WWF INSURREXTION 2001

WWF INSURREXTION 2001 REPORT
LONDON, 5 MAGGIO 2001
REPORT ORIGINALE BY PRO WRESTLING TORCH
LIBERA TRADUZIONE BY KINILUCA

Lo show inizia con il Commissioner Regal che parla al telefono e dice che l’intera card di Insurrextion. Vince McMahon irrompe nella stanza e rinfaccia a Regal di essersi preso troppo potere decisionale. Regal risponde che non è stato lui a cambiare il programma ma Linda McMahon e mentre Vinnie Mac sta per imprecare all’indirizzo della moglie, Linda entra anch’ella nella stanza ed affronta faccia a faccia il marito, il quale torna letteralmente sui suoi passi e ammutolisce

Michael Cole e Paul Heyman, nella postazione di telecronisti danno il benvenuto ai telespettatori collegati su Sky Box Office. Dopodichè è tempo del primo incontro

EDDIE GUERRERO VS. GRANDMASTER SEXAY
Grandmaster Sexay domina la prima parte dell’incontro ed in un occasione, dopo aver eseguito un dropkick dalla terza corda, va vicinissimo allo schienamento. Ancora Sexay in attacco con una Powerbomb seguita da un tentativo di chiudere il match con l’Hip Hop Drop ma Guerrero si scansa all’ultimo momento. Sexay manca un ulteriore splash dall’angolo e Guerrero si aggiudica incredibilmente il match applicando un velocissimo roll up
Vincitore: Eddie Guerrero

PERRY SATURN & DEAN MALENKO (CON TERRI) VS. HOLLY COUSINS (CON MOLLY HOLLY)
L’incontro avrebbe dovuto essere un match 3 contro 3 con Terri e Molly coinvolte sul ring ma Terri appena salita sul quadrato dice subito di non poter lottare perchè ha dimenticato la sua attrezzatura. Molly la attacca immediatamente ma l’incontro inizia come un normale tag team match nel quale Perry Saturn ottiene il pin vincente su Crash
Vincitori: The Radicalz

TEST VS. BIG SHOW
The Big Show si presenta sul ring dicendo che il suo incontro con Test è stato annullato per l’infortunio dello stesso Test. Show chiama fuori il suo avversario ed infatti l’ex guardia del corpo dei Motley Crue arriva in abiti civili e con una fasciatura al costato. Show attacca comunque Test e lo distrugge quindi lancia una sfida a chiunque voglia accettarla.
Vincitore: No Match

Nessuno sembra rispondere alla sfida lanciata da Big Show ma mentre se ne sta andando ecco partire la musica degli Acolytes. Arriva infatti Bradshaw che lancia una sfida improvvisata a Show

IMPROMPTU MATCH: BIG SHOW VS. BRADSHAW
Bradshaw si lancia di gran carriera sul ring mentre Test viene soccorso da alcuni infermieri, ma Big Show tenta di accanirsi ancora su di lui. Test riesce a sferrare un calcio in faccia a Show e Bradshaw approfitta della situazione per mettere a segno il suo micidiale Clothesline from Hell che determina poi il susseguente schienamento per il componente degli APA
Vincitore: Bradshaw

FOUR WAY TAG TEAM ELIMINATION MATCH: THE DUDLEYZ BOYZ VS. EDGE & CHRISTIAN VS. X-FACTOR VS. HARDY BOYZ
Dopo un interssante e vivace scambio iniziale tra gli Hardys e gli X-Factor, Jeff Hardy schiena X-Pac dopo avere eseguito su di lui la spettacolare Swanton Bomb. Purtroppo il secondo tag team ad essere eliminato sono proprio gli Hardys ad essere eliminati dopo uno schienamento di Christian su Jeff. Restano così i Dudleyz e Edge & Christian. Mentre Bubba e D-Von si apprestano ad eseguire la 3D ecco irrompere sul ring Rhyno che colpisce Bubba con la Gore consentendo lo schienamento finale e vincente di Edge nei suoi confronti. Dopo il suono della campana, a match concluso arriva anche Spile Dudley che si unisce a D-Von e Bubba nella rivincita sugli heels. Edge & Christian vegono messi KO per primi mentre i Dudleyz si concentrano su Rhyno che finisce vittima della 3D attraverso un tavolo tra l’ovazione dei 17.000 spettatori della Earls Court Arena di Londra
Vincitori: Edge & Christian

Viene annunciato come match successivo una battaglia reale per il titolo femminile WWF ma invece salgono sul ring due componenti dei Right To Censor, Ivory e Steven Richards che annunciano che il match è stato censurato. Poi si avventano verbalmente su alcuni giornali scandalistici inglesi rei di pubblicare parecchie foto di donne nude sulle loro pagine. Quindi Ivory chiama comunque sul ring Jackie, Trish e per ultima Lita. Le ragazze si avventano su Ivory, le strappano i vestiti e la lasciano solo in biancheria intima, quindi Trish colpisce nei gioielli di famiglia Steven Richards e poi gli toglie i pantaloni, quindi è la volta di Lita a terminare l’umiliazione colpendo Richards con un Moonsault

TWO OUT OF THREE FALLS: KURT ANGLE VS. CHRIS BENOIT
Incontro sulle tre cadute, nel quale il wrestling stile universitario, prevalentemente a terra sembra essere la regola. Angle sale sul ring chiedendo a Benoit di restituirgli le medaglie che gli ha sottratto in settimana, ma The Crippler risponde che sono in un posto ‘sicuro’. Benoit si aggiudica il primo punto effettuando lo schienamento dopo un Diving Headbutt eseguito successivamente ad un German Suplex. Il match diventa combattutissimo con diversi quasi schienamenti da entrambe le parti, soprattutto tanti sono i tentativi di sottomissione, in tutti i casi sono le corde del ring a salvare i contendenti dalla capitolazione. Il secondo schienamento è però dietro l’angolo ed è ancora a favore di Benoit che schiena l’ex campione olimpico dopo un Small Package. Benoit si aggiudica il match 2 a 0, quindi prende il microfono e svela che il luogo dove sono costodite le medaglie è in mezzo alle sue mutande…..
Vincitore: Chris Benoit (2-0)

QUEENS CUP: WILLIAM REGAL VS. CHRIS JERICHO
Ennesimo capitolo della faida tra Regal e Jericho, soltanto sei giorni dopo il loro controverso Duke of Queensbury Match a Backlash. L’incontro è caratterizzato da un azione inconsuetamente veloce con diversi cambi di fronte. L’epilogo avviene dopo un German Suplex di Regal che viene riversato da Jericho nella sua manovra di sottomissione, la Walls of Jericho alla quale il Commissioner WWF non può che arrendersi. Regal si vendica nel dopo match quando ruba la coppa destinata al vincitore con la quale colpisce proprio Jericho
Vincitore: Chris Jericho per sottomissione

HANDICAP MATCH: TRIPLE H & STONE COLD STEVE AUSTIN VS. THE UNDERTAKER
La stipulazione dell’incontro è molto semplice. Se Undertaker schienerà Steve Austin sarà il nuovo campione WWF. Non è invece in palio la cintura di campione Intercontinentale detenuta da Triple H. Il match è divenuto tale causa il forfait di Kane per infortunio dopo quanto successo in settimana. Prima di iniziare l’incontro Linda informa il marito di non avere assegnato a Undertaker un partner perchè è stato proprio l’American Badass a non chiderlo. Stephanie cerca di distrarre l’arbitro mentre Austin porta sul ring una sedia ma Undertaker riesce ad uscire da uno schienamento conseguito proprio in conseguenza di un colpo subìto con la sedia. La reazione di Undertaker non si fa attendere con Triple H che finisce vittima di un Chokeslam sul tavolo dei commentatori. Come prevedibile fa capolino sul ring anche Vince McMahon che però fa subito una brutta fine finendo vittima di una devastante Chokeslam, che poi Undertaker esegue pure su Austin e quindi su Triple H, eseguendo poi lo schienamento vincente proprio su quest’ultimo. Abbastanza incomprensibile come Undertaker non abbia nemmeno tentato lo schienamento su Austin, schienamento che gli sarebbe valso il titolo WWF, ma molto probailmente Taker non era in quel momento troppo lucido per via della vistosa ferita alla fronte mentre addirittura a tratti sembrava faticare a sorreggersi in piedi, forse vittima di un infortunio visto che anche a match concluso si è seduto per qualche istante al suo angolo per poi allontanarsi molto molto lentamente. Lo show si conclude comunque con Undertaker che si allontana con la sua Harley, si ferma in cima alla rampa, saluta il pubblico alzando in alto la mano mentre lo show si conclude

Kiniluca

 

Redazione Tuttowrestling
La redazione di Tuttowrestling ha ospitato in oltre venti anni di storia tutte le principali firme italiane del settore, inclusi i commentatori televisivi prima su Sky e poi su Discovery.
15,645FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati