Stamford Report – #179 – Royal Rumble

LLLLLLLLET’S GET READY TO RUMBLEEEEEEE!!!
Eccoci pronti a commentare quanto accaduto durante la rissa reale.

HEY OH, LET’S GO!

WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH
ASUKA & CHARLOTTE (C) VS SHAYNA BASZLER & NIA JAX: voto 5

Pronostico: Shayna Baszler & Nia Jax
Vincitrici: Shayna Baszler & Nia Jax
Prevedibile l’interferenza di Lacey Evans e Ric Flair, così come il fatto che Asuka e Charlotte venissero “svincolate” dai titoli di coppia, per poter sviluppare meglio altre storie in vista di WrestleMania. Prevedibile, ma tutto sommato non scontato.
Da un punto di vista tecnico e di spettacolo offerto, però, continuo ad aspettarmi di più da queste quattro atlete considerando anche che considero tre di loro tra le migliori sulla piazza. Una ulteriore insufficienza che mette in luce una probabile scarsa alchimia tra queste ragazze.

WWE CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH
DREW MCINTYRE (C) VS GOLDBERG: voto 6.5

Pronostico: Drew McIntyre
Vincitore: Drew McIntyre
Lo so, lo so; fermi. Vi ricordo sempre che – aldilà del gusto personale – cerco sempre di valutare gli incontri considerando ciò che si aveva a disposizione. Quindi CONTESTUALIZZIAMO il voto a ciò che si poteva chiedere ad un match che coinvolgesse Goldberg. E tutto sommato capirete che probabilmente è stato qualcosa di sopra la media; e le condizioni dell’ex campione WCW e WWE alla fine dell’incontro, lo dimostrano ampiamente. Il risultato era uno dei più incerti della card, ma credo che un cambio di campione a questo punto, con una WM “di passaggio” come credo sarà la prossima, e un Goldberg senza possibili nuovi sfidanti di valore, non avrebbero avuto senso. Senza considerare che la rivalità basata sul “devi ancora guadagnarti il rispetto”, non poteva che portare ad un Drew vincente che, appunto, si prende quel rispetto.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP SINGLE MATCHSASHA BANKS (C) VS CARMELLA: voto 5.5
Pronostico: Sasha Banks
Vincitrice: Sasha Banks
Risultato piuttosto scontato, in un incontro scialbo condito da un grave errore tecnico (la quasi decapitazione di Carmella, che meglio non poteva incarnare il concetto di “suicide dive”) ed uno concettuale (Reginald espulso perchè Sasha lo ha picchiato). Un esplosivo mix di ingredienti che sicuramente non possono portare ad una sufficienza.

30 WOMEN ROYAL RUMBLE MATCH
voto 6

Pronostico: Alexa Bliss
Vincitrice: Bianca Belair
Francamente un po’ deluso; non ho assistito a nulla che abbia particolarmente incontrato il mio gusto o attratto la mia attenzione. Però a parte qualche dettaglio che non ho apprezzato, non ho assistito nemmeno a nulla di sostanzialmente negativo.
Poche sorprese, nessun ritorno clamoroso, nessuno spunto tecnico degno di nota.
Oltre al finale interessante con Charlotte, Ripley e Belair (devo però dire che avrei sfruttato di più il precedente di Charlotte vs Ripley, oltre che non avrei fatto prendere così tante legnate random senza motivo a Rhea durante tutta la Rumble, nella quale non è apparsa – secondo me – particolarmente dominante), gli unici spunti degni di nota sono stati quelli comedy, con Billie Kay in cerca di un’alleanza e Alicia Fox che vince il titolo 24/7. Anche su questo, però, una considerazione vorrei farla; perchè appena la WWE mi sorprende con un’idea carina, subito dopo spesso mi delude per come la gestisce: appena Alicia ha vinto il titolo infatti, ho iniziato a fantasticare di una Rumble innovativa che al suo interno mischiasse la lotta per il titolo 24/7 con schienamenti ripetuti e il titolo che passava di mano durante lo svolgimento del match. Truth avrebbe potuto riprendersi la cintura dopo l’incontro, o schienando a sua volta la campionessa del momento dopo la sua eliminazione. Penso sarebbe stato spettacolare. E che avrebbe elevato il valore dell’incontro, e del PPV.
Note particolarmente dolenti, la gestione delle nuove campionesse di coppia (Nia che elimina Shayna in un momento in cui aveva poco senso farlo, per poi essere eliminata e ritornare senza senso insieme alla Baszler a fare del casino a caso sul ring, senza nemmeno eliminare nessuno), Charlotte e Lacey Evans che non danno seguito alla loro rivalità e PARZIALMENTE l’utilizzo della Bliss: devo dire che sono stato sul momento molto deluso dalla sua gestione, e dal modo in cui è stata eliminata. Va però detto che effettivamente, se la fai partecipare con i nuovi poteri che le hai concesso, o la fai vincere, o devi inventarti qualcosa per eliminarla prima che possa usarli. Ma a quel punto era forse meglio non farla partecipare.

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP LAST MAN STANDING MATCH
ROMAN REIGNS (C) VS KEVIN OWENS: voto 6

Pronostico: Roman Reigns
Vincitore: Roman Reigns
Eh, lo so. Sono in difficoltà anche io. Non incattivitevi sul voto, è una media tra l’8 che merita l’incontro e il 4 che merita non solo la WWE ma anche i protagonisti per la TERRIBILE gestione del problema con le manette. Ma andiamo con ordine: i due atleti creano qualcosa di splendido (in una tipologia di match che non gradisco particolarmente, a causa delle continue interruzioni per i conteggi e del nomadismo in giro per l’arena), si mettono in gioco (e soprattutto a rischio) e riescono a coinvolgerci nonostante il risultato finale sia piuttosto prevedibile, fino a quel conteggio di 9 arrivato dopo lo sciagurato ammanettamento su Reigns, che per un attimo ci fa pensare che non possa più accadere nulla se non la vittoria di KO, con Roman che invece mette KO l’arbitro. E qui però, TUTTI sbagliano TUTTO. Aldilà del non poter sapere se sia Heyman ad avere problemi con la chiave, o questa ad essere difettosa, io mi chiedo: già di per se, l’idea era quella giusta? Cioè, Owens ha usato manette di cui Heyman aveva la chiave? O le ha dimenticate sul tavolo nel backstage? E oltre al concetto, possibile che la WWE non si sia posta il problema di avere un piano B per un momento così importante e delicato? Un seghetto? Delle manette che si potessero distruggere? E che NESSUNO dei presenti sia riuscito ad inventarsi qualcosa? Ad improvvisare? Reigns che mette al tappeto anche questo arbitro? Heyman che lo minaccia in qualche modo o che lo attacca? Un membro del locker room che interviene? E soprattutto… ARRENDERSI ALLA CAZZATA FATTA E FAR VINCERE OWENS, NO? Sia chiaro, non lo dico in alcun modo da tifoso di Owens (che non sono) o detrattore di Reigns (che non sono, e anzi, che adoro da heel), ma quello che è successo E’ GRAVE. Non si può pensare che in caso di imprevisti, si scelga di sacrificare il senso stesso del wrestling in favore del singolo risultato di un incontro. Una volta che il secondo arbitro è arrivato, e una volta che ha effettivamente cominciato a contare, non gli si può chiedere di smettere tramite auricolare. NON. SI. PUO’. Probabilmente è un errore da penna blu, sottolineatura rossa e cerchietto verde. Forse da zero in pagella.

30 MAN ROYAL RUMBLE MATCH
voto 6

Pre-Pronostico: Seth Rollins(Face), Fiend o eventuale big di ritorno (The Rock)
Pronostico live: Randy Orton
Vincitore: Edge
Analizzerò per punti la questione.
1) Mi aspettavo / speravo in più sorprese. Dall’altra parte, in una Rumble senza pubblico per una Wrestlemania probabilmente senza pubblico, non aveva senso sprecare troppe cartucce (una rivalità Rock – Reigns sarebbe fantastica ad oggi; ma non puoi “sprecarla” in una annata come questa).
2) Non ho vissuto momenti di particolare intensità, interesse, o intrattenimento. Mi è parso un evento abbastanza piatto.
3) La Royal Rumble, appunto, è probabilmente l’evento che maggiormente risente dell’assenza dei tifosi. Va considerato, nel valutarla.
4) Come per quella femminile, forse la RR è stata tenuta a galla dai segmenti comici: Hurricane (a cui prima o poi vorrei rivedere fare effettivamente una mossa) e la “reunion” del Team Hell No sono state tra le cose maggiormente degne di nota dell’incontro.
5) Il finto infortunio di Randy Orton: devo dire che l’ha venduto molto bene; per un po’ il dubbio che potesse essere reale l’ho avuto, almeno fino a quando è stato ripreso in infermeria. Va detto però che è un espediente trito e ritrito che ormai non dà nulla alla contesa.
6) Edge che vince. Bello, emozionante. Però: ne aveva bisogno, per poter andare a Wrestlemania o a lottare per una cintura? MA SOPRATTUTTO, doveva vincere da primo entrante? A 47 anni, dopo 9 di inattività e a sua volta rientrante da un lungo infortunio, dopo aver ricevuto una Rko. Aveva bisogno di essere così miticizzato? E questo non sminuisce tutti gli altri? Strowman e Rollins entrati a fine match, ad esempio?
Credo che Edge andrà contro Reigns, in una rivalità interessante da vivere, con Orton libero di concentrarsi sul Fiend e sulla Bliss. Però è allo stesso tempo un peccato; da una parte che una rivalità intensa e sentita come quella col Legend Killer finisca in un episodio settimanale, e solo perchè i commentatori dicono “Edge si mette alle spalle Orton” dopo averlo sconfitto grazie alla distrazione causata dalla Bliss (perlomeno io l’ho interpretato così), e dall’altra che magari questa “tempistica errata” tra il rientro di Edge (forse immaginato più tardivo) e la faida ancora in corso tra Orton e Wyatt non sia stata magari sfruttata per creare un qualcosa di epico tra i 3.
7) A cosamminchia è servito il “sacrificio per un bene superiore” di Rollins alle Survivor Series? Se poi torna alla Rumble sempre da heel ed esce come un pirla qualsiasi?
Chiaramente immagino che avranno dei piani nel lungo periodo, ma appunto a WM avrei visto bene una rivalità a 3 fra Edge, Wyatt e Orton, con Rollins face a sfidare Reigns (e perdere, direi; ma non sarebbe stato un risultato troppo scontato).

PPV: voto 6
Poca carne al fuoco, poco spettacolo, poche sorprese, poche emozioni e quell’orribile finale con le manette in un match grandioso.
Però, a parte appunto questo inconveniente (e la sua pessima gestione) nemmeno nulla di così negativo, brutto o noioso. Semplicemente, speravo di più dal mio evento preferito.
Come già detto, va però sempre sottolineato che il pubblico per la riuscita di questo PPV è davvero fondamentale.

Ciao Miao!

15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui