WWE Planet #936 – Fin qui tutto bene

Bentornati a tutti a un nuovo numero del WWE Planet. Possiamo definire la settimana appena trascorsa come una settimana tutto sommato tranquilla e che ha visto proseguire i match di qualificazione per il Money in The Bank.

Un Money in the Bank di livello per quanto riguarda che vede coinvolti quasi tutti gli uppercarder dello show. Un’opportunità di mettersi in mostra specialmente per Riddle che in questi ultimi mesi sembra aver trovato una sua dimensione. Una sua vittoria della valigetta potrebbe alzarne ulteriormente lo status e potrebbe anche portare a qualche segmento divertente in giro per il backstage.

Morrison e Ricohet ci stanno invece regalando una serie di match di livello e per quanto siano i due wrestler meno pronosticabili per la vittoria della valigetta si trovano in una stipulazione che può permettergli di mettere in mostra la loro agilità.
Cesaro e Rollins sono pronti a portare avanti la loro rivalità, e per quanto una vittoria della valigetta da parte dello svizzero possa essere una prospettiva allettante non ne ha un effettivo bisogno ed è appena uscito da un feud titolato. Stesso dicasi per Rollins che ha già una storyline che lo vede coinvolto con uno dei campioni.


Per quanto riguarda i rimanenti contendenti sembrano essere stati inseriti unicamente per fare numero, anche se una vittoria di Big E sarebbe il giusto premio a un ex campione che negli scorsi mesi ha dimostrato ampiamente di saper fare il suo.
McIntyre per forza di cose sembra essere il nome più quotato ma sappiamo anche come il Money in The bank sia un match che spesso vede trionfare gli outsider, anche a causa della modalità in cui viene usata la valigtta.

Tolte pochissime volte infatti la valigetta è sempre stata utilizzata per assalti a sorpresa al termine di un match, un’opportunità perfetta per un heel ma che con il passare degli anni è diventata sempre più prevedibile fino a diventare scontata e monotona.

Stesso dicasi per il Money in the Bank femminile, che sebbene abbia pochi anni di vita è già diventato totalmente privo di interesse. In questo caso pesa molto la mancanza di un roster femminile all’altezza riducendo il ventaglio delle possibili vincitrici giusto a un paio di contendenti.

Terminiamo parlando della rivalità tra Edge e Roman Reigns. O sarebbe meglio dire tra Edge e gli Usos. L’Hall of Famer sembra aver capito che per poter avere delle possibilità di vittoria deve prima disfarsi dei due gemelli. Ha provato con le buone a far desistere il duo dal continuare ad appoggiare Reigns ma la pazienza è ormai finita e questa settimana si è deciso ad andare con le cattive, anche se ha evitato la Con-Chair-To.

Non ci resta che aspettare la prossima settimana per vedere come preseguirà la situazione e analizzarla con un nuovo numero del WWE Planet.

Davide Procopio
Fan di wrestling ma niente di serio (cit.) Laureato in sociologia dei processi culturali spera un giorno di poter scrivere della sociologia del wrestling. Nel tempo libero... non ne ha
15,941FansLike
2,591FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati