Impact Wrestling Report 28/07/2020

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un saluto a tutti dal vostro Dario “TW 4 Life” Rondanini, pronto per il report di una nuova puntata di Impact Wrestling!

Iniziamo subito fortissimo, con il match valevole per il World Title!

IMPACT WRESTLING WORLD CHAMPIONSHIP SINGLE MATCH:

EDDIE EDWARDS © VS TREY

Collar and elbow lockup all’inizio, con Trey che per i primi minuti tiene testa al campione con un bulldog sul suo ginocchio. Handstand e poi headscissors e dropkick da parte di Trey, che ottiene un conto di uno. Il campione risponde con una atomic drop e un belly to belly. Eddie tenta una serie di pin su Trey, che però non vanno oltre l’uno. Entrambi poi si mettono al tappeto a vicenda e noi andiamo in pausa.
Di nuovo on, vediamo i due scambiarsi una serie di colpi in una strong style sequence. Eddie blocca una Come Up Stunner, ma Trey lo contrattacca a sua volta e alla fine la connette! 1…2…no! Trey si lancia poi sul campione, ma Eddie rovescia il tutto in un flapjack! Tiger Driver di Eddie, che però viene rovesciata con una hurricanrana! Il campione riesce a riprendersi e connette effettivamente la Tiger Driver! 1…2…no! Dopo un altro rapido scambio, Trey viene colpito con la Boston Knee Party! 1…2…3! Eddie Edwards conserva il titolo nella sua prima difesa!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO E ANCORA IMPACT WRESTLING WORLD CHAMPION: EDDIE EDWARDS

Poco dopo la fine del match, arriva il World Class Maniac Eric Young per confrontarsi con il campione. Fa per salire sul ring, ma poi si ritrae dicendo “dormi bene” e sostenendo che farà le cose secondo la sua volontà.

Andiamo poi a vedere la premiere di Wrestle House! C’è una musichetta classica da sitcom in sottofondo. Rosemary e Taya chiacchierano, e la Wera Loca sostiene di averne abbastanza e vuole andarsene. Fa per lasciare la casa, ma finisce in una “parete di fuoco”, dove immagini di repertorio di Abyss lo mostrano mentre tenta di passarle un sacchetto di puntine. Parte poi l’intro, che sembra quella delle sitcom americane. Alisha Edwards è scioccata dalla scoperta che tutti si trovino in un grande reality. Tommy Dreamer si presenta come la “voce” di Wrestle House, per poi rivelare che in realtà la casa dove sono tutti è la sua. Larry D allora si chiede se sia la House of Hardcore (nome della promotion di Dreamer, ndr). Tommy dice di no perché ha usato i suoi assegni della ECW per comprarla. Altra pausa per noi.

Di nuovo on, si vede una ad per lo show su FiteTV dei Good Brothers, “Talk’n’ShopAMania”. A quanto pare il main event dello speciale è un “Boner Yard Match”. Si vede poi come i GB e Maria Kanellis ricreino il momento in cui in NJPW il Bullet Club interruppe il match con il Kingdom per ballare con Maria (ai tempi in cui i match del Kingdom in Giappone erano 10% wrestling e 90% fondoschiena della Kanellis).

Andiamo di nuovo nella casa, dove si vedono gli XXL e i Deaners discutere. Susie dice loro che litigare fa male e dovrebbero fare pace. Cousin Jake dice assolutamente no (dicendo “No Way Josè”, a quanto pare modo molto usato dagli americani per intendere “assolutamente no”) e la “voce” Dreamer irrompe dicendo che non avevano ingaggiato No Way Josè. Kylie Rae dice che dovrebbero darsi un cinque finto per fare la pace, a causa del distanziamento sociale. Tutti sono d’accordo, tranne Jake. Susie chiede di accettare e di farlo per lei, e alla fine anche Jake accetta.
Si va di nuovo da Taya e Rosemary, con la Wera Loca che si chiede come mai tutti sono qui. Dreamer interviene ancora e dice che stanno tutti gareggiando per vincere un milione di dollari. Tutti festeggiano con Tommy facendo una DX chop. Rosemary irrompe dicendo a tutti che non è vero, ma Tommy dice di sì, insistendo sul fatto che fa lui le regole, oltre ad incassare soldi affittando questa casa con sei camere da letto su Airbnb. La rivelazione del numero delle stanze fa sì che tutti schizzino via, per cercare di accaparrarsi un letto. Kylie e Susie sono troppo gentili con la questione letto, che viene soffiato loro da Johnny Swinger, il quale chiede a Crazzy Steve di essere il suo compagno di letto. Steve rifiuta dicendo che non è così disperato. Altri siparietti comedy vedono Steve e Acey Romero tentare di usare il ring come letto. Dreamer arriva poi ad annunciare che è tempo di un match. A quanto pare, il vincitore avrà un letto. Grazie a non si sa quale magia, in un attimo i due indossano gli abiti da ring, e Kylie Rae accetta di arbitrare.

SINGLE MATCH:

CRAZZY STEVE VS ACEY ROMERO

Steve cerca di dividere il ring a metà, come fosse un letto. Romero allora lo insegue attorno al ring mentre l’ex Decay ogni tanto “si addormenta”. Romero quindi scaraventa Steve dall’altra parte del ring, e poi Steve cerca di fare di nuovo la pace, ma Romero lo colpisce con una atomic drop e lo intrappola in una sleeper… e Steve cede!

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: ACEY ROMERO

Johnny Swinger dice di essere orgoglioso del suo “young boy”.

Tornati all’arena, Rohit Raju incrocia TJP e Fallah Bahh. Bahh passa una mascherina a Rohit, che la indossa riluttante. TJP poi costringe l’indiano a rispettare il metro di distanza e indossare una ghetta al collo. Rohit propone a Perkins di competere di nuovo nella X-Division e Perkins dice che ci penserà. Poco dopo, arriva il campione Chris Bey. Rohit allora si gioca la carta dell’imbroglio, cercando di far credere a Bey che TJP voglia il suo titolo, e che quindi lui avrà bisogno di qualcuno che lo aiuti a contenere Bahh. Bey accetta di avere l’indiano nel suo angolo quando affronterà Perkins. Pausa per noi.

Gia Miller è con Ace Austin e Madman Fulton, ma Ace prende la parola dicendo che ci sono due ragazzi nuovi che sono saliti sul suo ring e lo hanno colpito a tradimento. Ace dice che i Good Brothers vogliono la loro attenzione, e quindi lui e Fulton guarderanno con molto interesse il loro match con i Reno Scum.

Video package che mostra le fasi salienti della carriera in TNA dei Motor City Machine Guns.

Gli ex Tag Team Champions, The North, cercando di tenere un promo, con Alexander che se la prende un po’ con Page che rimane zitto, e la ragione è perché non hanno più le cinture. Alexander dice che loro sono intelligenti così come sono talentuosi, visto che hanno una rematch clause da poter sfruttare. A questo punto Page si toglie gli occhiali e fa per parlare, ma poi mette il broncio e se ne va.

IMPACT PLUS MOMENT: Motor City Machine Guns vs Beer Money a TNA Victory Road 2010.

Vediamo poi Katie Forbes che esamina le foto che mostrerà tra poco al pubblico, e noi andiamo in pausa.

Tornati on, vediamo un altro promo di EC3 davanti al solito muro. L’ex WWE parla della sua imbattibilità in TNA dicendo che è stata la più lunga della storia. Dice anche di aver battuto alcuni TNA Hall of Famers. Per un po’ si sente anche la sua vecchia theme, ma poi EC3 dice che non gli importa più nulla della sua storia passata. Odia il suo passato e se si guarda allo specchio, vede solo un fallito. Non ha fallito in carriera, ma per arrivare ai suoi passati successi, ha dovuto cedere la sua anima. Non teme il suo passato, perché esso è il suo più grande nemico. Lui è qui per distruggere il suo passato. Per riottenere il potere deve controllare la sua storia…

Gia Miller è con Moose nel backstage. Moose si vanta di aver battuto il “Panda boy” Fallah Bahh in 30 secondi, ma Gia cerca di correggerlo sul tempo. Moose dice che farà un altro invito per il TNA Title. L’intervistatrice chiede al wrestler i suoi pensieri su EC3. Moose risponde che non inviterà EC3 perché non vuole ancora conquistare la sua storia. Arriva Heath a dire che l’invito è per lui, perché ora ha un contratto. Moose risponde che non c’è un vero comitato, e Heath di rimando dice che a causa di ciò, allora non esiste nessuna TNA e nessun titolo TNA. Moose quindi si arrabbia e acconsente. Arriva poi Scott D’Amore a dire che il contratto che Heath ha in mano è legale tanto quanto qualcosa di scritto dagli “uffici legali Heyman”. D’Amore quindi dice che potrà avere il suo posto nel roster se batterà Moose.

SINGLE MATCH:

DEONNA PURRAZZO VS KIMBER LEE

Inizia il match e Lee colpisce Deonna con dei forearm e una hurricanrana. Deonna decide di rifiatare a bordoring. Di nuovo sul ring, Kimber colpisce la Purrazzo con un pump kick. 1…2…no! Full Nelson con le gambe da parte di Kimber. E poi body scissors. La campionessa si libera e colpisce ripetutamente Deonna all’angolo con dei calci. Entrambe le lottatrici si scambiano dei colpi, con Deonna che ha la meglio.
La Purrazzo tenta poi la Fujiwara Armbar, ma viene evitata. German suplex di Lee! 1…2…no! Kimber va sul paletto, ma Deonna la porta giù e connette la Sacrifice Arm Breaker e poi la Fujiwara Armbar! E Kimber Lee cede!

VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE: DEONNA PURRAZZO

La theme di Deonna post match viene interrotta da quella di Jordynne Grace, che entra con un braccio in un tutore. L’ex campionessa sale sul ring, e attacca la Purrazzo, rivelando di non essere infortunata!

Nel backstage, Katie Forbes incrocia Sami Callihan, che le dice di essere un ex campione del mondo, ma Katie va via, dicendo che sembra più un fan che altro. Pausa pubblicitaria.

Al rientro vediamo un altro spot dello speciale dei Good Brothers e la vignetta che annuncia il ritorno di Bryan Myers (Curt Hawkins).

Colleghiamoci di nuovo con il nostro reality. Swinger scherza dicendo di aver intasato il bagno e poi offre ancora a Steve l’occasione di condividere il letto e di essere il suo “young boy”. Steve risponde con una rista creepy e poi dice che sarebbe una grande idea. Ci spostiamo ora dai Deaners. Jake è sul letto mentre Cody dorme a terra, e discutono sul problema del russare. Arriva Tommy Dremer e propone un altro “match time”.

SINGLE MATCH:

CODY DEANER VS COUSIN JAKE

Taglio di regia ed è subito mattina, e quindi si lotta immediatamente. L’arbitro è Alisha Edwards. I due continuano a litigare e Cody tenta di fare la pace. Jake è d’accordo, ma viene chiuso in un roll-up! 1…2…no! Cody poi colpisce ripetutamente Jake, che rovescia le carte in tavola con un Irish Whip e poi atterra Cody con un jumping hip attack. Jake indossa il cappello di Cody e lo gira. Lariat! 1…2…no! Serie di pugni di Cody, che alla fine deve capitolare dopo una side walk slam di Jake: 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: COUSIN JAKE

Post match, i due fanno la pace. Noi intanto torniamo all’arena, dove Sami Callihan incrocia Ken Shamrock. Sami chiede a Ken la sua spiegazione per la loro sconfitta a Slammiversary. Ken sembra disorientato e risponde che deve andarsene e non sa quando tornerà. Katie Forbes è con RVD e indica Sami dicendo al fidanzato che lui ha fatto il viscido con lei. Allora RVD va da Sami e gli intima di tenere le distanze da Katie. Callihan non li considera e i due se ne vanno.

Katie e RVD fanno poi il loro ingresso, con la ragazza che pubblicizza il suo sito, ripetendo che staserà mostrerà delle foto gratis. Allora, vediamo le foto… che però sono con il volto di Callihan al posto di quello di Katie, con anche la sua voce. Dopo lo slideshow, Katie ha un crollo nervoso.

Andiamo dai Rascalz nella Treehouse. Dez dice di aver invitato un Power Ranger, ovvero Suicide. Wentz dice che non è un Power Ranger. Il wrestler mascherato si unisce allo sfumazzo e i tre hanno un trip.

Josh Mathews è ora con Rich Swann via Skype. Rich dice che stare fermo 7 mesi, tornare a lottare per il titolo mondiale e poi essere messo nuovamente fuori gioco è molto pesante da mandare giù. EY ha portato via la sua occasione e forse gli ha cambiato anche la vita. Madison Rayne chiede allora un aggiornamento medico, e Rich dice che i dottori gli dicono tante cose, ed ora è molto abbattuto. Sarà presente la prossima settimana con un update per i fan, per poi chiedere di chiudere l’intervista.

TAG TEAM MATCH:

GOOD BROTHERS (LUKE GALLOWS & KARL ANDERSON) VS RENO SCUM (ADAM THORNSTOWE & LUSTER THE LEGEND)

Iniziano Anderson e Thornstowe. Machine Gun connette uno shoulder tackle. Adam tenta di lanciarsi di rimbalzo dalle corde, ma viene atterrato da un altro tackle. Tag a Gallows, che colpisce Adam con dei pugni all’angolo. Serie di gomitate di Gallows. I GB poi iniziano la classica “isolation sequence” su Adam, scambiandosi rapidi tag e tenendolo nella loro parte di ring.

Ad un tratto, Ace Austin arriva sulla rampa e si siede. Questo permette a Luster di prendersi il tag e scagliare Adam su Anderson con una body slam. I Reno Scum quindi iniziano a scambiarsi tag e lavorare su Anderson. Karl si apre uno spiraglio atterrando Thornstowe con una spinebuster. Hot tag a Gallows che fa piazza pulita! Di nuovo tag a Anderson, e i Good Brothers connettono la Magic Killer! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: GOOD BROTHERS

Post match, Austin distrae i vincitori, permettendo ai Reno Scum di colpirli alle spalle, ma i due vengono ben presto ricacciati. Ancora Ace li distrae, e stavolta i GB sono attaccati da Madman Fulton. I quattro iniziano una rissa che li porta nel backstage. Gallows scaglia Ace contro una pila di scatole, ma la brawlerata prosegue nel parcheggio, e lo show finisce con i due team che se le danno di santa ragione.

Grazie a tutti per la lettura, abbiamo terminato anche per questa settimana! Appuntamento tra sette giorni con un altro Impact Report!

Dario Rondanini
Grandissimo appassionato di wrestling che segue dal 2003, grazie a Tuttowrestling ha avuto la possibilità di vedere dal vivo diversi show WWE e non. Si occupa dei report di Impact Wrestling, ma dà una mano un po' ovunque, anche con editoriali, podcast e news.
14,815FansLike
2,615FollowersFollow

Ultime Notizie

Annunciati due match per l’odierna puntata di NXT

L'NXT North American title sarà in palio questa notte a NXT, dove verranno stabiliti anche i prossimi sfidanti dei Breezango.

C’è dell’heat da parte di Seth Rollins verso Matt Riddle?

Secondo alcuni recenti rumors, sembrerebbe esserci dell'heat da parte d Seth Rollins nei confronti della neo superstar di Raw Matt Riddle.

In aumento gli ascolti dell’ultima puntata di Raw

La seconda serata del draft ha portato ad un buon aumento di telespettatori per la puntata di questa settimana di Monday Night Raw.

Particolare scambio di titolo effettuato a Raw

Come conseguenza del draft che li ha coinvolti, il New Day e gli Street Profits sono sati protagonisti di un particolare scambio di titolo.

Articoli Correlati