WWE NXT REPORT 02/12/2020 – Ready for War

Manca davvero poco ai Wargames match e questa è l’ultima occasione per i protagonisti per cercare di fare qualcosa di decisivo in vista dell’evento. Siamo all’ultima fermata e per voi come sempre in cabina di comando c’è Captain Phenomenal 1. HERE WE GOOO!!

Apriamo la puntata con un tag team match. Un video ci mostra un alterco nel backstage avvenuto tra Priest e il Legado del Fantasma. Priest è riuscito a mettere le mani su Wilde, per questo saranno Escobar e Wilde ad affrontare lo strano team composto dall’Archer of Infamy e Leon Ruff.

TAG TEAM MATCH

DAMIAN PRIEST & LEON RUFF VS LEGADO DEL FANTASMA (Santos Escobar & Raul Mendoza)

Johnny Gargano è al tavolo di commento. Iniziano i due campioni, Escobar ha vita facile contro Ruff e lascia l’incombenza a Mendoza. Ruff fa vedere la sua agilità e mette a segno un dropkick ma subito dopo il messicano è già di nuovo in controllo del match. La situazione si capovolge con l’ingresso di Priest che letteralmente fa quello che vuole di Mendoza fino a che vede un Ghostface tra il pubblico.

Damian si distrae e i messicani capitalizzano l’opportunità alternandosi molto bene nel gestire l’avversario più imponente con mosse singole e combinate ma dopo lo springboard moonsault di Mendoza il conto è ancora di 2. Priest continua a soffrire il tandem messicano che neutralizza ogni suo tentativo di reazione, suplex di Escobar che continua a lavorare alla gambe di Priest, altro tag ma stavolta Mendoza subisce una leaping flatliner.

Finalmente Priest può respirare e seppur con qualche reticenza fa entrare Ruff. Headscissor su Escobar che viene stordito da un enziguri e steso da un leaping neckbreaker. Mendoza, che si era preso un blind tag, rompe lo schienamento di Ruff, Tentativo di suplex ma Leon ne esce e fa rientrare Priest che in un attimo porta il match dalla parte dei face. Reckoning su Mendoza ma Ruff vuole avere l’ultima parola e connette la Frog Splash…1…2…3…

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: DAMIAN PRIEST & LEON RUFF

Vittoria per il team dei face ma Priest stavolta vede due Ghostface alle spalle di Gargano proprio tra il pubblico. Qualcosa decisamente non torna.

Vediamo il main event di scorsa settimana che ha visto Pete Dunne guadagnare per il suo team il vantaggio nel Wargames maschile grazie ad un aiuto esterno di un individuo mascherato. Tutti gli indizi portano a Pat McAfee anche se nel suo podcast aveva assicurato che non sarebbe stato presente in arena.

Shotzi, Rhea ed Ember Moon lavorano sul nuovo carroarmato di Shotzi. Manca ancora un posto nel team da assegnare.

Video sull’Undisputed Era che si riunisce tutti insieme e si prepara per il Wargames Match.

Cameron Grimes si sta avvicinando verso il ring per il prossimo match.

Il team Candice è nel backstage al microfono di McKenzie. Candice glissa sul numero di membri che Shotzi può al momento contare, il suo team è ancora nel pieno delle forze grazie a Indi che si è sacrificata prendendo l’Eclipse al posto suo. Raquel aggiunge che stasera Shotzi capirà cosa significa essere travolta da un carrarmato durante il loro match.

ONE FALL MATCH

CAMERON GRIMES VS AUGUST GREY

Match rapido e praticamente indolore per Grimes che subisce relativamente poco da Grey. Cave In e tutti a casa.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CAMERON GRIMES

A fine match Grimes prende la fascia che verrà utilizzata nello strap match e lega una delle estremità al polso di Grey infierendo sul povero ex studente di Thatcher che rotola fuori ring.

Cameron se la ride e minaccia a parole Lumis che compare sul ring al posto di Grey e lo colpisce con alcuni pugni e diverse frustate. Grimes riesce a mettersi in salvo sullo stage ma si contorce dal dolore. Appuntamento solo rimandato di qualche ora a TakeOver.

ONE FALL MATCH

JAKE ATLAS VS TONY NESE

Nese come sempre fa il bullo per la sua superiorità fisica ma Atlas non si fa intimidire e riparte subito all’attacco mettendo a segno un bel suicide dive. Jake sale sulle corde ma Tony lo ferma con un palm strike, doppia ginocchiata al costato e suplex a seguire …1…2…Intanto le immagini si dividono con l’esterno arena dove il Team McAfee è appena arrivato.

Atlas reagisce con un violento lariat e un german suplex …1…2… Nese si rifugia alle corde e riesce a fermare l’offensiva dell’avversario, jawbreaker sulle corde poi tentativo di moonsault che non va a segno, Jake prova un sunset flip ma Nese sfrutta lo slancio per rimettersi in piedi e colpire Jake con uno spin kick …1…2…ma non basta.

Tony cerca il running Knese ma non trova Jake. Jawbreaker di Atlas che sale sulle corde e connette il Rainbow DDT …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JAKE ATLAS

McKenzie arriva fino a bordo ring per intervistare Jake che, molto carico, afferma con decisione che non è estraneo a queste situazioni dove quasi sul punto di arrendersi è riuscito a ribaltare la situazione. Questo è solo l’inizio della sua risalita che lo porterà dritto nuovamente a Santos Escobar.

McAfee e i suoi ragazzi salgono sul ring e si esibiscono in un lungo promo prendendo in giro il video andato in onda sulla UE. Pat esalta poi i suoi ragazzi da Pete Dunne, che definisce un terminatore di carriere, fino a Lorcan e Burch che sono il più grande tag team della storia di Nxt. Finalmente loro avranno le luci del main event e non ne sprecheranno un secondo.

Pat si rivolge poi ai fan a casa dicendo che probabilmente loro sperano di vederli sconfitti ma ciò non accadrà perché la dura verità è che a TakeOver Wargames loro termineranno la UE per sempre e questo non è undisputed ma è una promessa.

Raquel Gonzalez si scalda per il Main Event.

UP NEXT: Grizzled Young Veteran in action

Vediamo Boa e Xia Li venire allenati, o torturati visto che la linea in questo caso è sottile dalla gang cinese. Tutto sotto gli occhi della misteriosa donna che sembra essere a capo di tutto.

Il match che doveva vedere gli Ever-Rise contro i GYV subisce un notevole upgrade di qualità quando l’Imperium attacca Martel e Parker scacciandoli dal ring. Barthel ricorda che è l’Imperium a dominare la tag team division di NXT e loro sono qui per ricordarlo anche a Drake e Gibson.

TAG TEAM MATCH

GRIZZLED YOUNG VETERANS (James Drake & Zack Gibson) VS IMPERIUM (Fabian Aichner & Marcel Barthel)

Buona partenza per l’Imperium ma Drake fa da scudo a Gibson ammortizzando una irish whip così il Liverpool number One può colpire Barthel e trascinarlo verso il suo angolo. Entra Drake che colpisce l’avversario con alcune chop ma la reazione di Barthel è veemente e Drake viene trascinato all’angolo opposto. Tag, corner enziguri di Barthel e back suplex di Aichner.

Altro tentativo di suplex, Drake evita e riesce a far rientrare Gibson che va a colpire Barthel prima scorrettamente e poi finisce fuori ring insieme ad Aichner. Dopo il break i GYV lavorano in team sempre su Aichner, Drake conclude la sequenza con uno spinning kick …1…2…L’altoatesino trova la reazione lanciando Drake contro le corde e poi Gibson contro il turnbuckle.

Tag, Zack viene incastrato tra le corde per il doppio dropkick simultaneo dell’Imperium. Barthel si carica Gibson in spalla … Air Raid Crash …1…2…Zack non ci sta ma tocca a lui subire l’offensiva combinata dell’Imperium, spinebuster di Aichner, PK e facebuster di Barthel …1…2…Aichner si carica Gibson in spalla, rolling senton, Fabian salta sulle corde per il moonsault ma trova ad attenderlo le ginocchia alzate di Zack.

Drake entra sul ring, step up enziguri, poi sale sulle corde ma viene spinto da Barthel verso Aichner che lo tiene e lo stende con una brainbuster …1…2…Gibson salva tutto!! L’azione diventa caotica anche con l’ingresso di Barthel, Aichner è solo sul ring, sale sulle corde e si getta su Barthel, Drake e Gibson che erano fuori ring!!

ATTENZIONE!! TORNANO GLI EVER-RISE CHE SI RIFANNO ATTACCANDO I 2 TEAM!! SUONA LA CAMPANELLA!!

NO CONTEST

Gli Ever-Rise però capiscono in fretta che è meglio scappare e se ne tornano di corsa nel backstage.

Thatcher si scalda nel backstage per una nuova lezione.

Gli Ever-Rise scappano in macchina urlando a McKenzie che ciò che abbiamo visto è stato il loro modo di farsi rispettare.

La lezione di Thatcher di quest’oggi è sulle distrazioni. Molti lottatori ad NXT perdono match per colpa dei più svariati tipi di distrazioni e oggi Thatcher ci insegnerà come evitarlo. Non appena si gira sul ring c’è anche Ciampa che vuole offrirsi come sparring partner ma Timothy rifiuta dicendo che Ciampa vuole solo provocarlo.

Thatcher fa per abbandonare il ring ma poi attacca Ciampa il quale rapidamente riesce a stenderlo. Lo studente però attacca Ciampa e permette a Thatcher di riprendersi. Ciampa viene scaraventato varie volte contro le barriere e poi sul ring viene a messo a dormire con una front face lock. I due si rivedranno a TakeOver.

Un soddisfatto Thatcher commenta nel backstage che Ciampa stasera ha imparato qualcosa sulle distrazioni e finalmente uno dei suoi studenti ha dimostrato di aver imparato qualcosa. A TakeOver Ciampa imparerà un’altra lezione, stavolta sul rispetto.

MAAAIN EVENT!! Tocca ai team femminili giocarsi il vantaggio nel Wargames Match.

WARGAMES WOMEN’S ADVANTAGE MATCH

SHOTZI BLACKHEART VS RAQUEL GONZALEZ

Shotzi parte subito aggressiva cercando di non lasciare respiro a Raquel. Tuttavia passata la foga iniziale Shotzi viene mandata fuori ring. Raquel va a prendere la scala ma Shotzi la sorprende alle spalle e ce la fa finire contro. Si mette sull’apron e si lancia ma la Gonzalez la prende al volo e la schianta contro la scala.

Tentativo di sleeper hold di Shotzi ma Raquel non si scompone più di tanto, Shotzi si appoggia alla scala, big boot di Raquel che però finisce incastrata con la gamba nella scala. Shotzi prende la gamba di Raquel e la fa sbattere contro la scala, Shozti sale sulle barriere di protezione e si lancia su Raquel stile Coffin Drop di Allin. Persino lo stesso Barrett menziona il medesimo nome per la mossa.

Le due combattono per il possesso di una scala, roundhouse kick di Shotzi su Raquel che rimane appoggiata alle corde. Shotzi le posiziona vicino una mini scala e si inventa una sorta di pendulum ddt da dentro a fuori ring facendo cadere Raquel sulla scala. Shotzi afferra la testa della Gonzalez per la sliced bread ma invece finisce di faccia contro l’apron!!

Raquel sistema la scala e sale ma Shotzi riesce a fermarla giusto in tempo. Entrambe cercano comunque di arrivare in cima fino a che Shotzi spinge la scala a terra e stende la rivale con una headscissor e la inverted cannonball e finisce fuori ring dove viene travolta dalla stessa Shotzi che si era lanciata dal turnbuckle.

I due team arrivano a controllare le proprie compagne, intanto sul ring Indi prova a staccare indisturbata la valigetta ma viene fermata da Shotzi. Raquel stende Shotzi con una clothesline e sistema la scala, intanto fuori ring si è scatenata la rissa tra i due team. La Gonzalez sale ma alle sue spalle compare Io che in springboard le si avvinghia sulla schiena tirandola a terra con una sleeper hold.

Io porta Raquel fuori ring e si lancia sul mucchio con il suo classico moonsault. Shotzi si ritrova un’autostrada davanti che le consegna il vantaggio per il suo team e l’ultima componente in Io Shirai.

VINCITRICE: SHOTZI BLACKHEART

Sulle immagini del team Blackheart festante io vi saluto. Da Captain Phenomenal 1 è tutto, ci vediamo per TakeOver Wargames.

14,934FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati