WWE NXT REPORT 05/10/2021 – 4 Team For One Prize

Siamo tornati con una nuova puntata di NXT. Ci stiamo ancora adattando ad uno show che continua a proporre facce nuove ogni settimana. Non molto è annunciato stasera: debuttano Cora Jade e Tony D’Angelo, Knight sfida Odyssey Jones e vedremo il fermento di scorsa settimana nella tag division a cosa porterà. Captain Phenomenal 1, come sempre alla tastiera, per un nuovo report di NXT. LEEET’S GOOO!!!

L’inizio di puntata ci dà già un chiaro segnale sulla tag team division: quello che doveva essere un 4 vs 4 si è trasformato in un tutti contro tutti e sarà per i titoli di coppia in palio. MSK contro GYV, contro Carmelo Hayes & Trick Williams contro Brook Jensen & Josh Briggs. Questo sarà molto probabilmente il main event, l’opener vede impegnate le ragazze.

ONE FALL MATCH

MANDY ROSE w/Gigi Dolin & Jacy Jayne VS EMBER MOON

Mandy cerca di impostare una side headlock, Ember la spinge via e la stende con una gomitata, la solleva e la incastra alle corde in posizione tree of woe riempendola la schiena di calci. Gigi e Jacy la tirano in salvo fuori ring ma per Ember non è un grosso problema visto che s lancia in suicide dive colpendo solo Jacy. Mandy cerca di approfittarne ma Ember la schianta contro l’apron via powerbomb.

Reazione della Rose con un violento forearm, reverse suplex e poi la ragazza imposta una abdominal stretch, Ember si divincola e connette un discus forearm, step up enziguri, la Moon si dirige verso le corde e va a segno con la diving codebreaker!! Ginocchiata ai danni di Mandy e Ember torna sulle corde per la Eclipse, Mandy si sposta dalla traiettoria e cerca di far cadere Ember la quale evita il pericolo in salto.

Non basta, perché non appena si volta Mandy la stende con la Kiss the Rose!! …1…2…3…

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: MANDY ROSE

Uno dei draft che ha fatto maggiormente parlare è stato quello della Hit Row a Smackdown. Escobar coglie la palla al balzo per congratularsi con Swerve supponendo che adesso lo useranno come scusa per scappare da loro. Nel caso comunque se ne voglia andare da NXT da uomo allora dovrebbe mettere in palio la cintura contro di lui oppure sarà palese a tutti che è solo un codardo.

Prossimo match.

ONE FALL MATCH

L.A KNIGHT VS ODYSSEY JONES

Knight prova la tattica del mordi e fuggi ma viene spazzata via letteralmente da Jones che lo lancia da una parte all’altra del ring come fosse nulla e Knight non è proprio un peso leggero. Jones lo insegue, Knight lo fa cascare contro il turnbuckle e lo colpisce con pugni e una ginocchiata ottenendo un misero 1. Knight chiede poi troppo ai suoi muscoli nel sollevare il gigante e finisce per essere schiacciato.

Comeback di Jones che proprio nel momento decisivo viene distratto da Andre Chase, Knight piazza un leaping neckbreaker per il…1…2…3…grazie ancora allo stesso Chase che sposta il piede di Jones dalle corde.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: L.A KNIGHT

Backstage con McKenzie e Grimes. Cameron ha notato che ultimamente ad NXT c’è aria d’amore: tra il matrimonio degli In-Dex, Cora Jade e Trey Baxter, si sente un tantino geloso ed è per questo che è alla ricerca della sua lady. Dunne e Holland arrivano e prendono in giro Grimes per il suo look sicuri che non attirerà mai nessuna ragazza.

Grimes si inizia a distrarre e Dunne lo prende come una mancanza di rispetto e lo sfida quindi per un match. Ormai completamente distratto Grimes accetta sbrigativamente e si avvicina verso due ragazze nel backstage iniziando a fare il marpione di turno.

Andiamo negli spogliatoi dove Kyle raggiunge Von Wagner chiedendogli il perché dei suoi continui aiuti. Wagner risponde che Dunne e Holland non gli piacciono, al contrario rispetta lui e ha visto solo un’opportunità per farsi notare. Kyle lo blocca e risponde che capisce ma dopo l’ultimo anno ha parecchi problemi a fidarsi di qualcuno quindi preferisce occuparsi da solo dei propri affari.

Torniamo sul ring dove Ciampa è armato di microfono. Il campione annuncia il ritorno di Halloween Havoc per il 26 ottobre e come ogni evento un campione ha bisogno di uno sfidante. Ora lui sa ed ha sentito che nel backstage in particolare una persona si è detta poco paziente quindi se oltre alle parole ha anche gli attributi di farsi avanti lui è qui sul ring.

Bron Breakker non si fa attendere, che siano 4 minuti, 4 settimane o 4 mesi a lui non importa, lo ha trattato sempre con rispetto ma non si nasconde: vuole il match, vuole quel titolo. Ciampa gli risponde che per Bron il titolo è solo un trampolino per qualcosa di meglio, lui invece ha bisogno di quel titolo e non c’è niente di più grande. Ha 3 settimane per passare da matricola a prendere un dottorato.

Video Promo di Joe Gacy in cui dice che se il mondo crolla per l’improvviso blackout dei social, NXT 2.0 è l’unica piattaforma che rimarrà in piedi e il ring sarà il nostro spazio sicuro dove ci potranno essere due vincitori senza nessun tipo di conflitto.

Indi e la sua amica Persia Pirotta parlano della luna di miele quando incuriosite aprono una porta da cui esce del fumo trovandoci Boa e Mei Ying.

ONE FALL MATCH

JOE GACY VS IKEMEN JIRO

Stretta di mano tra i due. Jiro fa vedere le sue doti atletiche con un arm drag acrobatica e una headscissor, Gacy apprezza ma lo lancia all’angolo, corner splash a segno, vertical suplex a seguire. Jiro rovescia un altro tentativo di suplex in un reverse ddt, lancio all’angolo, big boot di Gacy che sale sulle corde, corner enziguri del giapponese che si inventa una bella springboard super headscissor!!

Gacy accusa il colpo, Jiro carica il flying kick ma non trova il bersaglio, HANDSPRING LARIAT DI GACY …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JOE GACY

Finito il match Gacy aiuta Jiro a rialzarsi e lo abbraccia. Mentre si allontana nota dal pubblico un tipo inquietante che lo fissa. Si tratta di Harland, meglio conosciuto come Parker Bordeaux.

Video che caratterizza Duke Hudson come un giocatore di poker.

Debutta Cora Jade che sembra ispirarsi ad una giovane Avril Lavigne con tanto di skate alla mano e theme punk-rock. La sua avversaria, tale Virginia Ferry, viene attaccata da Franky Monet che ne prende il posto nel match.

ONE FALL MATCH

CORA JADE VS FRANKY MONET w/Robert Stone

Cora viene demolita dalla veterana per circa due minuti ma riesce a rovesciare la Road to Valhalla in un roll up e guadagnarsi l’upset della serata.

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: CORA JADE

McKenzie intervista gli MSK sul main event. Carter ammette che un fatal 4 way è un test impegnativo e possono perdere le cinture senza neanche venire schienati. I GYV hanno da ridire e accusano i campioni di aver inventato un’altra strategia per evitare di confrontarsi direttamente con loro visto che possono vincere senza schienarli. Gli MSK allora propongono di trasformare il match e di farlo ad eliminazione.

Jensen e Briggs arrivano sulla scena e non vogliono aspettare. Scatta la mega rissa tra i tre team a cui si uniscono anche Hayes e Williams e diversi arbitri nel provare a calmare le acque.

Ciampa nel backstage commenta il segmento che lo ha visto coinvolto con McKenzie. Arriva Gacy che lo accusa di essere un promotore di energia negativa a causa dei privilegi che pensa di avere per quella cintura, per questo lui vorrebbe essere incluso nel match per far sì che la voce degli oppressi possa essere sentita.

Ciampa accetta, con una condizione, se settimana prossima lo batte allora sarà aggiunto al match. Gacy lo vuole abbracciare ma il Blackheart gli promette che settimana prossima il ring non sarà un posto sicuro per lui.

Raquel Gonzalez marcia decisa verso l’arena.

Il prossimo match vedere Dunne contro Grimes.

ONE FALL MATCH

PETE DUNNE w/Ridge Holland VS CAMERON GRIMES

Pete porta Grimes a terra e inizia come al suo solito ad infierire sul suo braccio sinistro. Grimes reagisce con una headscissor ma viene subito fermato da un lariat del Bruiserweight il quale ritorna a bloccare il braccio del suo avversario. Dunne fallisce un corner enziguri, doppio forearm di Grimes, corner flying boot e poi diving crossbody a segno …1…2…

Grimes tenta il deadlift german suplex, Dunne blocca, corner enziguri, doppio stomp alle mani e calcione alla testa …1…2…tentativo di cross armbreaker, Grimes si gira e si rimette in piedi, roundouse kick che non va a segno, ma Grimes con una capriola si mette in posizione per eseguire un bridging german suplex …1…2…NO!

Dunne distrae l’arbitro tentando di sradicare il cuscinetto dal turnbuckle, Holland cerca di colpire Grimes … MA VIENE ATTACCATO DA O’REILLY!! Dunne scende e scaraventa O’Reilly oltre il tavolo di commento, PK di Grimes che lo riporta sul ring … CAVE IN… NO!! Dunne riesce a farlo cadere sulle corde e va a connettere la Bitter End …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: PETE DUNNE

O’Reilly torna alla carica ma è una pessima idea visto che in 2 contro 1 finisce rapidamente a terra, cortesia della Northen Grit di Holland.

UP NEXT: Tony D’Angelo

La Hit Row risponde al promo del Legado. Non sono codardi, loro vanno dove ci sono i soldi e Swerve accetta di mettere in palio il titolo. Una volta chiusa la questione col Legado, si porteranno il titolo nordamericano al venerdì sera.

E’ il turno del debutto di Tony D’Angelo.

ONE FALL MATCH

TONY D’ANGELO VS MALIK BLADE

L’italoamericano è già ben accolto dal pubblico. Combatte in canotta e pantaloni da ginnastica. Side headlock prolungata di Tony, Malik lo spinge via ma viene preso e steso rapidamente con un backbreaker. Tony adora il trash talking e questo permette a Blade di rimanere nella partita, dropkick di Malik, Tony vola fuori ring e si fa inseguire dall’avversario stendendolo con una sorta di takedown una volta tornato sul ring…1…2…

Tony imposta un’abdominal stretch, Malik ne esce e risponde con uno spin kick, sale sulle corde, diving crossbody …1…2…Con una mossa da veterano Tony attira l’avversario all’angolo e poi lo tira per il costume facendogli colpire il turnbuckle, belly to belly suplex, northen lights suplex into swinging fisherman neckbreaker …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: TONY D’ANGELO

Nel backstage Hayes si vanta di essersi riuscito ad inserire in un match titolato senza usare la sua title shot garantita. Questo fa di lui un doppio campione mentre il suo amico Trick sarà già campione. I due sono carichi e pronti per il main event.

Mei Ying fa il suo ingresso.

ONE FALL MATCH

MEI YING w/Boa VS INDI HARTWELL w/Persia Pirotta

Match anonimo fino alle fase finali. Fuori ring Mei Ying applica la sua presa al collo ad Indi spingendola contro il paletto. Persia sposta l’amica prendendosi il colpo destinato a lei, Indi getta Mei Ying contro il paletto e poi la ributta sul ring finendola con la Pretty Savage …1…2…3…

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: INDI HARTWELL

Vediamo Lash Legend vantarsi del suo show e preparare la prossima puntata. Tony D’Angelo si offre alla ragazza come ospite promettendo di portare ancora più successo. Lash dice che ci penserà.

Video sulla Diamond Mine dove Bivens presenta ed elogia tutti i membri della stable.

Raquel Gonzalez è sul ring e viene intervistata da Samantha Irvin. La campionessa dice di aver recepito il messaggio delle Toxic Attraction ma crede che la tintura abbia danneggiato il cervello di Mandy. Lei è diventata rilevante da un mese mentre Raquel domina la divisione da un anno. Le Toxic Attraction arrivano sullo stage e Mandy risponde che la campionessa sembra solo disperata.

Raquel sa che il suo regno è ormai agli sgoccioli e si appiglia a semplici minacce che non hanno effetto su di loro perché semplicemente loro tre saranno presto le attrazioni di NXT con tutti i titoli. Mandy, Gigi e Jacy circondano il ring pronte ad attaccare Raquel ma in difesa della campionessa arrivano Zoey ed Io.

Mandy chiama la ritirata delle sue truppe e per il momento le Toxic Attraction tornano nel backstage. Nello spogliatoio troviamo Kyle con una borsa del ghiaccio sulla spalla, Von Wagner si siede accanto a lui e lo avvisa che settimana prossima saranno loro due contro Dunne e Holland, che gli piaccia o meno, lui è l’unico qui che gli può guardare le spalle.

Siamo al MAAAIN EVENT!! 4 team, un solo premio: i titoli di coppia dopo che tre coppie verranno eliminate una dopo l’altra.

Le tre campionesse discutono tra di loro quando Indi e Persia promuovono la loro candidatura per i titoli di coppia. Io ribatte che l’unico oro che possono vincere è quello che già hanno al dito di Indi (l’anello nuziale) e all’orecchio (gli orecchini di Persia). La sfida viene quindi ignorata.

FATAL 4 WAY ELIMINATION TAG TEAM MATCH FOR THE NXT TAG TEAM TITLES

MSK© (Wes Lee & Nash Carter) VS BROOK JENSEN & JOSH BRIGGS VS GRIZZLED YOUNG VETERANS (James Drake & Zack Gibson) VS CARMELO HAYES & TRICK WILLIAMS

 Solo due uomini iniziano il match. Lee e Gibson in questo caso e i tag sono liberi. Wes prova una serie di pin veloci, blind tag di Carter, classica combo di calci dei campioni conclusa dal double stomp di Wes. Entra Carmelo, Nash blocca un bicicle kick ma con la gamba di richiamo Hayes connette un enziguri. Springboard clothesline a segno, tag per Trick, doppia spallata e assisted leg drop di Hayes …1…2…

Jensen si prende il tag da Carter e va a dar battaglia a Trick. Vince Williams, tag ancora per Carmelo, bicicle kick. Brook è stordito, Carmelo si dà slancio sulle corde ma viene preso in un atomic drop, tag per Josh Briggs, doppia spallata volante su Trick, Hayes viene spedito fuori dal ring e anche i GYV fanno la stessa fine. Temporanea alleanza tra gli MSK e Briggs e Jensen che permette a Wes di lanciarsi su Hayes e Williams con una suicide senton!!

I due rissaioli lasciano strada libera ai campioni di connettere la loro finisher su Williams …1…2…3…e abbiamo la prima eliminazione. Passato il break troviamo i GYV in controllo, combo flatliner – missile dropkick su Wes …1…2…Lee sfrutta la sua agilità e riesce a confondere i britannici aprendosi la strada verso il tag a Carter. Piazza pulita di Nash, corner high knee su Drake, snapmare into PK e standing shooting star press a seguire …1…2…Gibson tira il compagno fuori dal ring.

Carter non concede tregue e va a segno con un Asai Moonsault dal paletto, riporta Drake sul ring ma Gibson gli si attacca al piede fornendo secondi preziosi al compagno per riprendersi. Nash torna sul ring e con un gioco di scambi i GYV connettono la TICKET TO MAYHEM SU CARTER!! Gibson però non si accorto che Briggs si è preso un blind tag su Carter e ha gettati Drake fuori dal ring!!

Discus forearm di Jensen. Briggs prende Gibson per il collo e lo solleva sulle spalle di Jensen per una combinazione di CHOKESLAM – SIT DOWN POWERBOMB …1…2…3…seconda eliminazione ed ultimi due team rimasti. Wes colpisce Jensen al corpo ma riesce comunque a dare il tag a Briggs, russian leg sweep – big boot del team dei rissaioli da bar …1…2…

I due connettono una doppia spinebuster e riprovano la finisher, Carter si getta su Briggs finendo con lui fuori ring, Wes rovescia la powerbomb di Jensen con una hurracanrana bloccandolo a terra …1…2…3… Gli MSK sono ancora campioni.

VINCITORI PER SCHIENAMENTO ED ANCORA NX TAG TEAM CHAMPIONS: MSK

Briggs e Jensen accettano la sconfitta e riconsegnano la cintura ai campioni andandosene dal ring. L’Imperium attacca alle spalle i campioni ma poi viene messo in fuga dai rientranti Briggs e Jensen. Interessante notare come Briggs e Jensen non siano accorsi senza pensarci ma che abbiano dovuto rifletterci un attimo.

L’Imperium posa sullo stage mentre gli MSK alzano le cinture ancora doloranti sul ring. La puntata termina qui. Grazie per la lettura, da Captain Phenomenal 1 è tutto. Appuntamento a settimana prossima. Ciao!!

15,941FansLike
2,608FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati