TW Risponde #356

Amici di Tuttowrestling.com buon 2009 e benvenuti alla prima edizione del TW Risponde di quest'anno. A-Bomb oggi non può essere con noi per sopraggiunti impegni personali (speriamo di riaverlo la settimana prossima) e quindi “another night only” eccomi qua, Erik Ganzerli, pronto a rispondere alle vostre domande arretrate da un po'di tempo.
Andiamo subito a iniziare quindi con la solita lista delle domande indesiderate:

[RIQUADRO3]

Ed ora via con le risposte alle vostre domande!


Ciao A-Bomb, sono Cristian da Alghero e ritento la sorte con poche domande:
1) Voci recenti vogliono la WWE semi-intenzionata a rimettere sotto contratto Kurt Angle (Speriamo!!!!). Se arrivasse lo vedresti già da subito nel giro delle cinture?
Pensi che Angle, malgrado i dissapori del 2005, accetterebbe un contratto con più soldi e meno impegni?
2) E' possibile che il ritiro di HBK a Wrestlemania 26 avvenga con la stessa modalità di Ric Flair? Chi potrebbe “sconfiggerlo”? Io direi Triple H ma non mi sorprenderebbe se venisse scelto Undertaker.
3) Dato che il Wrestling é deciso a priori e i wrestlers sanno in anticipo chi sarà il vincitore di un incontro, come fanno alla WWE a licenziare un lottatore perché perde troppi incontri?
4) Per creare storylines interessanti e rialzare gli ascolti non sarebbe una buona idea rimettere sotto contratto Paul Heyman ed Eric Bischoff, sistemandoli uno a RAW e l'altro a SMACKDOWN o magari nello stesso roster per farsi una guerra fra loro?
5) Invece di licenziare tanti bravi wrestlers e tanti Big Men male utilizzati, Vince McMahon non ha mai fatto un serio pensiero di licenziare il Booking Team ristrutturandolo del tutto? Io spero sempre che chiami voi……
6) Vince ha recentemente chiesto più wrestler intrattenitori e meno “lottatori”. Lui però é uno che fiuta i soldi da lontano e ci ha regalato anche cadute di stile (grossolane) per perseguire i suoi scopi. Secondo te cosa ha visto nel wrestling di una volta che non frutterebbe soldi nel mondo d'oggi?
Questo é tutto. Spero non siano troppe e di aver fortuna. Grazie a tutti!

Un saluto a te Fred e benvenuto nel TWR.
Ciao Cristian, grazie per averci scritto. Non so se eri già stato pubblicato in passato, se così fosse bentornato.
1. Assolutamente si per tutte le domande che hai fatto. La WWE ha dimostrato più volte negli ultimi tempi di concedere senza grossi problemi una agenda di impegni ridotta per le superstar in cui crede e sono sicuro che Kurt Angle, qualora la WWE fosse interessata in modo deciso ai suoi servigi, gliela concederebbe tranquillamente. Per quanto riguarda il discorso cinture non puoi obiettivamente tenere uno come Kurt Angle fuori dal main event, quindi anche a questa tua domanda la risposta è si.
2. Non credo ricicleranno la stessa identica storyline ma qualora HBK decidesse di ritirarsi l'avversario ideale potrebbe essere Triple H, data l'amicizia che lega i due. Un potenziale di un ultimo match contro il “Deadman” però non può nemmeno essere comparato a un altro match con Triple H, quindi se proprio devo scegliere vado con The Undertaker vs Shawn Michaels con il “Deadman” che lo vince.
3. Non accade mai, le tante sconfitte sono conseguenze nella maggior parte dei casi di una mancanza di risposta da parte del pubblico (sei un lottatore che non piace, perdi sempre contro lottatori più affermati). In quel caso si, la compagnia ti taglia (se proprio non ha piani per te), ma licenziamenti perché lottatori perdono troppi match no, come motivazione è semplicemente ridicola come hai fatto giustamente notare.
4. Sarebbe bello ma la WWE, come forse saprai, non vede per nulla di buon occhio Paul Heyman come “genio creativo” e, per quanto riguarda Bischoff, non hanno mai avuto piani per lui da quel punto di vista. Comunque un conto è la rivalità “on screen” e uno è mettere proprio i due a fare il booking. Finchè a capo del creative team WWE ci sarà Stephanie McMahon le cose difficilmente cambieranno.
5. Non è questione del creative team nella sua interezza, il problema è a monte. Finchè l'ultima parola ce l'ha Vince McMahon le cose non cambieranno, perché ha una sua visione del prodotto (secondo me ormai antiquata, anche perché Vince va per i 70 anni ed è perfettamente normale che non abbia quasi più il polso del pubblico) e chi booka gli show lo fa per soddisfare quella visione. Dovrebbe esserci un cambio radicale (Vince esce di scena, diciamo) per poter anche vedere un cambio del prodotto, ma dubito che accadrà in tempi brevi.
6. Ricollegandomi al discorso che facevo prima Vince McMahon vede il suo prodotto in un certo modo, lui fa “sport entertainment” e non “wrestling”, di conseguenza l'aspetto lottato del prodotto va decisamente in secondo piano rispetto alle storyline, alle scenette e a tutto quello che è contorno (la prova ne è la divisione femminile). Partendo da questa idea puoi capire benissimo cosa Vince pensa del wrestling del passato e cosa non funzionerebbe in quello di oggi. Il problema, per me, è che se l'entertainment fosse almeno decente non ci sarebbe nemmeno bisogno di fare cambiamenti, ma tant'è…
A presto, torna a scriverci…NEXT!!!

Ciao A-bomb, sono Luca da Milano.
Salto i complimenti per buttarmi subito sulla mia unica domanda: tu pensi che Rob Van Dam veda la TNA come un'opzione valida?
Grazie, ciao!

Ciao Luca, una domanda sola ma molto interessante…credo che RVD veda la TNA come un'opzione valida per il suo futuro senza dubbio, considerando l'agenda di impegni molto ridotta, però credo anche che se ci fosse voluto andare l'avrebbe già fatto. RVD sta, in altre parole, anche benissimo senza apparire nelle compagnie più importanti. Fa spesso apparizioni in compagnie come la NWE per esempio, ma non credo lo faccia per motivi economici ma per divertimento. In più va anche detto come la moglie Sonya sta combattendo contro un cancro al colon che l'ha colpita quindi è anche logico che Rob non voglia impegnarsi a tempo pieno preferendo stare vicino alla moglie, sperando che le cose migliorino (dagli ultimi post su MySpace pare che Sonya abbia concluso il suo ciclo di trattamenti e sia vicina alla guarigione, ottima notizia se confermata).
Saluti alla Madunina…NEXT!!!

Ciao illustrissimo A-Bomb, sono Fabrizio e ti scrivo dalla provincia di Udine.
Complimenti per il sito, grandissimi!
Volevo farti alcune domande:
1) Jeff Hardy campione WWE in un roccambolesco match a tre: secondo te, se a Cyber Sunday il pubblico avesse optato per il triple threat, Hardy sarebbe diventato campione già allora? Perche non trovo un senso al regno di transizione di Edge, apparte la grossa sorpresa per i fan in un match
orribile…
2) Credi che ce la farà ad arrivare a Wrestlemania da campione? Davanti a sè
ha ancora la Royal Rumble e No Way Out, e non so se ce la farà a difendere il
titolo 2 volte…
3) Ma il feud Undertaker/Big Show è finito così? Mi sa che ci hanno rimesso entrambi, Big Show sconfitto e Undertaker che non se lo fila più nessuno, con Vickie Guerrero che ora pensa solo a Edge…
4)Quali sono i titoli riconosciuti mondiali? oltre al WWF/E, il World Heavyweight, il WCW (antenato del precedente), il NWA e il TNA ce ne sono altri? La domanda è centrata soprattutto sul titolo ECW…
Grazie mille!

Ciao Fabrizio, benvenuto anche a te sul TWR. Grazie dei complimenti, sempre molto apprezzati.
1. Non credo onestamente, per la storyline che avevano in mente e che stanno svolgendo ora con Jeff aveva perfettamente senso continuare a farlo fallire per dargli quella svolta verso il Jeff Hardy spericolato, frustrato e quasi psicotico che abbiamo visto prima della sua vittoria titolata. Il senso del regno transitorio di Edge, oltre che movimentare un po'le acque per vedere cosa funziona e cosa no, penso lo si scoprirà quando arriverà colui che ha attaccato Jeff Hardy la mattina di Survivor Series (probabilmente Christian).
2. Non penso, non mi stupirei di vederlo sconfitto alla Royal Rumble o a No Way Out proprio grazie a un'interferenza di Christian Cage.
3. Non sono d'accordo, Undertaker ormai è talmente consolidato che nulla può danneggiarlo (e in ogni caso ha vinto il feud), mentre per The Big Show pare sia in arrivo un passaggio a face (e la sua sconfitta sarà dimenticata tra pochissimo, quindi è una faida che non lascerà segni).
4. Questione spinosa: siccome non c'è un organismo ufficiale che riconosce i titoli mondiali si va a stime personali. Pro Wrestling Illustrated (la rivista di wrestling in stile mark più famosa) attribuisce al momento lo status di titolo mondiale al titolo WWE, al World Heavyweight Championship e al titolo TNA. Nel passato sono stati riconosciuti dalla rivista come titoli mondiali il titolo AWA, quello ECW, quello WCW e quello NWA. L'attuale titolo ECW, quello del brand ECW, non è riconosciuto come mondiale.
A presto, torna a scriverci…NEXT!!!

Carissima redazione di TW, volevo cogliere l'occasione per augurarvi buone feste e complimentarmi per come lavorate in modo molto accurato.
Sono “Triple D” da Bottrighe (Rovigo) e avrei una serie di domande per voi:
1. Cosa aspetta la WWE a far vincere il titolo ECW a Jack Swagger e a lanciarlo in modo definitivo?
2. Ho sentito dire che CM Punk e Triple H dietro le quinte si odiano é vero?
3. Perche D.H.Smith é sparito? Sta ancora pagando il fatto della prima sospensione a livello politico nella federazione?
4. Invece di licenziare o non utilizzare atleti come London, Burchill, Palumbo, Snitzky e Murdoch (e non parliamo dello spreco Lance Cade)nella ECW avrebbero alzato il livello dello show e riempito il roster. Che ne pensate?
Tantissimi saluti e grazie per la vostra attenzione.

Grazie a te, Triple D, per la mail. Ricambio con piacere gli auguri di buone feste a te, famiglia e anche a tutti quelli che ci seguono abitualmente.
1. Credo che non dovrai attendere molto per vedere Swagger campione ECW, per la gioia tua e di Antonio Bomba (fondatore e credo unico membro al mondo del Jack Swagger Fan Club). Al primo match titolato che otterrà probabilmente porterà via la cintura.
2. Probabilmente non si stimano più di tanto, ma da qui a dire che si odiano ce ne passa. È assai probabile che ci sia stato qualche screzio o divergenza di opinioni in passato tra i due, visto che Punk non è uno che le manda a dire e HHH, dato anche il suo peso politico nella compagnia per ovvi motivi, è sempre al centro delle polemiche, ma non ho sentito di recente di problemi tra i due.
3. Probabilissimo, credo paghi anche il fatto che la stable che sarebbe dovuta essere la nuova Hart Foundation al momento non si fa (anche se stanno facendo dei test in alcuni dark match) e il fatto che come lottatore nelle uscite pre-sospensione non ha fatto vedere granchè sia dal punto di vista lottato che da quello carismatico.
4. Sono d'accordo in parte, dei nomi che hai citato solamente London e Cade avrebbero potuto fare qualcosa in ECW. Burchill anche, ma ci è arrivato adesso insieme a Katie Lea. Snitzky è stato licenziato perché puoi pushare qualcuno quanto vuoi ma se non è over non ci puoi fare nulla, Palumbo ha pagato la disaffezione di Vince McMahon per la sua gimmick una volta trasferito da SmackDown a Raw (un peccato perché il personaggio che aveva non stava andando malissimo) e Murdoch più di tanto non avrebbe potuto ottenere e senza Cade la sua gimmick ha perso moltissimo (tant'è che è stato licenziato). Il roster ECW sta svolgendo egregiamente il suo compito così com'è, in più con solo un'ora a settimana i posti a disposizione sono molto limitati, va anche detto questo.
Saluti al Veneto….NEXT!!!

Ciao, mi chiamo Fabio e ti scrivo da Settimo Torinese (To).
Sono un appassionato seguace di Orton, ed ho un paio di domande da farti che secondo me rispondono parzialmente al quesito sul feud tra i McMahons:
1) Secondo te la Legacy è un esperimento o la WWE ci vuole puntare seriamente?
2) SE ci punta, potrò accogliere al suo interno tutti i lottatori di seconda e terza generazione? Alludo oltre a Orton, Rhodes, Manu e Snuka anche a Di Biase, Carlito, Primo, Natalya e perchè no anche Chavo?
3) SE si realizzano le prime due ipotesi, è possibile immaginare una stable dominante in tutta la WWE? Per esempio: Orton campione WWE e WHC, Rhodes IC, Di Biase US, Manu e Snuka WTC, Primo e Carlito WWETC, Chavo campione ECW e Natalya campionessa femminile?
Ti prego di rispondermi, anche in maniera privata su questa mail perchè vorrei tanto avere un parere autorevole su questa mia pensata.
Complimenti per la rivista e per la rubrica.

E chiudiamo con Fabio, quasi conterraneo (a livello regionale almeno).
1. Secondo me ci puntano moltissimo, la stable sta avendo parecchio spazio a Raw e ha un futuro, anche se la sua gestione nell'ultima puntata di Raw è stata quantomeno bislacca.
2. Certo che si, anche se Manu finora sta dimostrando davvero poco e se non migliora sul quadrato ora che rientra Umaga sarà sempre visto come una imitazione di basso rango e potrebbe anche essere tagliato, non a caso ha perso lunedì quindi mi sa che qualche dubbio ce l'ha pure la WWE su di lui.
3. Difficile che un lottatore abbia più di un titolo mondiale, di sicuro c'è il potenziale per vedere la Legacy con tutti i suoi membri titolati allo stesso tempo, ma finchè ci saranno due titoli mondiali ci saranno anche due campioni. Sui membri che hai citato Chavo difficilmente entrerà, Natalya potrebbe ma se fanno la nuova Hart Foundation va sicuramente lì, Primo e Carlito sono face e difficilmente vi entreranno a tempi brevi, gli altri sono plausibilissimi (anche se non so come potranno giustificare un ingresso di Ted Dibiase Jr. dopo l'attacco subito da Orton). Mi ripeto comunque, la stable ha grosso potenziale e la tua pensata non è per niente sbagliata. Ci vorrà però un po'di tempo, dall'estate in poi se non più tardi.


È ora il momento del quesito del dottò, solo che stavolta tocca a me proporlo. Molto semplicemente:
“Chi pensate chiuderà il 2009 campione del mondo in WWE? Chi WWE Champion, chi World Heavyweight Champion e anche chi ECW Champion (anche se non è un vero e proprio titolo mondiale)? E chi invece vi PIACEREBBE vedere a fine anno campione?”

Rispondete numerosi, l'appuntamento col TWR è per la prossima settimana!

[RIQUADRO2]

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati