IMPACT Wrestling Report 29/04/21 – Rebellion Aftermath

Buonasera a tutti e bentrovati ad una nuova puntata di Impact!! Eccezionalmente per quest’oggi, al posto del vostro amato Dario, ci sarò io, Antonio “Non è la AEW” Flagiello! Ma mettetevi comodi, che inizia lo show!

Post-Rebellion, vediamo l’intero locker fuori l’ufficio di D’Amore, chiedendo un match contro il nuovo campione Omega; Scott dice che darà presto notizie sul ring, e gli altri lasciano la scena. Callis si avvicina e conferma che Kenny sarà in conferenza Zoom per parlare del futuro, ma Scott non ci sta e lo vuole di persona entro il termine della serata, altrimenti prenderà provvedimenti.

Dopo la sigla, Scott D’Amore entra finalmente nel ring, circondato dall’intero roster: D’Amore rivela che non esiste alcuna clausola di rematch nel contratto, e ci sarà un Six-way al prossimo Under Siege per determinare lo sifdante di Kenny Omega. Nelle prossime settimane ci saranno match di qualificazione per guadagnarsi un posto nel Six-way! Quindi annuncia il primo di questi match, che inizia proprio adesso!

SINGLE MATCH:

JAKE SOMETHING vs CHRIS BEY

Bey sfrutta subito la sua maggiore agilità per avere la meglio, poi però Jake lo lancia da una parte all’altra del ring mostrando i muscoli. Sunset Flip per Bey per 1..2…NO!! Jake manda l’avversario all’apron, Bey lo colpisce alle corde, poi si lancia in Elbow Drop dalla seconda corda per un altro conto di 2. Jake manca uno Splash all’angolo, quindi Bey lo travolge con una Diving Lariat per 1..2…NO!! Reazione di Jake che atterra Bey con dei colpi violenti, quindi connette una Sit-Down Powerbomb! Conto di 2. Jake esce da un Rollup ed atterra il rivale con una Discus Lariat per 1..2…NO!! Bey prova a rifiatare sull’apron, ma viene rilanciato nel ring da Jake, il quale prepara una Spear; Rohit gli trattiene la gamba da fuori ring, così che Something si distrae, e per Bey è un gioco da ragazzi chiuderlo nel Rollup finale: 1..2…3!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CHRIS BEY

Callis consiglia a Omega al telefono di prendere il jet e fare un salto a IMPACT. Sami Callihan si avvicina, avvertendo Callis che sta cercando Omega.

Intervista per la rientrante Taylor Wilde, che si dichiara entusiasta. Tenille Dashwood arriva suggerendole di diventare la sua tag partner, ma Wilde rivela di non essere interessata.

E ora il debutto ad IMPACT del fu Big Cass, W.Morrissey!!

SINGLE MATCH:

SAM BEALE vs W.MORRISSEY

Prima di iniziare, Morrissey afferra il microfono e ricorda al pubblico che lo spogliatoio è pieno di persone cattive che non si preoccupano dei fan. Lui almeno non ha paura ad ammetterlo. Detto questo, si lancia in Splash all’angolo su Beale, seguito da pugni al corpo; timida reazione per Beale, che viene appeso all’angolo e subisce un Boot alla parte addominale. Short-Arm Clothesline per Morrissey, a cui segue una Jackknife Powerbomb per 1..2….3!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: W.MORRISSEY

Kimber Lee viene intervistata con Deonna e Susan, e la campionessa la informa che è meglio vadano da sole contro Taylor Wilde. Prima di andare via, ha un faccia a faccia con Havok, suggerendo che potrebbe essere la prossima sfidante.

Breve spazio anche per Willie Mack, il quale è confuso del motivo per cui ogni nuovo acquisto debba affrontarlo. Si dice quindi pronto per sfidare Morrissey a Under Siege.

SINGLE MATCH:

KIMBER LEE (w/Susan) vs TAYLOR WILDE

Inizio aggressivo per Kimber con un Dropkick, che le consente di prendere il controllo del match, poi Taylor reagisce con una serie di Arm Drag. Dropkick per Taylor, che ora prova la Sharpshooter, ma viene respinta. Pubblicità.

Torniamo su una Body Scissors chiusa da Kimber, che rischia di prendersi lo schienamento; quindi atterra Taylor e la calpesta. Tentativo di Vertical Suplex, ma Taylor rovescia ancora alla ricerca della Sharpshooter, siamo però troppo vicini alle corde. Susan ne approfitta per un Cheap Shot alle spalle dell’arbitro, quindi le due si scambiano dei violenti Forearm, finchè Taylor prende il sopravvento e connette una Head Scissors! Jawbreaker per Kimber, Wheel Kick per 1..2….NO!! Tentativo di Swanton per Kimber, ma cade sulle ginocchia di Taylor, che ora connette un Codebreaker!! Indian Deathlock modificata applicata da Taylor, e Kimber cede immediatamente!!!

VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE: TAYLOR WILDE

Susan attacca alle spalle, ma arriva Tenille a salvarla! Taylor resta comunque confusa da questo aiuto ricevuto.

Scott D’Amore cerca di spiegare le sue decisioni al microfono nel backstage, quando arriva Moose a chiedere spiegazioni sul perché debba affrontare un match di qualificazione. La situazione si surriscalda, quando giunge James Storm che gli ricorda del loro match prossima settimana, porgendogli delle buste con del cibo.

X-DIVISION CHAMPIONSHIP MATCH:

JOSH ALEXANDER © vs ACE AUSTIN (w/Madman Fulton)

Lockup prolungato, poi Josh connette un Northern Lights. Irish Whip e Backbreaker a segno, conto di 2. Ace usa la sua velocità per guadagnare inerzia, connettendo con un Bulldog per 1..2…NO!! Pestaggio all’angolo sul campione, quindi Jackknife per 1..2….NO!! Ace gli afferra il polso e lo taglia con una carta da gioco! Josh siede il rivale in cima all’angolo, poi viene mandato giù e subisce una Diving Hurricanrana!! Clothesline all’angolo, alla quale Josh reagisce con un German Suplex! Scambio di colpi a centro ring, tentativo di Divine Intervention, ma Ace lo colpisce con una ginocchiata in salto; ancora Ace vola per un calcio alto, ma Josh lo blocca nella Ankle Lock!! Rope Break. Sequenza di calci per Ace, ma ottiene solo un 2. Enorme braccio teso per il campione, che si libera per un po’ dalla morsa; i due quindi si ritrovano a lottare sull’apron, Ace manca un Pump Kick, e Josh lo blocca e lo schianta contro l’apron!! Madman da fuori cerca di colpire il campione, ma viene mandato contro i gradoni! Si torna sul quadrato, Ace carica la Fold, ma viene mandato all’angolo; Springboard Roundhouse a segno! Sale sulla terza corda, e si lancia in Senton sulle gambe del rivale per 1..2…NO!! Ancora Ace cerca di rubare la finisher del rivale, ma termina sull’apron: si lancia in un attacco Springboard, ma viene catturato al volo e mandato a terra! Ankle Lock connessa e Ace cede!!

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE E ANCORA CAMPIONE: JOSH ALEXANDER

Swinger ed Hernandez si avvicinano a Callis. Swinger gli deve dei soldi, quindi Callis per estinguere il debito gli intima di andare a prendere Omega all’aeroporto.

Durante un’intervista con Jordynne Grace e Rachael Ellering, le Fire n’Flava invocano la loro clausola di rematch per Under Siege.

SINGLE MATCH:

BRYAN MYERS vs MATT CARDONA

Rematch da Rebellion per questo nuovo incontro di qualificazione al Six-Way di Under Siege. Si parte forte con la rissa fuori ring, con Cardona che manda Myers nelle transenne con un Russian Leg Sweep. Tornati sul ring però, è Myers a prendere il controllo, aggredendo il ginocchio del rivale. Matt evita un Back Suplex e manda Bryan fuori ring, seguendolo in Baseball Slide. Quest’ultimo tuttavia lo manda con il ginocchio sui gradoni, mentre andiamo in pubblicità.

Torniamo con ancora l’assalto di Bryan sul ginocchio malconcio di Matt, sbattendolo prima contro l’apron e poi contro il ringpost. Proprio dopo questa manovra, Matt guadagna un po’ di respiro lanciandolo contro lo stesso ringpost, quindi connette un Missile Dropkick! Impaler DDT per Bryan per 1..2…NO!!! Sky High altissima per Cardona per 1…2……NO!!! Myers si rialza e connette una Flatliner, quindi carica la Spear. Radio Silence improvvisa per Matt, 1..2….3!!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: MATT CARDONA

Breve promo per i VBD di Eric Young, mentre ci viene annunciata la presenza settimana prossima di El Phantasmo, direttamente dalla NJPW!!

Ed ora il Main Event, dove c’è in palio un altro posto per il Six-Way!

SINGLE MATCH:

SAMI CALLIHAN vs EDDIE EDWARDS

Scambio di colpi a centro ring per iniziare, mentre andiamo subito in pubblicità.

Al ritorno, Callihan è in netto controllo su Eddie, neutralizzandolo prima all’angolo e poi al tappeto con una Headlock. Back Elbow per Sami, che atterra Eddie, dopo la quale applica una nuova Headlock: Eddie reagisce con una Stunner, e trova una Hurricanrana dalla terza corda! Altro scambio di Chop e pugni a centro ring, poi Eddie connette una Blue Thunder Bomb per 1..2….NO!! Boston Knee Party tentata, ma Sami la rovescia in una Pop-up Powerbomb!!! Sami è pronto per la finisher, ma ecco i Good Brothers e Kenny Omega!!! I tre assaltano i due contendenti!!

NO CONTEST

Magic Killer su entrambi!! Omega carica il V-Trigger su Sami, ma accorrono i FinJuice a salvare la situazione!! I campioni tuttavia finiscono presto vittima dei numeri, quindi Don prende parola e ci presenta il campione IMPACT Kenny Omega!

Su queste immagini io vi saluto, a risentirci per Dynamite!!

Antonio Flagiello
Fan del wrestling sin da ragazzino; accantonato per qualche anno da quel fatidico 2007, sono poi ritornato anni dopo a seguirlo, in quella da molti definita la peggiore era del nostro sport-entertainment preferito..ma d'altronde al cuore non si comanda, giusto? Mark di Brock Lesnar.
15,690FansLike
2,635FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati