WWE NXT 02/11/2022 – THE PRICE OF FAME

Benvenuti ad una nuova puntata di NXT. La scorsa puntata si è chiusa con la vendetta di JD McDonagh ai danni di Ilja Dragunov, riuscendo al momento, a toglierlo dai giochi. Si celebra l’anno di regno di Mandy Rose, Bron Breakker torna dopo Halloween Havoc e Waller affronta R-Truth. Puntata che si può rivelare promettente, andiamo a vedere se effettivamente sarà così. Captain Phenomenal 1 here per un nuovo report in arrivo a seguire … HERE WE GO!!

Bron apre lo show parlando di quanto la vittoria ad Halloween Havoc sia stata importante per lui e per il locker room, il campione viene immediatamente interrotto dai Pretty Deadly che si sentono alquanto ignorati da tutti e non riconosciuti per le loro capacità. Prince è sicuro che Bron dirà qualcosa come “è stata una grande lotta … vittoria importante… chi è il prossimo” e poi abbaierà al pubblico, mentre a nessuno interessa la storia da film di quart’ordine di Wes Lee.

Chiamato in causa Wes arriva sul ring pregando i due di stare zitti ma poi riconosce ai due di essere grandi campioni e fa loro un’introduzione in grande stile. Si tratta solo di un trucco per strappare un match titolato ai Deadly per lui e Bron giocando proprio sulla vanità dei campioni. Prince e Wilson accettano con riluttanza. Il segmento si chiude con l’ingresso di R-Truth.

ONE FALL MATCH

R-TRUTH VS GRAYSON WALLER

Waller parte aggressivo cercando di intimidire l’avversario, Truth evita una clothesline, connette un doppio atomic drop e spegne il bollore dell’australiano con una side headlock. Grayson si rialza ma finisce a terra nuovamente dopo una headscissor, hip toss, rialza l’avversario ma Waller lo blocca e reagisce con una STO. Waller va per il diving elbow drop, ma Truth si sposta e manda l’avversario fuori ring.

Truth parte per il dive ma non prende completamente l’avversario, infatti durante il break i medici arrivano a controllare le sue condizioni e alla fine decidono di aiutarlo a tornare nel backstage. L’infortunio evidentemente c’è e la vittoria viene data a Waller.

VINCITORE: GRAYSON WALLER

Waller prende il microfono e si dice stanco di essere ignorato e preso in giro dal pubblico. Ha appena battuto un veterano tutto da solo e questo prova che NXT è il suo show.

Vic Joseph intervista lo Schism al completo, ovviamente la grande domanda del giorno è perché Ava Raine si sia unita al gruppo. La ragazza risponde che è stata a contatto con la WWE per tutta la vita, nessuno però si è mai preso il disturbo di conoscerla, ha iniziato ad allenarsi al Performance Center e poco dopo si è infortunata. Nessuno si è mai interessato delle sue condizioni, nessuno al di fuori dello Schism.

Vic allora chiede a Gacy se gradisca l’attenzione che la stable sta ricevendo ma Joe dice che non è quello che cercano. Lo Schism è accettazione, unità, dove le persone possono togliersi le maschere che indossano tutti i giorni e sentirsi amati per ciò che rappresentano. Vic legge ad Ava un tweet di Grimes dove lui sostiene che anche la ragazza abbia subito il lavaggio del cervello dallo Schism ed è una cosa triste.

Ava ribatte che Grimes non ha saputo cogliere il potenziale dello Schism mentre lei invece non ha rifiutato l’opportunità. Ed è patetico che Grimes parli quando lui ha pagato altri due (Gallows e Anderson) per battere lo Schism. Per questo settimana prossima Gacy e Grimes si affronteranno un’ultima volta e la caduta di Grime servirà da esempio per chi si vorrà mettere contro di loro.

Davanti all’ufficio di HBK, Javier Bernal compatisce Blade e Enofe per la loro sconfitta nel match titolato di settimana scorsa. Ora ha avuto un match da HBK e mostrerà perché lui è Big Body Javy. Dalla porta dell’ufficio esce Odyssey Jones che comunica a Bernal di essere il suo avversario. Blade e Enofe se la ridono, Javy molto meno.

Kiana James si avvicina verso il ring.

Zoey Stark entra nei camerini ancora infastidita per l’esito del match titolato di settimana scorsa, la cosa non passa inosservata al resto del locker room e fa scattare un litigio tra lei e Indi Hartwell.

Thea Hail si carica per il match contro Kiana ma è subito molto triste per l’assenza di Bodhi come portabandiera. Duke Hudson, sfonda una parete e si offre come sostituto anche lui insolitamente energico.

ONE FALL MATCH

KIANA JAMES VS THEA HAIL w/Andre Chase & Duke Hudson

Kiana prende di mira il braccio sinistro dell’avversaria per gran parte del match. Thea trova la forza di reagire, corner splash, rolling neckbreaker, sale sulle corde e connette un diving crossbody, Kiana si rimette in piedi come il John Cena dei tempi d’oro ma Thea la chiude in uno small package …1…2…Kiana si rialza per prima, calcione allo stomaco … FLOAT OVER FLATLINER …1…2…DUKE HUDSON METTE I PIEDI DI THEA SULLE CORDE!!

L’arbitro lo nota ma anche Chase che non gradisce e rimanda Duke nel backstage al posto dell’arbitro!! Duke sembra voler reagire ma poi accetta la decisione, Thea però non riesce a sfruttare l’opportunità perché Kiana connette nuovamente la finisher e vince.

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: KIANA JAMES

Terminato il match Charlie Dempsey attacca Andre Chase, Duke torna sul ring e scaccia l’inglese.

Nel backstage Briggs, Jensen e Fallon Henley confidano a McKenzie la loro speranza di vedere i Pretty Deadly sconfitti nel Main Event per questo significherebbe liberarsi di Prince e Wilson. Ad un tratto arriva Giò, l’assistente di Kiana, che consegna un documento al trio ordinando loro di leggerlo. I tre lo fanno e sembrano decisamente interessati da quello che vedono.

Odyssey Jones torna in azione sul ring dopo 10 mesi dal suo infortunio.

Bron e Wes si stanno rilassando in camerino quando Mr Stone entra e accusa l’NXT Champion di trascurare il suo titolo. E’ forte e può affrontare chiunque tranne Von Wagner che è più forte, più cattivo di lui. Bron se la ride ed invita Stone a mandare il suo cliente se ha qualcosa da dirgli in faccia la prossima volta e poi lo caccia dallo spogliatoio.

ONE FALL MATCH

ODYSSEY JONES VS JAVIER BARNAL

Match che ha poco da dire, sarebbe un monologo di Jones se Bernal non provasse prima alle gambe e poi con delle sleeper hold a mettere in difficoltà il gigante. Non appena Jones se ne sbarazza, Big Bossman Slam o Black Hole Slam che dir si voglia …1…2…3…

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ODYSSEY JONES

Le Toxic Attraction camminano nel backstage.

Il ring è adibito a Toxic Lounge con tanto di camerieri con lo champagne. Le tre ragazze si accomodano, Gigi e Jacy prendono la parola e ovviamente tessono le lodi per la campionessa mostrando un video celebrativo. Mandy prende il microfono e ricorda a tutti che un anno fa era vista solo come una bambolina e non era mai presa seriamente. Ha scommesso su di sé, è tornata ad NXT e si è ricostruita da capo arrivando a dominare la divisione.

Tutti pensavano fosse solo un fuoco di paglia invece ogni ragazza che l’ha sfidata è stata sconfitta. Continuerà a dominare la divisione, non ha nessuna intenzione di farsi da parte. Sul ring viene sparato del fumo, ma non si tratta di effetti festivi perché Alba Fyre sul ring distrugge tutta la scenografia e schianta Gigi Dolin sul tavolo con la Gory Bomb. La scozzese prende il microfono e avverte Mandy che prima si occuperà delle sue amiche poi verrà a prendersi il titolo.

Apollo Crews non nasconde a McKenzie le sue ambizioni di diventare campione, lo ha detto fin dal primo giorno e capisce che deve essere lui quello a rincorrere il titolo. Sa che il pubblico vorrebbe vederlo contro Bron, ma non è sicuro che Bron voglia lo stesso. Arriva Wagner che avvisa di avere le stesse ambizioni di Apollo e se lui vuole perseguire in questa strada, allora Von sarà un grosso problema ai suoi piani.

Nuovo messaggio di Scrypts alla segreteria telefonica del PC. Questo individuo misterioso dice che tornare ad NXT è un po’ come tornare a casa, sul ring tutti proveranno la sua furia, possono mostrare le sue chiamate ma non lo fermeranno lo stesso. Tramite le registrazioni delle telecamere vediamo Scrypts lasciare il suo nome sui muri del PC con una bomboletta spray e poi imbrattare la telecamera stessa.

ONE FALL MATCH

ZOEY STARK w/Nikkita Lyons VS INDI HARTWELL

Zoey non lascia un attimo di respiro all’avversaria e prova già uno schienamento dopo uno springboard crossbody …1…2…sliding lariat a vuoto, Indi risponde con una body slam e poi manda Zoey fuori ring. La Stark sembra davvero ad un passo dall’esplodere dalla frustrazione, Indi comunque tiene il passo con uppercut e un big boot finché Zoey non accelera con una clothesline di nuovo e la sua combo classica…1…2…

Indi resta in partita e questo fa infuriare la Stark tanto da portare Indi fuori ring provando a schiantarla sul tavolo di commento, Zoey cerca di far ragionare la compagna e pare riuscirci ma non appena Zoey ributta Indi sul ring, l’australiana la colpisce con un big boot e poi uno sliding forearm alla nuca …1…2…3…

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: INDI HARTWELL

Una sconsolata Valentina Feroz cerca di convincere Sanga ad essere presente nel suo angolo ma l’indiano rifiuta. La ragazza si allontana e arriva Veer, secondo lui la gentilezza di Sanga è una debolezza e porta la gente ad approfittarsi di lui. Sanga sembra essere d’accordo e si allontana con lui mentre Wendy Choo ha osservato tutto da dietro un divano.

Cora Jade intanto entra sul ring, sarà lei l’avversaria della Feroz.

Zoey torna nel backstage e cerca di scusarsi capendo di essere distratta e poco concentrata, Kayden e Katana sono lì pronte a provocarla e pare chiaro che la Stark faccia davvero a controllarsi. Una vera grana per Nikkita.

ONE FALL MATCH

CORA JADE VS VALENTINA FEROZ

Cora prende in giro l’avversaria ma non è una strategia intelligente perché Valentina s’infuria, arm drag, running double knees e low dropkick. Valentina sembra crederci ma Cora reagisce con violento forearm, la fa finire alle corde e poi la colpisce con una gomitata alla schiena. La Jade ci riprova ma stavolta non va a segno, Valentina prova a reagire ma fallisce un volo dalle corde, running senton di Cora che finisce l’avversaria col double underhook ddt…1…2…3…

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: CORA JADE

Cora vuole infierire sulla Feroz ma la ragazza viene tratta in salvo da Wendy Choo. Tony e Stacks stanno parlando dei loro affari quando Elektra Lopez entra nella stanza. Il Don punzecchia la ragazza dicendo che finalmente ha capito con chi stare, Elektra risponde che ora che è la boss di sé stessa è più pericolosa che mai. Stacks domanda al capo se ci crede sul serio e Tony dice di sì.

MAAAIN EVENT!! Ancora titoli di coppia in palio, stavolta i Pretty Deadly hanno davanti i due single champion del brand. Wes Lee e Bron Breakker possono uscire stasera con un’altra cintura.

NXT TAG TEAM TITLES MATCH

PRETTY DEADLY © (Elton Prince & Kit Wilson) VS BRON BREAKKER & WES LEE

Wes gestisce i campioni con chiavi articolari alle braccia, tag per Bron che si esibisce con un standing moonsault su Prince. Schiaffo di Prince, pessima idea, back body drop altissimo di Bron e violentissima clothesline, tag, Wes prova un approccio più calmo, Prince lo lancia a terra e prova un double suplex con Wilson, Bron salva il compagno, doppia frankensteiner e i campioni di coppia finiscono fuori ring.

Anche durante il break il match continua ad essere complicato per i Pretty Deadly, Wes stende Prince e connette uno standing shooting star press, back drop di Wes, slingshot headscissor a segno, roll up …1…2…Wilson si prende un blind tag e riempe Wes di uppercut, neckbreaker …1…2…Lee è isolato ma grazie a svariate finte riesce a mandare a vuoto i Pretty Deadly e a dare il tag a Bron. L’NXT Champion fa la classica piazza pulita del ring connettendo addirittura da solo un doppio suplex su entrambi i campioni.

Bron prepara il campo a Wes per connettere la Final Flash ma alle sue spalle Carmelo Hayes spinge Wes giù dalle corde, Wilson ne approfitta subito per schienarlo …1…2…3…

VINCITORI PER SCHIENAMENTO ED ANCORA NXT TAG TEAM CHAMPIONS: PRETTY DEADLY

Wilson e Prince salvano le cinture ancora una volta. Wes non gradisce di essere stato fregato e subito si lancia contro Carmelo iniziando ad attaccarlo fino a scomparire con lui nel backstage. Bron osserva impotente dal ring ma non appena si gira viene steso da Von Wagner il quale fa ampi gesti di voler la cintura.

L’immagine si allontana e vediamo Apollo osservare quanto stava accadendo sul ring notevolmente infastidito. Sornione gli si avvicina McDonagh che commenta che la visione di Apollo di diventare l’uomo dello show gli sembra piuttosto complicata da far avverare, poi si allontana sorridendo.

La puntata finisce dunque qui con una fila piuttosto lunga di nuovi sfidanti per Bron. Da Captain Phenomenal 1 per il momento è tutto, appuntamento a settimana prossima. Ciao!!

15,941FansLike
2,697FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati