WWE NXT REPORT 30/12/2020 – End of The Year

E’ la chiusura di un anno travagliato per tutti e NXT chiude il sipario consegnando i propri premi personali. Ma non temete, i premi faranno da sfondo perché la costruzione verso New Year’s Evil procederà senza fermate.

Prima di iniziare permettetemi qualche riga per ricordare John Huber a.k.a Luke Harper o Mr Brodie Lee, un uomo strappato al wrestling e alla sua famiglia troppo presto che ha avuto però il pregio di lasciare in tutte le persone che ha conosciuto un bellissimo ricordo di sé. L’unanime reazione di colleghi e amici dimostra la grandezza e l’importanza che ha avuto quest’uomo per tutti loro. Da umile fan, posso dire solo grazie.

Torniamo in rotta, io sono come sempre Captain Phenomenal 1 e questo è il report dell’ultimo NXT del 2020.

Iniziamo col primo match. Dopo l’agile ritorno per Bronson Reed la barra si alza decisamente.

ONE FALL MATCH

BRONSON REED VS ISAIAH “SWERVE” SCOTT

Scott mostra subito la sua attitudine più incline alla scorrettezza usando l’arbitro come distrazione per colpire Reed alla gamba. Swerve comunque fatica a concatenare un’offensiva convincente ma riesce a colpire Reed nuovamente alla gamba e a connettere la flatliner …1…2…Reed ne ha abbastanza e reagisce con alcuni forearm e poi schianta Scott a terra con una uranage …1…2…

Reed è un treno in corsa e travolge il suo avversario, senton a segno e Bronson sale già sulle corde per il più facile degli Tsunami …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BRONSON REED

Shotzi si aggiudica il premio Breakout Star of the Year. La ragazza da casa sua ringrazia dicendo che il 2020 è stato un anno pazzo per lei dove ha fatto da host ad Halloween Havoc e ha guidato un’armata nei Wargames match. Nel 2021 punta a continuare ad avere questo tipo di opportunità sempre vivendo col mantra “take care of business “.

Ruff a Atlas discutono mentre entrano in arena prima dello show. Anche Gargano insieme alla The Way viene filmato entrare in arena e ad infuriarsi con Candice perché nei corridoi c’è un gatto nero.

Ritorniamo sul ring, il prossimo è un tag team match.

TAG TEAM MATCH

GRIZZLED YOUNG VETERANS (James Drake & Zack Gibson) VS BREEZANGO (Tyler Breeze & Fandango)

Prima fase di controllo dei Breezango dove la cosa più importante viene dalla news che tra 2 settimane ripartirà il Dusty Rhodes Tag Team Classic. Drake fa da scudo al partner e Gibson può prendersi un break stendendo Breeze. Tag, Drake cerca di girare il match a suo vantaggio ma Breeze arriva a Fandango, atomic drop e clothesline su Drake, sunset flip su Gibson…1…2…

Breeze entra sul ring e spedisce i britannici fuori dal ring, Fandango si lancia su di loro da una struttura metallica facendo strike con uno crossbody ma il suo ginocchio sembra averci rimesso nel contraccolpo. I GYV capiscono di aver un bersaglio da sfruttare e Fandango si trova in seria difficoltà ma riesce ad arrivare a Breeze. Serie di forearm di Prince Pretty, Drake viene spedito fuori ring, enziguiri su Gibson.

I Breezango cercano di trarne vantaggio ma Gibson spinge Fandango contro gli scalini. Breeze rimane da solo e non può fare altro che staccare il suo Ticket to Mayhem …1…2…3…

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: GRIZZLED YOUNG VETERANS

Finito il match gli Ever-Rise si presentano sullo stage con intenzioni bellicose ma, non appena l’arbitro che li teneva se ne va e i GYV si avvicinano minacciosi, fanno dietrofront rapidamente.

Undisputed Era vince il premio come Tag Team of the Year. Cole annuncia che lui e Roddy rappresenteranno la stable al prossimo Dusty Rhodes Classic e continueranno a dominare vincendo un altro torneo.

NEXT WEEK: Xia Li, Boa e probabilmente il maestro e la figura misteriosa ritorneranno ad NXT

ONE FALL MATCH

MERCEDES MARTINEZ VS VALENTINA FEROZ

Semplice squash. La Martinez è tornata ed è più cattiva che mai, le altre ragazze sono avvisate.

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: MERCEDES MARTINEZ

Io Shirai vince il premio Female Competitor of the Year. La giapponese ringrazia chi l’ha votata dicendo che è un onore per lei trovarsi in cima ad una divisione così talentuosa.

Adam Cole vince il Male Competitor of the Year per il secondo anno di fila. Cole afferma che il premio è solo un’altra delle tante promesse mantenute che ha portato a termine ma quando settimana prossima Kyle sarà campione la celebrazione sarà ancora più grande.

Strong e Dunne si avvicinano al ring per il prossimo match.

ONE FALL MATCH

RODERICK STRONG VS PETE DUNNE

Strong parte alla carica, Pete cerca di contenere l’esplosività del membro della UE ma Roddy lo spinge via e lo stende con un calf kick. Dunne cerca di reagire ma subisce il primo backbreaker della serata e viene lanciato oltre le barriere che separano ring e la zona del pubblico. Dopo il break Roddy sta cercando di impostare un superplex ma viene lanciato a terra e dalle corde Pete si lancia per un doppio pestone alle mani.

Pete applica le sue classiche torture a Strong che però esce di forza da una situazione complicata a suon di chop, irish whip, Dunne usa la sua manovra evasiva alle corde ma poi Roddy lo anticipa con un dropkick. Corner high knee, pioggia di forearm e infine olympic slam …1…2…Pete lo spinge via e scivola fuori ring, Roddy carica il wrecking ball dropkick ma Dunne si sposta all’ultimo e lo lancia contro i gradoni, tenta la bitter end ma Strong rovescia e lo schianta contro l’apron ring!!

Roddy imposta la tiger driver ma Dunne gli si avvinghia al braccio applicando una triangle choke!! Di forza Strong lo solleva e se ne libera con un altro backbreaker, End of Heartache in arrivo, ma ancora Pete rovescia in uno school boy …1…2…pestoni al collo da parte di Dunne che riprova ad applicare la triangle, Strong prova ad impostare la Strong Hold ma Pete gli prende la mano, spezza dita e Bitter End a segno …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: PETE DUNNE

Finn Balor Vs Kyle O’Reilly vince il Match of The Year. L’irlandese lascia il suo premio al GM e prende quello destinato a Kyle dirigendosi sul ring. Prima di salire sulla rampa Finn ha un piccolo scambio di vedute con Pete Dunne che veniva dalla direzione opposta.

Una volta sul ring l’NXT Champion parla di Kyle e di come lui sapeva già che le sue abilità erano degne del main event ma lui non ha bisogno di un premio, ha la cintura a ricordargli ogni giorno come sia il migliore di tutti. Kyle arriva sul ring e prende il premio e dà ragione a Finn, non porterà in giro il premio a prendere la polvere ma per lui quel trofeo ha un significato.

Quel premio gli ricorda i suoi 15 anni di carriera, anni in cui ha sempre partecipato senza mai arrivare al top, è stanco di questo, vuole essere il migliore e per questo gli serve quella cintura. Settimana prossima non ci sarà più rispetto da parte sua ma solo voglia di vincere. Finn sorride ed elogia Kyle per la sua voglia anche ma gli ricorda che anche lui ha da vendicare la sua mascella rotta e per questo O’Reilly soffrirà come un cane.

Campione e sfidante vengono interrotti da Karrion Kross e Scarlett che li avvisano che nonostante tutto il loro destino è già segnato. Kross ricorda il solito tick tock ma alle sue spalle si trova Priest che sottolinea come lui intendesse questo per “farsi avanti da uomo”.  Scatta la rissa tra i due che si protrae fino al backstage dove i due finiscono per sfondare alcuni tavoli. Scarlett poco distante osserva e se la ride di gusto.

Bel video che ci dà degli insight sul rapporto tra Rhea e Raquel. Le due all’inizio delle loro carriere erano amiche ma poi qualcosa nel loro rapporto si è rotto arrivando fino a tutto ciò che abbiamo visto recentemente. Le due si affronteranno a New Year’s Evil.

Ritorniamo sul ring con il Legado del Fantasma. Santos vuole che i suoi compagni si prendano un momento per pensare all’anno che hanno avuto. Hanno dominato, e Regal può fare tutte le gare di popolarità che vuole ma a lui non interessa minimamente. Nessuno può toccarlo, il Legado del Fantasma è il padrone della lucha libre.

LUCHA LUCHA LUCHA!! Gran Metalik e Lince Dorado si fanno vedere ad NXT e si chiedono se davvero Santos abbia detto una cosa del genere. La Lucha Libre è per tutti, non ha proprietà esclusive. Gli animi si scaldano rapidamente, Metalik e Dorado fanno piazza pulita ma non finisce qui perché il tag team match è appena stato reso ufficiale.

TAG TEAM MATCH

LUCHA HOUSE PARTY (Gran Metalik & Lince Dorado) VS LEGADO DEL FANTASMA (Raul Mendoza & Joaquin Wilde) w/Santos Escobar

Metalink inizia dando spettacolo con una headscissor su Mendoza ed un tirl a world backbreaker su Wilde …1…2…altra hurracanrana da parte di Dorado, springboard moonsault …1…2…Il legado isola Dorado al suo angolo, triple clothesline a segno, double suplex …1…2…Dorado riesce ad evitare danni ulteriori e rigetta Metalik nell mischia. Reverse sling blade a segno e missile dropkick su Mendoza …1…2…

Wilde prova a salvare il compagno ma Dorado fa da trampolino a Metalik per lanciarlo su Wilde cge con una headscissor lo lancia fuori dal ring. Dorado intanto stende Mendoza con una reverse rana e lascia la formalità a Metalik che con un rope walk elbow drop si porta a casa il match.

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: LUCHA HOUSE PARTY

Austin Theory vince il future star of the year. Theory non si dice certamente sorpreso visto che già lo diceva di essere il futuro di NXT, poi carica Gargano in vista della sua difesa titolata ma Johnny e Candice gli ordinano di stare zitto perché porta male. Johnny strappa dalle mani di Theory il barattolo di proteine e lo lancia via andando a colpire e rompere uno specchio. La reazione di Johnny è tutto un programma ma ormai deve dirigersi sul ring.

Il tentativo di Johnny di rompere la sua maledizione non parte sotto i migliori auspici. Vedremo se davvero la sfortuna colpirà ancora Johnny Wrestling nel MAAAIN EVENT di quest’oggi.

NXT NORTH AMERICAN TITLE MATCH

JOHNNY GARGANO© w/The Way VS LEON RUFF

Johnny sceglie un inizio lento e ragionato ma non appena Ruff prova a schienarlo scende dal ring cercando di mantenere la calma. Theory prova a distrarre Ruff ma il buon Leon si avvede del ritorno di Gargano, hurracanrana a segno, arm drag e low enziguri a segno. Gargano boccheggia ma senza badare troppo ai modi getta Ruff fuori ring e lo lancia contro le barricate.

Gargano ha il match in mano ma non affonda il colpo decisivo, preferisce infierire sul braccio di Leon. Ruff reagisce con uno standing enziguri e dei forearm, tenta il crucifix driver, Johnny evita ma subisce un german suplex a seguire. Johnny crolla all’angolo, Leon prende la rincorsa e si inventa una running corkscrew cannonball!!

Leon ci crede ma Johnny lo colpisce con alcune clothesline, Ruff d’istinto lo stende con una clothesline ancora più forte, Ruff va per la clothesline in rebound ma subisce il superkick di Gargano che se lo carica in spalla e lo lancia contro il turnbuckle!! Superkick …1…2…Gargano ha tutto pronto per la One Final Beat, Ruff si sposta e riprova la Crucifix Bomb … niente, discus clothesline “yeah yeah yeah” di Johnny che poi va a segno con una powerbomb …1…2…

Immediata Gargano Escape … Ruff è in grossi guai ma riesce ad arrivare alle corde. Johnny ne ha abbastanza e lo vuole lanciare contro le barriere ma Leon si salva e connette una flying cutter dall’apron, riporta Gargano sul ring … FROG SPLASH …1…2…NO! Ruff ha Gargano all’angolo, sale sulle corde e lo riempe di pugni ma Johnny lo afferra e lo fa cadere contro il turnbuckle!!

Errore capitale da parte di Ruff. Johnny ha tutta la tavola preparata … ONE FINAL BEAT …1…2…3…La maledizione è spezzata.

VINCITORE ED ANCORA NXT NORTH AMERICAN CHAMPION: JOHNNY GARGANO

The Way festeggia la vittoria di Gargano nel mentre che Lumis appare in una zona sopraelevata dal ring dove accanto a lui scorre la card di New Year’s Evil fatta a caricatura da Lumis stesso.

La puntata finisce qui e io vi volevo ringraziare personalmente per un altro anno in mia compagnia e per aver letto i miei report. Buon 2021 a tutti, tra 1 settimana pronti a ripartire con un nuovo anno di NXT.

14,965FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati