AEW DYNAMITE REPORT 08/07/2020

Parte un video che ci mostra Alex Marvez e una dirigente della AEW che impediscono a The Big Swole di entrare nel palazzetto per Fyter Fest. Le mostrano dei fogli in cui è certificata la sua sospensione a seguito di un’indagine interna, per comportamento violento e per aver rapito e maltrattato Britt Baker. Big Swole, lamentandosi di aver fatto tre ore di viaggio per essere poi bloccata fuori, se ne va.

2-1 HANDICAP MATCH
NYLA ROSE VS KILYNN KING & KENZIE PAIGE

Durante l’ingresso di Rose, ci viene mostrata sugli spali anche Hikaru Shida, che ha difeso il Titolo settimana scorsa contro Penelope Ford (a sua volta sugli spalti). Ci vengono presentate anche le due lottatrici, Paige e King, rispettivamente con un record di 0-2 e 0-4. Non il massimo del curriculum, probabilmente. King dà subito il cambio a Paige, che viene poi livellata al suolo da Rose. Rose connette con Bodyslam e poi un Drop Kick. Rose prosegue con una carica all’angolo su Paige, lanciata poi all’angolo davanti a King, costretta suo malgrado a prendersi il tag. King prova a passare alle spalle di Rose, cerca una Mataleon, ma Rose la stringe all’angolo, evita il ritorno di Paige e la distrugge con un German Suplex. Poi Spear su King, Abbranca ancora Paige ed esegue un Fallaway Slam con cui lancia Paige direttamente su King. Poi abbranca Paige ed esegue la Beast Bomb sul corpo di King. E doppio pin, per concludere: 1…2…3.
VINCITRICE: NYLA ROSE

Al termine del match, Rose prende il microfono e dice che tutti si sono chiesti cosa lei avesse da dire. Rose dice che le azioni secondo lei parlano più delle parole. E le sue azioni di oggi, parlano più più di qualsiasi altra parola. Ha parlato con diverse persone nello spogliatoio e ha deciso di assumere un manager. Non ci dirà ancora chi questi sia, ma promette che sarà come tutte le persone nel backstage che hanno un manager. Cody con Arn Anderson campione. Cage con Taz, ha un titolo (l’FTR??). Quindi il suo manager le assicurerà che lei lascerà la AEW molto presto, con il titolo di Shida di nuovo alla sua vita.

Siamo ora nello spogliatoio. Colt Cabana è in infermeria, ci viene presentata la sua condizione precaria dopo il match di settimana scorsa. Ma i medici gli danno il permesso di combattere. Brody Lee si ritiene soddisfatto di poter avere al suo fianco di nuovo Colt Cabana, il quale lo informa che farà di tutto per evitare che ciò che gli è successo settimana scorsa non capiti più. Colt Cabana annuisce, chiamando il suo interlocutore: “Mr. Brody”. Va a prepararsi, perché hanno un incontro contro gli SCU che IS NEXT!

SIX MEN TAG TEAM MATCH
BRODY LEE, STU GRAYSON & COLT CABANA VS SCU (CHRISTOPHER DANIELS, FRANKIE KAZARIAN & SCORPIO SKY)

Cominciano subito Brody Lee e Daniels. Quest’ultimo chiama subito sul ring Grayson, che riceve il tag da Lee. Clintch tra i due, poi Shoulder Block di Garayson, ma lo scambio si chiude a favore di Daniels che con un paio di transizioni controlla il braccio di Grayson. Poi lancio alle corde, Daniels evita il primo colpo di Grayson che però lo stende in corse con una gomitata. Il Dark Order al completo applaude sullo stage, mentre Grayson colpisce Daniels con una serie di chop. Poi Side Headlock, si torna a correre con Daniels atterrato da un bel Dropkick di Grayson. 1…NO! Ancora Grayson lavora sul collo di Daniels con un European Uppercut, poi Tilt-a-Wirl Backbreaker in risposta di Daniels! Tag per Kazarian, combo-move con chiave articolare, doppio calcio e uno Stomp di Kaz. Grayson reagisce, Irish whip, con Kaz che si blocca e chiama la combinazione, nascosta all’arbitro, con Scorpio Sky: Drop Toehold Takedown, calcio di Sky e German Release Suplex di Kazarian. 1…2…NO! Ancora Kazarian sul braccio sinistro di Grayson, altro tag con Sky  e doppia Clothesline dei due SCU. 1…NO! Lee intanto continua a guardare minaccioso verso il ring. Quasi svegliato dagli sguardi del leader, Grayson evita un Suplex, un braccio teso con un doppio Nip-Hup e poi Pelè Kick! Tag per Colt Cabana. Irish Whip, invertita da Sky, ma dopo una scambio Cabana sente dolore alle costole e si rifugia all’angolo, con Lee che lo incita a continuare a lottare. Altro lancio alle corde, Sky, dopo due colpi a vuoto, intercetta Colt con un calcio. Poi, lanciato nuovamente alle corde, Sky viene colpito da un calcio di Lee che scatena la rissa in mezzo al quadrato. Kazarian si lancia fuori ring in Crossbody sui membri extra match del Dark Order. Mentre Lee esegue un Dragon Suplex devastante su Sky! Cabana copre: 1…2…NO! Altro splitscreen per il commercial break, con Lee che diventa uomo legale. Lavoro all’angolo e sulle articolazioni di Sky. Poi Slingshot sulle corde. E tag per Cabana. Altri colpi a terra su Sky e tag per Grayson, che colpisce con un calcio al petto l’avversario, poi Ground And Pound. Sky abbozza una reazione, ma subisce un’altra Clothesline di Grayson. Poi altra ghigliottina alle corde e 1…2…NO! Tag per Lee, che continua a dominare su Sky con colpi al volto e calci. Poi si concentra sulla schiena. Tag ancora per Cabana, pugni all’addome, con Sky sempre più dolorante e in difficoltà. Lee torna legale, lavora in tandem con Cabana che va a segno con uno Splash all’angolo, poi Lee abbranca Sky per una Michinoku Driver e chiude la sequenza Grayson con una Frog Splash dalla terza corda. Schiena Grayson che si era preso il tag da Lee e 1…2…NO! Sky resiste. Tag per Cabana, doppia Irish Whip, con Sky che si libera di Grayson con un Back Body Drop fuori ring, poi Mule Kick su Cabana seguito da uno Swinging Neck Breaker. Cabana riesce a dare il tag a Lee che entra ma non impedisce il cambio per Kazarian! Kaz entra e riempie di pugni Lee, poi Front Dropkick e Springboard DDT! 1…NO! Solo 1! Kaz si libera ancora di Grayson ma subisce il Mule Kick di Lee. Lanciato all’angolo viene poi afferrato in volo da Mr. Brody in posizone di Powerslam, ma interviene Daniels che con un Dropkick fa capitolare Kazarian su Lee per uno schienamento. 1…NO! Sempre e solo 1. Lee poi rompe un doppio tentativo di Clothesline, livella al suolo Daniels (diventato legale) con un Big Boot e Kaz con un Superkick! Tag per Grayson, Sky entra e tenta la reazione, si libera di Lee con un Dropkick ma subisce un Fisherman Carry Face Buster da parte di Grayson. Poi Interviene Kaz che connette su Grayson con la sua Rope Cutter! Sidewalk Slam in risposta di Lee, che viene buttato fuori ring da Daniels e subisce dallo stesso Fallen Angel un Suicide Dive! Daniels tenta il rollup su Grayson, Sideslam e poi Moonsault del membro degli SCU: 1…2…NO! Cabana interviene e viene attaccato, con evidente rabbia e sdegno, da Daniels. L’arbitro, distratto da Cabana a terra sul ring, non vede il Discus Lariat di Brody Lee, che colpisce in pieno Daniels. Grayson poi dà il cambio a Cabana, su ordine di Lee, e Colt va a coprire Daniels. 1…2…3! Assist prezioso di Lee e Cabana sembra sempre più vicino al passo verso il lato oscuro.
VINCITORI: BRODY LEE, STU GRAYSON & COLT CABANA

Ci viene annunciato che settimana prossima a Fight For The Fallen Cody difenderà il TNT Championship nella ormai consueta Open Challenge. In più ci sarà il primo confronto nella storia tra FTR e Lucha Bros. Mentre The Elite (The Young Bucks & Kenny Omega) affronteranno i Jurassic Express. Il main event, ovviamente, sarà quello tra Jon Moxley e Brian Cage, per il Titolo Mondiale AEW.

Prima del main event di questa sera, però, vediamo che Big Swole riesce ad entrare, incappucciata nell’arena e riesce a trovare il confronto con Britt Baker, come al solito posizionata sulla sua carrozzina di fianco al tavolo di commento. Alla fine Big Swole arrotola il foglio della sospensione e colpisce in faccia di rimbalzo Britt Baker, che lo vende (da ottima heel) come se fosse stato un mattone.

Break per noi e, al rientro, sarà MAIN EVENT TIME!

SINGLE MATCH
ORANGE CASSIDY VS CHRIS JERICHO

Entra per primo Cassidy che, con la solita calma, si leva giacca, maglietta e occhiali e dice ai Best Friends di tornare nel backstage. E poi è la volta di “Judas” e dell’ingresso di Jericho, accompagnato da Santana e Ortiz che rimangono invece a bordo ring. Aubrey Edwards dirigerà l’incontro. Suona la campana e Jericho subito inveisce contro Cassidy, che sembra nel bel mezzo di una passeggiata domenicale e, per tutta risposta, mette le mani in tasca e colpisce con una testa Jericho. Poi si lancia alle corde, sempre con le mani in tasca, evita due volte l’avversario e poi colpisce con un Dropkick che lo costringe alla ritirata strategica dai compagni fuori ring. Cassidy però non gli dà tregua e lo raggiunge con un Suicide Dive. Serie di pugni di Cassidy e Jericho viene poi spedito contro le barricate da Cassidy. Rientrati sul ring, Cassidy sale sulla terza corda e colpisce Jericho con un Crossbody, poi tentativo di Swinging DDT trasformato da Jericho nella sua Walls Of Jericho! Cassidy è in difficoltà, ma lentamente riesce a raggiungere la corda più bassa. Ma mentre Jericho si lamenta con Edwards, Ortiz colpisce Cassidy con la med-ball nel sacchetto. E Jericho copre: 1…NO! Solo conto di uno. Poi Back Drop di Jericho che si sente già al sicuro e prende in giro Cassidy mettendosi le mani in tasca (facendo finta, almeno). Poi altri colpi sulla schiena di Cassidy e Back Breaker! Le Champion rialza Cassidy e lo colpisce con una serie di potentissime Chop, e serie di Irish Whip all’angolo con Cassidy che frana a terra due volte. Al terzo tentativo, Cassidy evita l’assalto e trova un roll-up: 1…2…NO! Poi evita un braccio teso e chiude un Inside Cradle: 1…2…NO! Poi ancora Hip Toss mantenuta, ponte e altro schienamento: 1…2…NO! Jericho prova a tornare in controllo ma manca uno splash all’angolo, evitando a sua volta il Superman Punch di Cassidy che, nello slancio, finisce fuori dal ring. Rialzandosi Orange Cassidy viene distratto dall’Inner Circle e subisce il Baseball Slide di Jericho. Break pubblicitario, durante il quale Jericho lavora ancora sulla schiena di Cassidy, lanciandolo contro le transenne. Cassidy rimane a lungo sul pavimento fuori ring, riuscendo poi a salire sull’apron. Lì lo abbranca Jericho che connette un Vertical Suplex verso il centro del quadrato! 1…2…NO! Poi Headlock, subito interrotta dalle corde, con Jericho che litiga ancora con Edwards. Cassidy reagisce con una serie di Chop, ma poi, prendendo la rincorsa alle corde, subisce una Clothesline d’incontro di Jericho. 1…2…NO! Ancora Back Drop di Jericho, che poi continua ad insultare Cassidy. Lo rialza e connette un altro Back Breaker, che non rilascia e trasforma in una presa di sottomissione, interrompendola poco dopo. Cassidy, al rientro dalla pubblicità, prova nuovamente a reagire ma finisce preda di un Abdominal Stretch. Cassidy cerca di resistere ma Jericho riesce a darsi una mano con le corde, aumentando la pressione, finché l’arbitro non lo becca due volte, calciando le corde e favorendo la reazione di Cassidy che scaraventa a terra Jericho con un Hip Toss. Scambio di colpi, una volta rialzatisi, dei due. Cassidy evita il lancio di Jericho fuori ring una volta, ma poi viene colpito al volto e frana contro le transenne dall’apron ring. Nuovamente di schiena. Santana e Ortiz continuano, come lupi, a girare attorno al corpo dolorante di Cassidy, finché torna Jericho e lo risbatte di faccia contro le transenne. Poi chop e si torna sul ring. Jericho tenta il pin, con il solo piede sul petto di Cassidy: 1…2…NO! Poi serie di colpi al volto, con Jericho che poi rialza Cassidy, lo prende a schiaffi, ma subisce la reazione con colpi e schiaffi. Finisce al paletto e Cassidy lo colpisce con un Forearm Smash. Irish Whip all’altro angolo, Cassidy evita il colpo in corsa di Jericho e connette una Headscissor! Cassidy si carica, mette le mani in tasca e comincia con i suoi calci a Ralenty, chiuso con un vero Superkick al volto! 1…2…NO! Jericho si salva! Cassidy poi prende la via della terza corda, Jericho lo intercetta e sale a sua volta sul paletto, caricando un Superplex che Cassidy riesce ad evitare buttando giù Jericho. E dalla terza corda Cassidy si lancia in Big Splash! 1…2…NO! Ancora Cassidy si lancia verso Jericho alle corde, Le Champion lo evita mandandolo sull’apron ring, tenta poi lo Spingboard Dropkick che va a vuoto e lo fa franare fuori ring. Raggiunto dai compagni dell’Inner Circle, viene travolto da uno stupendo Springboard Corckscrew Crossbody di Cassidy! Ancora Cassidy riporta dentro Jericho, sale di nuovo sulla terza corda e connette con il Diving DDT! 1…2…NO! Incredibile, Jericho si salva ancora! Cassidy si toglie la gomitiera, carica il Superman Punch ma viene intercettato da Jericho che chiude di nuovo la Walls Of Jericho! È a centro ring, Cassidy sembra spacciato, ma con stoicismo si porta avanti. Jericho riesce a riportarlo a centro ring, Cassidy riesce in qualche modo a rigirare la mossa e a bloccare Jericho in un Inside Cradle: 1…2…NO! E poi Superman Punch di Cassidy! Troppo stanco non riesce a coprire l’avversario, si aiuta con le corde ad alzarsi ma, mentre l’arbitro si sincera delle condizioni di Jericho, Santana lancia sul volto di Cassidy del succo d’arancia. A questo punto entrano in scena i Best Friedns, che attaccano Santana e Ortiz e li cacciano da bordo ring. Nella confusione, con Edwards impegnata a sedare i due team riottosi, Jericho colpisce con la mazza Cassidy! E poi Code Breaker!! 1…2…NO!! Prova straordinaria di Cassidy! Ancora Jericho colpisce la schiena di Cassidy, il quale si lancia poi alle corde e viene steso da una gomitata di Jericho. Le Champion chiama poi il Lionsault, Cassidy si sposta e connette con un Michinoku Driver! 1…2…NO! Jericho non molla! Scambio di pugni tra i due, Cassidy sembra avere la meglio, stende Jericho con braccio teso, si lancia ancora alle corde ma Jericho lo interrompe. L’ex AEW World Champion tenta un Suplex che Cassidy ribalta nella Stundog Millionaire! E poi Swinging DDT di Cassidy che copre e 1…2…NO! Ancora NO! Un Jericho da annali, per prestazione e resistenza. Entrambi sono a terra, si rialzano e Cassidy prova a caricarsi Jericho sulle spalle, ma la schiena gli fa male. Allora passa alle spalle dell’avversario, va per il Superman Punch ma incappa nel Judas Effect! 1…2…3!! La spunta Jericho, al termine di un match BELLISSIMO!
VINCITORE: CHRIS JERICHO

Lo show si chiude con Jericho che abbandona il ring, esausto ma trionfante. L’appuntamento è per settimana prossima con una nuova edizione di Dynamite: Fight For The Fallen!

A tra sette giorni!

Marco Ghironi
Rimasi estasiato quando, da bambino, girai per caso canale e mi imbattei in questo tizio con la maschera strana che sconfiggeva un energumeno esageratamente più grosso di lui. Almeno 15 anni più tardi, cerco settimanalmente di seguire anche lo show secondario di una qualsiasi federazione di wrestling polacca. Nel mentre, condivido pensieri, opinioni e notizie qui su Tuttowrestling, fondendo le mie anime di giornalista e fan sfegatato.
14,787FansLike
2,613FollowersFollow

Ultime Notizie

Jon Moxley difenderà l’AEW World title oggi a Dynamite

Annunciato un importante cambio alla card di Dynamite: questa notte Jon Moxley difenderà l'AEW World Championship contro Eddie Kingston.

Lance Archer positivo al COVID-19

Il #1 contender al titolo mondiale della AEW Lance Archer ha comunicato su Twitter di essere risultato positivo al COVID-19.

Annunciato il terzo match della card di NXT TakeOver

Il General Manager di NXT William Regal ha ufficializzato in serata il terzo match titolato della card del prossimo TakeOver.

Risultati della terza giornata del G1 Climax 30

Dopo alcuni giorni di pausa è ripresa questa mattina la trentesima edizione del G1 Climax: ecco i risultati della terza giornata del torneo.

Articoli Correlati