Impact Wrestling Report 30/03/2021 – 1000 volte James Storm!

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto a voi tutti da Dario “TW 4 Life” Rondanini, pronto alla tastiera per una nuova puntata di Impact Wrestling!

Iniziamo subito con il primo match della serata!

TAG TEAM MATCH:

FIRE ‘N FLAVA (KIERA HOGAN & TASHA STEELZ) VS HAVOK & NEVAEH

Inizia il match con Kiera e Havok e subito la Hogan tenta un calcio, ma Havok lo blocca e la colpisce a sua volta con un calcio in piena faccia. Combo backbreaker/clothesline di Havok che dà il tag a Nevaeh e le due eseguono la stessa combo in double team: 1…2…no!

Per un po’ Kiera subisce le due face, finchè riesce a sgattaiolare sotto le gambe di Havok e dare il tag a Tasha. Le due poi colpiscono la rivale con un doppio dropkick facendola finire contro il turnbuckle. Serie di colpi delle due heel ad Havok all’angolo, che subisce le avversarie per oltre due minuti.

La reazione arriva quando Tasha sale sul paletto e si lancia su Havok, ma la ex campionessa la afferra al volo e la mette al tappeto con una falla way slam! Hot tag a Nevaeh, che manda per le terre le rivali e colpisce Tasha con una STO. Suplex! 1…2…no!

Tasha reagisce e mette Nevaeh all’angolo, tag a Havok mentre la Steelz atterra Nevaeh con una Codebreaker. Havok è alle spalle di Tasha che non si accorge del cambio, e la atterra con una sit out powerbomb! 1…2…no, arriva Kiera al salvataggio! Tasha sfugge alla presa di Havok e dà il cambio a Kiera.

Havok solleva la rivale, ma Kiera rovescia la mossa in un DDT! Entra Nevaeh che scaglia Kiera di faccia contro il tappeto, ma subentra Tasha che connette una cutter su Nevaeh! Kiera connette poi un fisherman neckbreaker su Havok, mentre Tasha esegue una Frog Splash! Kiera è legale e quindi va per il pin: 1…2…3!

VINCITRICI PER SCHIENAMENTO: FIRE ‘N FLAVA

Post match, Havok è visibilmente delusa per la sconfitta, ma Nevaeh la abbraccia e la consola. Mentre Havok sta per uscire dal ring, però, nevaeh la attacca colpendola con un forearm alla nuca! Nevaeh tradisce la partner storica che resta tramortita sul ring!

Gia Miller è con James Storm e si parla del suo match numero 1000 ad Impact stasera. Gia dice che è incredibile che Storm sia arrivato a quota mille match nella compagnia, quando si pensava che non ne avrebbe avuto nemmeno uno. Storm ricorda il compianto Bob Ryder, che portò nella compagnia sia lui che Chris Harris e fu sempre un grande supporter degli “America’s Most Wanted”.

Storm dedica il match al suo amico Bob Ryder e dice che batterà Eric Young con l’aiuto dei suoi amici, ed arrivano Chris Sabin e Jake Something. Sabin aggiunge di avere una sorpresa per James: ecco che arriva proprio lui, “The Wildcat”, Chris Harris! I due degli AMW si abbracciano per chiudere il segmento.

Gia ora è con Deonna Purrazzo e Susan. La campionessa si vanta di aver battuto Jazz di recente e di essere imbattibile. Susan la interrompe e dice che Jazz è stata molto poco “Knockout” in quello che ha fatto a Kimber Lee la scorsa settimana. Arriva quindi Jazz ad attaccare le due, con Susan che ha la peggio e resta al tappeto…

SINGLE MATCH:

SAMI CALLIHAN VS LARRY D (W/ACEY ROMERO)

Per iniziare, i due si scambiano subito una serie di colpi che si chiude con una spallata di Larry che fa cadere Sami al tappeto. Splash a vuoto di Larry, che subisce una serie di ginocchiate da Sami. Scambio di colpi sull’apron tra i due, con Sami che si lancia fuori ring per una suicide dive, ma Larry lo afferra e lo scaglia contro l’apron.

Di nuovo on dopo una pausa, Larry scaraventa Sami fuori ring e poi lo raggiunge e i due si colpiscono ripetutamente. Larry riporta l’avversario sul ring e lo colpisce con una gomitata, e i due poi si scambiano dei forearm. Serie di schiaffoni da parte di Sami, con Larry che risponde con una potente discus clothesline.

Splash di Larry: 1…2…no! Serie di lariat di Larry, che viene mandato all’angolo con un Irish whip e subisce una Death Valley Driver da Callihan! 1…2…no! Larry si porta all’apron e Sami lo raggiunge tentando una piledriver, ma perde troppo tempo ad eseguire la sua taunt con il pollice.

Scambio di colpi tra i due, con Larry che solleva Sami. Callihan gli scivola alle spalle e gli infila le dita negli occhi. Larry si libera dalla presa, ma alla fine Callihan connette un draping DDT utilizzando le gambe come leva! 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: SAMI CALLIHAN

Post match, Acey attacca Sami e lo lascia al tappeto. Callihan resta sul ring dolorante, ma ride…

Vediamo un video package su David Finlay e Juice Robinson in NJPW, con tanto di titoli di coppia di Impact al seguito.

Kenny Omega, Don Callis e i Good Brothers guardano il video, con Callis che dice che i due sono venuti bene nel filmato, mentre i GB sono ancora scottati dalla perdita dei titoli. Don gli dice che per tirarsi su dovrebbero guardare di nuovo il video package sulla One Winged Angel di Kenny, per poi bisbigliare qualcosa all’orecchio di Gallows e Anderson, apparentemente mandati a fare qualcosa…

Sami Callihan si avvicina a Trey nel backstage, dicendogli che capisce perchè non lo abbia aiutato stasera quando lui lo ha aiutato la settimana scorsa. Callihan dice che Trey gli ha fatto vedere qualcosa di speciale quando hanno lottato nel main event alcune settimane fa. Loro si conoscono da molti anni, e Sami si offre di fargli da mentore. Trey prova varie volte a zittire Sami, ma Callihan dice che andrà da Scott D’Amore per chiedere un match contro Acey Romero e vuole che Trey sia al suo angolo.

SINGLE MATCH:

BRIAN MYERS VS SUICIDE

Lock up per iniziare, e sequenza di chain wrestling tra i due, con Suicide che esegue una hurricanrana su Myers. Dropkick di Suicide che connette una octopus stretch, ma Myers arriva alle corde. Brian prende il controllo con un axe handle alla gola e una serie di colpi.

Reazione di Suicide che colpisce ripetutamente Myers e lo atterra con uno shotgun dropkick. Il mascherato perde troppo tempo nel proseguire la sua offensiva e l’ex WWE approfitta per colpirlo con un thrust kick e una falcon arrow: 1…2…no! Jumping flatliner e Roster Cut Clothesline! 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BRIAN MYERS

Post match, Myers dice che Matt Cardona lo ha sfidato, ma in realtà vuole fare bella figura con lui. Myers dice che questo non accadrà, perchè lui è Impact Wrestling e viceversa, e questo non include Cardona.

Jazz è nel backstage e cerca Scott D’Amore, ma incontra Tommy Dreamer e gli dice che vuole un match contro Deonna Purrazzo. Dreamer menziona il loro passato comune in ECW, e fa riferimento ai match “Double Jeopardy”, ovvero match in cui entrambi i wrestler mettevano qualcosa in palio.

Tommy dice che ad Hardcore Justice, Deonna può mettere in palio il titolo, metre Jazz può mettere in palio qualcos’altro. Jazz risponde che metterà in palio la sua carriera. Tommy obietta che Jazz non doveva arrivare a tanto, ma la donna insiste. Dreamer quindi accetta di bookare un match Title vs Career ad Hardcore Justice.

Nuovo paid ad di Tony & Tony della AEW. Schiavone e Khan presentano la card di Dynamite e Khan dice che anche se Kenny Omega è il miglior wrestler del mondo, è davvero una spina nel fianco. Dice poi che è sicuro che Omega sarà il prossimo Impact World Heavyweight Champion. Tony aggiunge che Impact gli riconosce il diritto di booking su Omega, il che vuol dire che potrà bookare il campione di Impact ovunque vorrà. Anche la AAA ha già capito di non poter usare Kenny tanto spesso quanto vorrebbe…

Andiamo ora allo “Swinger’s Palace”, dove John E. Bravo dice che stanno facendo un sacco di soldi. Arrivano Kenny Omega e Don Callis, con Swinger che definisce Callis “il tipo di TNN” (memore del reciproco passato di entrambi in ECW, ndr). Don chiede le quote per il match tra Omega e Rich Swann, e Swinger dice che è quotato 1:1.

Callis gli mostra il video sulla One Winged Angel, e Johnny dice che le quote sono schizzate in favore di Omega. Callis scommette ventimila dollari su Kenny, per poi andare via a causa dell’odore inquietante.

TAG TEAM MATCH:

TJP & JOSH ALEXANDER VS ACE AUSTIN & MADMAN FULTON

Iniziano Fulton e Alexander. Ben presto Fulton fa valere la sua stazza scagliando via il rivale e colpendolo all’addome con una serie di pugni. Fulton prosegue resistendo ad una side headlock del rivale e connettendo un back suplex. Josh incassa la mossa, ma non molla la headlock. Alexander blocca un calcio e Fulton lo distrae cercando di colpirlo con i capelli.

Irish whip di Madman, con Alexander che svolta la situazione a suo vantaggio lanciandosi sul rivale con una crossbody. Tag a Austin, che cerca in tutti i modi di svicolarsi dall’avversario. Front chancery di Alexander che finisce alle corde. L’arbitro separa i due e Fulton ne approfitta per colpire a tradimento Josh, che reagisce con un ceffone.

Fulton entra sul quadrato e blocca Alexander, interviene quindi TJP lanciandosi su Fulton. Il big man lo afferra al volo, ma Alexander lo tira per le gambe. I due si parlottano per chi debba effettivamente colpire Ace Austin, e TJP va all’angolo solo per prendersi legalmente il tag.

Bodyslam di TJP e senton su Austin, che reagisce bloccando TJP all’angolo e colpendolo con un calcio al volto. Iniziano qui due minuti circa in cui il team heel isola Perkins dal suo angolo, finchè l’ex WWE reagisce con un tornado DDT su Ace. Doppio tag, dentro Fulton e Alexander.

Scambio di colpi tra i due, con Fulton che tenta di prendere il rivale per il collo, ma Alexander reagisce con un suplex. Backdrop e big boot di Fulton. Madman solleva Josh in posizione di vertical suplex e Ace va sul paletto. Arriva Perkins e fa cadere Austin. I due fanno andare Fulton fuori ring e TJP connette una doppia ginocchiata su Ace all’angolo. Facewash e i due vanno contro Fulton. Lo portano all’angolo, ma per un errore di timing Alexander colpisce anche Perkins con una splash all’angolo.

Fulton finisce con una gamba oltre la terza corda e Josh lo manda fuori ring. Arriva Austin che risponde con una ginocchiata e un roundhouse. Double knee facebuster! 1…2…no! Alexander si carica Ace in spalla, Perkins si prende il tag e Josh esegue una rolling senton. Mamba Splash di TJP, ma Alexander non sa del tag e tenta il pin! I due non si intendono e Austin ne approfitta per eseguire un roll-up su Perkins! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: ACE AUSTIN & MADMAN FULTON

Don Callis incrocia Willie Mack e gli dice di essere un suo grande fan, mostrando anche a lui il video sulla finisher di Omega. Arriva Rich Swann e definisce il video un package sfigato. Callis risponde dicendo che Omega non vede l’ora di uscire dalla sua finisher, ma Rich ribatte dicendo che con lui non funzionano questi giochetti, e nemmeno con Mack. Callis accusa Rich di minacce verso un dirigente della compagnia.

Swann gli dice che se lui non lo fosse, gli avrebbe già fatto volare via i Ray-ban dalla faccia. Callis dice che per 10 minuti rinucerà alla sua carica di modo che possa picchiare Swann. Quando i due stanno per colpirsi, arrivano Omega e i GB a colpire Swann e Mack! Al loro soccorso arriva poi Eddie Edwards!

Vediamo una scritta a schermo che ci annuncia l’arrivo di qualcuno ad Impact per il mese di aprile…

Rohit Raju incrocia Hernandez nel backstage e già lo definisce tag team partner, ma Hernandez lo blocca dicendogli che non lo sono e lo saranno soltanto se Rohit avrà i soldi per pagarlo. Raju non ha i contanti e Hernandez lo manda via.

Promo backstage dei Violent By Design. Eric Young parla della sfida lanciatagli da James Storm in occasione del suo millesimo match. Rhyno e il resto dei VBD sono stati battezzati nelle acque del cambiamento, mentre i 1000 match di Storm significano solo che ormai la malattia si è radicata in lui. Young dice che c’è in gioco il futuro della compagnia. Il mondo non appartiene a Storm, appartiene a “noi”…

Tommy Dreamer tiene un incontro con le Knockouts e chiarisce che Jazz metterà in palio la sua carriera contro Deonna Purrazzo. La campionessa precisa che porrà fine alla sua carriera. Dreamer si rivolge poi a Susan, chiedendole dove si trovi ora Su Yung, ma Susan si comporta come se non sapesse chi sia. Dreamer dice che bookerà un Knockouts Scramble match, idea apprezzata da Havok e Jordynne Grace, mentre Kaleb Konley dice che non ci dovrebbero essere oggetti contundenti accanto al viso di Tenille. Anche Rosemary apprezza, mentre Alisha Edwards chiede continuamente quali siano le regole.

Ed ora è tempo del main event, il millesimo match di James Storm a Impact!

SINGLE MATCH: ERIC YOUNG (W/VIOLENT BY DESIGN) VS JAMES STORM (W/CHRIS SABIN, JAKE SOMETHING & CHRIS HARRIS)

Iniziale fase di studio abbastanza lunga, con i due che si spintonano, eseguono vari lockup e tentano di giocare d’astuzia per ottenere un vantaggio. Spallata, kneedrop e legdrop di Storm: 1…2…no! Headlock di Storm, ma EY lo spinge alle corde e i due si colpiscono ripetutamente.

Scambio di colpi tra i due e Storm finisce sull’apron. Viene distratto dai VBD a bordoring e Young ne approfitta per scagliarlo contro il palo del ring. Di ritorno dopo una pausa, vediamo Young in controllo che esegue uno swinging neckbreaker. Serie di colpi di Young che controlla Storm per un po’, poi il Cowboy si porta all’angolo e sale sul paletto. Tornado DDT bloccato da Young che esegue un exploder suplex! 1…2…no!

Young continua a dominare Storm cercando di tagliargli via il fiato contro le corde e atterrandolo con un neckbreaker: 1…2…no! Side headlock di EY, con Storm che si libera e connette uno shoulder tackle. Atomic drop di Storm che finisce all’apron e colpisce Young con un enzuigiri. Neckbreaker! 1…2…no!

Tentativo di Eye of the Storm prima e Last Call poi, ma Young evita le mosse del rivale, che non molla e alla fine se lo carica in spalla ed esegue la Eye of the Storm! 1…2…no! Neckbreaker e flying elbow drop di EY! 1…2…no! Superkick di Young: 1…2…no! Scambio di colpi tra i due e backstabber di Storm: 1…2…no!

Deaner cerca di avvantaggiare Young portandosi sull’apron, ma Sabin lo trattiene. Storm si distrae leggermente, ma riesce ad eseguire un roll-up su Young colpendo anche Deaner all’apron: 1…2…no, Young lancia Storm fuori ring! Rissa tra gli accompagnatori fuori dal quadrato, mentre sul ring Young cerca di sferrare un colpo con la maschera da hockey, ma Chris Harris lo ferma.

A questo punto, Storm ne approfitta e connette il Last Call Superkick! 1…2…3! Vittoria per The Cowboy nel suo match numero 1000 a Impact!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: JAMES STORM

La puntata si chiude con James Storm e il suo team che celebrano uno storico traguardo, e noi ci salutiamo e ci rileggiamo tra sette giorni per la prima puntata di Impact al giovedì! Un saluto e tutti e vi do appuntamento sempre qui su Tuttowrestling.com!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
15,653FansLike
2,631FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati