TW Risponde #375

Amici di Tuttowrestling benvenuti all'edizione #373 del Tuttowrestling Risponde, per gli amici il TWR. Dopo un po' troppe settimane di indaffaramento vario spese soprattutto per riprendermi dalle feste per la permanenza in serie B dell'Ancona, io me stesso medesimo, A-Bomb, torno alla rubrica dedicata alle risposte alle vostre domande e soprattutto all'impaginazione di Smista la Lista che a quanto pare riesce sempre a stuzzicare alla grande i lettori del TWR. Prima di iniziare un grazie particolare a GP che mi ha sostituito 3 settimane fa e ad Erik che mi ha sostituito 2 settimane fa. Ed un grazie particolare anche a The Bash che ha permesso a tutti noi di non dover trovare un mio sostituto la settimana scorsa.
Detto tutto questo e prima ancora di iniziare la lista delle domande indesiderate:

[RIQUADRO3]

E adesso via con le risposte alle vostre domande!!!!!


Ciao sono Mattia, vi faccio innanzitutto i complimenti per questo
bellissimo sito. Le mie domande saranno veloci sperando in una
pubblicazione (altrimenti anche una risposta in privato non sarebbe
male se potete).
1) Perchè Rob Conway da singolo dopo un buon inizio lo hanno fatto
perdere con tutti e infine licenziato? Per me era bravo. Potrà mai
tornare seriamente in WWE?
2) Un giudizio su Sean O'Haire e Rene Dupree e se potranno mai tornare
seriamente in WWE.

Un saluto a te Mattia e benvenuto nel TWR.
1. Domanda da 1.000 dollari. Anzi da 1.000 euro che ormai valgono di più. Rob Conway era considerato ai tempi della OVW come uno dei migliori prospetti in assoluto, un main eventer sicuro e quindi un probabile campione del mondo. A parte qualche titoletto di coppia con la Resistance Conway però non ha mai concluso niente di buono in WWE. Una risposta concreta alla tua domanda più che lecita, caro Mattia, proprio non ce l'ho. Probabile quindi che Conway non sia mai riuscito a conquistare la fiducia dei writer e tantomeno di Vince McMahon, oppure che fosse poco simpatico agli occhi dei capi del backstage. E per quanto riguarda un suo ritorno in WWE, come si suol dire mai dire mai. Anche se mi pare che ormai le due parti siano belle divise.
2. Parto da Rene Dupree e dico che secondo me prima o poi tornerà di sicuro in WWE. E' grande è grosso, ha il fisico imponente da body builder che tanto piace a Vince McMahon e durante la sua prima corsa in casa WWE ha dimostrato anche segni di ampio miglioramento. Anche perché vista quale era la base di partenza non è che ci volesse poi molto… Dunque dico che le sue esperienze in giro per il mondo, Giappone soprattutto, non potranno che renderlo migliore e più completo. Sean O'Haire invece suppongo abbia completamente mollato il wrestling e, forse, anche il mondo delle MMA a cui si era dedicato. Chi ne sa di più dica pure la sua. Certo è che i suoi rapporti con la WWE sono completamente chiusi da anni. Nonostante carisma, fisico, mic skill ed un bagaglio tecnico quantomeno originale, O'Haire non è mai stato sfruttato a dovere dalla WWE, che dopo avercelo proposto come una sorta di motivatore malefico lo ha ridotto al ruolo di paggetto di Roddy Piper per poi trasformarlo in jobber di Velocity prima ed in licenziato poi. O'Haire inoltre era malvisto dai leader del backstage causa il suo carattere, a detta loro poco consono al rispetto e alle gerarchie. Certo è che dato il suo carisma e quanto dimostrato nella morente WCW, si può tranquillamente parlare di uno dei più grossi talenti buttati nel cesso dell'ultimo decennio.

Salve, sono Giorgio e ho già scritto qualche volta, solo che è la prima volta che scrivo da scuola, perchè dovrei fare lo stage, ma non ne ho voglia. Comunque volevo fare delle domande.
1) Secondo me Triple H a questo punto aveva di più da dare a SmackDown che a RAW, il triplo ha già fatto tutto quello che poteva dare lì e a SmackDown lo vedevo bene in un bel feud contro il mio wrestler preferito The Phenom e inoltre ho apprezzato i suoi match contro Jeff. Un tuo parere?
2) Sempre caso SmackDown, se Kurt Angle dovesse fare il suo ritorno pensi che lo farebbero ritornare nel rooster blu?
3) Ma per quale cavolo di motivo ci sono tutte quelle cinture? Non potrebbero fare come i titoli WWE Unificati di coppia anche con il titolo Intercontinentale e con i titoli WWE e WH, per non parlare di quello delle divas? Così facendo il titolo Intercontinentale ri-acquisterebbe il suo vecchio valore e il titolo WWE avrebbe feud bellissimi, non pensi?
4) Posso sperare in un ritorno (almeno per Wrestlemania 26) in S.C.S.A.? Magari proprio contro The UnderTaker!!
Ti ringrazio in anticipo per le risposte e un saluto a te mitico Erik e a tutto lo staff di TW che insieme svolgete uno stupendo lavoro per il nostro sport-spettacolo preferito.

Ecco qual è una delle forze del TWR. Offre a molti un quarto d'ora o più si svago. Anche da scuola o dagli stage… Benvenuto Giorgè!
1. Parto dalla fine come spesso faccio e dico che secondo me un feud tra Undertaker e Triple H è al momento abbastanza improbabile. I due non si piacciono e non penso che al momento attuale uno abbia voglia di jobbare all'altro. Ben felice comunque di essere smentito. Resta invece da dire che, sarò cattivo, ma al momento attuale Triple H avrebbe bisogno di un bel periodo di riposo per rinfrescarsi dato che qualsiasi rivalità contro uno dei main eventer attuali è già stata usata ed abusata. A meno che non abbia voglia di riprovare a rendere credibile Vladimir Kozlov o decida di rendere over Finlay vedo per lui poche chance di avere un feud fresco e nuovo. Dunque dove sia Triple H è del tutto irrilevante.
2. Dati i wrestler attuali che compongono i 3 roster penso che SmackDown sarebbe la sua casa ideale. Ma siamo sicuri che Kurt Angle voglia tornare a breve in WWE dichiarazioni a parte? Penso che un'eventuale trattativa per il suo ritorno sarebbe quantomai difficile a meno che Angle non decida di tornare a devastarsi fisicamente (cosa che proprio non gli auguro) o a meno che la WWE non gli conceda un calendario leggerissimo. Insomma la vedrei comunque dura.
3. Avere titoli distinti serve ad accentuare il concetto di roster divisi. Inoltre con un solo campione assoluto è abbastanza difficile poi girare l'America ed il mondo facendo due house show alla volta. E la gente ci tiene a vedere il campione. Personalmente non avrei nemmeno unificato i titoli di coppia ma avrei invece provato a rilanciare in una qualche maniera le due tag team division. Ma si sa che queste mie ultime parole sono destinate a sperdersi nel vento.
4. Stone Cold Steve Austin Vs The Undertaker a Wrestlemania 26? E perchè? Austin è una leggenda, ok ma è soprattutto un wrestler ritirato per gravi problem al collo. Non per andare a girare film come The Rock. Che senso avrebbe quindi per Taker sconfiggere uno Steve Austin fermo, nel 2010, da esattamente 7 anni? Non penso si farà mai. Però segnati queste mie parole se poi si farà potrai sbeffeggiarmi fino al resto dei nostri giorni. PS: Non sono Erik ma andava bene lo stesso no? 

Amici di TuttoWrestling, sono Davide “Bad Owl” da Viterbo e vi propongo le 10 domande 10.
1) Claudio Castagnoli non meriterebbe un posto di rilievo se non in WWE, almeno in TNA? Ha fisico, tecnica, è bravo al microfono ed è tra i pochi a saper tirar fuori buoni incontri anche da nani o armadi.
2) Chi sceglie i costumi degli atleti? (Nel senso di portare i mutandoni o il body alla Mr Perfect o quello intero come Kevin Nash/Undertaker)
3) Dei dvd dedicati alle superstar, qual'è il più completo come incontri e storia del personaggio? (Per me quelli di HBK e Chris Benoit per la WWE e la serie di Tiger Mask)
4) Se qualcuno del pubblico portasse un cartellone o una t-shirt di Mysterio smascherato?
5) In uno scontro tra mostri, meglio Great Muta vs Mankind o vs Undertaker?
6) Vedremmo mai il buon Tom Billington nella hall of fame? E Davey Boy Smith?
7) Perché non utilizzare Ted DiBiase senior come manager o general manager di uno dei brand? Per me potrebbe essere meglio di Flair.
8) Perché a Mr Perfect non è stato concesso un giro con il titolo massimo in WWF e in WCW?
9) I luchadores messicani hanno senso in un panorama WWE standardizzato?
10) Prima del ritiro Hbk e Undertaker se lo concederanno un ultimo giro titolato?
11) A parte internet, su quali pay tv è possibile vedere la Tna e le compagnie giapponesi?
Ciao Davide “Bad Owl”

Un saluto a te Bad Owl, vecchia conoscenza di questa rubrica che da un po' di tempo latitava.
1. Hai ragione, Castagnoli è super, però non saprei dirti come mai non lotta in WWE o TNA. Magari sta semplicemente bene come sta ed ha sempre rifiutato le offerte ricevute. Chissà.
2. Costumi come quello iniziale di Undertaker erano sicuramente studiati a tavolino. Mr. Perfect probabilmente se lo è scelto da solo. Dipende insomma dalla gimmick che un wrestler interpreta e da quanto uno conta in una federazione. Penso ad esempio che, sempre Taker, quando lottava come american bad ass i costumi se li sceglieva da solo.
3. I migliori sono a mio parere quello dedicato a Bret Hart ed il primo dei due dedicati a Ric Flair. Non male nemmeno la serie dedicata alla ECW.
4. Penso proprio che il cartellone verrebbe confiscato o quantomeno mai inquadrato, se ve ne fosse la possibilità. Certo che sarebbe una bella bastardata eh…
5. Ma che ne so .
6. Penso sia solo una questione di tempo. Non so onestamente se Dynamite Kid abbia voglia di mettere da parte l'orgoglio e presentarsi alla cerimonia per ritirare il premio. Di sicuro però lo inserirebbero subito dopo morto… Triste dirlo ma funziona così. Per quel che riguarda Davey Boy, penso verrà inserito assieme a tutta la dinastia Hart in un futuro che non penso sia così tanto lontano.
7. Probabile che da heel funzionerebbe molto bene. E chissà che in futuro la scelta di Ted DiBiase come GM non possa essere adottata in maniera definitiva e ufficiale anziché one night only.
8. Nella WWF non si è ritrovato al posto giusto nel momento giusto. Nella WCW non penso fosse il caso. Aveva mille problemi personali e spesso si presentava a Nitro e ai PPV in condizioni, diciamo così, precarie. Una volta, dopo un'intervista, è addirittura svenuto per quanto aveva bevuto. E comunque, anche fosse stato sano, avrebbe avuto gli stessi problemi riscontrati nell'allora WWF. Non si sarebbe trovato al posto giusto nel momento giusto. Troppo piccolo e troppo atipico per portare la massima cintura in un ambiente (ambiente sia WWF dei primi anni '90 che nella WCW poi) che ha sempre preferito i big man. Però è stato l'ultimo campione del mondo “serio” della vecchia AWA che proprio poco alla fine non è.
9. Hanno un senso se sono pochi e messi nelle condizioni di far vedere cosa valgono. Se vengono presi per fare i cretini o poco più, vedi Juventud e Psichosis, allora è tutto inutile.
10. Undertaker penso proprio di sì anche se per un periodo di tempo molto, molto breve. Shawn Michaels, che dovrebbe tornare dopo Summerslam stando alle ultime voci, non penso. Ma sta tutto a lui e aciò che vuole, e di conseguenza ciò che non vuole, fare.
11. La TNA la puoi trovare su GXT che è sul satellite nel pacchetto Sky. Il ritardo rispetto alla programmazione americana è di circa un mese.

Un saluto alla mitica redazione di TW che placa in modo eccellente la nostra fame di informzioni ogni settimana!
Sono Antonio da Milano e vorrei qualche delucidazione e qualche parere:
1) The Miz vs John Cena a The Bash è da considerarsi un squash a pieno titolo? Premetto che Miz sta diventando il mio idolo. Di solito gli squash WWE durano 2 minuti nei quali chi perde non fa il minimo cenno di saper combinare qualcosa… Nell' incontro in questione una reazione, seppur minima rispetto al normale, c'è stata; e tale cosa è evidenziata ancora di più nello scontro tra i due la sera successiva a RAW, bello e soprattutto più “combattuto”. Certo che a vincere è stato Cena, però a mio avviso la WWE ha cercato in parte di riparare quello che io considero “mezzo squash” di The Bash. Cosa ne pensate?
2) Potrà mai Miz arrivare al main event? E Dolph Ziggler e John Morrison? Per Miz ci spero tanto, ma mi piacciono anche gli altri due. Vorrei chiedere a voi che siete esperti il vostro pensiero a riguardo.
3) Quanto incide l'allenatore nelle possibilità di un proprio discepolo? Per chiarire la domanda faccio un esempio: mi è sembrato di capire che The Brian Kendrik è stato allenato da Shawn Michaels in persona. Quanto questo fattore incide sulla carriera di Kendrik?
Ringrazio in anticipo per l'eventuale risposta.

Un saluto a te Antonio e benvenuto nel TWR.
1. Diciamo che, coniando un nuovo termine, si può parlare di main event squash. The Miz ha incassato da John Cena dominando poco o nulla l'avversario. Ma d'altra parte questo è stato e questo doveva essere. Non poteva essere altrimenti. Anzi, io mi sono stupito che sia durato così tanto l'incontro e non si sia concluso prima e con una “figuraccia” ancora peggiore per The Miz.
2. Penso proprio di sì. Miz può arrivare al main event. Stessa cosa penso di John Morrison per cui vale la classifica frase: non è da capire se ma quando arriverà al main event. Dolph Ziggler a quanto pare piace molto al management di casa Stamford ma forse avrebbe bisogno di prove più serie e convincenti per ottenere l'amore o l'odio dei fan e poter puntare al main event.
3. Non saprei… occorre capire quale parte del bicchiere si vuole guardare… Paul London è stato mandato via dopo anni di problemi su problemi. Ed anche lui era stato allenato da Shawn Michaels. Kendrick è in WWE ma non mi pare che gliene sia mai andata bene una, tantomeno che abbia tratto vantaggio dal suo trainer. O forse il vantaggio che ne ha tratto è proprio quello di avere ancora un contratto con la WWE.

Salve redazione di tutto Wrestling , sono Angelo di Vercelli volevo confrontare un pò di opinioni:
1) Ma con l'ultimo Draft non sarebbe stato meglio spostare anche Christian? In fondo uno come lui merita di combattere per uno dei 2 principali titoli mondiali, specie in questo momento che a SmackDown, molti lottatori sono infortunati o a mezzo servizio.
2) Edge è stato messo con Chris Jericho in coppia perché come detto prima è tra i lottatori a mezzo servizio e in questo modo viene centellinato il suo uso sul ring?
3) Infine quali lottatori pensate che in tempi recenti possano diventare campione del mondo per la prima volta e vincere anche il triple Crown?

Un saluto a te Angelo e benvenuto nel TWR.
1. Hai ragione. E non mi stupirei se, adesso che anche Edge e Matt Hardy saranno fuori per parecchio tempo, i writer decidessero di spostare Christian a SmackDown. D'altra parte però c'è da salvaguardare un minimo la ECW che non può diventare solo un laboratorio per aspiranti wrestler, ma deve anche avere gente conosciuta e, come si suol dire, un po' credibile al main event.
2. Penso si volesse dare ai due la chance di lottare a Night Of Champions e alla stessa maniera sì, aiutare Edge che già prima di spaccarsi del tutto era bello rotto. Non escluderei inoltre che da questa strana coppia potesse nascere un Edge face. Ma ormai sono tutti discorsi inutili dato che se andrà bene, rivedremo Edge a fine 2009 se non addirittura nel 2010.
3. Credo d'aver cpito la tua domanda… Beh direi che in pole position c'è John Morrison seguito a debita distanza da Montel Vontavious Porter.


Esaurite le domande scelte questa settimana è giunto il tempo del grande concorso Smista la Lista. Due settimane fa Erik vi aveva chiesto: “Quali sono per voi i 5 avvenimenti più importanti della storia del wrestling?” Ecco le risposte giunte:

Ciao a tutti. Sono Emanuele da Carrara ed è la prima volta che vi scrivo. Dando per scontati i complimenti al forum, per le sue rubriche e per il modo in cui viene gestito, passo subito ad elencare quelli che, a mio avviso, sono stati i 5 avvenimenti più importanti della storia del wrestling.
1) Acquisizione della WCW da parte della WWF – La conclusione di un'epoca d'oro delle majors americane. Questo fu l'epilogo della famosa Monday Night War. Tutto fu portato a termine con l'annuncio più scioccante. E come risultato vi fu il trasferimento di numerose stelle della federazione rivale all'interno del business gestito dalla famiglia McMahon. Una rivoluzione che cambiò per sempre il volto del pro-wrestling americano, così come la stessa MNW aveva fatto negli anni precedenti.
2) Screwjob di Montreal – Mi sembra quasi obbligata la collocazione di quest'episodio nella classifica degli “avvenimenti più importanti”. Il giorno in cui tutto cambiò: Vince McMahon divenne ufficialmente Mr McMahon, non più il semplice “padrone” dell'azienda WWF, ma un vero e proprio personaggio on screen; Bret Hart passò alla WCW e quello che fu ritenuto un grande colpo, in realtà, si trasformò in un boomerang che lanciò la WWF nella corsa impazzita che la porterà al trionfo nella MNW; Montreal fu teatro dell'episodio più controverso della storia del pro-wrestling: un episodio che, ancora oggi, fa urlare ai fans canadesi “You screwed Bret” nei confronti di Shawn Michaels. L'episodio in cui il wrestling smise di essere “predeterminato” e sorprese tutti, scrivendo una delle pagine più importanti della storia del wrestling.
3) Il dramma della famiglia Benoit – Mi vedo costretto a citare quest'episodio. Furono giorni neri per il wrestling che fu messo sotto i riflettori della scena mondiale, ricevendo accuse di tutti i tipi. Citando il dramma di Chris Benoit, mi astengo dall'esprimere un giudizio personale perché, già in passato, è stato detto tanto a tal proposito. Voglio soltanto sottolineare come questo fatto abbia avuto potenti ripercussioni nel mondo del wrestling: criminalizzato, accusato come mai era successo prima di allora. Qui in Italia le ripercussioni si manifestarono con la chiusura di Smackdown sulla tv in chiaro e tutti i telegiornali parlarono del fatto, ampliando la notizia con accuse ben mirate al wrestling. Giorni neri di cui, ancora oggi, si sentono gli effetti.
4) La morte di Owen Hart – E' ancora una tragedia a fare la sua comparsa nella mia classifica. Un dramma diverso da quello di Chris Benoit, ma non per questo meno crudo. Destinato ad essere ricordato per sempre negli anni, ciò che colpisce della tragedia di Owen Hart fu il modo in cui avvenne: durante un PPV; non una morte “aldilà del ring” come è successo per Eddie Guerrero o per lo stesso Benoit. In questo caso, ci trovammo di fronte alla dura realtà dei fatti nel bel mezzo di quella che dovrebbe essere considerata una “festa”. Un PPV come tanti, eppure qualcosa cambiò per sempre. Owen morì quella notte stessa, lasciando tutti attoniti, a partire da un visibilmente scosso Jim Ross, costretto a dare la notizia in diretta, specificando come quella “non si trattasse di una finzione”. Era la dura realtà dei fatti. Owen se ne era andato per sempre.
5) Il faccia a faccia tra The Rock e Hulk Hogan a WrestleMania X8 – Lo so: forse non è un vero e proprio avvenimento, ma quel momento (non parlo del match, parlo proprio del momento in cui i due wrestlers si trovarono faccia a faccia sul ring nella bolgia di Toronto) fu un qualcosa di emozionante. Due generazioni a confronto, due top men con le urla del pubblico che facevano tremare le pareti del palazzetto. Tutti lì per loro: era gimmick vs era attitude, colui che era approdato alla WCW contro colui che, assieme a Stone Cold, aveva lanciato la WWF negli anni precedenti. Un momento epico con l'emblematica espressione di The Rock che sembra chiedersi: “Ma sono tutti per noi?” E il sorriso compiaciuto di Hogan: “Eh sì. Sono tutti per noi!”
E con un nodo alla gola per questi ricordi, vi saluto e vi ringrazio per
tutto il lavoro che fate.
Emanuele

Ciao sono Cristian da Alghero!
Di avvenimenti importanti nella storia del wrestling ne ricordo diversi che hanno avuto un notevole peso nell' evoluzione del business o nel mutare l'immaginario collettivo:
1) Il giorno in cui Hulk Hogan sconfisse The Iron Sheik nel 1984. Il giorno in cui nacque l'Hulkmania
2) Il Turn Heel di Hulk Hogan. Uno SHOCK!!!!!
3) La comparsa di Mark Callaway con la gimmick di The Undertaker. La miglior gimmick di sempre.
4) Il passaggio dall' Era Gimmick all' Era Attitude!
5) Le tragedie di Owen Hart, Eddie Guerrero e Chris Benoit!
NB: non posso non citare che furono però eventi memorabili anche il match Hulk Hogan vs André the Giant a Wrestlemania III, lo Screwjob di Montreal, la guerra WWF/E con la WCW e la connessa “invenzione” di “Stone Cold” Steve Austin.
Ciaooooo.

Caro collega anche io thecommissioner ho deciso questa volta di dire la mia
5) Lo screwjob di Montreal 1997
4) Stone Cold vince il King Of The Ring nel 1996
3) Nasce il NWO
2) la WWE si divide in due roster
1) La WCW supera negli ascolti la WWF

Ciao, Son sempre Luca “TSEEMOD” da Rovato(BS)… ecco i 5 avvenimenti storici da me selezionati:
1) La nascita del New World Order a WCW Bash At The Beach 1996
2) Lo Screwjob di Montreal a WWF Survivor Series del 1997
3) Il match tra Undertaker e Mankind di WWF King Of The Ring 1998
4) Il fallimento nel 2001 di WCW ed ECW, comprate dall'allora WWF
5) Lo shoot di Vince Russo ai danni di Hulk Hogan a WCW Bash At The Beach 2000(e tutte le magagne che si sollevarono su Russo, Hogan e Bischoff)
Grazie eventualmente per la pubblicazione.

Ciao Antonio sono Giovanni,ti scrivo per i 5 più importanti avvenimenti del wrestling.
Vorrei premettere che non citerò i decessi dei wrestler,o occuperei almeno quattro delle cinque posizioni.
1 La vittoria del primo titolo del mondo da parte di Hulk Hogan,da li parte l'Hulkamania,e da li comincia la prima rivoluzione del wrestling.
2 Nasce l'NWO,che farà sicuramente la storia del wrestling,con il passaggio di nomi eccellenti da WWF a WCW e sopratutto il grande tradimento di Hulk Hogan nei confronti della WCW.
3 Lo Screwjob di Montreal: la più studiata ed intrigante storyline non avrebbe probabilmente avuto lo stesso effetto,ha tolto la WWE dalle sabbie mobili nella guerra del lunedì sera,ha sancito di fatto l'ingresso di Vince McMahon nelle storyline,(e scusate se è poco),e poi il fatto in se,è stato davvero qualcosa di enorme a livello mediatico.
4 La WWF acquista la WCW,ponendo fine alla Monday Night's War,e sancendo la vittoria definitiva di Vince McMahon su Ted Turner ed Eric Bischoff.
5 Undertaker torna con la gimmick del becchino a Wrestlemania XX,insieme a Paul Bearer come una volta.Un grande fascino per coloro che non lo avevano mai visto,ed una grande emozione per quelli che come me,lo ricordavano e basta,fino a quel momento.

Ciao A-Bomb,
sono Federico e ti scrivo dalla provincia di Ancona. Non è tanto facile scegliere i 5 avvenimenti più importanti della storia del wrestling, ma facendo 1 accurata selezione mentale sono arrivato a queste conclusioni:
1) L'acquisto della WCW da parte della WWF secondo me è senz'altro il primo! Quella della federazione di Atlanta fu proprio una meravigliosa ascesa ed un rovinoso declino infatti, dopo aver strappato tutti i migliori wrestler a Stamford e stravinto per mesi la battaglia degli ascolti, ha subito un tracollo clamoroso sfociato poi nell'annuncio shock a Nitro di Vince McMahon dell'acquisto della ormai defunta federazione, lo smacco più grosso per i fan WCW.
2) Lo screwjob di Montreal. L'evento più scandaloso nella storia del wrestling che ha portato non solo i fan di Bret Hart, ma anche tantissimi altri appassionati di questo sport ad abbandonare per sdegno a seguire la WWF a favore della WCW.
3) Il 27/08/1994, ovvero quando la ECW, da Eastern, diventò la Extreme Championship Wrestling e portò nel mondo del wrestling quella bellissima novità che fù l'hardcore!
4) Wrestlemania I! Beh che dire… l'inizio di una leggenda!
5) La morte di Owen Hart! Purtroppo non si può non citarla poichè è un'evento ke ha scosso tutto questo business e non solo! La morte di un grande campione è sempre un evento traumatico ma questo, verificatosi poco prima di Over The Edge, è quello che resterà maggiormente impresso nella memoria di tutti i fan proprio perchè nell'imminenza dell'inizio del PPV poi ingiustamente trasmesso.
Questi sono gli eventi che ho reputato più significativi! Ciao a tutti
Federico

Pacbig – PG pronto a fare dietrologia, sempre che al Dotto e ad i suoi lettori NN dispiaccia.
1. Vince Mc Mahon crea la WWE, comprando diverse federazione indipendenti per fonderle in una “Federazione”, la Worl Werstling Federation.
2. Hulk Hogan vince il suo primo Titolo. A mio vedere questo episodio decreta l'inzio dell'era Gymmic . Nasce l'Hulkster e l'Hulkmania.
3. La WWF va incontro ad una crisi finanziaria, è necessario stringere la cinghia, e tagliare gli ingaggi. Si verifica un fuggi fuggi generale verso la WCW. Le WWE perde le sue stelle principali, nasce il nWo, ma di contro iniziano a splendere le stelle di personaggi prima considerati mid carder, come Shawn Michaels, Hundertaker, Bret Hart, HHH e Ston Cold.
4. La Invasion. Vince Mr Mahon compra le fallimentari WCW e ECW. Inizia a delinearsi la fisionomia della WWE come la consciamo oggi.
5. Brock Lesnar molla. Decisamente di cattivo auspicio il divorzio tra WWE e Lesnar, infatti fu il preludio ad una pioggia di licenziamenti, che interessò anche atleti del calibro dell'eroe Olimpico Kurt Angle o del 5 volte campione WCW Booker T. Questa evento sarà la fortuna di altre federazioni emergenti come la Italo-Londinese NWE e soprattutto la TNA.

Ed è giunto ora il momento di assegnare i compiti per lo Smista la Lista della prossima settimana: Quali sono stati secondo voi i 5 wrestler che più hanno meritato di vincere il titolo Intercontinentale? scrivete, scrivete, scrivete.

Per questo numero è tutto. L'appuntamento è per la prossima settimana.

Saluti,

[RIQUADRO2]

14,815FansLike
2,612FollowersFollow

Ultime Notizie

Doppio infortunio nel corso di Dynamite

Due infortuni in due diversi match sono avvenuti nel corso dell'ultima puntata di Dynamite

Tre ex WWE hanno lavorato ai tapings della MLW

Tre nuovi innesti prendono parte ai tapings della MLW ad Orlando.

In calo gli ascolti di Dynamite e NXT

Nonostante il dato in calo Dynamite è sempre vittorioso nella Wednesday Night War contro NXT.

Aggiunti tre match alla card di AEW Full Gear

È ufficiale il main event di Full Gear. Inoltre i FTR hanno appreso i nomi dei loro sfidanti ed è stato annunciato un Elite Deletion match.

Articoli Correlati