THE OTHER SIDE #101 – TIED TOGETHER

TIED TOGETHER

Wrestle Kingdom è ancora distante ma già sta prendendo la forma di un evento imperdibile. Mai come prima d’ora stiamo per assistere ad un evento speciale, per tanti motivi: un match in rappresentanza della Stardom, atleti AEW sicuramente presenti, la possibilità che Karl Anderson, sotto contratto WWE, combatta al Dome essendo ancora NEVER OPENWEIGHT Champion.

Proprio uno di questi match, da Forbidden Door, ha catturato l’attenzione e l’immaginario di tutti i fan, quasi fosse un desiderio che tutti segretamente volevano ma che, nessuno mai, avesse sperato di ricevere. Ma perché Ospreay Vs Omega non è solo un dream match come tanti, ma qualcosa di più … a spiegarvelo ci provo io.

Ci sono radici profonde

Non stiamo parlando di un “first time ever”, il match è già avvenuto a PWG ALL STAR WEEKEND XI nel 2015 e, chiaramente, per molti è stato il miglior match della serata. Incredibile eh? Omega vinse e dopo solo 3 mesi Ospreay avrebbe iniziato la sua carriera in NJPW, entrando nella stable di Okada, mentre Kenny prendeva il comando del Bullet Club “mandando” AJ Styles in WWE.

Estate 2016

I due iniziano già a viaggiare su binari paralleli, l’inglese diventa il più giovane wrestler nella storia a vincere il Best of Super Junior, Kenny invece diventa il primo non giapponese a vincere il G1 Climax. Ma il confronto non finisce qui, entrambi perdono i rispettivi match titolati derivanti dalla title shot, Ospreay perde contro Kushida e Omega perde contro Okada dando inizio alla famosa trilogia di match col Rainmaker.

La risalita

Omega si era ormai affacciato stabilmente nella heavyweight division, Ospreay ne aveva preso il posto a suon di prestazioni convincenti nella jr division, ad entrambi mancava solo la definitiva consacrazione contro le loro nemesi: Kushida e Okada. Il successo arriva, per entrambi con una differenza di soli 26 giorni tra di loro dal primo match titolato perso. (547 giorni per Will, 521 per Omega.)

Ma proprio quando a Dominion 2018 Kenny sconfigge Okada nel loro epico 2 out of 3 Falls, Ospreay perde il titolo contro Hiromu Takahashi.

Il Simbolismo di Dominion 2018 e Wrestle Kingdom 13

La vittoria di Kenny va a coincidere con quella che sarà la sua ultima run in NJPW, mentre Will compie il percorso fatto dallo stesso Kenny, ossia passare alla divisione dei pesi massimi. 3 anni dopo dal loro incontro in NJPW, i due tornano ad affrontarsi in un match, apparentemente senza molto in palio, nella Road to Tokyo Dome. Golden Lovers Vs Ospreay e Tanahashi.

Come sapete, le Road servono a costruire il big match dell’evento, quindi Omega aveva la grana Tanahashi, Ibushi, ai tempi NEVER OPENWEIGHT Champion, avrebbe affrontato Ospreay al Dome. Ciò che colpì di quel match fu la qualità, gli spot, la velocità di esecuzione, inusuale per un contesto di così basso calibro. Le lodi si sprecarono, come nel 2015, come in quell’anno fu sempre il canadese a primeggiare sull’inglese.

Wrestle Kingdom 13 fu una serata controversa per entrambi. Ospreay vinse il suo primo titolo al di fuori della sfera della jr division, ma con la Hidden Blade, che per chi non ne fosse familiare con la mossa consiste in una gomitata alla nuca, provocò una commozione celebrale ad Ibushi impedendogli di essere all’angolo del match di Kenny, l’ultimo in NJPW.

Il Passaggio della Torcia

Più avanti, nell’Aprile 2020, Will rivelò di aver ricevuto il preciso “endorsement” del canadese a raccogliere la sua eredità. Kenny aggiunse, nel Maggio del 2021, che nella conversazione era presente anche Jay White.

 “Before I left New Japan, I pulled aside Ospreay and Jay White. I don’t even know if I should tell this story, but I will. I told both, ‘This company, at least the western expansion and the pride of the foreigners, it’s all in your hands. They’re going to look to you to carry this thing, so you’ve got to do it,'” Omega said in May 2021. “I said it to Jay and Ospreay knowing it was a likely scenario. But also hoping to light a fire under both of them.”

Ed è chiaro come i due abbiano seguito alla lettera il consiglio, la loro ascesa è sotto gli occhi di tutti. Nel caso di Will, il palmares cresce con un altro Best of Super Junior, un altro titolo dei pesi leggeri, la New Japan Cup del 2021 che culminò col vittoria dell’Heavyweight Title, regno purtroppo stroncato da un infortunio al collo appena dopo un mese. Nel mentre Omega diventava AEW Champion.

Frecciate Online

Twitter è diventato il nuovo campo di battaglia dei due. Nel 2021, Kenny ha incominciato ad usare il social per denigrare, in maniera sarcastica le abilità di Will. Ecco un esempio.

“For Ospreay, he’d really came into his own. He made a complete career shift, and he was going to be a fantastic champion. He made changes to his body, he made changes to his style, his look, his demeanor, He became the person that he needed to be the champion of that company. Unfortunately, becoming champion wasn’t enough for him. He tried to fill my shoes,”

Ad incentivare l’ego di Kenny ci si è messo anche Pro Wrestling Illustrated, con il primo posto mentre Ospreay era solo al settimo. Il Kingpin non ha preso bene l’insulto e ha dichiarato di poter battere Omega come e quando vuole. Le frecciate online sono sempre diventate più chiare e dirette, da una parte Kenny accusava Will di tentare di imitarlo, mentre dall’altra Ospreay riteneva di essere già ad un livello superiore del Cleaner e che il comportamento del canadese fosse una precisa vendetta per quanto successo ad Ibushi anni prima.

Se vi ricordate Ospreay ha già la sua esperienza in feud online, prima c’era Rollins, ora Omega ed astutamente Will ha sfruttato l’occasione per prendere i classici 2 piccioni con una fava. Ad un evento della Rev Pro, Will esegue la One Winged Angel di Omega sull’avversario, ed in barba alla fama di finisher decisiva del canadese è lui stesso a far in modo che l’avversario esca dal pin, provando che la finisher non è così devastante come è venduta.

L’Inglese crea anche del merchandise a riguardo ma riceve, 24 ore dopo, una lettera di Cease and Desist.

AEW E WRESTLE KINGDOM 17

Alla fine di questo viaggio arriviamo in AEW dove i due si sono incontrati faccia a faccia ed hanno avuto uno scambio, fuori onda ma facilmente trovabile sul canale youtube dell’AEW, dove hanno rivangato tutti i vecchi dissapori che vi ho spiegato.

“[Let’s] see if you can handle responsibility, Will,” Omega said to Ospreay as he offered him a chance to speak. “Hopefully you can handle it a little better than filling my shoes in New Japan.”

“Filling your shoes?” Ospreay replied. “The way I see things, in the short time that I’ve been in New Japan, I’ve done everything you’ve done and more you fragile little b—h.”

Guardando da un lato statistico Ospreay ha ragione, Omega non ha mai vinto un Best of SJ, è un 2 volte IWGP Jr Champion mentre Ospreay 3 e ci ha messo tre anni in più dell’inglese a diventare IWGP Heavyweight Champion.

Omega ha poi ribattuto che tutti questi successi sono stati ottenuti in contesti meno importanti rispetto a dove il canadese ha ottenuto i suoi, in qualche modo quindi Will avrebbe avuto vita facile e visto il suo eccezionale talento, che Kenny stesso gli riconosce, avrebbe potuto mirare a qualcosa di molto più grande.

Will e Kenny in AEW si sono appena sfiorati fisicamente, il vero incontro one on one tra i due arriverà al Kingdom con il promo dello stesso Omega che va ad ufficializzare il match. Come avete potuto constatare non manca niente: ego, probabilmente un disprezzo che sfocia sul personale, carriere per molti versi simili, fanno del match un must see.

Avrei preferito che il titolo non fosse in palio, potrebbe essere più un peso che un vero fattore d’interesse al match. E’ vero anche che stiamo parlando di un titolo di cui la compagnia non si è mai fatta troppi problemi a lasciarlo ad un wrestler esterno, vedi Moxley, a cui va aggiunta la rarità con cui Omega viene sconfitto in uscita esterne all’AEW.

In ogni caso abbiamo un simbolo passato della NJPW contro uno attuale, tutti i risultati sono possibili, due dei migliori al mondo nel panorama del wrestling moderno si affronteranno molto presto. Grazie NJPW per questo regalo di Natale anticipato.

L’Other Side termina qui. Grazie a tutti per la lettura, da Captain Phenomenal 1 è tutto. Appuntamento col prossimo numero. Ciao!

15,941FansLike
2,678FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati