TW Risponde #357

Amici di Tuttowrestling benvenuti al TWR. Questa settimana dopo mille peripezie e molti problemi il vostro A-Bomb torna al timone di questa rubrica così affascinante quanto dispendiosa di energie. Poche altre parole da dire prima di rispondere alle vostre domande, se non per ringrazaire GP ed Erik che mi hanno sostituito in queste settimane.
Ed ora, occhio alla lista delle domande indesiderate:

[RIQUADRO3]

Ed ora via con le risposte alle vostre domande!!!!!


Ciao A-Bomb! (O ciao Ganz se c'è di nuovo Erik al timone 🙂 )
Mi chiamo Giuseppe Emanuele, sono di Ladispoli (prov. Roma) e ho 18 anni. Vi seguo da diversi anni, e voglio farvi i complimenti per il vostro ottimo sito. Giungo subito alle mie domande:
1) Una mia curiosità: perché non esistono Majors canadesi? Voglio dire: la scuola canadese è famosissima in tutto il mondo, hanno accademie importanti come quella degli Hart e quella di Lance Storm, hanno sfornato decine di campioni e ottimi wrestler, eppure le federazioni son sempre quelle: indies tipo UWA-Hardcore Wrestling, IWS, BSE, SHW e via discorrendo. Vorrei un tuo parere in proposito.
2) Secondo te, perché Bruno Sammartino non ha fatto come Rikidozan? Ovvero: perché Rikidozan ha importato il wrestling in Giappone creando così una cultura nipponica su questo sport, al contrario del nostro – comunque sempre immenso – Italian Strongman?
3) Divisione del roster: è vero che con tre brand si fa più soldi, ma non ti sembra che tutto ciò faccia male al wrestling? Il fan di oggi si può gustare quattro show televisivi a settimana di wrestling tra TNA e WWE, senza contare gli appassionati (come me) di ROH o altre federazioni indipendenti. Può darsi che l'eccessiva presenza di show televisivi sia una causa diretta della flessione del mercato? Se sì, perché Vince McMahon, che io ritengo un genio, non ha pensato a diminuire il numero di show? Io penso che, con un mercato più salubre, farebbe più soldi con due soli show che con tre. (Che poi è la stessa cosa, tanto la ECW viene sempre registrata con SD!, e mica agli spettatori fanno pagare due volte il biglietto…)
4) Non so se tu segui le indies, però uno dei nuovi arrivati in casa WWE, DJ Gabriel, ha “ereditato” mezzo moveset di uno dei miei wrestler preferiti in ROH, l'elvetico Claudio Castagnoli. Non ti sembra un po' scorretto cercare di copiare il moveset di un collega? O tu la vedi come un “atto di ammirazione”?
5) Secondo te chi è il Rookie di quest'anno che promette di più? Io dico Ted DiBiase Jr. (infortuni permettendo)
Un saluto a te e a tutto lo staff. 🙂

Un saluto a te Giuseppe e benvenuto nel TWR.
1. Domanda quanto mai interessante la tua. In effetti il Canada pur avendo avuto decine e decine di campioni e pur avendo avuto il wrestling come una sorta di sport-entertainment nazionale per circa 25 anni se non di più non ha mai avuto una vera e propria federazione mondiale, tantomeno una federazione veramente grande nelle dimensioni. E sotto questo aspetto può quindi essere considerato un doppio miracolo al cubo quello realizzato da Stu Hart che con la sua piccola Stampede Wrestling a gestione familiare è riuscito per decine d'anni a portare i migliori main eventer americani (così come le future star giapponesi) sul proprio territorio. In città come Montreal, Vancouver e Toronto invece tutto era nelle mani di promoter più intenzionati a bookare le principali arene coi migliori match possibili piuttosto che a mettere su una vera e propria federazione, possibilmente in grado di lottare con le allora grandissime NWA e AWA. Poi è arrivata la WWF e come probabilmente ben saprai pure tu il panorama delle federazioni americane è cambiato moltissimo nei primi anni '80, per non parlare della successiva corsa a due (poi ritornata ad uno) tra WWF e WCW. Insomma, senza capitali ingenti non si va da nessuno parte e penso proprio che non vi sia mai stato un canadese multimilionario disposto a spendere una buona parte dei propri multimilioni per lanciare e rendere mondiale una federazione su suolo canadese. Ad ogni modo la tua domanda è molto interessante e pertanto invito tutti gli altri fan a dire la loro su questo argomento.
2. Perché non penso proprio che questo sia mai interessato a Bruno Sammartino. Semplicissimo. Bruno sta bene negli USA e pertanto non vedo come mai a fine anni '70 o nei primi anni '80 avrebbe dovuto lasciare New York e l'America per tornare in Italia e provare dal nulla a mettere su un movimento che al 99% non sarebbe fallito dopo quattro giorni. Non che gli sia mai venuto in mente di farlo eh, ma avesse mai deciso di farlo probabilmente l'esperienza sarebbe naufragata sul nascere. E sia ben chiaro che la mia non vuole essere affatto una critica, bensì una pura constatazione.
3. Ma io penso che l'unica motivazione sia che finchè con tre show fa più soldi che con uno, con due o con quattro, Vince McMahon continuerà a proporre tre show. Mi sembra un calcolo molto semplice. Inoltre, il fatto che da aprile la WWE inizierà a trasmettere un quarto show sul network WGN la dice lunga su quanto non sia deleterio al momento per Vince avere tre show.
4. Magari è il suo migliore amico e quindi ha carta bianca per poterlo fare. Boh? Onestamente non saprei dato che ho visto combattere Castagnoli davvero troppe poche volte per poter dire la mia. Dunque, anche in questo caso, chiunque abbia qualcosa da aggiungere su questo argomento, si faccia tranquillamente vivo.
5. Se me lo passi ancora come rookie io vado di sicuro con Jack Swagger. Senza il minimo dubbio. Il ragazzo è meno personaggio di Ted DiBiase ma avrà tempo per completare il proprio forgiamento.

Ciao, mi chiamo Andrea e scrivo da Ladispoli (Rm)
Io seguo da molto il wrestling e oltrettutto lo pratico come sport.
Comunque avrei alcune domande da farti:
1) Secondo te il fatto di mandare the Brian Kendick ed Ezekiel come prossimi sfidanti dei fratelli Colon, non è da leggere come una bocciatura per la carriera in singolo di The Brian Kendrick.
2) se Kurt Angle andrà via dalla TNA (come sembra che succederà) chi potrebbe prendere il suo posto nella Main Event Mafia, io penso che Rob Van Dam possa essere un buon sostituto.
3) Io credo che il ritorno di Christian nella WWE possa aprire nuove idee ai booker di Smackdown. Mi spiego meglio: lo vedrei bene di nuovo in coppia con il fratello, con Edge che tradisce Vickie e insieme a Christian prendono il potere di Smackdown e creando lo scompiglio più totale magari con l'aiuto di gente come gli Edgeheads, Kozlov, Natalya e altri heel.
4) Come pensi che andrà a finire la storyline tra i fratelli McMahon?; la Legacy potrebbe avere un peso sulla storyline?; e il ritorno di Batista potrebbe creare problemi a questa stable, che secondo me può diventare la più grande stable mai creata in WWE.
spero di ricevere una risposta (anche in privato). grazie mille e complimenti per la rubrica

A quanto pare questa settimana Ladispoli is running wild on Tuttowrestling! Benvenuto anche a te Andrea che magari conoscerai anche l'amico a cui ho risposto prima, Giuseppe Emanuele.
1. Assolutamente no. In primo luogo il push da singolo dato a Kendrick fino ad un paio di mesi fa aveva se non del ridicolo, come definito da molti, sicuramente delle enormi punte di fuori luogorietà che facevano del ragazzo un bluff colossale, per dirla alla Dan Peterson. Ora invece, assieme al proprio bodyguard, TBK potrà tranquillamente iniziare quella scalata della WWE che potrebbe un giorno portarlo ai vertici della federazione. Non va inoltre dimenticato che se la WWE vuole fare di The Brian Kendrick il nuovo The Heart Break Kid Shawn Michaels facendogli ripercorrere un po' tutte le tappe percorse dal neo povero HBK, allora un passaggio nella categoria tag team assieme ad un big man mi pare quantomeno indispensabile, visti i trascorsi di Michaels assieme a Diesel tra il 1993 ed il 1994.
2. Onestamente non penso si possano fare simili calcoli. Anche perché credo vada tenuto in considerazione il fatto che se Rob Van Dam fosse voluto andare in WWE oppure approdare in TNA lo avrebbe già fatto dato che le offerte non gli sono mancate. Probabile dunque che RVD stia bene come stia, lottando nelle indy americane ed europee e non abbia la minima voglia o necessità di tornare full time in una major.
3. Aprirà molte nuove idee, ma al momento quella di separare Edge da Vickie non mi sembra la più opportuna. Anzi. Ritengo che capitanati dal GM i due possono raggiungere molti più traguardi ed avere le spalle molto più coperte per poter agire indisturbati ed incrementare il proprio quoziente di bastardaggine.
4. Eh è difficile a sapersi. Per quanto riguarda la Legacy il concetto è più che interessante anche se penso che definirla la più grande stable di sempre in prospettiva sia davvero troppo. Tuttavia non ho ben capito cosa significhi cacciare un membro dopo l'altro nel giro di due settimane. Staremo a vedere.

Ciao A-Bomb, sono Mattia e scrivo Ta treviso, e anche se in ritardo auguro un felice 2009 a tutta la redazione di Tuttowrestling, parto subito con le domande:
1) Sono rimasto molto colpito da Dolph Ziggler, secondo me ha un futuro radioso davanti a se, se non lo beccano ancora positivo ai drug test……
2) Per me la Royal Rumble la vincerà Randy Orton, e quindi sfiderà John Cena a WM, so anche che la WWE sta concedendo a Miz e Morrison un push che dovrebbe durare a lungo, e se formassero un'alleanza con Cena per contrastare la Legacy, sarebbe un push stratosferico per loro, cosa ne pensi?
3) Perchè si continua a dire che RVD è drogato quando non è vero, oltre che non è risultato positivo a drug test, in un'intervista a detto che la marijuana ha “aiutato” sua moglie malata di tumore, non è che la droga era per la moglie è lui l'aveva solo comprata?
4) Qualche mese fa sul vostro sito una notizia diceva che Sid doveva tornare in WWE a settembre 2008, siamo a gennaio 2009 e non si è più saputo nulla, non è che fa un ritorno come Mr Perfect nel 2002 nella Royal Rumble?
Spero di essere pubblicato per la 2 volta, CIAO!

Un saluto a te Mattia e benvenuto nel TWR.
1) Indubbiamente nel ring appare molto più capace di quanto, vedendolo con la gimmick del jobber ti verrebbe da pensare. Tuttavia non saprei dirti se questo sia sufficiente per poterlo un giorno vedere radiosamente ai vertici della federazione, specie in un periodo come questo in cui molti wrestler vengono licenziati causa la crisi economica.
2) Probabile che a vincere la Rumble sia Orton, dato che a questo punto la vittoria finale compete a lui oppure a Triple H. Altri candidati non penso esistano. Tuttavia dubito seriamente che Morrison & The Miz possano turnare face e per giunta per allearsi con John Cena. I tre assieme non ce li vedo proprio. Cena offuscherebbe i due campioni di coppia che tra l'altro, almeno al momento sono heel e dunque non dovrebbero/potrebbero allearsi con John Cena. Senza considerare che John Morrison & The Miz da face secondo me avrebbero una vita brevissima.
3) Beh, sicuramente lo è stato per anni ed anni come lui stesso non ha mai nascosto. Poi nel corso degli ultimi anni non ha mai fatto mistero di aver continuato a utilizzare Marijuana per curarsi e rilassarsi e, penso io, per puro piacere. Ora se fumare Marijuana o no è un crimine o se farsi un po' di Maria sia spregevole quanto devastarsi di eroina, io questo non lo so. E mi pare che nessuno lo sa dato che in tutto il mondo l'argomento è tema di dibattito da anni anni ed anni. Quel che è certo è che RVD quando è stato beccato con Sabu non aveva con se marijuana per la moglie, ma per se stesso. Altrimenti, pur risultando ridicolo e poco credibile, lo avrebbe sicuramente dichiarato alla polizia così come alla WWE che lo sospese.
4) E' già un mesetto e mezzo che non leggo la notizia di Sid che vuole tornare in WWE e che è vicino ad un accordo, dopo averla letta un paio di volte al mese per circa un anno e mezzo. La cosa mi preoccupa e non poco…

Amici di tuttowrestling,
ciao sono Davide “Bad Owl” da Viterbo e prima di regalare tante stunner a tutti,vorrei farvi qualche domanda.
(Il dvd di Stone Cold mi è piaciuto!)
1) Hulk Hogan avrebbe dovuto perdere pulito con…?
2) Stone Cold avrebbe dovuto vincere con…?
3) Perché Ric Flair ha perso tante volte a wrestlemania?
4) Undertaker poteva perdere con…?
5) Negli hell in a cell, il becchino si rendeva conto delle cadute di Foley e Hbk? E Vince?
6) Chi sono gli amici del becchino nel backstage?
7) A quando un titolo serio per Jamie Noble? A me è piaciuto tantissimo nella RoH.
8) C'è qualche libro di Mick Foley tradotto in italiano?
9) Negli anni novanta che motivo c'era di prendere Vader per poi trattarlo in quel modo ridicolo?
10) Sting non è stato, non è, sopravvalutato come personaggio e come atleta? Molto meglio Great Muta, il becchino stesso, o, mia fissa, Vampiro.
11) Più efficace-credibile stunner o rko?
……e ora preparatevi alla stunner….
ciao “Bad Owl”

Un saluto a Davide Bad Owl da Viterbo, vecchia conoscenza di questa rubrica.
1) Domanda quanto mai interessante. E allora ti dico: di sicuro contro Bret Hart a Summerslam 1993 (match mai disputatosi ma che avrebbe dovuto disputarsi in base agli accordi presi tra Vince, Hogan e Bret prima di Wrestlemania IX), poi contro Sting a Starrcade 1997, ed infine contro Steve Austin se i due mai si incontreranno.
2) Completamente differente la carriera di Steve Austin rispetto a quella di Hogan, durata molto molto meno (quella globale, ma soprattutto quella da icona del wrestling) a causa del noto infortunio al collo. Direi quindi che Stone Cold, se la memoria non mi inganna, avrebbe dovuto sicuramente perdere contro Kurt Angle a Summerslam 2001, quando mezza America era passata a tifare Kurt Angle baby face. Poi Stone Cold dovrebbe perdere contro Hulk Hogan, sempre che i due mai si incontreranno. Ho espressamente detto che Hogan dovrebbe perdere contro Steve Austin e viceversa appunto perché, a mio modo di vedere, l'unica maniera per metterli davvero d'accordo e fargli disputare il match è decidere il vincitore alla monetina dopo che i due hanno firmato non so quanti contratti in cui rinunciano alla paga in caso di rifiuto a perdere. Questo, nonostante le parole di Hulk Hogan dette in settimane in un Radioshow, in cui affermava che spera proprio di affrontare Stone Cold a Wrestlemania XXV e che non avrebbe problemi a mandare over il proprio avversario. Quando Hulk Hogan si lancia in dichiarazioni come queste, di solito i casi sono tre: 1) Hulk Hogan ha bisogno di soldi e allora per davvero decide di mettersi a disposizione della federazione accettando addirittura di perdere; 2) Hulk Hogan come spesso gli capita la spara grossa salvo poi ritrattare quanto detto oppure affermare che si trattava di frasi dette lì per lì in un clima goliardico; 3) Hulk Hogan mente sapendo di mentire. Personalmente credo che l'ipotesi più veritiera tra le tre, sia l'ipotesi due con degli alti ingredienti dell'ipotesi uno al suo interno.
3) Per la serie vincere o perdere nel wrestling conta poco, eccone un chiaro esempio. Ric Flair non ha mai davvero avuto bisogno di vincere a Wrestlemania, sia per logicità di storyline, sia per il personaggio che stava interpretando in quel dato periodo. Comunque, seppur in tag team, Flair ha vinto una Wrestlemania, precisamente l'edizione numero XX.
4) Mah… Direi contro un po' tutti i giovani che andavano lanciati in WWE tra il 2000 ed il 2003. Un periodo molto nero a mio modo di vedere per Undertaker che, imballato in una gimmick da mezzo motociclista e da mezzo bad ass patriota, ha offerto davvero molto poco. Questo, molto probabilmente, anche per mantenere il suo status di main eventer rispettabile alla faccia di un Triple H despota completo della WWE in quel periodo. Taker ha così concesso poco o nulla ai suoi avversari e direi anche ai suoi stessi fan. Hey, ma ve lo avevo mai detto che il periodo 2002-2003 è stato uno dei più brutti e cupi di casa WWE per mille ragioni?
5) Si rendeva conto sì. Considerando anche che la seconda caduta di Foley, quella dal tetto dalla gabbia a dentro il ring, non era manco programmata ma, semplicemente, la struttura aveva ceduto.
6) Onestamente non saprei dirtelo. Di certo non penso vi sia qualcuno che ha voglia o stupidità tale da mettersi apertamente contro di lui.
7) Hai perfettamente ragione. Escludendo Evan Bourne a cui la WWE ha permesso di far vedere di che pasta è fatto, Jamie Noble è a mio modo di vedere il miglior cruiser di Stamford, visto e considerato che sa lottare sul ring e per farsi notare non ha bisogno di fare 250 voli della morte ad ogni match. Al termine del match tutto il pubblico in piedi ad applaudire London, ok, ma soprattutto Jamie Noble che seppure da heel, aveva vinto uno straordinario match. Tuttavia non saprei dirti se e quando mai la WWE avrà intenzione di riproporre Noble come un wrestler serio e non come un jobber di classe. Ricordo come fosse oggi la sua sfida contro Paul London nel 2004, a Pesaro.
8) No…
9) Ma io penso che sia stata una di quelle mosse fatte tanto per essere fatte. La WWF dopo aver perso un po' tutti i main eventer aveva bisogno di un wrestler già credibile ed abbastanza affermato e così ha preso Vader. Solo che poi, una volta preso, Vince si è reso conto che Vader non aveva nulla a che spartire coi wrestler che tanto piacciono a lui. Tutti fisico, carisma e microfono. Insomma, si è trattato di uno dei soliti equivoci alla Vince. Alla resa dei conti non c'era un vero senso per portare Vader in WWF ed infatti i risultati si sono visti. Magari oggi, con tre roster ed una mentalità leggermente differente dai parte degli attuali writer, la storia sarebbe stata un pochino differente.
10) Direi proprio di no in nessuna delle tue obiezioni. Sting è stato Sting, punto. Uno dei pochi wrestler ad essere over con due gimmick ben distinte che nulla avevano a che spartire l'una con l'altra. Di gente così se ne trova pochissima. Great Muta ha lottato negli USA in un periodo in cui tutto ciò che era straniero era per forza di cose brutto e poco vendibile. Anche per lui, oggigiorno, le cose sarebbero state probabilmente differenti. Vampiro invece pur essendo molto dotato, è sempre stato considerato un atleta fin troppo stiff e soprattutto un rompiballe di prima categoria, con zero amici tra i colleghi così come tra i writer ed i dirigenti delle federazioni in cui ha lottato. Non solo, ma leggendo la biografia di Chris Jericho se ne ricava il ritrattato di una persona molto povera nei contenuti capace di vivere solo grazie ad infamate di bassa categoria ed ampiamente sgamabili da un ragazzino di terza media. Anche questo ha influito sulla sua non carriera. Dunque tra i tre, per quanto mi riguarda, vado con Sting senza il minimo dubbio.
11) Direi che si equivalgono anche perché sono pressoché identiche come concezione e risultato finale. Ad ogni modo se proprio una risposta la vuoi, vado con quella al momento più titolata e cioè la Stunner.


Ed è giunto ora il momento delle risposte del dottò. La scorsa settimana il supplente Erik Ganzerli aveva assegnato il seguente compito per casa: “Chi pensate chiuderà il 2009 campione del mondo in WWE? Chi WWE Champion, chi World Heavyweight Champion e anche chi ECW Champion (anche se non è un vero e proprio titolo mondiale)? E chi invece vi PIACEREBBE vedere a fine anno campione?” Ecco le risposte giunte:

Ciao Erik sono Berny.
Vado subito al punto ipotizzando come WWE Champion…MVP; il periodo è forse il peggiore di sempre per questo lottatore a causa dell'impressionante serie di sconfitte, tuttavia ho appreso dal vostro sito che paradossalmente questa storyline porterà alla superstar un grosso push da babyface. Sinceramente come babyface non ce lo vedo molto, sarei però felice di essere smentito e non escludo che possa raggiungere il massimo alloro tornando dalla parte dei cattivi; con dell'esperienza in più ce lo vedo abbastanza bene come campione. Alla ECW ipotizzo Evan Bourne più che altro perchè non vedo gran varietà di eventuali campioni degni di attenzione; Matt Hardy come campione mi convince, in mancanza di un valido pretendente potrebbe anche mantenerlo quel titolo, magari perdendolo qualche volta, per un brevissimo periodo. La ECW tuttavia è già noiosa di suo, l'avere sempre lo stesso campione potrebbe essere il colpo di grazia per noi fan e di conseguenza per la lega, Bourne potrebbe essere la novità,anche se ben poco mi emoziona. Infine azzardo come World Heavyweight Champion… MR.KENNEDYYYYYY…… KENNEDY!!! Sono fan del talento di Green Bay e mi piacerebbe vedergli chiudere il 2009 come campione. Infine le mie preferenze: a Smackdown come campione mi piacerebbe di nuovo Edge; la ECW non la seguo quindi Matt, Evan o chi che sia, non mi interessa granchè; a Raw mi piacerebbe come già detto Mr.Kennedy oppure mi piacerebbe che HHH tornasse a Raw e riconquistasse il titolo.
Concludo salutando tutto lo staff di TW,augurando anche un BUON 2009 a tutti voi. (E speriamo che nel 2009 torni The Rock, anche se è molto improbabile).

Ciao, sono Simone, secondo me il 2009 sarà un anno ricco di sorprese: innanzitutto come World Heavyweight Champion ci vedo molto bene Randy Orton, perche credo che a Wrestlemania, dopo aver vinto la Rumble, sconfiggerà Cena; Il WWE Champion del 2009 credo che sarà ancora una volta Triple H (anche se a me piacerebbe rivedere con la cintura il mitico Undertaker), mentre come ECW Champion penso sarà una delle nuove leve come Jack Swagger, anche se la mia scelta ricade su Matt Hardy. Questa è la mia opinione, grazie per l'attenzione e vi prego fatemi sapere il vostro parere. Ciao!

Giuseppe Emanuele: PS: Intendo rispondere anche al “quesito del dottò”:
“Chi pensate chiuderà il 2009 campione del mondo in WWE? Chi WWE Champion, chi World Heavyweight Champion e anche chi ECW Champion (anche se non è un vero e proprio titolo mondiale)? E chi invece vi PIACEREBBE vedere a fine anno campione?”
Per me chiuderanno il 2009 da campioni:
WWE Champion: Randy Orton
World Heavyweight Champion: Triple H
ECW Champion: The Miz
Ecco chi invece spero di vedere campione a fine anno:
WWE Champion: CM Punk
World Heavyweight Champion: Mr. Kennedy……………Kennedy!
ECW Champion: Paul Burchill o Scotty Goldman

Salve A-Bomb (o Erik Ganzerli, a seconda chi ci sarà settimana prossima), ti scrivo per risolvere il “compito di questa settimana”.
“Chi pensate chiuderà il 2009 campione del mondo in WWE? Chi WWE Champion, chi World Heavyweight Champion e anche chi ECW Champion (anche se non è un vero e proprio titolo mondiale)? E chi invece vi PIACEREBBE vedere a fine anno campione?” Io credo che, draft permettendo, John Cena sarà World Heavyweight Champion, il WWE champion sarà Triple h e l' ECW champion Jack Swagger. Per quanto riguarda le mie speranze, spero che sia Randy Orton il World Heavyweight champion, Edge il WWE champion (o christian cage se realmente verrà in wwe) e per quanto riguarda l' ECW vado con Jack Swagger.
JACK

Quesito del dottò veramente intrigante questa settimana! Allora per quanto riguarda il titolo ECW penso che fra un anno Bourne potrebbe essere pronto per un regno nel brand extreme e che la WWE gli darà questa chance. Personalmente preferirei che l' ECW venisse cancellata entro l'anno prossimo dato che propone show identici già adesso, ma si sa, a Vince i soldi non bastano mai perciò dubito che ciò avvenga entro la fine del 2009. Titolo WWE: è da qualche anno che Edge arraffa i titoli a fine anno quindi dato il difficile pronostico dico che la WWE punterà ancora su di lui per la fine del prossimo anno. A me invece piacerebbe vedere un Christian in cima a Smackdown, chissà che non avvenga sul serio.. Titolo World Heavyweight: se la tanto attesa Legacy prenderà finalmente corpo questo sarà l'anno di Randy Orton, che con un lungo regno rafforerebbe ulteriormente il suo status e diverrebbe un wrestler di punta di Stamford definitivamente. Il mio desiderio invece è di vedere campione per l'ultima volta un grandissimo wrestler, che a mio avviso meriterebbe di chiudere la sua irripetibile carriera con un ultimo regno titolato: Shawn Michaels. LO showstopper DEVE arrivare a Wrestlemania 26 da campione e poi chiudere la carriera in un ultimo match con Undertaker o al massimo Triple H. La speranza è l'ultima a morire…
Luca da Alba

La risposta del dottò: Complimenti ad Erik per la domanda anzitutto ed ora vediamo chi potrebbe essere campione a fine anno. A Raw dico senza dubbio John Cena e male che vada Randy Orton. A SmackDown sono abbastanza convinto che se tutto andrà come dovrebbe andare Mr. Kennedy diventerà finalmente campione. Nella ECW sono convinto che Jack Swagger conquisterà, e quindi perderà, il titolo molto prima della fine del 2009, pertanto vado con Evan Bourne, ed in seconda battuta Finlay.

Ed è giunto ora il momento di assegnare i compiti per casa della prossima settimana: Al momento attuale colui che attacca di continuo Jeff Hardy dovrebbe essere Christian, con veramente pochi benefici lasciati al dubbio. L'immagine che ne viene fuori è quindi quella di una persona spregevole, disposta a tutto, per certi versi pazza e sanguinolenta. Ebbene, pensate che dopo ave ridebuttato Christian manterrà questa gimmick? E se sì, quanto in alto potrebbe portarlo? Rispondete, rispondete e rispondete.

Bene, per questa settimana è tutto.

L'appuntamento è alla prossima,

Saluti,

[RIQUADRO2]

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati