TW Risponde #377

Amici di Tuttowrestling benvenuti all'edizione numero 374 del TWR. Ultima edizione prima di Night Of Champions. Poche ciance quindi e diamo immediatamente il via all'antipasto con la lista delle domande indesiderate:

[RIQUADRO3]

E adesso via alla cena con il TWR in edizione Super Fast!


Ciao sono Fabrizio da Udine, e prima di fare le domande vorrei complimentarmi nuovamente per la rubrica. passiamo alle domande:
1) Guardando un po' Smackdown mi sembra che l'intenzione della WWE sia di far diventare Dolph Ziggler il nuovo Mr. Kennedy: sta avendo un feud per il secondo titolo del roster e girano voci che sarà il prossimo sfidante di Undertaker, in pratica sembra vogliano fargli fare lo stesso percorso di Kennedy. Che ne pensi?
2) Secondo te potrebbe essere lo stesso Ziggler il tag team partner di Chris
Jericho a Night of Champions? Ultimamente li stanno facendo combattere insieme e avrebbe bisogno di una chanche del genere per emergere…
3) MVP riuscirà ad arrivare al main event? Credo che ci abbia rimesso a
passare a RAW, infatti ha subito perso il titolo USA ed è stato coinvolto in
feud con Swagger che temo perderà dato che la WWE crede molto nell'All American American…
4) Se è vero come dicono, Shawn Michaels dovrebbe ritirarsi a WM26. Chi credi possa essere lo sfidante che lo farà ritirare? In teoria penso sarà Triple H, ma anche Chris Jericho non mi sembra una cattiva idea. Il massimo sarebbe The Rock, dato che i due non si sono mai scontrati, ma dubito che questo accadrà…
5) Chi credi che invece sarà l'ultimo avversario di Undertaker a Wrestlemania? Anche se la winning streak non sarà mai spezzata, prima o poi si dovrà ritirare anche lui… Io credo che Chris Jericho e John Cena avranno entrambi l'occasione di affrontare il phenom…
Un saluto a tutti i lettori di TW e buona giornata!!!

Un saluto a te Fabrizio da Udine e benvenuto nel TWR. Anzi, mi sa che questo è più un bentornato…
1. Penso che sia decisamente presto per paragoni di qualsiasi tipo. L'unica cosa certa è che la WWE ha intenzione di far evolvere e di dare importanza al personaggio Dolph Ziggler. Poi se diventerà mai il nuovo Kennedy o magari qualcosa di meglio ancora è secondo me molto presto per poterlo dire. Chiaro tuttavia che un feud contro Undertaker, e l'inevitabile sconfitta di Ziggler, potrebbero lanciarlo verso le zone che contano di SmackDown e dunque della WWE. Però penso che prima di tutto sarebbe meglio attendere il ritorno di Undertaker e vedere che cosa farà il becchino. Tuttavia mi preme sottolineare che a quanto pare Ziggler è riuscito a catturare l'attenzione dei fan italiani visto che ogni settimana ci sono una o più domande su di lui.
2. Onestamente non penso che Jericho accoppiato a Ziggler possa funzionare se non per un One Night Only. Molto meglio Christian o comunque personaggi già più affermati. Anche perché, con quale motivazione il fu Y2J dovrebbe accettare di fare coppia con uno che a livello di storyline è ancora una specie di rookie?
3. Penso anche io che la casa naturale di MVP sia SmackDown. Ma al momento il ragazzotto è a Raw e dunque non possiamo farci molto se non augurarci che prima o poi venga nuovamente draftato a SmackDown come capitato al convalescente Matt Hardy. Poi è evidente che in un roster sovraffollato come Raw, uno come MVP non poteva che disperdersi un attimo in questo momento della sua carriera. Considera però che almeno lo si vede comunque sempre e l'assenza di Shawn Michaels e l'infortunio di Batista hanno liberato diversi minuti di Tv che MVP può occupare in una qualche maniera. Insomma poteva e potrà andare anche peggio…
4. Triple H sarebbe la scelta meno sorprendente e dettata da ragioni di cuore e di politica. Chris Jericho sarebbe una buona soluzione un po' per tutti. E perché, però, non farlo perdere contro un giovane in rampa di lancio? E se invece Shawn Michals decidesse di ritirarsi vincendo il suo ultimo match qualcuno si stupirebbe? Tuttavia l'opinione/teoria più in voga al momento non vuole Shawn Michaels ritirato a Wrestlemania 26, bensì un Michaels impegnato ancora per diversi anni in maniera part time. Cioè 4-6 mesi all'anno proprio come quest'anno. Staremo a vedere.
5. Penso che John Cena possa essere una buona scelta sotto molti aspetti ma pessima sotto molti altri. Chris Jericho suppongo affronterà Undertaker a Wrestlemania 26, sempre che non si decida di procedere con un Jericho Vs Edge. A quel punto sarei molto curioso di vedere chi potrà mai affrontare Undertaker in maniera, diciamo così, seria.

Ciao Bomba, sono Santo da Palermo. era da un pò che non scrivo e iniziavo a sentirne la mancanza fisica, tanto che diversi amici e parenti mi son stati vicini per tenermi su col morale durante crisi di pianto incontrollate. Boiate a parte, mi evito la solita trafila di complimenti e auguri ritenendoli scontati dato il buon lavoro che continui a fare e passo con le domande, stavolta poche, lo prometto.
1) Partiamo dal buon vecchio Ken Kennedy. E' tornato, s'è rotto. E' ritornato e s'è ri-rotto, tant'è che Vince ha pensato bene di depennarlo dal libro paga. Malgrado video polemici e dichiarazioni al limite del menefreghismo, nè Ken nè la WWE e tantomeno i suoi fan sembrano strapparsi i capelli per la mancanza d'apparizioni on-screen dell'atleta di Green Bay. Semplice funcazzista sopravvalutato?
2) Nuove leve: Miz va così così ma si impegna, Morrison ha dalla sua un discreto appeal col pubblico, Miz viene pompato e sgonfiato in un battito di ciglia, Ziggler e Swagger si avvicinano ai loro primi feud nei brand che contano. Eppure nessuno di loro è esploso verso il Main Event, dando l'impressione che la WWE voglia tenere al caldo il posto per quei tre-quattro nomi arcinoti che da anni a turno si legnano e stralegnano dandoci in pasto prodotti stravisti. Dai la tua, indicandomi almeno UNA nuova leva che domani stesso manderesti per il titolo, a costo di rischiarlo.
3) “Non ci son più atleti carismatici”, “Non ci son più atleti tecnici”, “Non ci son più i promo accattivanti di una volta”. I discorsi filonostalgici imperversano tra i tifosi di Wrestling, gli stessi che fischiano quando i booker provano a dar loro in pasto le pillole “antinostalgia”, riaprendo vecchi feud e mettendo in campo eroi del passato. Ma cosa diavolo vuole il pubblico, adesso?
4) Che la politica “WWE Kids” avesse strarotto i maroni era chiaro per tutti noi spettatori “svezzati” da tempo, ma non ci vuole un genio per capire che un prodotto che offre uomini mezzi nudi, sudati, pompati, che fanno finta di odiarsi e picchiarsi non fosse adatto a prescindere per un pubblico giovane. Oltretutto i migliori introiti e le migliori pacche sulle spalle (Contando numerose controversie che in bene o in male hanno portato la gente a parlare di Vince & Soci e si sa, parlatene bene o male ma basta che se ne parli) sono arrivati proponendo i cattivi dell'Era Attitude. Secondo te Vince è conscio che adesso la WWE è un qualcosa di indefinito che non sta nè in cielo nè in terra?
5) Ti sembra definitivamente tramontata l'era dei Monster Heel al top dei vertici della federazione?
6) Ti sembra definitivamente tramontata l'idea di un ritorno di Rob Van Damme in quel di Stamford? Dimmi di no, ti supplico…
Penso sia tutto, dai… Appuntamento alla prossima!
Santo.

Un saluto a te Santo e bentornato nel TWR dopo la crisi depressiva da astinenza di domande…
1. Ma a me è parso invece che il licenziamento di Kennedy sia dispiaciuto molto ai fan che vedevano in lui un sicuro prospetto e comunque un personaggio molto divertente. Poi è ovvio che la WWE non si stia strappando i capelli. In primis perché è stata lei a licenziarlo e non è che siano passati tutti sti mesi da quel giorno. In secondi perché negli ultimi due anni, due anni e mezzo, Kennedy si è visto col contagocce microscopico. Dunque non è che abbia lasciato questo vuoto gigantesco a livello di spot e storyline. Per il resto non potrà che essere la storia a decidere se Kennedy è stato uno dei bluff meglio proposti della storia oppure un funcazzista, come da te scritto.
2. Nessuno. Proprio perché rischiarli sarebbe quantomai stupido. Di campioni e/o presunti tali da portare al main event non ce ne sono poi molti e mi sembra corretto che ognuno faccia la sua strada e la sua gavetta prima di arrivare in pianta stabile al main event. Questo per evitare altri casi Goldberg e altri casi Lesnar. Gente che ha avuto tutto subitissimo (permettetemela sta parola) e che dopo un paio d'anni già non sapeva più che cosa voleva da questo business. O meglio lo sapevano benissimo cosa volevano: fracchate di soldi, cinture e main event. Nient'altro. Scelte anche legittime se viste dalla parte di un lottatore ma praticamente inaccettabili per un promoter e per i colleghi di lavoro. Dunque, prima che il Jack Swagger o il Dolph Ziggler di turno si trasformi in una primadonna, meglio fargli fare la giusta gavetta. Questo nonostante sia evidente che la WWE ha necessità assoluta di lanciare facce nuove al main event. Ma ci si doveva pensare anni fa al fatto che prima o poi, vedere i soliti 5 affrontarsi a oltranza avrebbe stancato chiunque, come dimostrano i buyrate in vistoso calo dei PPV, per non parlare dei rating televisivi.
3. Eh eh. Hai ragione. La tua è una domanda molto intelligente. E la risposta non può che essere una: nessuno sa bene cosa voglia il pubblico in questo momento perché se un booker lo sapesse, i buyrate sarebbero altissimi proprio come i rating. La ricetta magica è magica proprio perché finchè non si rivela come tale rimane un intruglio impastato e mischiato da un cialtrone qualunque.
4. Non hai torto ma quella che tu proponi non è una legge matematica universale che regola le sorti del wrestling. Il wrestling WWF degli anni '80 era in tutto e per tutto un prodotto per bambini e teen ager, eppure i soldi sono arrivati eccome grazie ad Hogan ed a tutti gli altri personaggi “larger than life” per dirla all'americana. E la stessa era Attitude alla lunga ha allontanato molti sponsor indispensabili a sopravvivere. Dunque anche in questo caso non esiste una ricetta magica per dire: L'Attitude funziona e fa bene, il programma WWE Kids è ridicolo e fa schifo. Anche perché la stessa Attitude aveva bello e che rotto visto anche che le idee erano tutte esaurite (anche se poi non è che si sia visto molto una volta usciti dall'Attitude) e di personaggi “estremi” e controversi da lanciare non ce ne stavano poi molti. E tantomeno sono stati poi inventati. Dunque…
5. Nell'epoca dei 15 (o giù di lì) PPV all'anno e dei 4 show parificati o quasi alla settimana, uno che ammazza i buoni per 3-4 mesi penso possa essere considerato un monster heel. Quindi la loro epoca s'è ridotta a qualche mesata, ma per loro c'è e ci sarà sempre spazio. Come per tutti nel fantasmagorico mondo del wrestling!
6. Non penso sia tramontata ma dipende tutto da Rob Van Dam che non ha più voglia di girare gli States ed il resto del mondo per 350 giorni all'anno. Scelta legittima s'intende. Dunque se proprio vuoi rivederlo in WWE scrivigli, magari lo convinci proprio tu! E tutti noi te ne saremo grati!

Salve avrei un pò di domande da fare (pubblicatele)
1) Quando torna Shawn Michaels? E se torna c'è qualche possibilità che la D-Generation X torni in pianta stabile?
2) Ormai Night Of Champions è vicina secondo voi (a parte Christian che a me pare improbabile) chi sarà il compagno di Jericho? E secondo voi chi vincerà il triple threat match tra Randy Orton, John Cena e Triple H? Io spero The Game ma sono praticamente tre dii del wrestling!!!
3) Ho notato che prima (2002-2004) era piu' difficile creare il proprio personaggio, crearlo piano piano, finishers e soprannomi, ora basta dare un nome alla propria Finisher,fare il presuntuoso per farsi odiare oppure fare il buono per farsi amare, è come ho detto io o mi sbaglio??
4) Ancora non ho capito CM Punk a che gioco stà giocando, fa lo sleale, però saluta e sorride al pubblico, se è un heel non può fare il buono, e se è un face non può fare lo sleale!! C'è per caso un attitudine tra face e heel?
5) Di solito,quando si ritorna (o per un infortunio, o per un licenziamento) si è face, sarà anche nel caso di Edge?? Mi pare un pò strano!!!
Domenico

Pubblicate amigo. Contento?
1. Parto come spesso faccio dal fondo e dico che un ritorno full time della D-X è al momentod a escludere dato che ha dato praticamente tutto. Per quanto riguarda il ritorno di Shawn Michaels invece, a detta di molti dovrebbe tornare dopo Summerslam, o alla peggio in prossimità di Survivor Series, per restare fino a Wrestlemania 26 e poi tornare in letargo.
2. Secondo me potrebbe essere proprio Christian oppure un wrestler a sorpresa, di quelli che non si aspetta nessuno. O magari un Chris Masters di ritorno. Per quel che riguarda il main event invece penso proprio che a trionfare sarà ancora Randy Orton ancora una volta. Anche perché si parla sin troppo dell'alleanza tra Cena e Triple H. Dunque è assai probabile che i due finiscano col perdere per una mancanza di cooperazione nel finale.
3. Mah… Non vedo nel periodo 2002-2004 (un periodo molto buio per il wrestling USA) difficoltà maggiori di oggi nel creare personaggi, finisher eccetera. Se mai è la stessa WWE che si è resa conto che quei personaggi decenti che ogni tanto riesce a creare tanto vale poi provare a portarli al top anziché affossarli dopo tre incontri. Dico questo ben conscio delle eccezioni.
4. Sì, l'attitudine tra face ed heel esiste e si chiama tweener. Ma qua CM Punk non sta facendo il tweener ma l'heel a tutti gli effetti. Anzi, ad essere precisi, sta facendo l'heel-paraculo. Apposta saluta ancora il pubblico e stringe spesso la mando agli avversari prima di stenderli nuovamente al tappeto.
5. Direi che quando tornerà, Edge sarà face. Magari non dal primo istante ma da poco dopo. Anche perché già prima dell'infortunio la santa alleanza col fu Y2J doveva servire a Edge proprio per turnare face. E considerando che Jericho ha scaricato Edge dicendo che lo ha usato e che non è un vincente basta fare due più due e capire che Edge, quando tornerà, diventerà face in tempi brevi. Tutto questo sempre che la WWE non decida di dimenticarsi delle accuse lanciate da Jericho, cosa che potrebbe tranquillamente succedere e di cui non mi stupirei.


Terminata la sequenza di risposte alle vostre domande è giunto il tempo della rubrica più listosa del web italico, It's Smista la Lista Time! La scorsa settimana vi avevo chiesto: Undertaker è assente da poco dopo Wrestlemania. E' giunto quindi il momento di fare un'analisi su questo wrestler. Pertanto: quali sono stati secondo voi i cinque migliori incontri della sua carriera? Ecco le risposte giunte:

Ciao Antonio,sono Giovanni ti scrivo per i migliori incontri di Undertaker.
1 Undertaker vs Mankind Buried Alive 1996
2 Undertaker vs Triple H wrestlemania 17
3 Undertaker vs Ric Flair Wrestlemania 18
4 Undertaker vs Kurt Angle No Way Out 2006
5 Undertaker vs Shawn Michaels wrestlemania 25

Ciao, sono Fabio da Lanciano (CH).
Per me i migliori 5 match del mio mito sono stati:
1) Undertaker vs Shawn Michaels (hell in the cell)-Bad Blood 1997
2) Undertaker vs Mankind (hell in the cell)-King of the Ring 1998
3) Undertaker vs Shawn Michaels-Wrestlemania 25
4) Undertaker vs The Rock vs Kurt Angle (triple threat match)-Vengeance 2002
5) Undertaker vs Edge (hell in the cell)-Summer Slam 2008
Saluti. Fabio.

Federico da Udine:
E ora passiamo alla classifica dei 5 migliori match di Undertaker:
1) Undertaker vs. Shawn Michaels, wrestlemania25
2) Undertaker vs. Mankind, hell in a cell a king of the ring 1998
3) Undertaker vs. Kurt Angle, No way out 2006
4) Undertaker vs. Triple H, wrestlemania X-seven
5) Undertaker vs. Shawn Michaels, hell in a cell a Bad blood 1997
Ce ne sarebbero tantissimi altri, tra i quali quasi tutti i match contro Edge
e Batista e il no DQ match contro Ric Flair a WM X8, ma non ci stavano…

Ciao A-Bomb
sono Federico da Senigallia e questo è il mio compito di casa su Undertaker:
1) Undertaker vs. Mankind, King of the Ring 1998: semplicemente spettacolare! C'è poco da dire, chi non è rimasto a bocca aperta nel vedere Foley cadere come una pera cotta dalla cima della gabbia? Senza dubbio uno tra i migliori match della storia del wrestling distinto dalla bravura, la violenza e la pazzia dei 2 lottatori.
2) Undertaker vs. Shawn Michaels, In Your House: Bad Blood 1997: il primo Hell in a Cell match non poteva che essere combattuto da 2 grandissimi e caratterizzato da un grande evento come il debutto in WWF di Kane. Memorabile senza dubbio!
3) Undertaker Vs. Jimmy “Superfly” Snuka, Wrestlemania VII: il primo incontro della lunga striscia vincente del Deadman al Grandaddy of Them All è impossibile non citarlo! E' senza dubbio il match che ha dato inizio alla leggenda del Becchino!
4) Undertaker vs. Kane, Wrestlemania XIV: il primo match del Deadman contro suo fratello non poteva avere palco migliore di Wrestlemania no? Vedere Kane poi che resiste a ben 2 Tombstone poi… non può passare inosservato!
5) Undertaker vs. Vince McMahon, Survivor Series 2003: non un match straordinario, ma la morte del Bad Ass per mano di Kane secondo me è degna di nota; considerando poi il successivo ritorno nelle vesti del Becchino a Wrestlemania XX.
Questo è tutto, ciao!
Federico

Ciao sono Cristian da Alghero e complimenti ancora per il lavoro che fate.
The Undertaker è stato il mio wrestler preferito sin dal suo debutto e di incontri da ricordare ce ne sono tanti, specialmente quando si è trovato ad affrontare avversari di pari livello. Direi quindi che ogni volta che si è andato contro gente come Shawn Michaels o Kurt Angle o Steve Austin OGNI incontro di per se E' da ricordare. Dovendo indicare dei nomi direi:
1) Undertaker vs Mankind (KOT 1998): Impressionanti le cadute dalla gabbia di Mankind e le puntine da disegno di cui era cosparso.
2) Undertaker vs Shawn Michaels (Wrestlemania 2009). Bellissimo
3) Undertaker vs Shawn Michaels (In Your House: Bad Blood 1997): altro incontro mostruoso che ha segnato tralaltro il debutto ufficiale di Kane.
4) Undertaker vs Stone Cold Steve Austin (Fully Loaded 1999): un incontro di un intensità pazzesca
5) Qui, mi scuso, sono incapace di scegliere. Impossibile tenere fuori gli incontri con Brock Lesnar, Kurt Angle, Batista e HHH; inutile specificare quali perchè il livello è sempre stato allucinante.
Grazie e a presto.

Ciao A-Bomb sono Andrea Guida da Bari. A mio parere i migliori 5 match disputati dal Dead Man sono:
1: WrestleMania 25th Anniversary: The Undertaker vs. Shawn Michaels
2: WrestleMania X-Seven: The Undertaker vs. Triple H
3: One Night Stand – Extreme Rules 2008: TLC for the World Heavyweight Championship: The Undertaker vs. EDGE
4: No Way Out 2006: World Heavyweight Championship: The Undertaker vs. Kurt Angle
5: WrestleMania 23: World Heavyweight Championship: The Undertaker vs. Batista
Non ho messo quelli più “antichi” contro Austin o The Rock perchè non conosco molto bene quel periodo, per cui mi sono limitato ai migliori degli ultimi anni.

Salve Antonio, sono Marco e ti scrivo da Foggia. Voglio parlare dell'argomento “smista la lista”, cioè i migliori 5 match di Undertaker. Piccola premessa: io personalmente seguo la WWE dal 2005, quindi i match di Taker saranno dal 2005 in poi.
1. Undertaker Vs Shwan Michaels – 2009, Wrestlemania 25
Senza ombra di dubbio è il miglior match.
2. Undertaker Vs Batista – 2007, Wrestlemania 23
Un grande match. Tutti dicono che è stato scontato, ma siccome io fino a 2 anni fa ero mark, non lo credevo così tanto scontato.
3. Undertaker Vs Kurt Angle – 2006, No Way Out
Match che è stato più che godibile, con tanti spot belli.
4. Undertaker Vs Randy Orton – 2005, Armageddon
Non al di sopra delle aspettative, ma mi è piaciuto lo stesso, anche perchè era l'ultimo match di una grande storyline.
5. Undertaker Vs Edge – 2008, One Nigt Stand
Spettacolare TLC Match!
Saluti.

E con la lista di marco da Foggia si conclude questo spazio dedicato all'Undertaker.

Tra due settimane, dopo la sosta per Night Of Champions, tornerà anche Smista la Lista, con la seguente domanda: Shawn Michaels è assente da più di 3 mesi e la sua mancanza comincia a farsi sentire nel cuore degli appassionati che non vedono l'ora di vedere altri suoi match destinati a restare nella storia. Tuttavia, fino a oggi, quali sono stati i cinque migliori incontri della sua carriera?

E con questo è tutto. L'appuntamento è a tra due settimane, quando ci sarà da discutere di Night Of Champions e dei suoi, si spera tanti, risvolti.

Saluti,

[RIQUADRO2]

14,815FansLike
2,610FollowersFollow

Ultime Notizie

Jim Ross parla dell’eccessiva durata dei match

Secondo Jim Ross, i match nel wrestling attuale tendono ad essere troppo lunghi.

Risultati delle registrazioni della prossima puntata di Dynamite

Sono emersi online i risultati dei tapings del prossimo episodio di Dynamite, registrato dalla AEW due giorni fa a Jacksonville.

Shorty G torna ufficialmente al suo vecchio ring name

Ritorno al passato per Shorty G, che nell'ultima puntata di SmackDown ha deciso di tornare a riutilizzare il suo vecchio ring name.

Eric Bischoff: “Al wrestling attuale mancano storie”

Eric Bischoff discute della mancanza di storyline di livello nel wrestling attuale.

Articoli Correlati