Impact Wrestling Report 15/09/2020 – Eight Men Mayhem

Amici ed amiche di Tuttowrestling.com, un caro saluto a tutti da Dario “TW 4 Life” Rondanini, pronto alla tastiera per il report di una nuova puntata di Impact Wrestling! Tonight it’s Eight Men Mayhem!

Si inizia subito con il primo match della serata!

TAG TEAM MATCH

KIMBER LEE & DEONNA PURRAZZO VS SUSIE & KYLIE RAE

Iniziano Deonna e Kylie. Classica sequenza iniziale di chain wrestling, che Deonna domina, per poi inchinarsi davanti a Kylie per provocarla. La sfidante approfitta per un roll-up: 1…2…no! Tag a Kimber Lee, che viene mandata al tappeto con una headscissors. Armdrag e armbar di Kylie, che poi manda dentro Susie. Le due eseguono una serie di colpi all’angolo e poi un double bulldog. 1…2…no!
Cheap shot di Deonna che colpisce Susie alla schiena, permettendo a Kimber di colpirla con una ginocchiata al volto. 1…2…no! Single leg Boston crab su Susie, che si libera arrivando alle corde. Tag a Deonna, e le heel eseguono un double suplex! 1…2…no!

Per circa 2 minuti, le heel dominano su Susie, che poi riesce a reagire atterrando la campionessa con un flapjack. Hot tag a Kylie, che colpisce la wrestler legale Kimber Lee con una serie di forearm e un lariat. Tentativo di basement dropkick da parte della number one contender, ma viene bloccato. Kylie rovescia anche la contromossa, stavolta connettendo il dropkick. Cannonball all’angolo di Kylie che tenta il pin: 1…2…no! Arriva Deonna a romperlo, ma Kylie si sposta e viene colpita Kimber!

Kylie manda fuori ring Deonna, venendo però atterrata da un German suplex di Kimber. Tag a Susie, che subisce un Northern Lights suplex! 1…2…no! Lee si porta sul paletto, ma viene fermata da uno Sho Tei, per poi venire definitivamente messa KO da una combo tipica di Su Yung: Su Yung Frankensteiner e Panic Switch! 1…2…3!

VINCITRICI PER SCHIENAMENTO: SUSIE & KYLIE RAE

Post match, per qualche secondo Susie sembra tramutarsi in Su Yung, ma poi rinsavisce.

TONIGHT: EIGHT MEN MAYHEM!

Nel backstage, Rohit Raju incontra Trey, che vuole una shot al titolo X-Division. Trey chiama Rohit un giocatore di palla avvelenata, perché evita le sfide di tutti. Raju ribatte che ora TJP e Chris Bey hanno più diritto ad un match titolato rispetto a Trey, ma questi risponde che stasera batterà proprio TJP.

Vediamo Bravo al telefono in una scena fotocopia della scorsa settimana, quando Kiera Hogan e Tasha Steelz arrivano e gli chiedono chi sia il suo testimone. Bravo dice che non saranno loro due, perché ne ha già uno… ed è Fallah Bahh, che guardacaso (!) proprio in quel momento entra da una porta di servizio. Anche Bahh sembra sorpreso, ma risponde all’incredulità delle due dicendo che parla inglese grazie a Google Translate e conclude dicendo “Peace out, homie!”

TAG TEAM MATCH:

TEAM XXXL (ACEY ROMERO & LARRY D) VS THE DEANERS (CODY DEANER & COUSIN JAKE)

All’inizio, Cody tenta di richiamare la tregua che c’era nella casa, ma Acey risponde con un calcio. Tag a Larry, e i due connettono un double flapjack: 1…2…no! Larry prosegue con una bodyslam e una splash: 1…2…no! Per diverso tempo, Larry subisce gli attacchi dei due XXXL, ma poi evita un pugno di Larry e manda dentro Jake. Shoulder tackle all’angolo su Larry e sideslam! 1…2…no, Acey rompe il pin! Sale sul ring anche Cody, e i due tentano una mossa in double team, ma Acey sbalza via Cody con la Pounce. Romero viene subito atterrato con una grandissima bodyslam di Jake, il quale però viene mandato KO con un pugno da Larry! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: TEAM XXXL

SINGLE MATCH:

TJP VS TREY

Classica sequenza di chain wrestling tipica dei match cruiser, con i due che terminano la serie di contromosse con la classica stalemate. Altra serie di contrattacchi che si conclude con Trey in spaccata che subisce una ditata nell’occhio. Serie di contromosse che termina con uno standing mmonsault di Trey: 1…2…no! Sharpshooter e Muta Lock di TJP, ma Trey riesce ad arrivare alle corde.

Slingshot Swanton di Perkins: 1…2…no! Trey si lancia dal paletto, ma viene fermato con un dropkick a mezz’aria dal rivale! Cheeky Nando’s di Trey che tenta un Tiger Feint kick, bloccato da Perkins, che però viene atterrato da un enzuigiri. Hurricanrana e suicide dive fuori dal ring di Trey. Superplex di Perkins che reagisce, intrappolando poi Trey in una octopus stretch. Heel hook di Perkins, ma Trey arriva alle corde. TJP lavora sulla gamba del rivale, che riesce a liberarsi e colpirlo con un double stomp. Tornado DDT di TJP, che si porta sul paletto, Mamba Splash… a vuoto!
Ancora TJP che si carica il rivale sulle spalle, ma Trey contrattacca con una Meteora, poi va sul paletto e ne connette un’altra dalla terza corda: 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: TREY

TONIGHT: EIGHT MEN MAYHEM!

E proprio parlando di Eigh Men, andiamo nel backstage dove The North, Ace Austin e Madman Fulton attaccano i Rascalz, che vengono poi soccorsi da Jimmy Jacobs e i Motor City Machine Guns.

Di nuovo on, vediamo i MCMG chiedere al medico se i Rascalz ce la faranno per il main event, ma il medico dice di no. Arrivano quindi i Good Brothers che si offrono come partner dei campioni per stasera e i MCMG sono “costretti” ad accettare, nonostante un rifiuto iniziale di Sabin.

CONFIRMED: EIGHT MEN MAYHEM FOR TONIGHT!

Torniamo ora sul ring, dove c’è Rich Swann, con le stampelle e il tutore che deve dire qualcosa “che tutto il mondo vorrà sentire”. Swann procede a chiamare Scott D’Amore che arriva prontamente. Lo ha chiamato sul ring perché il ring è casa sua. Rich ricorda il momento in cui ha dovuto annunciare il suo ritiro a causa di Eric Young, per poi vedere quello stesso uomo diventare Impact World Champion. A questo punto, Swann chiede una possibilità per affrontare EY. D’Amore risponde che malgrado voglia rivedere Rich sul ring, i suoi medici non lo hanno ancora autorizzato per nessuna attività di contatto. Swann replica dicendo che lo sarà per Bound For Glory e che finora è l’unico ad aver schienato Young.

D’Amore solidarizza con Rich, ma gli dice che così facendo correrà il rischio di finire completamente invalido. Swann insiste ricordando a D’Amore il suo passato da wrestler, dicendo che se si trovasse al suo posto, anche lui farebbe la stessa cosa. Non gli importa di finire handicappato, perché vuole solo Eric Young. Rich continua dicendo che gli sono occorsi il cuore di un leone e lo spirito combattivo di un drago sputafuoco per crescere a Baltimora, poi dice a Scott che se non gli darà un’altra occasione, tanto vale fare come “Zanna Gialla” e abbatterlo.

Scott fa per rispondere, venendo interrotto dal World Champion Eric Young. Swann lo colpisce saltellando su una sola gamba. EY lo minaccia di finirlo se lotterà. D’Amore riprende la parola e ufficializza il match: a Bound For Glory sarà Eric Young vs Rich Swann!

Nel backstage, Taya si lamenta con Rosemary della sua assenza la scorsa settimana durante il match di Taya contro Tasha. Rosemary dice che era impegnata per cercare di “resuscitare qualcuno”…

SINGLE MATCH:

BRYAN MYERS VS WILLIE MACK

All’inizio i due si scambiano una serie di pugni, poi Mack connette un armdrag e un dropkick. Lariat di Mack che manda il rivale fuori ring, dove lo raggiunge con un pescado, subendo però un side Russian leg sweep. Suplex di Myers sul ring! 1…2…no!

Per circa due minuti, Myers domina totalmente Mack, riuscendo anche a togliere il cuscinetto dal primo turnbuckle, per poi tornare a dominare sul rivale con attacchi metodici ed headlock. Mack riesce poi a reagire con una backdrop. Serie di lariat, flying elbow e bodyslam di Mack che connette una legdrop: 1…2…no! Willie prova un Samoan drop, ma Myers risponde con un Pelè kick e una Michinoku driver! 1…2…no!

Tentativo di Impaler DDT di Myers, ma il Chocolate Thunder risponde con un exploder che manda il rivlae fuori ring. Mack lo riprende e lo rilancia sul quadrato, ma rientrando si prende un cheap shot. Impaler DDT di Myers: 1…2…no! L’ex Tag Champion allora si porta sul paletto, lanciandosi a vuoto. Tenta poi un attacco in corsa, ma Mack lo evita e Myers impatta contro il turnbuckle scoperto! Stunner di Mack! 1…2…3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: WILLIE MACK

TONIGHT: EIGHT MEN MAYHEM!

Nel backstage, Rosemary incrocia Havok e le dice del matrimonio, e della persona che intende resuscitare: per farlo, dice che le occorre un sacrificio di una vergine, oppure la collaborazione dell’assassino… ma Havok rifiuta categoricamente, attaccando Rosemary quando prova a insistere.

Andiamo ora da Moose che incontra Scott D’Amore lamentandosi della situazione di EC3 che lo stalkera, ma D’Amore lo sbriga in poco tempo, dicendogli che probabilmente sta impazzendo per l’ansia di aver perso il suo “giocattolo”, e va via. EC3 compare attraverso un’immagine proiettata sul muro dietro Moose e gli dice che più tempo Moose aspetta, più probabilità ci sono che lui distrugga il titolo TNA.
Moose allora si mette al telefono e chiama il “Demo God”, chiedendogli dritte su come ritrovare un titolo, visto che anche a lui è stato rubato la prima sera (stupendo riferimento a Chris Jericho, ndr). Moose ringrazia per la dritta ricevuta e dice che la prossima volta gli offrirà del “bubbly”.

Vediamo poi Rhyno far entrare di nascosto Heath dalla porta sul retro, e ci spostiamo da Tenille Dashwood che vede il suo servizio fotografico interrotto da Jordynne Grace, che la sfida a un match la prossima settimana.

SINGLE MATCH:

KIERA HOGAN (W/TASHA STEELZ) VS TAYA VALKYRIE

Inizia il match e subito Taya mette all’angolo la rivale colpendola con dei calci. In seguito, la lancia fuori dal ring, per poi riportarcela e colpirla con altri calci e un double stomp. 1…2…no! Kiera si porta all’angolo per rifiatare, e rovescia l’attacco di Taya con un drop toe hold che manda la rivale contro il turnbuckle. Dropkick e pin: 1…2…no! Taya reagisce con una ginocchiata, e Kiera finisce all’angolo. Uppercut, lariat e running hip attack di Taya. L’ex campionessa si lancia sulla rivale, ma Tasha la tira giù dal ring, e Taya perde tempo a bisticciare con lei, non accorgendosi di Kiera che rientra sul ring alle sue spalle e la stende con un swinging neckbreaker! 1…2…3!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: KIERA HOGAN

Rhyno nel backstage sfida Hernandez a braccio di ferro, ma in realtà è tutta una scusa per distrarlo e permettere a Heath di rubare i soldi, che per qualche motivo Hernandez tiene con l’elastico sul tavolo. Alla fine Rhyno va via senza fare a braccio di ferro.

Chris Bey, TJP e Trey lamentano con Rohit il loro diritto ad avere una shot al titolo X-Division, e Rohit dice che dovrebbero sfidarsi loro  tre per vedere a chi spetti di diritto il match titolato.

AND NOW: EIGHT MEN MAYHEM!

EIGHT MEN TAH TEAM MATCH:

THE NORTH (ETHAN PAGE & JOSH ALEXANDER), ACE AUSTIN & MADMAN FULTON VS THE GOOD BROTHERS (DOC GALLOWS & KARL ANDERSON) & THE MOTOR CITY MACHINE GUNS (ALEX SHELLEY & CHRIS SABIN)

Iniziano Anderson e Austin, con Karl che domina le parti iniziali. Tag a Gallows, e i GB iniziano la sequenza di isolamento di Austin all’angolo dei face. Serie di pugni di Gallows su Ace, poi Karl dà il tag a Sabin con uno schiaffo sul petto, che Sabin ovviamente non gradisce. Per gli heel entra Alexander, che subisce una serie di pugni da Sabin, poi Shelley si prende il blind tag e colpisce Josh con una jawbreaker, seguita da un leg sweep di Sabin.
Crossbody di Alex e senton di Chris su Alexander. Entra Page che viene colpito con un superkick e un forearm e finisce giù dal ring. Arriva il turno di Austin che viene preso con una serie di calci, e poi Fulton tenta una doppia chokeslam, venendo colpito da un double dropkick che lo porta fuori ring. Pausa per noi.

Di nuovo on, Alexander e Page colpiscono Shelley con una assisted facebuster: 1…2…no! Per alcuni minuti, Shelley subisce gli attacchi degli heel, in particolare un potente Northern Lights suplex di Fulton, dopo che era stato trattenuto dal dare il tag ai suoi compagni, dei quali solo Sabin fa lo sforzo per riceverlo. Tag a Austin, che continua ad attaccare Shelley, che non riesce a reagire. Ace dà il cambio a Fulton… ma Page lo precede e mette la sua mano sopra quella dell’ex NXT, diventando uomo legale.

Dopo una serie di pugni, Page manda dentro Alexander, ma Shelley comincia a reagire, bloccando i suoi calci. Dragon screw di Shelley che si libera di Josh, ma arriva Austin a bloccarlo da dietro. Alex si libera della presa e lancia via Ace, che finisce per colpire Sabin. Chris entra sul ring e connette un enzuigiri su Ace, che poi subisce un back suplex da Shelley! Doppio tag, dentro Anderson e Page, con Karl che atterra il rivale e connette una legdrop.

Entra poi Alexander, che subisce un neckbreaker. Spinebuster di Anderson su Page! 1…2…no! Tag a Gallows che come prima cosa atterra Fulton con un big boot, e poi connette un assisted neckbreaker in coppia con Anderson: 1…2…no! Tentativo di Magic Killer, ma arriva Alexander a bloccarli. Blind tag di Sabin su Gallows, che connette una crossbody su entrambi i North. Tornado DDT su Page, ma arrivano Austin e Fulton, che però vengono abilmente aggirati da Sabin e finiscono fuori ring. Suicide dive di Sabin! Classica combo di calci dei MCMG su Alexander, con Sabin che tenta un Tornado DDT su Page ma viene fermato. Sabin subisce una serie di splash all’angolo, ma evita Fulton.

Proprio l’ex WWE subisce dei colpi all’angolo da tutti gli avversari, e per finire una cutter da Anderson. Big boot di Gallows su Page, con Austin che si lancia su Doc con un missile dropkick. Inverted DDT di Shelley che manda Austin contro il turnbuckle centrale, ma poi arriva Alexander che atterra sia Alex che Gallows. Enzuigiri di Sabin, che tenta una hurricanrana, ma arriva Page a colpirlo con un superkick. Double Neutralizer… ma Ace si prende il blind tag e schiena Sabin! 1…2…3!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE NORTH, ACE AUSTIN & MADMAN FULTON

Anche per questa settimana è tutto, un caro saluto dal vostro Dario “TW 4 Life” Rondanini che vi dà appuntamento alla prossima sempre qui su Tuttowrestling.com!

14,778FansLike
2,619FollowersFollow

Ultime Notizie

AJ Styles conferma di aver avuto contatti con la AEW

AJ Styles parla dei colloqui avuti con gli Young Bucks riguardo la AEW.

Fatta chiarezza sul finale del match tra Asuka e Mickie James

Il finale del match di Raw tra Asuka e Mickie James ha lasciato confusi molti fan, ma in serata è stata fatta chiarezza sulla vicenda.

Altro calo di ascolti per Monday Night Raw

Gli ascolti di Raw In Your Face, complice l'inizio della nuova stagione di NFL, hanno nuovamente subito un calo di telespettatori.

Alexa Bliss si dice felice dei suoi recenti “cambiamenti”

Alexa Bliss parla promuove il suo prossimo progetto in WWE, spendendo parole importanti per la storyline che la sta coinvolgendo.

Articoli Correlati