Stamford Report – #178 – TLC

Puntata tra Natale e Capodanno e quindi auguri a tutti quanti, cari lettori, anche a quelli più critici e cattivi (ragazzi, vi prego, ricordatevi che questi voti non contano niente, non hanno nessun peso; io non sono nemmeno una caccola incrostata nei peli del naso di Dave Meltzer. I voti sono una scusa per fare un’analisi. Commentate quella, please. Il voto è solo la soggettiva trasposizione numerica del ragionamento di un pirla qualsiasi cresciuto con la forma mentis delle pagelle scolastiche e dei voti del fantacalcio).

HEY OH, LET’S GO!

8 MAN TAG TEAM MATCH
Big E, Chad Gable, Daniel Bryan, Otis vs Cesaro, Nakamura, King Corbin e Sami Zayn: voto 7

Pronostico: Big E, Chad Gable, Daniel Bryan, Otis
Vincitori: Big E, Chad Gable, Daniel Bryan, Otis
Incontro forse più difficile da pronosticare dell’intera card, ma tutto sommato (dato anche l’enorme star power ammassato in un kickoff) forse tra i face era più complicato trovare qualcuno allo stesso tempo di sacrificabile e UTILE da sacrificare ai fini di storyline e sviluppi vari (Chad Gable? Si, ma a che pro?).
Incontro sopra la media dei kickoff a cui siamo abituati, ma – appunto – col concentrato di talento, tecnica e carisma presenti sul ring c’era quasi da aspettarselo.

WWE CHAMPIONSHIP TLC MATCH
Drew McIntyre (C) vs Aj Styles: voto 7.5

Pronostico: Drew McIntyre
Vincitore: Drew McIntyre
Wait, wait, wait, so cosa stanno pensando alcuni di voi. Ma ci arriviamo.
Bell’incontro, buon approccio, psicologia e intensità pur senza spot particolarmente spettacolari o elaborati. Ma pragmatici e funzionali. Gestita bene la parte iniziale con Drew ovviamente avvantaggiato dalla stazza, ma anche la svolta data dal lavoro sulla gamba sinistra da parte di Aj, che riesce a costruire una fase di “face in peril” e a rendere credibile la sfida.
Un po’ troppo passivo il buon Romelone Lukaku, accompagnatore di Styles, che in un match senza squalifica avrei immaginato più attivo (dato anche il ruolo di heel della sua compagine, ovviamente). E arriviamo pure a questo. Proprio ora… Incasso di Miz che (inspiegabilmente) si inserisce in un Triple Threat e senza nemmeno prima “infierire” sui suoi già stanchi avversari e……….

WWE CHAMPIONSHIP TRIPLE THREAT TLC MATCH
Drew McIntyre (C) vs Aj Styles vs The Miz: voto 3

Pronostico: The Miz (?)
Vincitore: Drew McIntyre
Cioè, no dai, è un incasso troppo stupido… Miz è un personaggio astuto, avrà certamente un piano per mettere fuori gioco Lukaku con l’aiuto di Morris…… Ah no?
(immaginatevi ora il Meme di Salvini, grazie).
Cioè, nessuno aveva pensato all’armadio a 4 ante che protegge Aj Styles? Miz in 30 secondi è al tappeto, e Morrison e Omos (che conunque, dai, è proprio identico a Lukaku) anzichè pensare a favorire i loro “protetti” per la conquista del TITOLO MASSIMO si auto eliminano dalla scena con una scenetta tra il patetico e il tragicomico? (si, ok, lo spot della sedia che va in frantumi è figa, ma comunque in un contesto grottesco che distrugge totalmente la sospensione dell’incredulità).
Peccato perchè Miz in quel ruolo è perfetto e questa opportunità è stata sprecata senza un grosso senso né un perchè.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH
SASHA BANKS (C) VS CARMELLA: voto 7

Pronostico: Sasha Banks
Vincitrice: Sasha Banks
Sorpresona per la qualità e la riuscita di questo incontro. Risultato ben sopra le mie aspettative. Ha saputo intrattenermi e divertirmi. Bene le interazioni tra le due (e anche quelle con Reginald) e particolarmente Carmella nel dare qualcosa in più rispetto ai suoi standard. Rimango convinto che un personaggio (soprattutto un heel) che ritorna con una nuova gimmick necessiti di una vittoria per imprimere una svolta (e dare un senso stesso al ritorno e alla novità), ma Sasha ha un profilo troppo elevato per essere impensierita da un’avversaria del genere, soprattutto essendo diventata campionessa così di recente. Quindi qualche minimo dubbio sul risultato finale, anche se non eccessivo, a contornare l’ottima riuscita di un match godibile.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH
The New Day (C) vs The Hurt Business: voto 6.5

Pronostico: The Hurt Business
Vincitori: The Hurt Business
Sono onesto, me lo aspettavo. Il New Day senza Big-E non è così “intoccabile” come prima, mentre l’Hurt Business è in rampa di lancio e non c’era miglior momento per fargli vincere i titoli di coppia, con Lashley campione degli stati uniti.
Credo ci sia un forte simbolismo attorno a questo match, con due stable caratterizzate in maniera chiara e marcata dall’unione tra atleti di colore che sono andati verso direzioni totalmente opposte arrivando appunto a rappresentare concetti come il “nuovo giorno” da una parte e il business “del dolore”, “del male”… Penso ci sia stato un passaggio di consegne significativo in questo incontro, che da un punto di vista tecnico invece ci ha fatto assistere a qualcosa di positivo e dinamico, ma forse meno di quanto ci si potesse auspicare.

WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH
Nia Jax & Shayna Baszler (C) vs Asuka e Charlotte Flair: voto 6

Pronostico pre rivelazione compagna di Asuka: Nia Jax & Shayna Baszler
Pronostico post rivelazione compagna di Asuka: Asuka e Charlotte Flair
Vincitrici: Asuka e Charlotte Flair
Non vedevo grosse possibilità per le sfidanti se effettivamente non fosse apparsa Charlotte. Di base tutta la storia si basava su Lana, far vincere i titoli così SENZA Lana non aveva molto senso. Però a quel punto, far perdere Charlotte e Asuka sarebbe stato difficile. Chi fai schienare? La campionessa? La rientrante (a sorpresa) atleta forse più importante di sempre? L’unica opzione sarebbe potuta essere con una vittoria “sporca” delle campionesse in carica – magari su Asuka – per dare a Charlotte un aggancio per un turn heel immediato per poi andare a contendere il titolo massimo alla giapponese.
L’incontro è sufficiente, forse anche buono (ma a quel punto dovrei alzare tutti gli altri di mezzo punto per equilibrare), ma comunque nulla di eclatante rispetto anche alla qualità che era presente sul ring (3 su 4 di livello mostruoso).

UNIVERSAL CHAMPIONSHIP TLC MATCH
Roman Reigns (C) vs Kevin Owens: voto 8

Poco da dire, perfetto per quel che doveva e poteva essere. Coerente, violento, appassionante. CREDIBILE. Certo, UN PO’ eccessivo il fatto che Roman abbia avuto bisogno COSì TANTE VOLTE del cugino, ma dobbiamo sempre ricordarci il contesto, l’equilibrio che deve esserci anche nei confronti di chi viene sconfitto, il fatto che KO era l’eroe che lottava per i valori della famiglia e che “avrebbe vinto o sarebbe morto provandoci”. Owens seguendo la logica avrebbe vinto senza le interferenze di Jey Uso, ma nel wrestling i “se e i ma” servono solo a giustificare le scelte di quel momento. Owens ha perso, ma è stato protetto e ne è uscito bene. Reigns ha convinto, e rafforzato il suo ruolo di heel, “capo tribù” e campione credibile (spoiler: sarà il mio “heel of the year” nei TW Slammy awards). Tutto molto bene.

FIREFLY FUN HOUSE INFERNO MATCH
The Fiend vs Randy Orton: voto 6

Pronostico: The Fiend
Vincitore: Randy Orton
Allora, dobbiamo parlare di un po’ di cose. Andiamo per punti:
1) Non so che stracazzo di voto dare (che è un po’ una costante per gli incontri del Fiend) quindi ho provato a premiare la “coerenza” e la scenicità.
2) Il pronostico. Ora, onestamente era impossibile farne uno sensato senza sapere cosa intendesse esattamente la WWE con “vince chi dà fuoco ad ogni parte del corpo del suo avversario” (mi pare sia stata questa la spiegazione). Perchè chiaro che messa così, sostanzialmente stai dicendo che bisogna uccidere l’altro, e quindi l’unico modo che hai per uscirne è far “morire” il Fiend. Comunque il mio ragionamento era intanto che il Fiend fosse sostanzialmente imbattibile (tipo Balor in versione demone), e che tanto più lo fosse in un incontro che giocava “in casa” e sfruttando i suoi poteri. Tra l’altro, vedendo entrare Orton bardato manco fosse un apicoltore, ho immaginato si sarebbero “accontentati” di sbruciacchiarlo un po’ per farlo perdere.
3) L’incontro non è nulla di che e onestamente mi ha un po’ deluso IL MODO in cui si è arrivati al falò finale (quello, invece, molto scenico e spettacolare, e immagino non potesse essere in live altrimenti avremmo un morto sul groppone): cioè, il Fiend sta spingendo Orton nelle fiamme, che semplicemente lo gira vincendo una prova di forza (???), dandogli fuoco (MOOOLTO figa la scena di Wyatt in fiamme che continua a lottare) e che poi con una singola RKO rimane a terra senza sensi per 3 minuti, dando ad Orton il tempo di fare ciò che vuole e vincere l’incontro. Ok che l’hanno un po’ nerfato nei mesi, ma il Fiend era uscito al conto di 1 da innumerevoli finisher ripetute e colpi armati. Una Rko non può fargli perdere i sensi.

PPV: voto 7
Peccato per una tendenza qualitativa a calare anziché a crescere (ed è un errore che la WWE fa spesso, mettendo secondo me in ordine sbagliato molti incontri) e per un paio di buchi logici che fanno storcere il naso, perchè altrimenti avremmo potuto assistere ad un PPV tra il 7.5 e l’8.

Ciao Miao!

14,938FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui