Orlando Report #27 – TNA Genesis

Amici ma soprattutto amiche di Tuttowrestling.com benvenuti a questa prima edizione 2012 dell'Orlando Report. Recentemente abbiamo assistito a Genesis e quindi non ci resta che esaminare quanto si è visto la scorsa domenica.

TNA X-DIVISION CHAMPIONSHIP: AUSTIN ARIES VS KID KASH VS JESSE SORENSEN VS ZEMA ION

Si ritorna con la scelta di proporre il match dedicato alla X-Division come prima contesa della serata e tale decisione è stata davvero azzeccata. Tutti e quattro i lottatori coinvolti hanno lottato alla grande e devo dire che Zema Ion sta cominciando a non dispiacermi come heel. Alla vigilia di Genesis questo match era uno dei più attesi e candidato al match della serata, fortunatamente le attese non sono state deluse e anche Jesse Sorensen, per sua e nostra fortuna, era in serata di grazia.

Voto: 7

DEVON VS D'ANGELO DINERO

Devo dire che questa resa dei conti che ha visto protagonista Devon e “The Pope” è stata tutto sommato positiva, ovviamente non è niente che possa essere celebrato da qui all'eternità ma se non altro si è assistiti a una contesa sufficiente. Finalmente, proprio come avevo pronosticato nel TNA Planet di Luca, questo match è servito a mettere la parola fine a questo feud del quale io personalmente non sentirò la mancanza e che era andato fin troppo per le lunghe, chissà se D'Angelo Dinero riuscirà a entrare nel giro del TV Title quando Robbie E lo perderà….

Voto: 6

GUNNER VS ROB VAN DAM

A me onestamente non è dispiaciuto questo match, anche se mi pare abbastanza evidente che sia servito per continuare la costruzione di Gunner. Il finale con il quale si è visto RVD aggiungersi alla lista degli infortunati per mano di Gunner lascia aperto uno spiraglio per un suo ritorno in WWE, nel frattempo resta da vedere se vorranno andare avanti ancora un po' con Gunner che metterà fuori causa qualche altro elemento del roster oppure passare direttamente alla resa dei conti con Garett Bischoff.

Voto: 6

TNA KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP: GAIL KIM VS MICKIE JAMES

Mettiamola così: questa contesa è stata abbastanza gradevole sul piano lottato, ma il finale lascia veramente l'amaro in bocca. A che diamine serve far feudare due delle poche knockouts che sanno davvero lottare per poi arrivare a un finale del genere? Purtroppo si è gettato alle ortiche uno di quei match che avrebbe potuto anche entrare tra i più belli di sempre per quanto riguarda la divisione femminile TNA, purtroppo il finale rovina tutto.

Voto: 5.5

MONSTER'S BALL MATCH: ABYSS VS BULLY RAY

Posso sembrare di parte in quanto ho sempre apprezzato questo genere di match dove l'utilizzo di sedie, tavoli, kendo sticks e quanto altro ancora è concesso, ma a mio modesto avviso questo è stato il match da pay per view: grandi spots e pubblico presente sempre coinvolto, Abyss esce fuori ancora da mostro dominante ma un plauso va fatto soprattutto a Bully Ray, di certo non un novizio di tali contese ma è pur sempre uno degil heel di punta della compagnia che ha disputato un gran match, se poi ricordiamo che subito dopo lo split del Team 3D nessuno puntava niente su di lui, l'evoluzione del suo personaggio non fa altro che essere una delle note più liete in casa TNA.

Voto: 7.5

TNA WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP: MATT MORGAN & CRIMSON VS SAMOA JOE & MAGNUS

Non male tutto sommato seppur l'esito finale fosse praticamente scontato, probabilmente con un po' di minutaggio in più avrebbe potuto anche elevarsi al di sopra della sufficienza ma non è escluso che Samoa Joe e Magnus possano in qualche modo usufruire di un rematch, personalmente non mi dispiacerebbe se ciò accadesse perchè è un tag team che apprezzo seppur sia nato da poco. (e poi è pur sempre una scusa come un'altra per tenere impegnato Samoa Joe, ancora meglio se coinvolto per qualche titolo..)

Voto: 6

KURT ANGLE VS JAMES STORM

Un altro bel match quello che ha visti coinvolti il cowboy e l'eroe olimpico anche se personalmente l'ho trovato leggermente inferiore rispetto alla contesa avuta a Final Resolution, nello specifico mi riferisco a Kurt Angle: nonostante abbia disputato come sempre un gran bel match, in questa occasione mi è parso di vederlo come se avesse il freno a mano tirato, come se volesse già preservarsi in vista delle Olimpiadi di Londra. Ad ogni modo si va verso il terzo ed ultimo scontro tra Angle e Storm, e salvo cataclismi sarà un altro match godibile.

Voto: 7

TNA WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP: BOBBY ROODE VS JEFF HARDY

Il main event si è dimostrato all'altezza delle aspettative ma allo stesso tempo ha avuto un finale veramente orribile: ci può anche stare che Bobby Roode si faccia squalificare di proposito pur di mantenere la sua cintura, ma se si pensa che Sting durante il pay per view si è fatto vedere, si poteva riproporlo subito dopo la fine del match ed evitare di aspettare sino a una nuova edizione di Impact Wrestling. Purtroppo queste scelte di booking pesano sull'esito finale di questo match e del pay per view, chissà se a Orlando riusciranno a metterselo in testa..

Voto: 6.5

VOTO PPV: 6

Genesis è un pay per view che complessivamente viene diviso in due tronconi: dal punto di vista qualitativo si è assistiti a un buon pay per view, in linea con i suoi predecessori Final Resolution, Turning Point e Bound For Glory, ma pesano come macigni alcune scelte di booking davvero tremende, e mi riferisco ai due finali dei match valevoli per il titolo femminile e per il titolo mondiale. Purtroppo non è la prima volta che si assiste a certi finali e la TNA farebbe meglio a eliminare questo problema alla radice perchè ritengo che Genesis avrebbe potuto essere un pay per view qualitativamente superiore a quelli citati poco fa, il potenziale per far bene c'è ed è un segnale che lascia intuire che quando si vuole dare importanza anche ai propri eventi a pagamento i risultati arrivano, ora servirà una sterzata abbastanza decisa in occasione di Against All Odds e in particolare servirà mettere la parola fine a certe scelte di booking.

Genesis viene archiviato e di conseguenza non mi resta che darvi l'appuntamento per il prossimo mese quando l'Orlando Report tornerà per mettere Against All Odds sotto la lente d'ingrandimento, a presto!!

Mir i lyubov!!!

15,941FansLike
2,599FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati