THE OTHER SIDE #78 – Old and Young Lions

OLD AND YOUNG LIONS

Dopo la due giorni di Wrestle Kingdom la NJPW torna con New Beginning classico PPV di inizio anno che dà il via alla nuova stagione. Andiamo a vedere cosa è successo e a fare il punto della situazione.

EVIL & YUJIRO TAKAHASHI VS OKADA & YANO: 6

Fa strano vedere Okada nell’opening match, già di suo è una piccola sorpresa. Il match non è nulla di trascendentale e vede incredibilmente i ruoli rovesciati con Okada cercare l’hot tag con Yano. Il Rainmaker non ha uno score invidiabile con EVIL e vuole pareggiare i conti ma è Yano a portare a casa la vittoria schienando Yujiro dopo un low blow.

Essenziale, senza comedy esagerato di Yano, lineare, un match sufficiente.

BUSHI, HIROMU TAKAHASHI, SANADA & NAITO VS KOTA IBUSHI, MASTER WATO, SHO & HONMA: 6

Match dimenticabilissimo ma utile alla costruzione dei futuri incontri di cartello come Sho/Takahashi e Sanada e Ibushi. Se deve essere una preview ha fatto sicuramente attendere di più un futuro Sho/Takahashi mentre per il resto è un grande work in progress.

THE GREAT O’KHAN VS HIROYOSHI TENZAN: 6,5

Tenzan è ai saluti e il match in un certo senso ha segnato il passaggio della mongolian chop a O’Khan. Magari la stipulazione che il perdente non avrebbe potuto usare la mongolian chop dà lì in avanti ha poco senso vista agli occhi di un esterno ma coi personaggi in questione non è così strana. Tenzan ha giocato bene la parte del vecchio leone con ancora qualcosa da dire ma il risultato era piuttosto scontato.

SATOSHI KOJIMA VS WILL OSPREAY: 7,5

Parliamo di un NO DQ match che è già parecchio raro in NJPW. Ospreay dimostra di essersi calato molto bene nella parte del heel arrogante, lo ha già fatto in passato ma ora come ora sembra che l’inglese abbia alzato l’asticella perfezionandosi ancora di più. Kojima avrebbe potuto vincere per count-out (si lo so … è un NO DQ ma va beh) ma da vero fighter fa prevalere l’orgoglio e vuole la vittoria sul ring.

Purtroppo per lui questo non accade ma è un match che fa contenti tutti. Will vince ma Kojima ne esce da vero guerriero con onore.

SHINGO TAKASHI© VS HIROSHI TANAHASHI FOR THE NEVER OPENWEIGHT TITLE: 9

L’ho già detto e mi ripeto: fate una statua Tanahashi, mettetelo in tutte le Hall of Fame perché più invecchia più l’ACE trasuda classe. Tana vince per la prima volta in carriera il NEVER Openweight Title dopo una guerra durata quasi 40 minuti. Ma i complimenti vanno fatti anche a Shingo autore di una prova magistrale.

Il campione gioca sullo stesso campo di Tanahashi lavorando alla gamba ma lo fa con la solita intensità che lo contraddistingue anche se non è mai riuscito a portarlo in porto completamente. Stavolta il giovane leone non è riuscito a battere il vecchio e va bene così. Se ci può essere un rematch tra i due lo rivedrei molto volentieri.

Un primo New Beginning con questo filo conduttore tra vecchio e nuovo mostrato in diverse salse. Il presente è sicuramente per Will e Shingo ma Tanahashi dall’alto della sua classe può essere ancora a lungo il maestro che li può guidare in una nuova era.

Ci sono altri New Beginning in programma e questo era solo l’inizio. Il Main Event vale sicuramente il prezzo del biglietto e la vostra visione. L’Other Side tornerà anche con l’analisi dei prossimi eventi quindi non perdetelo!! Da Captain Phenomenal 1 per il momento è tutto.

15,042FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati