la manda fuori ring, si crea traffico in zona e Shotzi decide di provare il volo ma viene presa da Raquel e lanciata a terra, Mia ha più fortuna con un dive su Dakota, poi è il turno di Candice a volare ed infine Tegan che è la più fortunata e fa strike con una somersault senton dal paletto. Shotzi e Candice tornano sul ring, cattle mutilation della Blackheart che costringe Dakota a distrarre l’arbitro per permettere a Raquel di salvare Candice. Le heel gestiscono bene Shotzi fino a che Dakota sbaglia il kaio kick, jawbreaker e step up enziguri di Shotzi che fa carambolare Dakota verso l’angolo amico. Candice entra per prima ma non evita che Shotzi raggiunga Mia. Serie di clothesline, neckbreaker, tentativo di sole food, ma Candice evita e rispolvera il Ballsplex. Entrambe sono a terra, arriva il doppio tag, Tegan ci prova contro Raquel ma dopo un buono spunto subisce una violenta powerbomb, intanto fuori ring Candice e Mia continuano la loro guerra personale praticamente autoeliminandosi dal match. Dakota e Raquel cercano di chiudere con una mossa combinata ma Dakota finisce per colpire la sua compagna. Tegan piazza la chokeslam su Dakota e poi aiuta Shotzi ad eseguire la sliced bread su Raquel ed infine si toglie lo sfizio di schienare Dakota dopo aver connesso la Shiniest Wizard.

VINCITRICI PER SCHIENAMENTO: SHOTZI BLACKHEART, TEGAN NOX & MIA YIM

Rhea si prepara nel backstage per il suo match mentre una clip ci porta al prossimo match che vede contrapposti Finn Balor e Damian Priest. Il Prince è il nuovo bersaglio dell’Archer of Infamy che dalla sua deve vendicarsi dell’attacco di Priest che gli è costato il match contro Grimes e per quello nel locker room.

ONE FALL MATCH

FINN BALOR VS DAMIAN PRIEST

L’irlandese parte in maniera ultra aggressiva con un dropkick senza finire la sua entrata e poi si scaglia su Priest con chop e calci. Priest riesce però a scagliare Balor contro i gradoni e a connettere un violento backbreaker sull’apron, Finn prova a reagire ma subisce una leaping flatliner e Priest cerca quindi di rallentare i ritmi con una prolungata chin lock. Balor reagisce con una jawbreaker ed un impressionante suplex ai danni dell’avversario, Finn è una furia e riempie di calci il suo avversario, prepara il volo ma Priest lo intercetta con una clothesline, se lo carica in spalla per una powerbomb ma Finn sguscia via e risponde con uno standing double foot stomp!! I due si rialzano e si scambiano colpi durissimi, jumping side kick di Priest, Balor risponde con il pelè kick, Priest afferra il collo di Balor per la South of Heaven ma l’irlandese trova un altro roll up con cui va vicino alla vittoria. Priest si rifugia sull’apron, evita Balor e lo stordisce con un calcio, lo tira fuori ring e se lo carica in spalla … RAZOR’S EDGE SULL’APRON!! L’Archer of Infamy rovescia il match a suo favore, doppio corner elbow, va per il terzo ma Finn è più veloce e connette la sling blade!! Finn chiama lo shotgun dropkick ma subisce un doppio tornado kick, tentativo di Reckoning ma Balor trova il neckbreaker …1…2… Finn riprende da dove aveva lasciato: shotgun dropkick, Coup de Grace incoming ma Priest dice di no e afferra per il collo Balor … AVALANCHE SOUTH OF HEAVEN …1…2…NO!! Priest ne ha abbastanza e porta Balor sull’apron con l’idea di lanciarlo contro la scala ma è un’idea troppo complicata e sulla scala ci finisce lui stesso, Balor ne approfitta all’istante con un doppio Coup de Grace che gli vale la vittoria in un match comunque combattuto.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: FINN BALOR

A fine match Balor rimane nella sua classica posa verso Priest il quale risponde con il suo gesto di scoccare la freccia dall’arco. Che sia nato del rispetto tra i due?

Vediamo Io nel backstage concentrarsi per il match. Andiamo dunque avanti ed è il turno del match per il North American Title. Sarà davvero Gargano Way? Lo vedremo tra poco … Johnny esce con una chiave dalla casa che fa parte della scenografia e se la sistema nel costume. Sarà di nuovo un fattore come settimana scorsa? Arriva Keith Lee con sguardo super serio e il match può quindi cominciare.

NXT NORTH AMERICAN TITLE MATCH

KEITH LEE© VS JOHNNY GARGANO

Tattica discutibile di Gargano che prova a provocare l’avversario con colpi che comunque risultano poco efficaci ma sembra che l’occhio sinistro di Lee non sia in perfette condizioni dopo la scorsa settimana. Johnny prova un suicide dive ma Lee lo ferma con estrema facilità caricandoselo in spalla per la Spirit Bomb, Johnny in qualche modo ne esce e prova a calciare gli scalini in prossimità del braccio di Lee. Il campione non la prende benissimo e Gargano saggiamente cerca di scappare cercando di rientrare nella casa da cui lui è uscito. Grizzly Magnum di Lee che riporta Gargano sul ring. Johnny torna al piano A concentrandosi sull’occhio sinistro e le dita della mano sinistra di Lee e i primi segni di sofferenza appaiono sul volto del campione che comunque prova a reagire, arriva l’enziguri di Gargano che si posiziona sull’apron per la slingshot spear … Keith la evita con facilità e connette un backbreaker …1…2… Gargano si riprende puntando sempre alle zone vulnerabili di Lee ma il campione è duro da mandare a terra, ci prova quindi con una armbar con tanto di torsione alle dita ma Lee solleva Gargano quasi solo con un braccio, Johnny allora prova a far cadere l’avversario con alcune clothesline ma invece viene travolto lui dal braccio teso di Lee …1…2… Keith prova una powerbomb ma di nuovo Johnny lo colpisce alla mano sinistra e Keith deve mollare la presa, superkick di Johnny che tenta di impostare la Gargano Escape, headbutt di Lee che carica Johnny per la Big Bang Catastrophe ma JOHNNY TROVA UNO SCHOOL BOY …1…2… Johnny viene sorpreso poi da una one arm spinebuster che lo spedisce fuori ring, Keith lo raccoglie e lo riporta sul ring, Gargano calcia la mano di Lee ancora e va a segno col suicide dive into tornado ddt!! Johnny però ha il problema non certo facile di riportare Lee sul ring, decide allora lui di fermare il conteggio e tornare fuori ma nel farlo viene investito letteralmente da Lee con la Pounce E SFONDA LE BARRIERE DI PLEXIGLASS!! Lee non ha certo problemi a caricarsi Gargano per tornare sul ring … ARRIVA CANDICE … MA ANCHE MIA!! Le due tornano a combattere e distraggono l’arbitro, Johnny estrae dal costume la chiave la sfrega sull’occhio di Lee!! ONE FINAL BEAT …1…2…NOOO!! Johnny piazza tre superkick ma il conto è sempre 2, pesta di nuovo la mano di Lee che ha un moto d’orgoglio e lo afferra al collo … SPIRIT BOMB!! Lee si carica … altra powerbomb e poi BIG BANG CATASTROPHE …1…2…3… Keith rimane campione.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO ED ANCORA NORTH AMERICAN CHAMPION: KEITH LEE

 E’ il turno di Charlotte, anche la campionessa ormai è pronta al match. La grafica ci mostra che il prossimo match sarà quello valido per l’NXT Title!! Scelta particolare ma parte ormai la classica clip di recap che ci racconta come il regno di Cole vada avanti da un anno e se batterà stasera Velveteen Dream ancora una volta allora il Dream non avrà nessuna title shot ulteriore finché Adam sarà campione. Ci spostiamo all’esterno dove il ring è illuminato dai fari delle macchine su tre dei quattro lati. Entrata di stile di Cole che si presenta a bordo di un monster truck personalizzato con i colori e simboli dell’Undisputed Era, non da meno il Dream che si presenta a bordo di una lamborghini (credo) vestito come l’iconico personaggio di Walking Dead: Negan. Drake Wuertz è l’arbitro della contesa e informa i due che nel match tutto è concesso ma la decisione finale deve avvenire sul ring.

BACKLOT BRAWL FOR THE NXT TITLE

ADAM COLE © VS VELVETEEN DREAM

Tentativi rapidi di schienamento di Dream che fanno infuriare Cole che decide subito di abbandonare il match a bordo di una delle macchine. Dream si arma di “Lucille” e costringe Cole a uscire allo scoperto, i due combattono nel quartiere e Cole riesce a dileguarsi sorprendendo Dream con un getto di estintore uscendo a sorpresa da uno degli edifici. Lo scontro ritorna dalle parti del ring, Dream ha una reazione con un double axe handle, ne prova un altro ma Cole lo aspetta al varco con un superkick ma il campione pecca di presunzione provando la stessa mossa dello sfidante e a sua volta si prende un superkick. Dream lancia Cole sul cofano di una macchina e prende una scala che posiziona vicino, ci sale ma viene distratto dall’arrivo di una macchina che lo acceca coi fari. Sono Fish e Strong accorsi in aiuto del loro leader, Cole raggiunge il Dream sulla scala impostando un superplex verso la macchina ma viene spinto giù e finisce lui contro il parabrezza procurandosi un taglio sul braccio!! Strong e Fish attaccano il Dream e lanciano sul ring una marea di sedie che Cole aveva trasportato sul monster struck … DA SOTTO AL RING APPARE DEXTER LUMIS che porta via i due membri della UE e li carica in una macchina a colpi di sedia e si allontana, proprio come disegnato lui stesso settimana scorsa durante l’intervista con McKenzie. Cole è parecchio dolorante, sale sulle corde e carica la Panama Sunrise ma il Dream lo afferra al volo … DREAM VALLEY DRIVER …1…2… Cole usa una sedia per reggersi in piedi e ci si siede ma si apre alla Purple Rainmaker del Dream …1…2… Cole resiste ma il Dream ormai è sicuro di chiude ma Adam trova un low blow per disperazione e piazza la Panama Sunrise sulla montagna di sedie sul ring …1…2…3… Cole salva il titolo e il suo regno continua. Dream Over ma per Velveteen Dream.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO ED ANCORA NXT CHAMPION: ADAM COLE

Dopo un simpatico intermezzo pubblicitario ad opera di Todd Pettengil e la DX torniamo sul ring per il prossimo match che vede il debutto di Karrion Kross nel contesto di TakeOver. Sin dal suo arrivo Kross ha preso di mira uno dei pezzi da 90 di NXT: Tommaso Ciampa promettendo che il loro match a TakeOver sarà speciale.

ONE FALL MATCH

TOMMASO CIAMPA VS KARRION KROSS w/Scarlet

Ciampa parte a viso aperto all’attacco ma Kross sembra quasi immune ai colpi di Ciampa e desideroso di averne ancora. Ciampa prova a piazzare la Willow’s Bell ma è ancora presto, anzi è Kross a mettere a segno un violento slam ai danni di Ciampa che atterra di collo sull’apron ring. Compilation di suplex e ginocchiate di Kross con Ciampa in seria difficoltà, moto d’orgoglio del Blackheart che reagisce con chop e schiaffi e riesce a mettere a segno un running knee che manda Kross fuori ring. Kross torna sul ring … WILLOW’S BELL DI CIAMPA …1…2… NO! Ciampa insiste con i running knee e poi imposta la Fairytale Ending, Kross rovescia in una sorta di F5 e poi imprigiona Ciampa nella Kross Jacket. Ciampa sviene e Kross si conquista un’impressionante vittoria.

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: KARRION KROSS

Panoramica del pubblico tra cui spicca Robert Stone sempre più trasandato e forse quasi ubriaco appoggiato alla scenografia dell’arena.

Renee Young ci annuncia che come consuetudine, HHH sarà suo ospite per parlare dello show una volta terminato. Manca solo il MAAAIN EVENT che vedrà impegnate le ragazze. Io e Rhea puntano a detronizzare la Queen e allentare la presa che ha sull’intera WWE, dal canto suo Rhea ha motivazioni extra dovendo vendicare la sconfitta di Wrestlemania che ha praticamente aperto le porte di NXT a Charlotte. Io è il terzo incomodo della contesa che si è trovata coinvolta nello scontro tra The Nightmare e Charlotte e non ha nessuna intenzione di mettere da parte le sue aspirazioni titolate.

NXT WOMEN’S TRIPLE THREAT TITLE MATCH

CHARLOTTE FLAIR © VS RHEA RIPLEY VS IO SHIRAI

Dopo le presentazioni di rito si può iniziare. Charlotte si tira fuori ring e manda avanti le avversarie e al momento opportuno torna sul ring e colpisce Rhea con un neckbreaker e Io con una fallaway slam. Charlotte esagera col trash talking e Rhea ed Io provano a fargliela pagare, l’australiana manca però una cannonball dall’apron e viene lanciata contro le barriere, Io però va a segno con una headscissor ai danni della Queen. Charlotte riesce comunque a mandarla contro il paletto, la riporta sul ring dove applica una boston crab da cui prova ad arrivare alla Figure 8 ma rinviene Rhea che la colpisce con alcune ginocchiate alla testa e un big boot. Io connette la 619 su Charlotte, manca una mossa volante ma sorprende la campionessa con un standing double foot stomp e un low dropkick …1…2… Io ha tutto pronto per lo shinkansen attack ma Rhea si mette di mezzo, double spear di Charlotte che posiziona le due per un moonsault ma il suo piano fallisce. Rhea afferra Io ma la giapponese rovescia la Riptide in una crossbody e poi intrappola Charlotte nella crossface!! Rhea ferma la presa ma subisce il Queen’s boot di Charlotte …1…2…La campionessa prova la Natural Selection, Rhea evita e risponde con un back kick, facebuster a segno ma arriva Io che in springboard missile dropkick colpisce l’australiana. Shinkansen attack su Rhea ma ancora da vera opportunista Charlotte connette la Natural Selection su Io … MA E’ SOLO 2. Charlotte è perplessa, school girl di Io …1…2… Charlotte si rialza ed imposta la Figure 8 ma Rhea la tira fuori ring. Suicide dive di Io, l’azione si sposta fuori ring, Charlotte lancia Io contro la finestra che fa parte della scenografia poi si concentra su Rhea ma le due non si avvedono che nel frattempo Io è salita sulla porta d’ingresso della casa della scenografia e si lancia sulle avversarie con un crossbody!! Io riporta Charlotte sul ring per il moonsault ma Rhea la ferma in tempo evitando anche la spear di Charlotte poi sale sulle cercando un superplex su Io ma la giapponese resiste anche se subisce il ritorno di Charlotte. La campionessa si concentra su Rhea ma anche lei non ci sta e riesce a bloccare Charlotte e CONNETTE LA RIPTIDE DALLA TERZA CORDA!! Alla stessa maniera con cui sconfisse la Baszler ma Io riesce a fermare lo schienamento in tempo. Rhea non la prende bene ma Io risponde con alcuni palm strike, tentativo di double stomp ma Rhea blocca le gambe della giapponese e la intrappola nella PRISM TRAP!! Charlotte torna sul ring armata nuovamente di kendo stick e colpisce senza pietà le due rivali … SPEAR SU RHEA e poi FIGURE 8!! Rhea non ha via di fuga … MOONSAULT DI IO SU RHEA …1…2…3… Abbiamo una nuova campionessa.

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO E NUOVA NXT WOMEN’S CHAMPION: IO SHIRAI

Io finalmente conquista il titolo ma il finale mi lascia un dubbio visto che Io praticamente non colpisce Charlotte che avrebbe teoricamente il tempo di intervenire. Vedremo se è stato un leggero errore della giapponese nell’eseguire la mossa che doveva colpire entrambe oppure è qualcosa di voluto. Teorie a parte la realtà è che Io è campionessa, coriandoli e strisce colorate vengono lanciati sul ring a chiudere NXT TakeOver in Your House.

Grazie a tutti per la lettura, appuntamento che si rinnova con la prossima puntata settimanale di NXT dove si analizzerà quanto visto stasera. A presto da Captain Phenomenal 1.  

14,699FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Austin Theory sarebbe stato sospeso dalla WWE

A differenza di molti altri suoi colleghi, la recente assenza di Austin Theory dai programmi televisivi della WWE non sarebbe collegata ad...

Kimber Lee ha firmato un contratto con Impact Wrestling

A tre mesi di distanza dal suo debutto, Impact Wrestling ha annunciato in serata che Kimber Lee, ex superstar di NXT e...

Chris Jericho parla dei suoi piani dopo l’eventuale ritiro e del suo feud con Kevin Owens

Durante l'ultimo episodio del Saturday Night Special (pubblicato sul suo canale YouTube), Chris Jericho ha parlato di un suo potenziale ritiro e...

La WWE registra dei nuovi trademark

Nelle ultime ore, la WWE ha completato la registrazione di alcuni trademark presso l'USPTO (United States Patent and Trademark Office).

Articoli Correlati