AEW Dynamite Report 23/10/21 – Time for Tournaments

Buonasera a tutti e bentrovati ad una nuova puntata di Dynamite!! Ben due i tornei ad eliminazione in svolgimento, per cui ci aspetta una card carica di match! Cominciamo subito!!

SINGLE MATCH:

BRYAN DANIELSON vs DUSTIN RHODES

Inizio lento al tappeto con Bryan che fa valere la maggiore tecnica, quindi connette la Suicide Dive non appena Dustin finisce fuori ring; questi attutisce il colpo e va a segno con la Senton dall’apron, cui segue un conto di 2. German Suplex, quindi Dustin prova a chiudere Bryan all’angolo, ma questi reagisce e lo chiude in una Cross Armbreaker, dalla quale Rhodes esce a fatica grazie allo stesso Bryan che cambia manovra. Superplex per Dustin! 1..2..NO!!! Snap Powerslam! Altro conto di 2. Dustin connette i dieci pugni all’angolo, ma subisce la reazione del rivale con un’improvvisa LeBell Lock! Rope Break, quindi è il momento degli Yes Kick! Dustin sembra non subire i colpi e si rialza andando faccia a faccia con Bryan, che lo stende con un Enziguri. Tentativo di Busaiku, ma Dustin lo intercetta con un Piledriver per 1..2…NO!!! Roundhouse di Bryan! Guillotine Lock a segno!! Dustin sviene!!

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE TECNICA: BRYAN DANIELSON

Bryan avanza quindi nel torneo.

Kenny Omega dice che la Superkliq è pronta ad affrontare il Dark Order la prossima settimana; ha visto Hangman fare il duro la scorsa volta, ma lui lo conosce bene, sa le sue debolezze ed a Full Gear sarà il solito codardo.

Gli FTR si vantano di aver vinto i titoli tag AAA la scorsa settimana ed affermano che è ora di completare il loro ritorno di successo vincendo anche i titoli AEW.

Tony Schiavone annuncia Sting per un aggiornamento su Darby Allin: prima che questi possa dire qualcosa, però, arriva MJF ad interromperlo. Quest’ultimo dice a Sting di essere sincero nei confronti del pubblico e dirgli che il loro piccolo eroe è in realtà un codardo. Sting può dipingere la sua faccia, colpire gli avversari con una mazza, ma non può ingannare MJF: Sting non è un bravo ragazzo. Sting è la tipica persona che abbandona tutti nel momento del bisogno, come con Lex Luger… Sting ne ha abbastanza e colpisce MJF! Ma finisce presto vittima dei numeri, in quanto accorre il Pinnacle al completo ad abbatterlo. MJF si rivolge a Darby e gli chiede se questa volta gli sia entrato nella testa. Questo è ciò che lo aspetta, perché MJF è molto meglio di lui. Il Pinnacle fa per andarsene, ma MJF colpisce Sting con il Dynamite Diamond ring!

Britt Baker non è contenta che Tay Conti abbia messo il naso tra i suoi affari; dal momento che Tay ha messo le mani su qualcosa che non le appartiene, le prenderà a calci quel c*lo che ama tanto mostrare a tutti, e manterrà il suo titolo.

SINGLE MATCH:

PENELOPE FORD vs RUBY SOHO

Ford la porta all’angolo e inizia il pestaggio, ma poi manca un Running Boot. Le due combattono fino all’apron, quando arriva Bunny per distrarre Ruby e permettere a Ford di colpirla al volto. Pubblicità.

Torniamo con Soho che connette un Enziguri ed uno Sliding Lariat per 1..2…NO!!! Ford evita una carica all’angolo e va a segno con la Cutter! Ancora 2! STO per Soho, che subisce un calcio alla testa ed una Gutbuster per 1..2…NO!! Bunny prova a passare il tirapugni sul ring, ma l’arbitro si accorge della situazione e blocca tutto: Soho con il Rollup per 1..2…3!!

VINCITRICE PER SCHIENAMENTO: RUBY SOHO

A fine match Red Velvet corre sul ring per evitare che le heel attaccassero Ruby.

MJF nel backstage dice di aver inviato un messaggio a Darby Allin quest’oggi, ma Wardlow lo interrompe e vuole sapere perché lo abbia spinto contro Sting la scorsa settimana. MJF si difende in modo non troppo convincente e nota che l’amico sembra subire la troppa pressione derivante dal suo ruolo; pertanto, assegna a Shawn Spears il compito di aiutarlo! Wardlow e Spears sembrano confusi da tutto ciò, ed MJF lascia di corsa la stanza.

SINGLE MATCH:

BOBBY FISH vs ANTHONY GREENE

Match brevissimo che vede Fish chiudere la contesa con un calcio alla testa dell’avversario.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: BOBBY FISH

A fine match Fish infierisce sul povero Greene finché interviene CM Punk a fermare il tutto.

Lio Rush intanto prova ancora ad unirsi a Dante Martin, il quale non è ancora sicuro che sia la scelta giusta. Rush però lo avvisa di aver già ottenuto un match contro i Sydal Brothers per settimana prossima! Dante non sembra tanto felice della situazione.

SINGLE MATCH:

EDDIE KINGSTON vs LANCE ARCHER

Kingston lo attacca sulla rampa e scoppia la rissa tra i due fuori dal ring! Archer ha la meglio e prende un fan a caso e lo lancia contro Kingston! Quindi connette una Chokeslam dall’apron!! Suona finalmente la campana ed Archer prova la Black Out, ma Kingston evade e lo chiude in una Chinlock! Pubblicità.

Torniamo con Archer in totale controllo del match, che però manca una spallata in corsa! Big Boot su Kingston, quindi prova un Moonsault ma atterra praticamente sulla sua testa!!! Eddie schiena Archer, e speriamo non sia nulla di grave per lui.

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: EDDIE KINGSTON

E’ il momento di Dan Lambert e i Man of The Year! Page dice che loro non sono per nulla impressionati dall’Inner Circle, perché li hanno sconfitti più volte. Jake Hager è ancora imbattuto in MMA, ma nessuno l’ha ancora visto; Santana e Ortiz vengono dalla strada, ma loro trattano la strada come fosse una passerella. Per quanto riguarda Chris Jericho, perché la AEW lo paga per venire sul ring a flirtare con Paige Vanzant? Arriva Sammy Guevara intimando loro di stare zitti! Dan Lambert interrompe il battibecco con Ethan Page ed acconsente al match con l’Inner Circle a squadre, ma solo se Sammy difenderà il titolo TNT contro Ethan Page la prossima settimana! Se Sammy perderà, anzi, quando questo accadrà, sarà fuori dall’Inner Circle per sempre! Sammy accetta la sfida, ma se vincerà lui il match, allora sceglierà di persona i membri dell’American Top Team da affrontare! La sfida è ufficiale, ma i MOTY vogliono combattere subito e raggiungono Sammy sulla rampa per attaccarlo, costringendo il resto dell’Inner Circle ad accorrere in suo favore!

Jon Moxley in un promo dice che sa che dovrebbe dire a tutti come farà a vincere il torneo, ma in questo momento riesce a pensare solo alla sua bambina. Vincere il torneo gli permetterà di darle una vita migliore, quindi distruggerà tutti.

Nel backstage il Dark Order è accompagnato da Hangman Page che dice di essere vicini ad Halloween, per cui potrebbe essere il momento di pensare a dei costumi particolari.

SINGLE MATCH:

JUNGLE BOY vs BRANDON CUTLER

Secondo squash di giornata, con la Snare Trap che fa cedere immediatamente Cutler.

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: JUNGLE BOY

Dopo il match Jungle Boy dice di sentirsi ancora bene, e vuole affrontare un altro membro dell’Elite. Dato che nessuno arriva, chiude Cutler nuovamente nella Snare Trap, così che giunge Adam Cole sulla rampa ad intimargli di fermarsi! Cole, invitato da Jungle, accorre sul ring, ma in realtà è uno stratagemma per distrarlo dall’arrivo alle spalle dei Bucks!! Jungle Boy finisce quindi vittima di un pestaggio, chiuso da un volo su dei tavoli.

Miro in un promo si chiede perché il suo Dio lo abbia abbandonato: adesso è costretto a fare del male a tutti quelli che ha davanti, così da tornare ad essere il campione preferito di Dio. Quindi tornerà da sua moglie, con il sangue sulle mani dei nemici.

E’ il momento del Main Event!

SINGLE MATCH:

MALAKAI BLACK vs CODY RHODES (w/Arn Anderson)

Cody attacca subito Malakai in apertura e si concentra sul ginocchio, ma non riesce a chiudere la Figure Four. Pubblico tutto dalla parte di Black, mentre questi atterra Cody con dei calci; Powerslam in reazione, ma è solo conto di 1. Pubblicità.

Torniamo con Black in difficoltà, dopo che Cody l’ha colpito con una Cross Rhodes attraverso un tavolo a bordo ring. Arriva Andrade sulla rampa per distrarre i partecipanti, intanto che Arn Anderson stende Abrahantes con una Spinebuster sul ring! Pac arriva alle spalle di Andrade ed i due vanno a combattere nel backstage, mentre sul ring Black prova uno Springboard Moonsault ma viene catturato al volo e chiuso nella Cross Rhodes!! 1..2…NO!!! Black con un calcio violento al petto di Cody, sale sulla terza corda e connette un Diving Foot Stomp! Rising Knee seguita da un German per 1..2…NO!! I due sanguinano, Black va a segno con la Black Mass!!! Cody sprofonda sulla corda inferiore e prende tempo per evitare lo schienamento, quindi viene mandato fuori ring; Malakai si lancia in Moonsault, ma Cody evita e si lancia a sua volta in Suicide Dive! Si torna sul ring, Cody Cutter!! Cross Rhodes!! Sembra ne voglia provare un’altra, invece connette la Tiger Driver 98!! 1..2…3!!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: CODY RHODES

Con questo Cody ritrovato la puntata si chiude, appuntamento alla settimana prossima!!

Antonio Flagiello
Fan del wrestling sin da ragazzino; accantonato per qualche anno da quel fatidico 2007, sono poi ritornato anni dopo a seguirlo, in quella da molti definita la peggiore era del nostro sport-entertainment preferito..ma d'altronde al cuore non si comanda, giusto? Mark di Brock Lesnar.
15,941FansLike
2,606FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati