WWE NXT REPORT 07/01/2021 – New Year’s Evil

Inizia il 2021 per NXT e sarà un inizio “EVIL”. Dopo Halloween Havoc nuova puntata settimanale speciale per il brand giallo-nero che ci presenta una card che non farebbe sfigurare un TakeOver. Mettetevi dunque comodi, smaltite ciò che rimane dai cenoni delle feste e godetevi il primo report del 2021 di NXT ad opera di Captain Phenomenal 1.

Dexter Lumis dà il via alla puntata tirando una leva, da cartone animato, che accende l’intero CWC. Wade Barrett e Vic Joseph ci danno il benvenuto in arena e il primo match sta per prendere il via e sarà uno scontro tra pesi massimi.

ONE FALL MATCH

KARRION KROSS w/Scarlett VS DAMIAN PRIEST

Priest si lancia subito contro l’avversario ma dopo un inizio promettente viene steso da un takedown e lanciato all’angolo. Doppia corner clothesline e poi overhead throw eseguito con estrema facilità …1… Kross sradica i gradoni con tutta l’intenzione di usarli ma Priest riesce ad evitarlo e a provocare Kross che finisce per perdere la concentrazione e farsi rimontare da Priest subendo la leaping flatliner.

Jumping corner elbow, Priest tenta la broken arrow ma non riesce a sollevare Kross. Karrion cerca di reagire ma Damian lo stende con un lariat e va a segno stavolta con la broken arrow. Kross evita il cyclone kick e pensa al doomsday saito, Priest dice di no e si sposta appena in tempo facendo finire Kross di spalla contro il turnbuckle impostando anche una specie di armbar per massimizzare il danno.

Kross si libera e aggancia Priest all’angolo in posizione tree of woe, running knee a tutta velocità, poi Priest viene caricato sulla terza corda e Kross cerca il saito suplex dalla terza corda. Priest blocca l’avversario e lo stordisce con una testata e poi lo solleva connettendo a fatica la Razor’s Edge …1…2…L’Archer of Infamy sembra essere quello più carico: jumping kick, Kross finisce fuori ring, Damian prende la rincorsa e va a segno con la suicide senton.

Va a riprendere Kross e lo riporta sul ring, sale sulle corde … TOP ROPE SPINNING HEEL KICK … SOUTH OF HEAVEN …1…2…NOOO! Priest carica la Reckoning, Kross ne esce con un altro overhead suplex, carica Priest in spalla e lo schianta a terra con una powerbomb …1…2…Damian rotola fuori ring, Kross lo segue ma viene sorpreso da un doppio cyclone kick, al terzo però Kross lo blocca e lo schianta contro una colonna di metallo!!

Powerslam sui gradoni!! Priest è in seria difficoltà ma si rimette in piedi e non manca di farlo notare a Kross aggiungendo un altro aggettivo poco carino. Roundhouse kick di Kross che va a mettere fine alla resistenza di Priest col doomsday saito e un forearm alla nuca …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: KARRION KROSS

NEXT WEEK: Inizia il Dusty Rhodes Tag Team Classic

A parlare del torneo sono Adam Cole e Roderick Strong. Adam dice che ogni giorno per l’UE è importante perché devono mantenere standard alti e il loro dominio sul roster. La vittoria del torneo è solo un’estensione della Gold Prophecy che si ripeterà anche quest’anno a partire da stasera con la vittoria di Kyle. Settimana prossima loro affronteranno i Breezango e per quanto bravi possano essere, capiranno che la UE è di un altro livello.

Torniamo sul ring per il prossimo match che vede il Cruiserweight Title in palio.

NXT CRUISERWEIGHT TITLE MATCH

SANTOS ESCOBAR© w/Raul Mendoza & Joaquin Wilde VS GRAN METALIK w/Lince Dorado

Inizio spettacolare per Metalik che strapazza il campione a suon di headscissors e un asai moonsault spettacolare. Metalik però si fa prendere la mano e Escobar blocca un’altra headscissor e lo schianta contro le barriere. Spazio al campione che applica uno stile più lento e ragionato ma si fa sorprendere poco dopo da un sunset flip …1…2…

Superkick di Metalik che mette a segno la reverse sling blade e poi un missile dropkick. Escobar scivola fuori ring, Metalik parte … STEP UP TOPE CON HILO!! Metalik riporta il campione sul ring, springboard splash …1…2…il luchador prova un altro volo ma stavolta Santos ha un jumping knee pronto ad attenderlo. Suicide dive a segno, lo carica sulla terza corda ma Metalik ribatte i colpi.

Mendoza e Wilde cercano di aiutare il campione ma ci pensa Lince Dorado a toglierli dall’equazione. Metalik è tutto solo … SPRINGBOARD SUPER HURRACANRANA …1…2…NO! Metalik torna sulle corde ma stavolta viene bloccato, Escobar se lo sistema per il Legado, la sua nuova finisher e ci mette il punto esclamativo col Phantom Driver …1…2…3…

VINCITORE ED ANCORA NXT CRUISERWEIGHT CHAMPION: SANTOS ESCOBAR

Rhea e Raquel si scaldano per il loro match.

In un video registrato Mercedes Martinez annuncia semplicemente di voler il titolo di Io Shirai.

E’ il momento di vedere la nuova Xia Li in azione. Nuova theme decisamente più aggressiva, ingresso più tetro e cupo e sguardo serio. La trasformazione sembra esserci. Dallo stage, la figura misteriosa che abbiamo visto assistere nei video alle torture di Xia e Boa osserva il match.

ONE FALL MATCH

XIA LI w/Boa VS KATRINA CORTEZ

Contesa di circa 1 minuto e mezzo. Lo stile di Xia è quello. La cinese blocca i timidi attacchi della Cortez e la finisce con uno spinning tornado kick.

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: XIA LI

Regal ci informa che per colpa di un infortunio patito in allenamento Thatcher non può prendere parte al match di stasera contro Ciampa e quindi viene rimandato fino al momento in cui Thatcher sarà di nuovo idoneo a tornare sul ring, il che dovrebbe avvenire in tempi rapidi.

Bronson Reed ne approfitta dal ring, insieme a McKenzie, per annunciare che il 2021 per lui sarà “Colossal”.

Spazio ora al Last Woman Standing Match.

LAST WOMAN STANDING MATCH

RHEA RIPLEY VS RAQUEL GONZALEZ

Parte immediatamente la rissa. Raquel prende il controllo mettendo a segno tre fallaway slam in sequenza ordinando già il conteggio che arriva fino a tre. Rhea reagisce con uno schiaffone e uno sgambetto ed un low dropkick che manda la Gonzalez fuori ring. Rhea tira fuori una kendo stick e una sedia, colpisce due volte Raquel che blocca il terzo colpo e poi la allontana. The Nightmare usa le scale per darsi una spinta ma Raquel le colpisce le gambe con la sedia!!

Raquel colpisce Rhea con la kendo stick e prende delle manette, calcione di The Nightmare che ammanetta lei l’ex amica contro un pannello che forma le barriere di separazione per il pubblico. Ma la Gonzalez strappa via manette e reticolato usandolo come arma impropria. Rhea non è da meno e prende un martello ma viene fermata e la testa le viene fatta sbattere contro il gong. Raquel sparecchia il tavolo di commento e da ferma ci lancia sopra Rhea via back body drop!!

L’arbitro inizia a contare …1…2…3…4…5…6…7…8…Rhea batte il conteggio ma per lei si fa durissima. Spinning powerslam di Raquel che la manda fuori ring con una clothesline, prende i gradoni e si avventa su Rhea. Kick basso della Ripley, Raquel lascia andare i gradoni e Rhea la prende per la testa pizzando un ddt sulle scale. Lo scontro si sposta nel backstage ed è ancora Raquel a dominare.

Rhea ha una reazione d’orgoglio e si lancia insieme all’ex amica contro una porta sfondandola. L’arbitro conta entrambe arrivando a 8. Entrambe si rialzano e Rhea sistema Raquel su un tavolo, si posiziona sopra un armadio a muro e si lancia con una senton!! L’arbitro inizia il conteggio per Raquel … DAKOTA KAI SPUNTA DAL NULLA E COLPISCE RHEA!!! Pioggia di colpi di kendo stick sulla schiena di The Nightmare che in qualche modo reagisce anche in 2 contro 1.

Dakota viene chiusa in uno degli armadi. Rhea può tornare a concentrarsi su Raquel applicando la Prism Trap, la Gonzalez la spinge via, si avventa sulla rivale ma Rhea la schianta contro il led gigante della scenografia dello stage!! La Ripley riprende l’avversaria e sale su un pezzo vagante dei gradoni, la Gonzalez la prende per la gamba e ci fa cadere invece Rhea sopra, ci sale poi lei, solleva Rhea … E SI LANCIA VERSO IL PAVIMENTO!!

SINGLE ARM POWERBOMB SULLO STAGE!! Le due finiscono seppellite da pezzi di pavimento ma Raquel è l’unica che ne esce in piedi vincendo il match.

VINCITRICE: RAQUEL GONZALEZ

Gargano e Candice si stanno dirigendo in arena scortati da diverse macchine della polizia!!

The Way entra sul ring celebrando Johnny Gargano che settimana scorsa, battendo Leon Ruff, ha conservato il titolo e quindi rotto la maledizione che si portava dietro. Johnny e Theory annunciano anche il loro ingresso al Dusty Rhodes Tag Team Classic e tra placche commemorative e caricature fumettistiche della stable Shotzi si presenta sullo stage pronta a dar battaglia a Candice.

Theory prova a far la voce grossa ma viene colpito dove non batte il sole da qualcosa che Shotzi ha sparato dal carrarmato. Johnny prova a difendere la moglie ma interviene anche Kushida. Lumis si palesa finalmente e batte il gong indicando i led dove compare una delle sue caricature che mostra un tag team match tra Johnny e Candice contro Shotzi e Kushida.

TAG TEAM MATCH

JOHNNY GARGANO & CANDICE LERAE w/Austin Theory and Indi Hartwell VS KUSHIDA & SHOTZI BLACKHEART

Johnny e Candice non sono ovviamente in attire per lottare ma quantomeno Candice riesce a mettere in difficoltà Shotzi colpendola più volte al braccio cercando di impedire che arrivi a Kushida. La resistenza crolla dopo qualche minuto e Johnny deve vedersela col giapponese, rolling kick, no, Gargano evita il soccer kick al braccio ma poi viene chiuso in una armbar!!

Gargano la rovescia per un secondo nella Escape ma subito Kushida ne esce e riapplica la armbar costringendo Johnny ad ingegnarsi per raggiungere le corde. Il giapponese lo riprende e gli sbatte il braccio di nuovo sul ring. Candice prova a distrarre Kushida ma arriva Shotzi che prende parte al corso di smantellamento braccia tenuto da Kushida. Prima stereo arm snap su Johnny e Candice, stereo soccer sick al braccio e infine Kushida manda fuori ring Gargano col double heel kick.

Suicide dive abbastanza lungo di Shozti su Candice. Kushida deve guardarsi le spalle da Theory che prova a metterci il suo ma viene portato sul ring, Johnny prova ad approfittarne, drop toe hold di Kushida e la testa di Johnny finisce sui gioielli di famiglia di Theory. Roll up di Kushida su Johnny …1…2…3…

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: KUSHIDA & SHOTZI BLACKEART

Pessima serata per Johnny che subisce anche il pin e probabilmente se la dovrà vedere ancora con Kushida.

Il nuovo TakeOver si terrà il giorno di San Valentino!!

Kyle e Finn sono ormai pronti. Il Main Event è NEXT!!

McKenzie è nel backstage con Regal che si sente in vena di raddoppiare per quest’anno. Non ci sarà un solo Dusty Rhodes Tag Team Classic ma un altro e TUTTO AL FEMMINILE!!

I campioni di coppia e Pete Dunne sono tra il pubblico pronti per il MAAAIN EVENT!! Finn Balor Vs Kyle O’Reilly atto secondo.

NXT TITLE MATCH

FINN BALOR© VS KYLE O’REILLY

Approccio cauto di Balor che mostra timore che Kyle possa colpirgli la mascella e difatti il membro della UE gioca proprio su quella zona. Balor cerca di controllare l’avversario in un abdominal stretch e lo forza a raggiungere le corde con la bocca, immediato calcio di Finn alle corde che provoca un colpo di frusta alla mascella di O’Reilly!!

Ruoli che sembrano ora rovesciati rispetto a TakeOver ma Kyle non demorde e continua a colpire Finn al braccio. Dal canto suo l’irlandese si focalizza proprio sulla mascella di Kyle per diversi minuti prima che O’Reilly trovi una reazione con una ginocchiata all’addome. Altri colpi al braccio, pelè kick di Finn, Kyle va in rebound … evita un colpo ed applica una knee bar!!

Finn lo spinge via, PK violentissimo di Kyle che nello slancio finisce fuori ring!! Kyle torna sul ring ed applica una guillotine, poi passa ad una doppia heel hook, Finn è in guai seri e si libera colpendo Kyle alla mascella!! Il campione mette a segno l’Eye of the Hurricane, poi la Reverse 1916 ed applica una crossface!! Kyle soffre ma riesce ad uscirne.

Entrambi si rialzano, praticamente Finn ha il braccio sinistro fuori uso ma connette la sling blade!! Shotgun dropkick, Coup de Grace in arrivo ma Kyle lo ferma sulle corde … sale … SUPERPLEX … Kyle si rimette in piedi … BRAINBUSTER …1…2…NO! Kyle trova l’Arm-Aggedon ma Balor è fortunato trovandosi vicino alle corde. Il campione è all’angolo e Kyle sembra caricare il colpo alla mascella … MA SUBISCE INVECE UN CALCIO ALLA MILZA!!

Lo stesso calcio che gli ha condizionato anche lo scorso match!! Balor trova un abdominal stretch, porta Kyle a terra e aggiunge anche una crossface alla presa che aveva mantenuto. Per Kyle è semplicemente troppo e deve cedere.

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE ED ANCORA NXT CHAMPION: FINN BALOR

Balor e Kyle ci regalano un’altra grande contesa. Sguardi di fuoco tra i due ma alla fine è Finn a rimanere sul trono di NXT. Lo sguardo di Kyle raccontava delusione e mille pensieri. Cosa succederà ora? Per saperlo non perdetevi la prossima puntata tra 1 settimana. Da Captain Phenomenal 1 per ora è tutto. Ciao!!

14,981FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati