AEW Dynamite Report – 09/09/2020

Amiche ed amici di Tuttowrestling, ben ritrovati anche questa settimana all’appuntamento con la AEW. Un episodio denso di attese: con All Out alle spalle, vedremo gli strascichi. E a proposito di strascichi, vedremo chi sarà il testimone scelto da Kip Sabian per il suo matrimonio con Penelope Ford e se davvero la sconfitta di sabato ha messo definitivamente fine all’alleanza tra Kenny Omega e Adam Page. Eccezionalmente alla tastiera Daniele “Uppercut” La Spina per il vostro Dynamite Report!!!

La puntata si apre con Tony Schiavone che ci parla dall’esterno del Daily’s Place con due auto nere che arrivano alle sue spalle, parcheggiandosi una di fronte all’altra. Ne escono Chris Jericho ed MJF con Schiavone che dice che è qui con loro per parlare dell’incontro migliore di All Out. Entrambi cominciano a parlare contemporaneamente e si fermano. Jericho dice che MJF ha avuto un grande match, è stato derubato da Moxley e da quell’incapace dell’arbitro, lo hanno visto tutti. Ma può garantirgli che sarà AEW World Champion molto presto. MJF risponde che vuole dire in maniera chiara che detto da uno come Jericho, una leggenda, significa molto per lui. Sa che è genuino e vuole risponde in maniera altrettanto sincera: il fatto che abbia perso per due volte contro quell’idiota che sa solo infilarsi le mani in tasca è criminale. Ma gli promette che un giorno Jericho si riprenderà il suo AEW World Title. Se lo merita. I due si scambiano complimenti e si salutano. Poi se ne vanno in direzioni differenti ed entrambi danno del perdente all’altro.

Sigla e pyros ad accoglierci dall’interno del Daily’s Place di Jacksonville, FL. Jim Ross ci dà il benvenuto con Tony Schiavone ed Excalibur al tavolo e siamo già pronti sul ring.

TAG TEAM MATCH:
LUCHA BROS (W/EDDIE KINGSTON, THE BLADE & THE BUTCHER) VS JURASSIC EXPRESS (W/ MARKO STUNT)

Rick Knox dà il via alla contesa e cominciano Rey Fénix e Jungle Boy uomini legali, con gli Express in formazione Boy-Luchasaurus. Lock Up e Fénix spinge contro l’angolo. Break pacifico. Altro Lock Up, Arm Wrench di Fénix, Jungle boy rovescia e va in Side Headlock: lancio all’angolo, Boy respinge Fénix e con un Rolling gli sale sopra le spalle. Cazadora in transizione per una Arm Drag. Poi Boy corre verso Fénix, ancora sulle corde e in Springboard altra Arm Drag. Fénix reagisce con un colpo al volto, poi Chop e anche per lui camminata sulle corde, Springboard into a Arm Drag. Dropkick a vuoto di Fénix, Dropkick a vuoto per Boy che svicola via dal tentativo di Pin di Fénix. I due si guardando, colpo all’addome di Fénix e tag per Penta El Zero M. Lancio alle corde, Leapfrog di entrambi e alla fine Dropkick di Fénix. Penta colpisce Luchasaurus all’angolo e poi va in combo col fratello: Cazadora di Penta into a Aided Sunset Flip Splash di Fénix! Al commento Excalibur sottolinea e giustifica il cambio di nome di Penta. Questi colpisce Boy e prova il Package Piledriver ma Boy atterra in piedi e raggiunge Luchasaurus. Headbutt di Luchasaurus e poi Cazadora con Jungle Boy into a Tornado Complete Shot su Penta! 1… 2… no!!! Fénix interrompe il conteggio, Jungle Boy si lancia oltre per colpirlo ma anche Penta si prede una pausa fuori ring. Torniamo sul ring, Penta si toglie il guanto e lo lancia a Luchasaurus che non lo lascia finire e lo prende per la gola. Chop di Penta, inefficace, Chop di Luchasaurus che manda al tappeto Penta. Questi si rialza e replica ma finisce uguale. Al terzo tentativo la sua Chop è efficace e si lancia in Springboard Crossbody. Tag di Luchasaurus per Jungle boy che in Springboard Hurricanrana sorprende Penta. Tag cieco di Fénix che però manca il bersaglio: i Lucha Bros provano la manovra in coppia ma Boy li sorprende con un Arm Drag & Headscissors mandandoli verso l’esterno. Sucide Dive verso Fénix fuori ring! Boy risale e sull’apron si trova Penta: spallata e tentativo in Springboard ma Penta lo spinge già e Fénix lo accoglie con un Superkick al volo! Su per il Pin! 1… 2… no!!! Leg Kick violento di Penta su Jungle Boy. Altro Leg Kick che manda Boy per terra e poi Snapmare e Surfboard Stretch. Tag per Fénix e i due cercano la manovra in tag. Boy atterra in piedi, evita entrambi e trova Luchasaurus. Clothesline su Fénix, Clothesline su Penta, Chop su Fénix e Big Boot su Penta. Lancio alle corde e Forward Fireman’s Carry Slam su Fénix. Luchasaurus si carica Fénix, Penta lo salva e i due lo spingono all’angolo. Lui respinge Penta con una ginocchiata, manda Feni sull’apron ma questi lo colpisce con un Enziguri Kick. Lucha lo blocca e connette una Chokeslam e poi Standing Moonsault! 1… 2… no!!! Penta ferma il pin con un calcio. Il dinosauro si infuria e reagisce con uno Spinning Heel Kick al volto. Tag per Boy, lancio alle corde su Fénix che però contrattacca con una Springboard Headbutt. Fénix prende Boy e va a segno con una Gory Bomb! Tag per Penta che piazza una Sling Blade su Luchasaurus. Ci prova anche con Boy che evita ma che incassa comunque una Back Stabber. I Bros si preparano a chiudere: Package Piledriver di Penta con un Diving Double Stomp di Fénix. Che atterra e si lancia subito in Valuting Body Press travolgendo Luchasaurus fuori ring! Pin di Penta!! 1… 2… no!!! Boy resta nel match. Fénix risale: tag per una Canadian Destroyer di Penta ma Boy manda Fénix davanti che se la prende al suo posto dal fratello. Schoolboy Pin di Boy su Fénix! 1… 2… 3!!! Che colpaccio di Jungle Boy che causa il fuoco amico e lo sfrutta.
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: JURASSIC EXPRESS (W/MARKO STUNT)

Sul ring Fénix si lamenta col fratello spintonandolo. The Butcher & The Blade salgono a separarli ma I due continuano a discutere. Eddie Kingston sale a sua volta e gli intima più volte di piantarla di litigare, infuriato. Dice che loro tre sono qui per loro. Poi chiede cosa stia succedendo a questo gruppo. Erano in 5 nella Battle Royal e si sono fatti la guerra, Fénix ha colpito The Blade e i due Bros dov’erano quando loro tre sono stati eliminati? Dovrebbero smetterla di farsi la guerra e cominciare a dominare questo posto. Kingston intima a tutti, urlando, di stringersi la mano, ripetutamente. Fénix la offre a Penta che per alla fine la rifiuta, spingendo via il fratello, che s’infuria a sua volta. Kingston prova a far leva sulla sua amicizia con Penta e ricordandogli che quello è suo fratello. Fénix offre ancora la mano e alla fine Penta accetta, i due si abbracciano. Kingston si dice soddisfatto e poi dice che nessuno pensi che si sia dimenticato: non mai stato eliminato dalla Casino Battle Royal. I 5 lasciano la scena.

I tre al commento, per pubblicizzare la possibilità di replay di All Out, parlano del match tra MJF e Moxley. Poi presentano la serata.

TONIGHT: Mr. Brodie Lee metterà in palio il TNT Championship contro Dustin Rhodes!!!

TONIGHT: Sonny Kiss & Joey Janela uniranno le forze per affrontare Chris Jericho e Jake Hager in un match senza squalifiche!!!

TONGIHT: Orange Cassidy sarà in azione contro Angélico!!!

TONIGHT: testa a testa tra Nyla Rose e Tay Conti!!!

TONGIHT: gli FTR festeggeranno la loro vittoria degli AEW Tag Team Titles!!!

UP NEXT: sentiremo le parole di Matt Hardy dopo il tremendo infortunio patito sabato scorso!!!

Jake Roberts e Lance Archer sono nel backstage, all’esterno e Roberts ci dice che non ha mai avuto dubbi che Archer sarebbe uscito vincitore dalla Battle Royal. Moxley sarà bravo a farsi voler bene e a guidare auto carine ma loro non sono qui per guidare auto, sono qui per distruggerle semmai. E lo fanno perché a loro piace distruggere le cose. Esattamente come bagnarsi mentre piove fuori, come in questo momento. Sono pronti a distruggere anche Moxley. Archer dice che ha avuto tempo per prepararsi contro tutti gli avversari che l’hanno preceduto ma con lui ci si può preparare solo alla disperazione. È stato Campione per troppo tempo, ne ha abbastanza, è tempo di porre fine al suo regno. Lui si prenderà il Titolo e non c’è nulla che Moxley o chiunque altro possa fare per impedirglielo. Alla fine, tutti muoiono.

Torniamo in onda con l’ingresso nell’arena di Matt Hardy che raggiunge il ring. Hardy ringrazia il pubblico e dice che è bello essere qui, con del pubblico vero e sentire la loro voce e le loro emozioni, la magia che creano. Hardy poi ringrazia anche chi sta guardando da casa. Poi dice che sabato ha subito una caduta davvero spaventosa, che ha preoccupato tante persone. Nei due giorni successivi ha ricevuto tante testimonianze d’affetto che lo hanno sopraffatto, non se l’aspettava e ringrazia tutti. È felice di essere qui a sottolineare che, dopo tantissimi esami, si è ripreso al 100%. Ha la sua maglietta (che dice “I don’t die”) e potrebbe andare in giro a dire di essere il più forte ma è semplicemente felice di poter dire di essere forse il più fortunato uomo in vita. Lo può davvero dire vista la sua famiglia, sua moglie che è qui, e i suoi bambini. Gli dispiace di aver preoccupato così tante persone. I tifosi hanno dimostrato quanto ci tengano all’incolumità di loro lottatori. La sua faida con Guevara è finita e ora si prenderà del tempo per guarire, per tornare sano al 100% e poter tornare a combattere in sicurezza. Il pro wrestling per lui è la vita, è il suo viaggio e la sua avventura e non è ancora finita. Ma questo è nulla senza i fan e il loro affetto. Hardy applaude il pubblico che risponde. Fortunatamente nessuno esce fuori ad attaccarlo.

Ross, Schiavone ed Excalibur commentano la situazione e poi passano a parlare del Mimosa Mayhem di All Out. Intanto sentiamo l theme dei TH2 in sottofondo.

SINGLE MATCH:
ANGÉLICO (W/JACK EVANS) VS ORANGE CASSIDY

Arriva anche Cassidy e si parte agli ordini di Bryce Remsburg. Evans subito dall’apron distrae Cassidy che Angélico colpisce al volto. I due iniziano una prova di forza a braccia incrociate, poi Angélico in Arm Wrench, serie di scambi di posizione e Angélico molla la presa. Cassidy prova a mettere le mani in tasca ma Angélico glielo impedisce. Cassidy lo allontana e questi lo mette in una presa di sottomissione in piedi, su gamba, braccia e schiena (Excalibur dice essergli stata insegnata da Negro Navarro, suo allenatore). Cassidy si libera ma incassa una ginocchiata. Arm Drag, Cassidy reagisce e quasi connette un DDT ma Drop Toe Hold e Reverse STF di Angélico. Cassidy trova le corde e ne esce. Angélico lo manda all’angolo e prova ad attaccarlo ma il Freshly Squeezed lo manda fuori ring. Poi Suicide Dive di Cassidy che riporta Angélico sul ring per un Diving Crossbody e poi subito dopo Swinging DDT. Orange Punch! 1… 2… 3!!! Vittoria netta.
VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ORANGE CASSIDY

A fine match Evans si lamenta perché, secondo lui, Cassidy ha tirato i capelli ad Angélico. Mentre Remsburg e Cassidy gli danno ascolto, arrivano Ortiz e Santana ad attaccare Cassidy alle spalle. L’Innner Circle sembra non aver chiuso con Cassidy. Ma i Best Firends arrivano a mettere in fuga Santana e Ortiz. Chuck Taylor dice che visto che i due si divertono così tanto ad attaccare alle spalle e nel parcheggio, forse la settimana prossima possono affrontarsi proprio nel parcheggio. Trent dice che possono prendersi le scuse della scorsa settimana e ficcarsele su per il sedere. Invece la prossima settimana non verranno per abbracciarsi o per divertirsi, ma solo per far loro del male. E per rendere orgogliosa sua mamma (e vi invito a cercare le immagini della maglia di Taylor che raffigura proprio i tre a bordo dell’auto della mamma). Abbraccio tra i due e Cassidy a centro ring.

Torniamo in onda con il tavolo di commento che dà la linea a Schiavone, che invece si trova sul ring per accogliere Kip Sabian e Penelope Ford. I due lo raggiungono e Schiavone si congratula con loro. Poi chiede chi sarà il testimone ma Sabian lo caccia in malo modo, dicendo che se proprio avesse voluto qualcuno dal tavolo di commento sul ring, avrebbe al massimo chiamato JR. Sabian poi dice che tutti vogliono sapere chi sia il testimone, da quando ad All Out ha annunciato che si sarebbe sposato con Ford su Twitch. E non la tirerà per le lunghe. Signore e signori ecco il testimone… Esce fuori un tale di nome Puff, un ragazzo piuttosto grosso con una camicia hawaiana e dei pantaloncini. Sabian gli chiede cosa ci faccia e lui risponde che ieri sera Sabian gli ha detto che era il testimone. Sabian dice che gli ha detto che era “the best” non “the Best Man” ma solo perché si era iscritto al suo canale Twitch. Sabian gli dice di andarsene via e poi ci riprova, presentando il testimone che è leale, bello ed ha una grande passione esattamente come lui. Esce fuori Brian Pillman Jr. che raggiunge i due sul ring. Pillman Jr. abbraccia Sabian. Sabian gli chiede cosa ci faccia qui e lui dice che vuole ringraziarlo: ieri gli ha mandato un messaggio dicendogli che era il testimone e lui è esaltato all’idea. Sabian dice che gli ha scritto che lui era il migliore e basta. Gli ha scritto: “The best, man”. E poi è Pillman che lo sta stalkerando da sabato con chiamate e messaggi ma non sono neppure amici. Sabian caccia in malo modo anche lui e gli augura un pessimo compleanno. Sabian dice di volerci provare ancora una volta… È MIRO! MIRO È A DYNAMITE! L’ex Rusev fa il suo ingresso, con i capelli corti biondi e un gran sorriso sulla faccia. Miro entra e abbraccia Sabian per poi salutare il pubblico. C’è qualche coro per il “Miro Day”. Miro prende la parola per dire che ha passato 10 anni nella stessa casa, con lo stesso bel soffitto di vetro che lasciava intravedere sempre lo stesso premio, lì alla portata. Beh si può prendere quel premio e metterselo su per il sedere! Il riferimento di Miro è abbastanza chiaro alla WWE. Miro dice che questo è il suo nome e l’Élite riconosce l’Élite, riconosce i migliori quindi lui è qui. Miro dice che vuole bene a Sabina e gli farà da testimone volentieri. Sarà il miglior testimone di sempre. Su Twitch è il miglior giocatore, contro chiunque giochi. Il suo nome è Miro ed è All Élite! Direi che possiamo ritenerlo ufficiale.

Parte un’intervista di Tony Schiavone con “Hangman” Adam Page. Questi offre d bere a Schiavone ep oi mette via un bicchiere. Schiavone chiede a Page come stia e lui dice che ha qualche dolorino, qualche ferita ma tutto sommato sta bene. Schiavone gli dice di non dargli le classiche risposta pre-confezionate: come si sente? Page fa un sospiro e dice che ad All Out c’erano molti fan, erano lontani ma abbastanza vicini da vedere le loro facce. E da sentirli. Però lui non li sentiva: per 30’ è stato come se fosse stato tutto silenziato, come stessero tutti trattenendo il respiro perché sapevano che stava succedendo l’inevitabile. Come se tutti sapessero che stavano per perdere, per perdere i Titoli e per rovinare le cose tra lui ed Omega. Però non era inevitabile, non doveva succedere per forza. Gli FTR non avrebbero dovuto essere i #1 Contender innanzitutto e poi è stata tuta colpa sua. Schiavone chiede se si stia dando la colpa e Page dice che Omega aveva ragione. I Bucks sono i migliori e non avrebbe dovuto interferire nel Gauntlet. È colpa sua se ha perso due dei suoi migliori amici, è colpa sua e è stato così stupido da pensare di poter diventare amico degli FTR solo perché gli somigliano. Sente di aver rovinato tutto. Page beve dopo aver tenuto il bicchiere in mano per diverso tempo e Schiavone dice che sicuramente ha rivisto le immagini del post-match di Omega, di come fosse arrabbiato. Cosa succedere ora tra loro due? Page dice che hanno avuto tanti problemi ma anche tante vittorie. Per diversi mesi, nonostante i problemi, sono riusciti a confermarsi come il miglior tag team al mondo. Ma troveranno il modo di risalire la scala, tornare #1 Contender e riprendersi i Titoli. È il lor test più difficile ma sa che ce la faranno. Schiavone gli augura buona fortuna ma Paige sembra vagamente assente.

NO DISQUALIFICATION TAG TEAM MATCH:
SONNY KISS & JOEY JANELA VS INNER CIRCLE

Al rientro in onda Sonny Kiss e Joey Janela sono sul ring. Arrivano anche Chris Jericho e Jake Hager e si può incominciare: dirige Aubrey Edwards. Jericho e Janela a partire dentro: subito scontro tra i due a suon di pugni, Jericho ha la meglio stringendo Janela all’angolo e rifilandogli delle Chop. Irish whip ma Clothesline di Janela in risposta. Serie di colpi a terra di Janela ma Jericho si rialza e gli rifila una ginocchiata. Y2J lancia Janela alle corde ma va a vuoto e incassa una Flying Forearm. Tag per Kis: lancio alle corde e Double Stun Gun seguita da un Double Dropkick. Kiss colpisce anche Hager sull’apron. Poi rialza Jericho che gli infila le dita negli occhi, prendendo in giro Edwards. Jericho usa le corde per strozzare Kiss. Poi lancio in corsa, Kiss con un Roll Over e poi Spinning Heel Kick a segno da parte di Kiss. Tag per Janela, Hager sale sul ring e Janela e Kiss connettono un Missile Dropkick a testa. Janela tira giù dal ring Hager con un braccio teso e poi i due posano. Kiss salta sull’apron e colpisce con un Soccerball Kick Hager e Janela centra Jericho con un Suicide Dive! Janela rimanda Jericho sul ring e porta una sedia con sé. Janela colpisce Jericho con una sediata all’addome e poi una sulla schiena! The Bad Body apre la sedia e la usa per lanciarsi su Jericho: questi lo prende al volo e lo fa cadere contro la sedia (parzialmente) per poi lanciargliela addosso! Jericho ancora con una sediata di taglio all’addome, poi incastra la sedia tra i due tenditori. Cerca un Irish Whip, Janela rovescia, Jericho a sua volta nell’angolo libero e poi colpisce con un Big Boot. Tag per Hager che rincara la dose a pugni su Janela. Poi lo manda fuori ring e Jericho attacca Kiss, scaraventandolo contro le transenne. Poi i due aprono un tavolo e Hager prova a schiantarci sopra Janela che però lo riesce a spingere con la schiena contro il ring post. I due tornano sul ring, tag per Jericho che attacca con un calcio Janela alle corde. The Demo God vuole proseguire l’assalto, stronca la reazione di Janela che però, poi, lo manda a sbattere contro la sedia incastrata tra i tenditori. Doppio tag! Kiss evita Hager in Baseball Slide, poi connette un Dropsault e uno Step Up Enziguri Kick. Irish Whip invertito da Hager che poi riceve un calcio, prova a trascinare Kiss giù dalla corda per un piede ma questi attera in spaccata. Hager cerca di colpire con un calcio ma viene sorpreso da uno Schoolboy Pin! 1… 2… no!!! Superkick di Kiss! 1… 2… no!!! Jericho ferma il pin, poi prende un cestino e prova a colpire Kiss che riesce a disarmarlo e mandarlo sulla rampa. Hager però lo atterra da dietro. Gli mette il cestino sopra e prova a lanciarsi dalla terza corda: Hager Bomb ma Kiss solleva il cestino per parare il colpo!! Hager barcolla e Janela lo travolge con una Clothesline alle corde. Entrambi finiscono sulla rampa. Janela poi attacca Jericho che però risponde, lo atterra e va in Rocket Launch: ad abbrancarlo al volo c’è Hager che si gira e lo scaraventa in Spinebuster contro il tavolo lì sotto, che va in frantumi!! Edwards va a sincerarsi delle condizioni di Janela. Intanto Kiss si lancia dalla terza corda e travolge sia Hager che Jericho con un Crossbody! The Pride of Jersey City travolge Hager alle corde e riporta sul ring anche Jericho, incastrandolo sulla seconda corda. Handstand Back Elbow su Hager all’angolo. Poi Handstand Axe Kick su Jericho dall’altra parte. Discus Lariat su Hager! Kiss sale di nuovo in quota ma Jericho da sotto al ring tira fuori un estintore e spara addosso a Kiss sulla terza corda!! Hager non ci pensa due volte: Uranage!! 1… 2… 3!!!
VINCITORI PER SCHIENAMENTO: INNER CIRCLE

Daniele La Spina
Una mattina ho visto The Undertaker lanciare Brock Lesnar contro la scenografia dello stage. Difficile non rimanere incollato. Per Tuttowrestling: SmackDown reporter, co-redattore del WWE Planet, co-presentatore del TW2Night!. Altrove telecronista di volley, calcio, pallacanestro, pallavolo e motori.
15,041FansLike
2,617FollowersFollow

Ultime Notizie

Articoli Correlati