TNA iMPACT! REPORT – (07.09.06)

Niccolò Bagnoli torna al comando dell’Impact! report, con la TNA come al solito ospite degli Universal Studios di Orlando in Florida, a circa due settimane da No Surrender! Dopo il consueto video di recap sui fatti della settimana scorsa, si parte col primo match della serata, che vede i campioni Homicide e Hernandez affrontare i fratelli Mack, Crazy K e PJ!

Pura accademia per i membri del LAX, che fanno davvero ciò che vogliono sui poveri fratellini… a mo’ di esecuzione arrivano in sequenza la Cop Killer di Homicide e la Gringo Killer di Hernandez, e la faccenda si chiude con i LAX che restano campioni di coppia NWA!
Winners & still NWA tag team cahmpions: The LAX

Al termine della contesa sull’esagono sale Konnan, che prende il microfono ed inizia a schernire AJ Styles e Christopher Daniels, ex campioni che a No Surrender proveranno a tornare in possesso dei titoli nell’Ultimate X Match! Konnan è deciso, a No Surrender per loro non ci sarà scampo… sarà davvero così?

Mentre ricordo a tutti che Bobby Roode è sempre in cerca di un manager che lo possa affiancare e curare, tipo il leggendario Bobby “The Brain” Heenan, di cui si parla insistentemente, nel backstage vediamo Chris Sabin, Jay Lethal, e Sonjay Dutt intenti a studiare guardando il film “Jackass 2”. Jerry Lynn li raggiunge, resta stupito da ciò che stanno facendo le X stars, e se ne va non prima di aver cercato di riportare al senso e alla ragione Lethal Sabin e Dutt…

Back on the ring now, perchè gli America’s Most Wanted, accompagnati da Gail Kim ed in tag con Matt Bentley e Frankie Kazarian, affrontano Norman Smiley, Shark Boy, e la James Gang! Ottima contesa segnata da molteplici cambiamenti di fronte, ed alla fine è il team degli AMW a portarsi a casa la vittoria, quando James Storm stende Smiley con un superkick e dal nulla piomba Chris Harris a effettuare il pin vincente, 1.. 2.. 3! Vittoria dunque per gli AMW, Kazarian e Bentley, non senza polemiche però tra Harris e Storm… James è furente per quanto compiuto da Harris, che invece si giustifica e cerca di tranquillizzarlo, per poi andarsene sorridente con Gail Kim… tensioni in salita, sodalizio agli sgoccioli?
Winners: The America’s Most Wanted, Matt Bentley, & Frankie Kazarian

E’ poi il momento di un’intervista di Mike Tenay a “The Franchise” Shane Douglas, mentore dei Naturals… Franchise va giù duro nei confronti dei suoi assistiti, dicendo che non riescono a dimostrare di essere i migliori, anzi… Chase Stevens e Andy Douglas spuntano però sulla scena, e ribattono dicendo che loro hanno fatto tutto ciò che Shane gli ha detto di fare, mentre Franchise risponde “ah si? E quando lo avreste fatto?”…

Main event time guys: battaglia tra due ex campioni mondiali NWA, Ron “The Truth” Killings vs. Christian Cage! Killings ci mette l’anima, mentre Cage lotta in un ambiente davvero surreale dopo il suo turn avvenuto tre settimane fa ai danni di Sting… Truth ce la mette tutta, supportato dal pubblico, ma alla fine è Cage con la sua patentata Unprettier a vincere il main event di questa edizione di Impact!!
Winner: Christian Cage

A fine match Cage infierisce su Killings e si prepara per il Con-chair-to, ma arriva Rhino a togliere le castagne dal fuoco per Ron! Christian fugge, il Man Beast prende il microfono e dice a Cage che la loro decennale amicizia ormai è andata in fumo, e lo vuole sfidare, one-on-one, a No Surrender!

Lo show si chiude con Jim Cornette che da il suo annuncio a Jeff Jarrett, despota della TNA… Jim dice che i fans devono avere la loro vendetta nei suoi confronti dopo questi anni, e a No Surrender l’avranno… saranno infatti loro i “lumberjacks” presenti a bordo ring in un Lumberjack Match che vedrà il campione NWA opposta a… “The Samoan Submission Machine” Samoa Joe!

Mese di fuoco dunque per Double J… non scordiamo infatti che a Bound For Glory, il 23 ottobre, si giocherà tutto: Title vs. Career Match, ovvero Jeff Jarrett vs. Sting!!!

15,941FansLike
2,607FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati