TW Risponde #351

Amici di Tuttowrestling, benvenuti all'edizione numero 348 del TWR. Gasato ed euforico come non mai per la strepitosa vittoria della corsara Ancona in quel di Empoli mi accingo a scrivere il TWR poche ore prima del GP del Brasile. Insomma, questa è una domenica impegnata… Ah, quasi dimenticavo: in riferimento alla partita di ieri lasciatemi ringraziare l'amico Erik Ganzerli che la settimana scorsa durante il radioshow sosteneva che la nostra squadra faceva abbastanza schifo da rischiare la retrocessione. Continua così Erik se porti fortuna inizia a dire che anche io faccio schifo! E soprattutto lasciatemi ringraziare il tecnico dell'Empoli Baldini presentatosi in panchina vestito da paninaro. Chissà se ai piedi aveva le Timberland in stile canadese. Se qualcuno ne sa qualcosa di più mi faccia sapere.

Dopo questo dovutissimo preambolo, ecco la lista delle domande indesiderate:

[RIQUADRO1]

Ed ora via con le risposte alle vostre domande!!!!!


Ciao TW sono Michele da Novara.
Ho una sola domanda per te stavolta, un pò articolata… Perchè il pubblico ama così tanto HBK? Ho letto molto della sua storia, screwjob, perdita del sorriso ritiri fasulli poi ho cominciato a seguire i suoi match che francamente non mi sono sembrati un gran chè eppure ricordi alla Royal Rumble del 2007? Taker e HBK che si sfidano e tutto il pubblico è per il ragazzo che spezza i cuori… da fan di Taker ci rimasi male a vedere come il pubblico, se non lo fischiava, di certo non lo incitava. Ho letto che durante la faida con Hogan, HBK si è rifiutato di colpire il figlio dell'immortale ed ha mandato a monte quel segmento di storyline, per non stravolgere la sua reputazione… però da Jericho non si è fatto indietro nel far colpire la moglie… piccole cose che si sa solo seguendo le news e quello che c'è dietro la macchina WWE, forse gli spettatori se ne fregano ma HBK ne ha fatte davvero di tutti i colori (il match con Cena a Wrestlemania bastava a condannarlo, invece hanno dato tutta la colpa a Cena… siamo seri) Taker sarà ripetitivo ma nella stessa wrestlemania cosa ha fatto con Batista? Eppure non basta, in popolarità HBK batterà praticamente tutti… spero che almeno Stone Cold a Cyber Sunday gli dia un colpo all'ego e che se lo ricordi….

Un saluto a te Michele da Novara e benvenuto nel TWR.
Il motivo è più semplice di quello che può sembrare: tutti i fatti da te elencati non sono a conoscenza di tutti i fan di wrestling. Fatti come questi sono conosciuti al 10-15% del pubblico che ha guardato la WWF-WWE negli ultimi 20 anni. Anche perché fatti come quelli da te elencati sono rintracciabili solo su internet. E non è che milioni e milioni di fan al mondo seguono il wrestling su internet. Semplicemente accendono la Tv, guardano lo show e poi spengono tornando alla vita di tutti i giorni. E soprattutto, la gran parte della gente è affezionata a Shawn Michaels per quanto ha sempre saputo regalare nel ring: come wrestler, come entertainer, più in generale come worker perfetto o quasi. E su questo non ci piove. Insomma, proprio come Maradona andrebbe schifato per come ha trattato la sua vita ed invece viene lodato da tutto il mondo perché quanto fatto vedere in campo ce lo “purifica”. In fondo è per quanto fatto nel ring/campo che poi abbiamo scoperto tutte le malefatte di questi campioni nella loro vita.

Ciao A-Bomb, sono Nicola da Avellino… FORZA AIR AVELLINO …hihihi…siete grandissimi e grazie per il vostro splendido lavoro…passo subito alle mie domande…
1) Il calo di ascolti della WWE è dovuto, come qualsiasi altro programma televisivo che va in calo, a mancanza di interesse da parte dei fan dovuta a un prodotto che non soddisfa, giusto? ora, il prodotto WWE, in visione generale, comporta nell'offrire show interessanti con wrestler in storyline azzeccate, e ciò pare mancare, al momento, dato che si sta criticando da un bel pezzo… vengono costruite storyline di poco spessore e, fatte eccezioni, di durata breve e non proprio interessanti… mi chiedo di conseguenza se si possa almeno ridurre il problema ritornando ai PPV mono-brand, in modo da costruire storyline con più tempo a disposizione e con maggiore attenzione… e poi, secondo te, è il poco tempo tra un PPV e l'altro che è dovuto alla mancanza di idee, o viceversa?
2) il titolo televisivo o titolo mondiale televisivo, che se non erro era di federazioni come WCW e ECW ma non la WWE, aveva qualche funzionalità speciale legata al suo nome?
3) Stone Cold a Cyber Sunday potrebbe tornare (o tornerà) e si parlava di un suo ultimo match… potrebbe essere disputato nel suo Texas a Wrestlemania contro McMahon, rendendo Stone Cold artefice dell'incidente subito da Vince? Così si potrebbe optare per far spesso presenziare i due a Raw da qui ad aprile, con un occhio ai rating…che ne dici?
4) Perchè fanno di Kane una superstar così sprecata? prima o poi la Big Red Machine divorerà Mysterio, secondo me (perchè nella newsboard di TW si parlava di tre film di mysterio nel suo nuovo contratto…che li fai tutti con la maschera??), ma poi? che gli fanno fare più?…mi dispiace molto perchè per quello che è merita di più…
5) come vedi la situazione di Smackdown? Pensi che Kozlov merita di sfondare ora, o come me, credi che avrebbe ancora un po' da aspettare? poi credo che Jeff Hardy sia stato penalizzato per le sue fesserie col diventare campione del mondo più tardi del fratello…
6) Smackdown è mai stato costantemente live, o è sempre stato registrato? Quando andava in onda il giovedì?
7) consigli per un cartellone, anzi, uno striscione che porterò a Milano e a Roma per Tuttowrestling?…
grazie per l'attenzione, ed ancora complimenti per il vostro lavoro…un cordiale saluto…
Nicola da Av

Un saluto a te Nicola, ormai a tutti gli effetti un main eventer di questa rubrica, e bentornato nel TWR.
1. Beh, il discorso è assai complesso. In fondo quando i PPV sono stati monobrand (un periodo di tempo molto corto rispetto alla storia della WWE) i rating erano milgiori di quelli di oggi ma i buyrate erano in molte occasioni improponibili. E diversi PPV non avevano davvero nulla di interessante da proporre se non l'ultimo match. Penso però che una mancanza completa di idee come quella che sta vivendo attualmente la WWE sia semplicemente frutto di una certa incapacità da parte dei writer provenienti dalla TV di tirare fuori qualcosa di buono dal materiale umano a disposizione. Senza contare che diversi main eventer, o comunque wrestler su cui puntare facilmente, sono al momento fuorigioco.
2. All'inizio sì. Poi no… Nella NWA nacque come titolo difendibile per l'appunto solo in TV e non negli House Show. Inoltre, proprio perché il titolo era legato alle esigenze televisive, la durata del match del titolo TV era ridotta a 15 minuti anziché i canonici 60 minuti. Con il tempo il titolo ha completamente perso questa sua connotazione originale diventando un titolo come gli altri. Onestamente non so se anche nella ECW il titolo era nato con queste premesse oppure no.
3. Beh, non penso che la gente sarebbe contenta di rivedere Stone Cold come l'artefice dell'incidente capitato a Vince McMahon durante l'ultima puntata della Million Dollar Mania, dato che questa scelta collocherebbe Steve Austin tra gli heel, mentre la gente lo vuole amare. E comunque ancora, non credo che un altro match tra Austin e McMahon potrebbe avere tutto sto grande appeal. Anche se è vero che sono anni che i due non vanno contro. Detto questo, sarei veramente contento di rivedere Stone Cold nel ring per un'ultima volta e possibilmente contro Hulk Hogan. So che è quasi impossibile eh…
4. Eh… magari più poi che prima Kane divorerà Rey Mysterio. Comunque la faccenda è sempre la stessa: qualunque booking team ha sempre considerato Kane come un fantastico jobber to the star e nulla più. Punto.
5. Dato quel che c'è disponibile al momento a SmackDown e date le storyline proposte Kozlov merita un paio di chance al titolo. E per quanto riguarda Jeff Hardy penso che il ragazzo si sia penalizzato da solo. Altrimenti sarebbe campione già dal 2004-2005 come minimo.
6. SmackDown è sempre andato in onda registrato. Poi se c'è mai stata una qualche puntata andata in onda live, è stata un'eccezione alla regola e nulla più.
7. Beh, vedi tu, basta che non ci insulti 

Ciao A-Bomb.
Probabilmente non pubblicherai neanche questa perchè non è consono far sapere al mondo che pubblichi solo le lettere di tuo gradimento.
In risposta ad un lettore hai asserito che Jericho, insieme a Kain, sono il patrimonio della WWE. E invece ti devi rendere conto che Y2Jerck non è niente e nessuno… piu' Jericho rimane campione piu' i rating precipitano. Ti dico una cosa: io seguivo la WWE da 16 anni (ex WWF ed WCW), compravo tutti i mesi il 24/7 su SKY, compravo tutti i PPV. Prima di No Mercy ti scrissi dicendo che se quella ….. di Jericho fosse rimasto campione avrei semsso con la WWE.
ho mantenuto la parola… Pensare a Jericho come campione WWE è come pensare ad una Skoda eletta auto dell'anno… censura le lettere che non ti piacciono, tieni la testa nella sabbia… fai quello che vuoi… ma i rating precipitano (sopratutto quelli di RAW) e io godo a vederli sprofondare…
ovviamente niente trasferte a Milano e Roma. Come me ce ne sono tanti altri…
Jericho va spogliato del titolo, licenziato e HBK dovrebbe pure fargli causa… e non basterebbe per saziare l'odio che ho per quella scimmia..
intanto il suo paraspalle è stato mandato via…
DaX

O mamma mia….
Allora amici lettori, qualche settimana fa il caso patologico di cui sopra aveva mandato codesta email: Buongiorno A-Bomb. Non è la prima volta che ti scrivo. All'altra lettera non hai ancora risposto, ma oramai non ha piu' importanza. Continuiamo a far vincere quella m…a di Jerico con quello s…..o del suo lecchino. Facciamo perdere l'Undertaker.. ero stato chiaro, a te quando ti ho scritto l'altra volta e a tutti i siti e forum della WWE. Ho scritto direttamente anche alla WWE stamane. Io smetto di seguire il wrestling. Sono schifato da jerico, sono schifato da tutto questa disorganizzazione… i rating si abbassano? il tour europeo fatica a decollare? ci credo e ben gli stà! ne hanno perso un altro.. e un altro che nel suo piccolo faceva grandi cose. Comperavo sempre tutti i PPV, comperavo sempre i ticket mensili del 24/7, comperavo i dvd.. ma ora basta.. mi fa schifo tutto questo… mi fa schifo jerico e spero davvero che faccia la stessa fine del grande Eddie… addio alla WWE, branco di cretini che se ne fregano dei fans. DaX”
Secondo voi era possibile rispondere o pubblicare la lettera di un tizio che augura ad un tizio che si professa fan del wrestling ed augura ad un wrestler di fare la fine di Eddie Guerrero? Dunque, in ordine semisparso:
1. Segui il wrestling da 16 anni e scrivi Kain? Certo Certo…
2. Non ricordo di aver mai scritto che Kain e Chris Jericho sono patrimonio della WWE. Lo penso anche, ma non ricordo di averlo mai scritto.
3. Non censuro le tue lettere ma il tuo stato psichico. Ma visto che ci tieni tanto lo metto in mostra. Tra l'altro conosco un paio di ottimi psicologi. Se serve ti passo il numero.
4. Dato che ormai il wrestling è morto e ti fa schifo sei gentilmente pregato di non disturbarmi più mandando email al TWR. Rompi a qualcun altro se vuoi ma non più a me, grazie. Spero che un giorno tu possa trovare la forza di farti aiutare e risolvere così i tuoi problemi. E ancora di più spero tu possa crescere ed anche in fretta. Davvero.

Salve grande A-Bomb sono Mario (5° anno di tecnico) da Alcamo (TP), volevo chiederti un paio di cose pregandoti per una risposta:
1: Ma negli anni 60 gli esiti degli incontri per il titolo WWF (o WWWF) era predeterminato? Insomma Bruno Sammartino perchè ha tenuto quel titolo per così tanti anni?
2: Si dice che Vince tenga in cantina le storylyne più belle per i periodi bui, questo che stiamo vivendo dovrebbe esserlo quindi e utilizzerà? (fermo restando che secondo me il problema della WWE è il non riuscire a creare nuove superstar attaccandosi sempre ai veterani)
3: La WWE con questi cali di ascolti comincia ad avere problemi seri oppure non è ancora il caso di preoccuparsi?
Grazie per l'attenzione e tanti saluti, ciauuuuuuuuuuu

Un saluto a te Mario ed a tutta Alcamo, città da cui provengono i genitori di Jean Alesi… Bello sto connubio wrestling-F1 in una giornata come questa…
1. Assolutamente. Altrimenti col cavolo ci sarebbe riuscito. Il wrestling è predeterminato da sempre.
2. Beh, non è che uno abbia in un cassetto le storyline più belle e non le voglia tirare fuori in attesa dei tempi cupi. Anche perché la certezza assoluta di cosa possa o non possa piacere al pubblico non ce l'ha nessuno. Quindi quella che ti hanno riferito altro non è che una leggenda metropolitana di cui tra l'altro prima di oggi non sapevo nulla.
3. Beh direi che è il caso di preoccuparsi proprio perché ancora non ci sono problemi seri. Riprendere le redini della carrozza quando questa viaggia già coi cavalli storti o imbizzarriti diventa impossibile.

Ciao A-Bomb! sono Valerio da Roma.
allora, seguo il wrestling da 10 anni ed è oggettiva la discesa della qualità dei vari show.
Prima c'erano orari notturni e tra le pubblicità passavano magari spot per pubblico adulto. Adesso troviamo Mysterio su astucci e quaderni. Credo che la scadenza della WWE sia dovuta proprio a questo. Si punta a vendere e non ad offrire un buono spettacolo. Il sangue negli show è + raro, ci sono troppi baby face, alcune tecniche sono state vietate, DON'T TRY THIS AT HOME. in questo contesto la WWE si trova in un limbo, perchè da una parte gli ascolti calano (giustamente), ma dall'altra vendono molte + cose. Personalmente non credo che si possa trovare un giusto equilibrio, perchè mi pare ovvio, noi sappiamo quello che vogliamo vedere e lo sa anche la WWE, eppure non lo offre. Continua a pushare gente sbagliata, ad offrirci storyline ridicole e dall'esisto SCONTATO. non sono un veggente, ma alcuni match sono ovvi, non ci sono colpi di scena.
e quindi, la domanda: Cosa c'è da aspettarsi? la WWE tornerà a fare WRESTLING o diventarà un marchio di fabbrica?
Mi devo andare a comprare il quaderno di Mysterio?
Scusa se mi sono dilungato troppo^^

Un saluto a te Valerio e benvenuto nel TWR.
1. Beh, non penso che tutto il calo di rating e popolarità possa essere condotto a Rey Mysterio ed agli astucci. Sappiamod egli astucci di Rey Rey proprio perché sono stati venduti anche in Italia. Ma son convinto che negli anni '90 esistevano anche gli astucci di Steve Austin, Undertaker e The Rock. Solo che non lo sapevamo. In fondo anche Hulk Hogan vendeva zaini, astucci e cartelle ma mica ha fatto schifo quando era al top. Anzi. Ancora oggi la corsa al top di Hogan è considerata come la migliore di sempre per durata, popolarità e soldi guadagnati/fatti guadagnare al promoter. Sul sangue: non compare più da qualche mese mica da anni. E poi veder scorrere il sangue in ogni match, compreso DH Smith Vs Funaki, aveva sminuito questa specie di arte rendendola banale, inutile, ridicola e fine a se stessa. Inoltre la WWE ha avuto i migliori rating, buyrate ed incassi, ed ovviamente le migliori storyline, durante l'era Attitude in cui di WRESTLING vero e proprio se ne era visto poco o niente. Quindi…

Ciao! Sono Andrea da Genova e avevo una sola considerazione…
La WWE voleva rendere simpatico Great Khali per l'interazione con Jackass, e un lottatore che 20 giorni fa era uno dei più odiati ora è acclamato da intere arene che urlano il suo nome spronati dal primo emo-indiano che passa di lì. Cosa è bastato? Una ribellione a Big Show e un paio di segmenti Khali-Cam. Ora, tutto considerato (non è certo la trasformazione di un rookie in una superstar, e non è certo il nuovo The Rock) non è la prova che se la federazione VUOLE fare qualcosa, e ci si impegna, ALLORA può farla senza problemi? E' così difficile trovare e applicare qualche ideuzza anche ad altri?
Ho mentito: ho anche una curiosità: che tu sappia, qualcuno in qualsiasi federazione ha o ha avuto come mossa finale una sorta di Piledrive dal paletto, o qualcosa del genere?
Grazie mille per le risposte e a presto!

Un saluto a te Andrea e benvenuto nel TWR.
Beh, alla resa dei conti non hai affatto torto. Se la WWE decide che un wrestler debba esserci imposto ed accettato in una data forma e maniera, alla fine ci riesce eccome. Secondo me la dimostrazione più lampante è John Bradshaw Layfield, trasformato in un mese da tag team wrestler quale era a main eventer che alla fine ha convinto un po' tutti. Però è anche vero che un conto è far restare simpatico e burlone Great Khali, un conto è spacciare un personaggio medio come il nuovo The Rock. Insomma, non è tutto così facile come sembra. C'erano grandi piani per Mr. Kennedy ad esempio, ma una sua enorme cazzata e la sua enorme propensione a infortunarsi hanno rallentato il progetto, tanto per dire.

Grande A-Bomb buonasera,
Eccomi qui a scriverti di nuovo per chiedere la tua opinione sulla card del tour di novembre.
Prima però rispondo alla tua domanda del perchè del nome Yannick per il mio frugoletto che domani, 29/10/08, raggiunge la veneranda età di 4 mesi.
Tutto possiamo dire nasce dal fatto che la mamma è etiope quindi anche lui da sul mulatto quindi, visto che il mio sogno di mandarlo alla scuola Hart in Canada sarà difficilmente realizzabile, spero per lui un futuro da tennista magari come quello di Yannick Noah, mio idolo di gioventù.
Chiusa parentesi torniamo a noi.
La mia domanda è: come possono a Stamford lamentarsi di un probabile non tutto esaurito con una card di cosi basso livello?
Hanno puntato tutto sui da me definiti “vendi magliette” piuttosto che mostrare un pò di affetto per noi “datati” appassionati, non considerando che i biglietti da 80 e passa euro siamo noi per la maggiore a comprarli.
Scusa ma sono veramente indignato della poca considerazione ricevuta, capisco largo ai giovani ma dateci la possibilità di vedere almeno una volta live HBK o JBL che non penso lotteranno in eterno.
Un saluto grande
Patrizio

Un saluto a te Patrizio e benvenuto nel TWR. Grande Noah che coi suoi capelloni aveva conquistato anche me quando ero piccolino…
Alla fine uno deve pur alzare le mani ed ammettere che le due card che la WWE offrirà in Italia possono essere definite come deboli e non interessanti a dire il minimo. E' anche vero però che le card sono state annunciate da poche settimane, quindi un'eventuale fallimento del tour sarebbe più imputabile ad una crisi del movimento wrestling in Italia piuttosto che alle card poco accattivanti. Detto questo incrociamo tutti le dita perché ce ne sarà sicuramente bisogno…

Un saluto a tutti, sono Massimiliano da Pagani (SA), vi seguo con assiduità ed è la seconda volta ke vi scrivo.
Sono uno dei tanti sfortunati che hanno acquistato i biglietti del WWE Tour italiano nelle prime ore di prevendita online, carico di entusiasmo per la gioia di poter finalmente ammirare dal vivo le gesta di questi giganti americani del wrestling. Entusiasmo già ridimensionato pochi giorni dopo da una draft sciagurata, che privava RAW dei suoi pezzi migliori (in testa a tutti HHH!!!), i quali in effetti spingevano il 101% dei fans italiani ad assistere all' evento. Poi la mazzata finale dalla pubblicazione della card sul Vs. sito: anche HBK, JBL, e Cena ci snobbano.
Quindi io vi chiedo:
1) E' giusto essere gabbati così?
2) Ma soprattutto… riuscirò mai a vedere HHH in Italia???

A quanto pare l'amarezza per quanto offertoci dalla WWE in Italia in occasione dell'imminente tour non stenta a diminuire come dimostra questa email inviataci da Massimiliano. Ora, molto rapidamente, non so se riuscirai a vedere mai Triple H dal vivo, quel che è certo però è che nessuno può realmente sentirsi gabbato dal draft della WWE. Anche perché avessero atteso le tappe italiane per fare il draft, successivamente avrebbero magari deluso i fan peruviani, del Kentucky, di New York oppure dell'isola del diavolo. Insomma, presa una scelta, la WWE procede con quella. Altrimenti non avrebbe mai cambiato e saremo ancora fermi a Bruno Sammartino, Larry Zbyszko e Tony Garea.

Ciao mitico Bomba, un saluto da un vostro affezionato lettore.
Non mi capita spesso di scrivere al twrisponde anche se lo leggo sempre, ma ieri ho letto sulla newsboard una cosa che mi ha lasciato veramente di stucco e non potevo non commentarla scrivendoti.
Sembrerebbe, a quanto si legge sulla vostra newsboard, che i booker non hanno al momento alcun piano e nessuna idea, per il rientro di Edge. COSA!?!?!?!? WHAT!?!?!!??!?! Cioe' veramente assurdo! Ok, Edge e' il mio wrestler preferito, magari sono un po' di parte, pero' se è il mio preferito un motivo ci sara', ed e' presto detto. Lo considero di gran lunga il miogliore di tutta la WWE perche' oltre ad essere un discreto lottatore (non eccezionale ma comunque piu' che valido) e' semplicemente fantastico al microfono. In questi ultimi due tre anni ha fatto di tutto, dalla mitica notte di New Year's Revolution in cui come disse allora il buon Joey Styles “Edge has shocked the world!” vincendo il WWE Title ai danni di John Cena sfruttando la valigia vinta al Money in the Back (con successiva sexy celebration con Lita nel Monday Night Raw della sera successiva), fino al lungo e interessantissimo feud con Undertaker terminato in uno spelndido Hell in a Cell match in cui e' stato letteralmente bruiciato e mandato all'inferno. Insomma, e' sempre stato sulla cresta dell'onda a parte qualche momento di pausa causa infortuni e qualche mese di feud a fianco di Randy Orton per jobbare alla Degeneration X (anche questa ai booker e ai “senatori” HBK e HHH non la perdonero' mai), e' sempre stato un indissusso protagonista sia a Raw che a Smackdown. Non posso non ricordare con un sorriso sulle labbra la fantastica puntata in cui HHH offre i suoi “regali” alla coppia Edge/Vicky pe il loro matrimonio in cui si vede Edge nella camera d'albergo mentre flirta e poi si bacia con Alicia Fox. La faccia di Edge mentre guarda la registrazione e Vicky si volta verso di lui disgustata e' da antologia! Insomma, l'ho fatta gia' troppo lunga, ma Edge e' TROPPO BRAVO e TROPPO IMPORTANTE, come' ca**..rehm… diavolo e' possibile che quei rinco**** fetentoni dei booker non sappiano cosa fargli fare!??!
Altra, domanda, a proposito, ma Alicia Fox che fine ha fatto? E' gia' stata rispedita al mittente?
Pensi che ci sia qualche gioco politico (leggi HHH) dietro a questo increscioso fatto che non ci sono piani per Edge perche' magari HHH essendo campione non vede di buon occhio un rilancio nel giro titolato del Canadese?
Sempre parlando di HHH (che se non si fosse capito, non sopporto) non credi che abbia abbondantemente sfondato le cosiddette come campione? Cosa aspettano a togliergli il titolo? A Cyber Sunday c'e' stata l'ennesima occasione sprecata per far vincere il titolo a Jeff Hardy (che secondo me meriterebbe alla grande). Insomma ormai Jeff ne ha provate di tutte e ha perso anche un po' di credibilita' secondo me a causa di tutte queste sconfitte. Insomma, HHH, che palle! Come la vedi?
Ciao e complimentissimi per il sito, siete sempre fantastici!!!
Matteo Galletti

Un saluto a te Matteo, focoso quanto incacchiato fan di Edge.
Scherzi a parte chi ha postato questa news ha fatto bene a riportarla, ma allo stesso tempo non penso ci sia nulla di vero. Mi spiego meglio: è assai probabile che il ritorno di Edge sia lontano almeno altri 2 mesi minimo (a novembre torna John Cena, quindi si potrebbe tranquillamente attendere dicembre se non addirittura la Royal Rumble a gennaio per Edge). Dunque è assai probabile che i writer non abbiano ancora deciso nulla a riguardo. Poi che in una qualche maniera Triple H riuscirà a mettere i bastoni tra le ruote al rientrante Edge è un'ipotesi che non mi sento di escludere a priori, ma non penso sia assolutamente legata all'attuale assenza di Edge e alla mancanza di idee per il suo ritorno. Edge al momento sta bene in tribuna come ha spiegato più volte, dato che gli serviva un bel periodo di riposo per recuperare da qualche acciacco fisico e soprattutto per recuperarsi mentalmente.

Ciao A-Bomb sono Cristian da Alghero ed é la prima volta che ti scrivo anche se seguo il vostro sito da 4 anni. Spero nella pubblicazione ma sarei ben contento anche in una risposta privata.
OK! Via con le domande:
1) Nel film Suburban Commando uno degli Stunts é proprio Brutus “The Barber” Beefcake?
2) Nella Royal Rumble del 1989 la vittoria se la aggiudicò Big John Studd eliminando per ultimo DiBiase. Come mai la federazione decise di puntare su di lui in quell'occasione?
3) Capitolo Kane: alla fine del 2005 con il roster di Smackdown decimato dagli infortuni e la morte di Eddie Guerrero, arrivò Finlay che si comportò benissimo. Sento spesso dire che Kane é a fine carriera, ma é 10 anni più giovane di Finlay e penso che gestito diversamente potrebbe regalarci qualche bella sorpresa. Penso che se rivenisse trasformato in un Monster Heel (uno dei pochissimi a poterlo fare veramente bene), magari con la vecchia maschera (così vende anche qualche gadgets) la federazione ne avrebbe grande giovamento. Se lo merita un riconoscimento anche se é un'appendice di Undertaker. Che ne pensi?
4) Ci sono possibilità per un ritorno di Kurt Angle in WWE?
5) Chi potrebbe essere secondo te l'erede naturale di un Undertaker sempre più vicino al ritiro?
6) Che fine ha fatto il manager Slick?
7) Seguo il wrestling dagli anni ' 80. Lotta ancora il mitico Warlord?
8) Chi sono i migliori amici di Kane e Undertaker all'interno dei vari roster?
9) Non sarebbe ora di rivedere managers e stables come in passato?
10) Last question! Quale di questi wrestler del passato farebbe comodo oggi alla WWE? Macho Man, André The Giant, British Bulldog, DiBiase e Bret Hart.
Ringrazio anticipatamente e spero in una risposta. A presto.

Un saluto a te Cristian e benvenuto nel TWR
1. Sì. Hulk Hogan trovò posto al suo migliore amico nel suo primo film. Normale routine.
2. Eh, semplice. La WWF voleva rilanciare Big John Studd e puntare su di lui. Né più né meno.
3. Beh, per Kane non si tratta di un problema fisico quando si dice che è a fine carriera, quanto di un problema di personaggio e gimmick. E comunque Finlay prima di tornare è stato fermo circa 5 anni. E per quel che riguarda al ritorno a monster hell di Kane: cosa è Kane in questo momento? Semplice, un monster heel che poi non vinca mai è un altro discorso.
4. Non penso possa accadere in tempi brevi ma sarei stupito se Kurt Angle un giorno non dovesse tornare a fare capolino nella WWE, fosse solo per un breve stint e nulla più.
5. Oh, questa è la domanda più facile che mi sia capitata dal 2003 che ho iniziato a condurre questa rubrica ad oggi. E la risposta è NESSUNO.
6. Si è ritirato dalle scene ed è tornato a vivere come un comune mortale.
7. Non mi pare. Penso però che molto spesso presenzi alla reunion assieme a Barbarian, tornando così a formare i mitici Powers Of Pain. Warlord si era ufficialmente ritirato molti anni fa quando venne investito lungo una strada da un pizza express in motorino. Strana la vita…
8. Boh? Onestamente non so.
9. Le stable devono essere gestite molto bene per poter portare a qualche risultato decente. E al momento attuale non mi pare che i writer abbiano voglia ed idee da investire sulle stable. Un po' lo stesso discorso vale pe ri manager che a metà anni '90 sono stati sostituiti dalle divas.
10. Ti dico tutti e 5 perché se a distanza di 10 e passa anni ancora si parla di loro e si ricordano le loro gesta, significa che hanno lasciato più di un segno nel business. Onestamente tra dieci anni cosa racconteremo (almeno al momento attuale) di Randy Orton? Che saliva sul ring e chiedeva le title shot al campione di turno facendo la faccia brutta e cattiva?


Bene. Dopo aver risposto alle domande, è tempo di correggere i compiti per casa. Due settimane fa vi avevo chiesto: “Ted DiBiase Jr., Manu, Cody Rhodes: Chi tra i figli d'arte farà più strada nel mondo del wrestling?” Ecco la moltitudine di risposte giunte nella casella email:

Salve A-Bomb, sono Emanuele Colonnese da Roma – sempre complimenti per l'ottimo lavoro svolto tuo e del sito in generale… passiamo subito alla mia risposta: Ted DiBiase Jr., Manu, Cody Rhodes – chi tra i figli d'arte farà più strada nel mondo del wrestling? Allora… non me la sento di dare un giudizio su Manu, avendo finora mostrato veramente ben poco, anche se da un membro della famiglia Anoa'i sarebbe lecito aspettarsi per lo meno qualcosa di buono; “Softcore” Cody Rhodes non lo vedo così malaccio come molti lo dipingono, ha un buon fisico e tutto… anche se a livello di carisma difetta magari di qualcosa… molto meglio vedrei il figlio del Million Dollar Man, che proprio di quello che è il punto debole del suo tag team partner trova invece – a mio modesto e personale giudizio – proprio il suo maggiore punto di forza: il carisma e una faccia da paraculo davvero niente male! Senza dimenticare una stazza notevole e un bagaglio tecnico non proprio da buttare via e comunque, vista la giovane età, con grossi margini di possibile miglioramento…
perciò, se non fosse chiaro, punterei decisamente su Ted DiBiase Jr.!

Ciao Antonio,sono qui per rispondere al tuo nuovo ''compito''!
diamo un'analizzatina ai tre personaggi in questione:
Cody Rhodes è un wrestler che,secondo me, non ha espresso ancora del tutto il suo potenziale e dal punto di vista del personaggio sembra non abbia sto grosso impatto con il pubblico; al momento è un personaggio quasi anonimo ma c'è sempre il tempo per migliorare!
Su TedDiBiase, per quanto riguarda il wrestler in sè, vale un pò il discorso di Cody, ovvero che secondo me non ha espresso ancora del tutto il suo potenziale; la sua finisher però (quella di suo padre modificata con il russian legsweep) mi piace decisamente di più rispetto a quella di Rhodes. Per quanto riguarda il suo personaggio lo vedo più carismatico e ha il suo impatto sul pubblico; in confronto a Ted di Cody alla gente non gliene può fregar di meno!
Per quanto riguarda Manu è in WWE da poco e di lui non si è visto praticamente nulla di lui, a parte un piccolo segmento al microfono che, tra l'altro, non ha lasciato un minimo impatto; prima di giudicare questo wrestler preferirei aspettare! Dopo questa veloce analisi ti dò la mia risposta: fra questi tre,al momento,credo che sarà il figlio del Million Dollar Dream a fare più strada degli altri visto che sia come wrestler che,soprattutto,come personaggio mi sembra superiore agli altri due (con la speranza però di vedere più in azione Manu)!
Luca_84

La risposta del dottò: Concordo in maniera netta con i due lettori: Pur avendo al momento dimostrato di essere una sorta di bluff colossale sul ring in grado di compiere si e no le manovrine base tipo pugni e calci, tra i tre per carisma, attitude, look e quello che volete, tra Cody Rhodes, Manu e Ted DiBiase Jr. il predestinato a fare grandi cose in futuro sembrerebbe essere proprio quest'ultimo, il figlio di The Million Dollar Man. Riuscirà Junior a mantenere le alte aspettative che sia i fan che i writer ripongono su di lui? Ai posteri l'ardua sentenza.

Ed è ora giunto il momento dei compiti per la prossima settimana: John Cena sta per tornare. Ma come tornerà? Da face? da heel? E che ruolo avrà a Survivor Series? Contro chi si scaglierà? Batista che lo ha infortunato oppure contro qualcun altro? Rispondete rispondete rispondete…..

[RIQUADRO2]

15,941FansLike
2,590FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati