TW Risponde #370

Amici di Tuttowrestling benvenuti ad una nuova edizione del TWR. La numero 367 a quanto pare. Anche questa settimana spazio alle risposte alle vostre domande nonché al concorso Smista La Lista che tanto successo sta avendo. E di questo vi ringrazio profondamente.
Detto questo ecco a voi la lista delle domande indesiderate:

[RIQUADRO3]

E adesso via con le risposte alle vostre domande!!!!!


Ciao, mi chiamo Tiziana e vengo da Catania.
Sono un'appassionata di wrestling da ormai tanto tempo e grazie a voi del TW ho imparato e continuo a imparare tante cose che forse una 17enne da sola non riesce a comprendere. Volevo farvi una domanda, su Jeff Hardy e la WWE. Escludendo il pessimo feud che hanno condotto con il fratello solo per pushare in fretta Matt e tirando in ballo solo il feud che ancora continua con Edge per il titolo, pensate che la WWE abbia capito come sfruttare la gimmick di Jeff? Io ho sempre stimato gli Hardyz, soprattutto nei match TLC, ma oltre a quell'immagine xtreme non sono mai riusciti a svilupparli bene quando si parla di dividerli dalla scala o dal tavolo. Quindi non capisco se è colpa di Jeff ( cosa che dubito visto come trascina il pubblico ) o è colpa della WWE che ancora zoppica sullo sviluppo della sua gimmick.

Un saluto a te Tiziana e benvenuta nel TWR. Quante altre ragazze hanno avuto l'onore di aprire un'edizione del TWR prima di te? Mi sa proprio che con questa email sei entrata nel piccolo guinness dei primati del TWR…
E ora, rispondendo alla tua domanda, penso che, come ampiamente dimostrato in anni ed anni di incontri su incontri svolti da Jeff, l'assenza di scale, sedie, tavoli, voli suicidi e gimmick match in generale, siano per lui un ostacolo se non proprio impossibile da superare, sicuramente uno molto arduo, ai limiti della prova finale per consacrarsi. Non penso ciò sia dovuto solo alle scelte di booker e writer ma proprio a delle limitazioni di Jeff. Limitazioni che invece colpiscono in misura decisamente minore il fratello. Onestamente poi, non saprei quale altra gimmick assegnare a Jeff Hardy. Se avete proposte suggeritele pure. Tu Tiziana che faresti?

Ciaoo Antonio, sono sempre Rosario da Madrid, che piacer aver avuto la tua riposta la settimana scorsa. Quindi riprovo a farti qualche altra domanda e poi davvero mi tolgo dalle scatole. Prima rispondo io a te dicendoti che tifo Napoli e ci sto davvero male a vederlo così mentre in Spagna simpatizzo per il Villareal perchè mi incanta vedere una città di 30.000 abitanti che ha una squadra ai vertici d'Europa con pochi soldi. Parto con le domande:
1) La settimana scorsa ti chiesi di un probabile main event per il prossimo Wrestlemania fra Jeff Hardy e Undertaker e tu giustamente mi rispondesti che era troppo presto, inoltre secondo la tua opinione reputavi Undertaker poco interessato a una storyline sulla inning streak con Jeff Hardy. Perchè credi questo, forse Jeff Hardy non è ancora considerato degno delle vetrine che contano?
2) Sbaglio o Undertaker rispetto al passato va giù molto più facilmente? Con Great Khali in pochi minuti, con Big Show finisce quasi sempre che cede ai suoi cazzoti.
3) La settimana scorsa ti feci una domanda su Booker T che sicuramente senza farlo apposta non avrai visto, quindi la rifaccio ora . Perchè non è mai esploso in WWE, trovo che tecnicamente sia uno dei migliori wrestler che abbia avuto la wwe, inoltre e lo stesso Kurt Angle lo definì uno dei migliori professionisti con cui abbia lavorato. A me da King Booker piaceva molto, riuscendo a farsi prendere in giro e odiare , quindi ciò significa che lavorava bene. Tu cosa ne pensi di lui?
4) Se Triple H non fosse il genero di Vince sarebbe arrivato a tutti quei titoli mondiali e alla presenza fissa nei main event di Wrestlemania? Lo so che è un grande ma da 1 a 10 quando ha inciso la sua parentela sulla sua carriera?

Un saluto a te Rosario e bentornato nel TWR.
1) Penso che già l'angle della winning streak abbia come coefficiente fisso la vittoria di Undertaker, se ci aggiungiamo un wrestler che non ha alcuna chance di vittoria (perché troppo piccolo come fisico o perché troppo piccolo come superstar) allora è evidente che il match di Undertaker non finirebbe tra i main event dello show. Già mi immagino quanto sia stato felice un paio di anni fa di dover affrontare Mark Henry, figuriamoci Undertaker. Il punto è che con pochi anni di carriera rimasti al becchino, forse sarebbe il caso di mandargli contro solo main eventer affermatissimi. Per l'anno prossimo ad esempio, non mi stupirei di vedere un Undertaker Vs Shawn Michaels II, magari con la stipulazione che chi perde si ritira.
2) Sì e sicuramente il suo personaggio da queste sconfitte ne è uscito molto più rafforzato di quanto vinceva sempre solo perché era lui. Penso tuttavia che i discorsi di job eccetera rientrino nel giro dei famosi giochi politici. Insomma, Undertaker se si impunta è per non passare da fesso rispetto ad altri wrestler della fed di Stamford. Ma hey, questa è solo una mia personalissima opinione.
3) Penso che la WWE lo abbia sempre visto come un ottimo worker buono da sfruttare quando non c'era nessun altro al top, oppure i main eventer avevano bisogno di un po' di riposo o di una rinfrescata in feud di secondo piano e fuori dal giro titolato. Insomma, anche per lui, come per Kane, un ruolo da jobber to the star o poco più Solo che Booker, più convinto dei suoi mezzi e meno legato a Stamford non essendo esploso lì, dopo lo scandalo steroidi e la sua sospensione ha deciso di abbandonare la WWE per sposare la causa della TNA. Per quanto riguarda l'osservazione su King Booker non posso che essere d'accordo con te, fermo restando che alla fine anche quel personaggio aveva un po' stancato.
4) Per quanto i rapporti tra Vince e Triple H fossero ottimi fin da metà 1997 (passata cioè la punizione per l'MSG Incident e poi il cambio di gimmick di HHH) onestamente non penso che senza il matrimonio con Stephanie staremo qui a parlare di Triple H come dell'unico wrestler che può arrivare a strappare il record di titoli mondiali di Ric Flair o del main eventer per eccellenza della WWE.

Ciao carissima redazione di TUTTOWRESTLING, ho una domanda da farvi…….ma perchè Melina non ha ancora disputato un match a Smackdown, da quando è stata trasferita nel roster blu con la draft non si vede più…potreste dirmi che fine ha fatto ?
Grazie in anticipo !
Ciauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu !!!!!!!!!!!!!!!
Nico

Un saluto a te Nico e benvenuto nel TWR.
Stando alle news riportate in questi giorni, Melina sarebbe rimasta fino a questo momento fuori dai programmi TV WWE come punizione per essersi eccessivamente lamentata del suo passaggio a SmackDown.

Carissima edizione di Tuttowrestling e carissimo A-Bomb sono Fabrizio da Roma
ed è da molto che non vi scrivo. Cogliendo l'occasione per ringraziarvi del
vostro solito lavoro titanico per dare a tutti noi una versione “smart” del pro-
wrestling vi pongo subito alcune domande:

1. Y2J. Chris Jericho è da tempo il mio performer preferito, e da altrettanto tempo mi sono abituato all'idea di vederlo purtroppo al mero livello di semi-jobber di lusso pluri-Intercontinental Champ. Dopo il suo ritorno, il “SAVE_US” che per me fu una manna dal cielo, il suo personaggio è stato completamente ridicolizzato, nonostante due regni da WHC (sarebbe stato meglio un unico regno da 3 mesi, senza l'incomprensibile job a favore di Batista, il cui regno durò solo una settimana). Senza considerare le innumerevoli umiliazioni subite da Cena in chiaro e off-screen tra la fine dell'anno scorso e l'inizio di questo 2009 e il patetico feud con le leggende, la sua situazione è peggiorata a Smackdown dove è preso per i fondelli da chiunque! Vista la situazione face nello show-blu, non pensi che la gestione di Y2J sia stata scellerata ed ora impedisca un fantastico feud tra Edge e Jericho (face)? I turn non sono mai impossibili, ma lo status di Jericho agli occhi del pubblico d'oltre-Atlantico è ormai irrimediabilmente compromesso…
2. Edge. Mi ricredo su di lui come personaggio e campione. Sconta ancora il limite, secondo me, di una finisher credibile e quindi (al contrario del Triple H heel) esce vincente “solo” da match speciali. Non pensi che qualche perdita del titolo in meno avrebbe potuto giovare al canadese più che “fregiarsi” di essere un 9 volte campione del mondo (in questo momento dovrebbe essere il più vincente della storia moderna della WWE con 9 titoli…)

3. Kane. Se Y2J “face” non lo rivedremo più, a Smackdown non si potrebbe mandare la Big Red Machine contro Edge dopo il feud con Jeff Hardy (che per le motivazioni di cui alla domanda precedente, preferirei sconfitto)? Dato il personaggio Kane, un suo passaggio al venerdì sera non sminuirebbe il valore della draft lottery (ma Kane in che show era ed è?)…
P.S. Sto vedendo Raw in diretta ed è appena iniziato…che fantastico Orton..
spero sia arrivato per lui e per Edge un regno da campioni credibili!!!!!
Grazie e a presto!!
Ciao

Un saluto a te Fabrizio e benvenuto nel TWR.
1) Onestamente non penso che al momento Jericho sia utilizzato male. A conti fatti l'angle delle leggende lo ha visto uscire vincitore contro uno straordinario Ricky Steamboat che gli ha permesso sia di trionfare nel feud che di disputare match molto molto belli e che verranno ricordati a lungo, se non altro per l'improvvisa rinascita della Steamboatmania, chiamiamola così… Inoltre adesso, a SmackDown, avrà sicuramente tempo e modo di occupare la posizione di main eventer che ormai a mio modesto parere gli compete. Il cambio di gimmick attuato durante il suo feud contro Shawn Michaels penso che sia stato, se non necessario, quantomeno utile e azzeccato avendo rinfrescato (parola che oggi uso spesso) il personaggio e un po' anche il wrestler. Non penso inoltre che l'appeal di jericho sul pubblico americano sia compromesso, anzi. Tutto il contrario.
2) Guarda onestamente non saprei proprio. Edge è un heel tutto sommato atipico specie per la generazione in cui è capitato e non saprei dirti se continuare a vincere in maniera continuativa per tenere la cintura possa essere per lui la cosa migliore. Troppo vile, troppo bastardo etroppo odioso per poter vincere sempre. La gente lo vuole veder perdere qualche volta. Ed il fatto che Edge si sia risollevato sempre e comunque da qualsiasi tipo di sconfitta significa anche che la gestione del suo personaggio fino a questo momento è stata probabilmente molto, molto buona.
3) Penso che ovunque tu lo metta e comunque tu lo utilizzi, Kane resterà sempre la Big Red Job Machine che tutti conosciamo. Il passato ci ha insegnato questo. Ecco, se c'è un wrestler che ha perso credibilità davanti a tutto il pubblico americano ma a quanto pare non davanti a quello italiano, quel wrestler è Kane.


E dopo aver risposto alle domande degli amici lettori, è giunto il momento più atteso da grandi e piccini. E' infatti il momento di SMISTA LA LISTA. La scorsa settimana vi avevo chiesto: Quali sono stati secondo voi i migliori 5 wrestler che avete visto sul ring e quindi vi hanno appassionato più degli altri? E perchè? Ecco le vostre risposte:

Ciao sono Francesco Pandolfi da Quarto (NA). Anche questa settimana voglio rispondere alla richiesta di “SMISTA LA LISTA”. Quindi senza perder tempo passo subito alla lista:
1) Undertaker perchè ha una gimmick straordinaria, unito a uno stile di lotta pressochè unico, che rende ancora più credibile il suo personaggio.
2) Brock Lesnar perchè era davvero una forza, non credo di aver mai visto un wrestler con una potenza così devastante (neanche Batista dei tempi migliori è arrivato ai livelli di Brock). Poi dopo le sfide con Angle ha aggiunto un bagaglio tecnico, non da wrestler olimpico, ma comunque inerente al suo stile di lotta cioè una tecnica a dir poco distruttiva.
3) Kurt Angle perchè lui ha una tecnica sopprafina, ma nonostante ciò si adegua a qualsiasi tipo di situazione (forse meglio anche di Mchaels). Non importa se lui lotta in un hardcore matcho in submission only match, lui tirerà sempre fuori delle prestazioni eccellenti.
4) Mick Foley perchè essendo io un amante del wrestling hardcore, non posso non citare quest'uomo che nonostante non abbia mai avuto un bagaglio tecnico alto (come Angle, Benoit, Guerreo, Steamboat, Malenko o qualcun'altro), quando si tratta di dare spettacolo, accetta senza meno nel sacrificare il proprio corpo, provando pure piacere nel fare ciò (comunque parlando di sacrifici vari voglio anche citare Terry Funk, Tommy Dreamer, Sabu e tutti quelli che portano o portarono alto il nome del hardcore).
5) Jeff Hardy perchè semplicemente lui è un pazzo!!!!!!!!! Magari negli ultimi anni si è calmato un pò, ma la situazione che si ha quando si vede Jeff sul ring, che lui ad ogni match da il 110% (e questa è una cosa non da pochi, poi che lui ha dei vizi è un altro discorso).
Beh questa è la mia lista, spero di essere stato esauriente. A proposito colgo l'occasione x ringraziarvi di aver pubblicato il mio smista la lista inerente alla lista dei tre match più belli visti in WWF/WWE. Grazie ancora e continuate così.
byebye

Ciao A-Bomb, sono Matteo da Riccione.
La mia personale lista dei 5 wrestler preferiti è la seguente:
1) Shawn Michaels, per il carisma, l'appeal e soprattutto perchè è sempre sinonimo di grandissimi match. Io credo che ogni persona che voglia fare il wrestler professionista dovrebbe guardarsi e riguardarsi tutti i suoi incontri…The Icon, the Showstopper, the Main Eventer, Mr. Wrestlemania!!! Devo aggiungere altro? =))
2) The Rock, per la simpatia, il carisma, la capacità di attirare il pubblico come pochi e per aver contribuito a far vincere alla wwe la guerra del lunedì sera.
3) Stone Cold Steve Austin per le stesse motivazioni di The Rock. I due andrebbero a pari merito per la verità…In più ci aggiungo che è stato protagonista della miglior storyline di sempre.
4) Hulk Hogan. Troppi ricordi di quando guardavo il wrestling da piccolino e lui era il mio idolo. E credo che la vetta di popolarità che ha raggiunto sarà difficilmente eguagliabile da altri.
5) Qui sono molto indeciso. Vado con Edge per il grande merito che ha avuto di saper trasformare il suo personaggio in un heel perfetto (forse il migliore degli ultimi anni) nonchè una garanzia per la compagnia di Stamford. Da non dimenticare lo scetticismo che c'era su di lui prima che vincesse il suo primo WWE Title nonchè la sua capacità di mandare over anche l'ultimo degli operai della WWE.
Con questo saluto e ti faccio tanti complimenti per la rubrica!!!
Ciaoooo

Ciao, A-bomb, sono Fabio da Cento… innanzitutto complimenti per la rivista, poi passo subito ai miei 5 wrestler preferiti, e premetto che sono un appassionato ma non un grandissimo esperto, comunque:
1) Randy Orton (che è il mio lottatore preferito), lo reputo il migliore perchè secondo me sa essere un campione credibile, ed ha affrontato tantissimi campioni WWE. Infine può contare su 2 finisher devastanti, RKO e Punt Kick;
2) Edge, tante volte campione del mondo, anche se per poco tempo, dimostrando furbizia, talento e capacità di intrattenere il pubblico in segmenti extra-match. Oltretutto è in grado di sostenere una gimmick fantastica, rivelandosi un grande wrestler nel ruolo di heel.
3) John Cena, oltre ad essere un campione di questo sport, è capace di dare vita a grandi match e grandi rivalità con tutti gli altri colleghi (es.:HBK, HHH, Edge, Randy Orton..ecc)
4) Jeff Hardy, da campione non un regno longevo a causa della sua successiva faida con il fretello Matt Hardy, ma comunque credibile, tanto che attualmente la WWE lo ha riproposto come main eventer e sicuramente batterà Edge a Judgment Day.
5) John Morrison, forse sembrerà strano, ma questo atleta è tra i miei preferiti, molto abile sul ring, ha vinto tanto in coppia, ed in singolo è arrivato all'IC title e l'ECW World Title.
Ciao..

Ciao A-Bomb,
io prediligo i tecnici, anche quando hanno meno carisma e starpower di altri. Per cui i 5 wrestler che rimarranno sempre nella mia memoria sono:
1. Bret Hart
2. Shawn Michaels
3. Kurt Angle
4. Mick Foley
5. Ric Flair
Ho sofferto nell'escludere Chris Jericho, il mio preferito (assieme a Shawn) fra quelli in attività.
Saluti
A-Salt

Ciao A-Bomb, sono Andrea “Drive” da Bari, ormai quasi un'abitudinario da queste parti e scrivo per rispondere allo “Smista la lista” riguardante i 5 wrestler migliori di sempre. Premettendo che non è facile in 5 nomi riassumere 3 ere provo almeno a prendere quelli più significativi.
1) Shawn Michaels: sicuramente un'icona vivente del wrestling sotto tutti i suoi aspetti, tecnica, velocità e carisma ; “I will give you a show like you ever never seen before…why? Because i can!” (cit.)
2) “Stone Cold” Steve Austin: colui che ha segnato un'era nella WWE stabilendo record di ratings che oggi faticheremmo solo a pensare; l'emblema dell'Attitude Era.
3) The Undertaker
4) Hulk Hogan
5) John Cena: potrei essere trucidato per aver inserito questo nome tra i più grandi, avendo tralasciato gente come The Rock o come Ric Flair, ma penso, secondo l'opinione generale del wrestling, che quando si parla di wrestling, il primo nome(almeno in Italia) che balza alla mente di tutti è John Cena, o male male Rey Mysterio (ma inserire Mr. 764 mi sembrava a sto punto uno sfregio troppo grande) e per questo inserisco Cena in questa lista, perchè al giorno d'oggi John Cena = wrestling…purtroppo…

Ciao A-Bomb, sono Marco da Pisa. Seguo il wrestling da 20 anni (ne ho 27) e sceglierne solo 5 è difficile. Non considero Hulk Hogan che ha reso popolare nel mondo questo sport-intrattenimento e Ric Flair che è stato questo business per 40 anni, loro sono il wrestling.
Vai con la lista:
1) Bret Hart: il mio preferito, mi piaceva tutto, dalla entry-music, alla ricercatezza del vestito, il modo di fare wrestling…gli incontri con British Bulldog in Inghilterra, con Owen, Austin, e tanti altri ancora. In WCW meno ma in WWE è stato davvero l'eccellenza.
2) Shawn Michaels: nelle occasioni importanti io non mi ricordo che abbia mai sbagliato un match, anzi, spesso e volentieri ha alzato lo standard di riferimento. E dopo 4 anni di ritiro forzato è tornato ed ha continuato ad essere lo showstealer (vedere l'ultima WM). Al microfono con la DX e da solo…mi piace sempre. Per me a livello qualitativo è il numero 1 di sempre.
3) The Rock – Steve Austin: li metto insieme, e solo al terzo posto, perchè sono finiti troppo presto (per cause diverse). Nell'era moderna nessuno mi ha fatto divertire ed elettrizzare dentro e fuori dal ring come loro.
4) Goldberg – HHH: alla guerra del lunedì sera guardavo la WCW solo quando c'era lui ai tempi della winning steak…una combo sperar jackhammer terrificante e due frasi Who's next? You're the next!!! Eppure lo adoravo, appeal incredibile. Il triplo di inizio millennio.
5) Angle – Trish Stratus: Kurt perchè tecnicamente è il migliore, un piacere da vedere. Trish perchè per me è la mia diva preferita e nessuna è tanto bella e tanto brava e vincente allo stesso tempo. Per me è LA diva.
Ne ho tralasciati tanti altri che mi piacciono sia di ieri che di oggi…ma non potevate metterne 10 di preferenze!!! :-))
Ciao ciao!!!

Ciao sono Raimondo da Alghero e ti scrivo comunque anche se non sono mai stato pubblicato. Pazienza, chi la dura …………..
Secondo me il migliore o meglio, il Wrestler che mi ha emozionato di più è stato THE ROCK, perchè i suoi feud non sono mai stati banali. E poi quando senti IF YOU SMELL…. Pelle d'oca allo stato puro.
Numero due STONE COLD rissaiolo e intrattenitore sopra le righe, nonostante il collo in quelle condizioni. Una birra con lui la berrei volentieri anche col rischio di una stunner.
Numero tre direi HBK, chi se ne frega se non fa vendere come gli altri due, ma l'intensità e il modo di imporsi da heel o face non ha eguali secondo me (il migliore come wrestler puro). Ricordi come ha imitato l'Hulkster – brother-brother. Il mio preferito.
Al quarto e quinto posto Hollywood Hogan (cattivissimo e calcolatore) e Chis Benoit (l'intensità in persona)

Tiziana da Catania:
Ho sempre voluto rispondere a queste domande tanto personali!
I miei 5 wrestler preferiti sono:
– Eddie Guerrero. L'ho sempre stimato come Heel ed è ammirevole perché è stato odiato ed apprezzato dal pubblico per come vinceva facile.
– André the Giant. Mi ha sempre impressionato e quando faceva un head lock io rimanevo scossa. Ho sempre pensato che gliela schiacciasse davvero la testa.
– Kurt Angle. Ha sempre dato il massimo sul ring e l'ha dimostrato tante volte. Personalmente ( anche perché Guerrero è sempre stato stimato da me ) mi sono divertita a vederlo contro Eddie Guerrero.
– Gli Hardyz. Sono stati uno dei migliori tag team e ha sempre fatto grandi match contro i Dudley
– Sting. Ma su di lui devo aggiungere qualcosa? Già dall'entrata mi spaventavo. Nel 97 al WCW Starracade io tifavo per Sting mentre mio padre tifava per Hulk Hogan. Da notare che poi era pure una cassetta registrata.
Grazie di tutto, ma soprattutto grazie per il lavoro che svolgete per far apprezzare e comprendere un mondo difficile come il wrestling.

ciao A-bomb, sono mattia da treviso e scrivo per il SMISTA LA LISTA, approfittandone per fare i complimenti al sito, migliore del settore in italia senza ombra di dubbio
1) SHAWN MICHAELS: il più grande wrestler che io abbia mai visto, ha vinto il primo hell in cell, il primo elimination chamber, e stato il primo gran slam winner, è colui che ogni anno ci regala i più grandi match, le più grandi rivalità, i più bei momenti dell'anno. lo stimo enormemente, oltre che come wrestler, come persona nella vita di tutti i giorni; un uomo che è cambiato per l'amore della mogli e dei figli, passato da eccessi nella vita a uomo di chiesa, fedele marito e padre modello; semplicemente UN UOMO, UN MITO!!!!!!!!!
HBK 4 LIFE!!!!!!!!!!!!!!!
2) “STONE COLD” STEVE AUSTIN: il simbolo dell'era attitude e uno dei lottatori più carismatici mai esististi, ogni volta che nelle arene risuano i vetri infranti il pubblico va in visibilio, un uomo che sia nel wrestling lottato sia in quello al microfono è un esempio per tutti.
3) THE UNDERTAKER: se lo chiamano the phenom ci sarà un motivo, l'unico lottatore che ogni anno che passa sembra ringiovanirsi e che ancora oggi riesce ad imparare cose nuove, una leggenda indimenticabile
4) EDGE: la persona più opportunista che io abbia mai visto, è furbo come una volpe e nel ring ci fa sempre divertire, c'ha regalato i migliori TLC match della storia, un futuro hall of famer senza ombra di dubbio
5) TRIPLE H: un nome che dice tutto, 13 volte campione del mondo e simbolo di spettacolo e intrattenimento, ogni tanto anche lui fallisce (vedasi wrestlemania 25) ma dopotutto nessuno è perfetto, il somprannome “assasino celebrale” è pienamente meritato, cisto che in questo campo solo undertaker gli è superiore, leggenda del wrestling senza mezzi termini.
spero di essere pubblicato, alla prossima ciauzzzzzzzzzzz

Ciao sono Moreno Bonino e scrivo da Chiavari, provincia di Genova.
1) Beh sicuramente Hulk Hogan. Quando seguivo la trasmissione condotta da Toni Fusaro lui era un giovane lottatore, meno muscoli ma una prestanza fisica eccezzionale, confrontato con un altro eroe di quell'epoca..un certo Antonio Inoki. Anni dopo l'ho rivisto su Tele PIù, più gonfio, più muscoli..diciamo che ha contribuito a farmi seguire il wretling WWF poichè era l'unico che riconoscevo tra quei lottatori per me nuovi.
2) Hit Man Bret Hart.
La federazione decise di non puntare più sui giganti tutto muscoli, ma di basare la sua politica su wrestler tecnici. Le sue 12 o 13 difese del titolo affrontando tutti ma proprio tutti mi fecero innamorare di lui, ancora oggi considero sbagliato avergli fatto perdere il titolo a wresltemania 9, Hogan-Bret Hart per il titolo sarebbe stato da delirio puro.
3) Kane The Undertaker
Utilizzo il suo primo nome di ingresso, poichè penso che un personaggio così non lo avremo mai più. Sapevo che il wrestling WWF fosse finzione ed mi ero convinto che lo avessero detto a tutti i lottatori proprio tutti tranne che a lui, a lui nessuno aveva spiegato le regole del gioco. Quel suo modo di stare sul ring mi affascinò tantissimo.
4) HBK
Si può odiare, si può amare ma ti emoziona sempre, e se fossi stato in lui, forse a Montreal mi sarei comportato allo stesso modo. E' facile criticare comodamente in poltrona, ma entrando nel suo corpo forse avrei fatto la stessa cosa.
5) Ted di Biase
A parere mio il più grande cattivo mai stato in federazione. Anni dopo ho saputo che si tratta di un uomo splendido, sempre prodigo ad aiutare gli altri e molto sensibile al tema razziale.
Semplicemente fantastico

Ciao A-Bomb sono Valerio e ti scrivo da Palermo…….è difficile scegliere tra i 5 migliori wrestler che hanno calcato il ring sorprendendomi….. però dopo aver riflettuto ecco la mia lista:
1- Triple H. Perchè nei suoi lunghi anni di carriera sia da face che da hell è riuscito a tenere il pubblico (me compreso) concentrato sulle storyline a volte anche banali ed è (quasi) sempre riuscito ad offrire dei match da vedere assolutamente
2- Edge. E' impressionante ciò che ha fatto questo ragazzo. Prima insieme a Christian è riuscito a dar vita a degli incontri (vedi wrestlemania 16 e 17 e summerslam 2000), diventa King of the Ring, poi da singolo è riuscito a conquistare più volte il titolo intercontinentale. E infine il fatto più importante: vincendo il money in the bank match a wrestlemania 21 ha dato vita a delle faide e a degli incontri da vedere fino alla nausea. Forse uno dei migliori wrestlers degli anni 2000
3- Steve Austin. Per la sua abilità di essere tweener pur mantenendo il pubblico attaccato alla TV, per aver dato inizio all'era Attitude e per aver vinto 3 royal rumble ( due di queste di seguito)
4- Shawn Michaels. Ha rivoluzionato il wrestling nella fine degli anni '90 e tuttora riesce a fare incontri che nn ti annoiano mai (vedi Shawn Michaels vs John Cena a raw nel 2007 e Shawn Michaels vs Undertaker a wrestlemania XXV)
5- Rob Van Dam. Anche se molte volte lo hanno trattato quasi come un jobber è stato l'unico wrestler che ha veramente rappresentato la ECW nella WWE. E poi lui, così come Shane Mcmahon, Mick Foley, Edge e Sabu, è riuscito a rendere la WWE leggermente più “Extreme”

Salve A-Bomb, sono Stefano della provincia di Venezia,colgo questa occasione per scriverti la prima volta..
Bene tra i 5 wrestler preferiti, 2 sono legati alla mia giovinezza..ossia Ultimate Worrior e Hulk Hogan ovviamente( ho ancora le card della WWF!!)
Mentre gli altri sono legati al ritorno del wrestling in TV dopo anni quindi direi Batista perchè piace anche a mia mamma , Jeff Hardy perchè il wrestling non è solo potenza ma anche azioni spericolate ma su tutti non posso non citare “The Next Big Thing” Brock Lesnar potenza, tecnica e cattiveria fatta wrestler.
Un saluto
Stefano

Ciao sono Claudio dalla provincia di Milano. Ho 18 anni, sono molto giovane, perciò non ho potuto seguire costantemente e interamente le carriere di tutti i grandi miti degli anni '80 e '90. Ho cominciato a seguirlo dal 2003 circa, e, seppur abbia poi seguito diversi match di anni orsono dei vari Rock, Austin, Hart, Hogan, posso dire con convinzione nomi di wrestler che mi hanno appassionato negli ultimi 6 anni, leggende o no che siano.
1) KURT ANGLE: un mostro del ring, tecnica sopraffina unita ad un carisma eccezionale, se paragonato a parecchi altri grandi atleti sul ring simili a lui ma che possedevano mic-skill decisamente precarie (tipo Benoit). E' a mio parere il prototipo del wrestling completo, dedito al lavoro, nel quale mette cuore e anima, in qualsiasi condizioni fisiche sia. Spero vivamente che torni in WWE a fine 2009, quando gli scadrà il contratto con la TNA, perchè secondo me ha ancora molto da dare al wrestling, e dovrebbe farlo nella federazione numero 1 al mondo. Inoltre potrebbe essere estremamente utile anche per gli anni a venire, per aiutare nella crescita dei giovani.
2) SHAWN MICHAELS: immenso, maestoso, questo grande atleta che nonostante abbia continui problemi cronici al suo fisico, offre sempre uno spettacolo mostruoso, in ogni incontro che disputa, garantendo quasi sempre incontri da 10 e lode. Wrestlemania è stata sempre nel suo segno, infatti credo sia l'atleta di cui si ricordino match più belli allo Showcase of Immortals. Proprio contro Angle a WM 21 i due disputarono un match stellare, il mio preferito personalmente. Si parla di un suo ritiro nel 2010, e, ahimè, sarebbe una perdita incredibile per il mondo del wrestling, che perderebbe uno dei migliori atleti della storia, avente anche un carisma eccezionale, da far invidia a molti.
3) BROCK LESNAR: un premio al grande Brock, reo di avermi stupito sin dal suo arrivo fino alla dipartita. Un mostro fantasmagorico sul ring, il che mi stupì particolarmente, come credo un po' tutti, data la sua mole. Credo sia l'unico (o uno degli unici) che con questo fisico riesce a far rimanere a bocca aperta per la sua agilità e persino tecnica. Peccava solamente nel carisma, suo vero tallone d'Achille, ma con a fianco Paul Heyman per diversi mesi che coprì questa lacuna, Lesnar venne apprezzato esclusivamente per le sue innate doti sul ring. Forse non era così appassionato al business, tant'è che dopo poco meno di 2 anni abbandonò la WWE, e fui molto dispiaciuto perchè mi aveva impressionato fin da subito diventando il mio preferito (insieme a Angle, con il quale disputò una sensazionale faida nel 2003).
4) RANDY ORTON: il talento migliore che possiede la WWE in questo momento, e il mio lottatore preferito attualmente in WWE. Un carisma ineccepibile che lo ha reso uno dei migliori heel degli ultimi anni, un fisico perfetto, asciutto (nonostante anche lui non è esente da steroidi), che sul ring deve ancora migliorare, nella psicologia, nell'impressionare anche in match singoli (e non solo nei gimmick match). Ma ci sarà tempo, per farlo, dato che Randy ha solo 29 anni (pochissimi per un wrestler), e credo che migliorerà esponenzialmente col tempo, se non si perderà, se non commetterà più errori di gioventù che lo hanno sempre contraddistinto, e credo che sarà in grado di prendere in mano la WWE, negli anni a venire, quando i mostri sacri rimasti nel business lasceranno e si ritireranno. Quindi un difficile compito per “Il più giovane Campione Mondiale” della storia. Per adesso io lo apprezzo così, spero di poterlo fare ancora di più in futuro.
5) CHRIS JERICHO: un altro grandissimo di questo sport, un intrattenitore perfetto capace di fare grandi cose sul quadrato. Il buon Chris va per i 40 anni (nel 2010) ma credo che a dispetto di altri credo ne risenta di meno. Fisicamente è integro e quindi con mio grande piacere (credo un po' di tutti) non si parla affatto di ritiro, anzi lo vedremo in azione ancora per un bel po' di tempo. L'heel migliore di cui dispone la WWE, insieme a Orton e Edge, però nonostante sia un worker formidabile, non ha su di me un appeal tale da fargli scalare i primi 4 posti.

Ciao sono Angelo ecco il mio elenco di wrestler che mi hanno appassionato di più
1) Eddie Guerrero per il suo stile sul ring e per i suoi siparietti comici
2) Baista per la sua potenza fisica
3) Chris Benoit per la tecnica
4) Undertaker per la sua gimnick
5) Shelton Benjamin per le sue acrobazie


Un grazie a tutti gli amici che hanno partecipato allo Smista la Lista della scorsa settimana. Per la prossima edizione del TWR, che andrà online tra due settimane essendoci Backlash domenica prossima, il quesito è il seguente: Chi pensiate siano stati i cinque migliori face di sempre nella storia del wrestling, o quantomeno tra i face che avete potuto ammirare voi?
Rispondete, rispondete e rispondete.

L'appuntamento è a tra due settimane.
Saluti,

[RIQUADRO2]

14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Ulteriori pick del Draft a Raw Talk

Dopo la seconda serata del WWE Draft andata in onda a Raw la scorsa notte, a Raw Talk sono state selezionate ulteriori pick aggiuntive.

Confermato il ritorno di Eva Marie in WWE

Dopo le anticipazioni di Cultaholic, anche il noto giornalista Mike Kohnson ha confermato come sia imminente il ritorno di Eva Marie in WWE.

Quando si svolgeranno i match del torneo AEW?

Ecco quando dovrebbero svolgersi i match del torneo AEW per stabilire il nuovo #1 contender al titolo mondiale.

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per il mese di novembre

La WWE utilizzerà il ThunderDome anche per tutto il mese di novembre. Questo comporta un rinnovo di contrato con l'Amway Center.

Articoli Correlati