AEW Dynamite Report 18/05/22 – Wild Card Wednesday

Buonasera a tutti e bentrovati ad un nuovo episodio di Dynamite!! Stasera è la Wild Card Wednesday, ossia scopriremo i due Jolly che parteciperanno al torneo della Owen Hart Foundation.. il primo di questi è in azione subito!!

SINGLE MATCH:

SAMOA JOE vs JOHNNY ELITE

E’ quindi l’ex Johnny Nitro/Morrison il primo jolly di serata!! Joe non sembra particolarmente preoccupato dall’avversario e la sua forza e lo lancia all’angolo per colpirlo al costato, cui seguono una gomitata al volto ed alcuni calci. Reazione di Johnny con un Superkick che tramortisce Joe, quindi con un Lariat lo manda fuori ring: Tornillo dalla terza corda!!! Pubblicità.

Torniamo su un enorme Big Boot di Joe, che ora carica la MuscleBuster, ma Johhny si libera e connette un Samoan Drop!!! Sale sulla terza corda e va a segno con la 450 Splash per 1..2…..NO!!! Altro volo di Johhny stavolta a vuoto, e Joe è rapido a stordirlo con alcuni colpi, che preparano la  MuscleBuster finale per 1..2….3!!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: SAMOA JOE

Nemmeno il tempo di festeggiare che Joe viene assalito da Jay Lethal, Sonjay Dutt e Satnam Singh con una marmitta!! I Best Friends accorrono per evitare che la situazione degeneri ulteriormente.

I Bucks fanno visita ad un malconcio Jeff Hardy negli spogliatoi, e gli dicono di aver pregato per lui tutta la settimana, ma Jeff non ci casca e gli intima di andarsene così che lui possa prepararsi per vincere il torneo. Matt rincara la dose, apostrofando i fratelli come “cosplayer degli Hardys”, mettendo i due in fuga.

Ovazione per CM Punk, il quale si accomoda al tavolo di commento per il prossimo match.

SINGLE MATCH:

HANGMAN PAGE vs KONOSUKE TAKESHITA

Inizio frenetico con Page che contiene l’iniziativa di Konosuke e lo stende con uno Springboard Lariat, che fa rovinare l’avversario fuori ring. I due si invertono le posizioni ed il giapponese lo raggiunge in Diving Crossbody!! Ma non è abbastanza perché il campione connette un Back Drop sull’apron, cui segue l’Orihara Moonsault!! Pubblicità.

Torniamo con una Blue Thunder Bomb di Konosuke per 1..2….NO!!! Scambio di Helluva Kick tra i due, quindi altro scambio di German Suplex!! Doppio Lariat che stende entrambi!! I contendenti si rialzano, scambio di colpi a centro ring, quindi Page con una Tombstone Piledriver per 1..2…NO!! Hangman prepara la Buckshot, ma Konosuke evita e colpisce il campione con una violenta Forearm, cui segue una Powerbomb per 1..2….NO!!! Running Knee e ancora conto di 2!!! Stalling German Suplex per il giapponese, che prova la Jumping Knee contrastata da Page: Konosuke si lancia alle corde e Page lo intercetta con una Forearm che lo stende!!! I due salgono sulla terza corda e si lanciano verso il tappeto, ma atterrano in piedi e Page connette il Discus Lariat!! Anziché provare la Buckshot però Page effettua la finisher di Punk: GTS per 1..2…3!!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: HANGMAN PAGE

Punk e Page si ritrovano faccia a faccia sulla rampa ed il pubblico è in visibilio.

Fuego del Sol e il Dark Order si dicono pronti per affrontare la House of Black.

TAG TEAM MATCH:

SWERVE STRICKLAND & KEITH LEE vs WORKHORSEMEN

Il match è praticamente uno squash e si chiude con la combinazione Sitout Powerbomb + Diving Foot Stomp.

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: SWERVE STRICKLAND & KEITH LEE

A fine match Keith Lee prende la parola e dichiara a tutti che lui e Swerve sono entrati tra i primi cinque team del ranking… interrompono il discorso il Team Tazz, con Ricky Starks che insulta e si becca una dose di insulti a sua volta da Strickland. Arriva il momento dei Jurassic Express con Christian Cage, che ovviamente tira acqua al suo mulino e sfida gli altri due team ad un 3-way a eliminazione per Double Or Nothing!!! Sfida accettata!! E come assaggio avremo Jungle Boy contro Ricky Starks contro Swerve Strickland nel prossimo episodio di Dynamite!!

E’ ora il momento di MJF, accompagnato da Shawn Spears!! Che dopo uno scambio di cortesie con il pubblico si rivolge a Wardlow, chiedendogli di raggiungerlo immediatamente sul ring. Detto fatto, arriva Wardlow, ancora ammanettato e scortato. MJF subito gli sputa in faccia e lo schiaffeggia, ma il gigante mantiene la calma. MJF parte quindi con le frustate, e Wardlow non sussulta minimamente!! Arrivati a quota 8, è il turno di Spears che sembra scuotere finalmente il big-man.. ma ne manca una soltanto! MJF si appresta a colpire…ma in realtà connette un Low Blow!! E subito dopo parte con una scarica di frustate violentissime!!! Pugno col Diamond Ring, quindi Spears connette la sua finisher e MJF effettua il conteggio di 3!! Il gigante è a terra, e MJF può tornare a casa soddisfatto!!

I Roppongi Vice nel backstage lanciano la sfida agli FTR per il titolo tag della Ring of Honor.

Ora abbiamo un nuovo match valido per il torneo della Owen Hart Foundation!!

SINGLE MATCH:

KYLE O’REILLY vs REY FENIX

Inizio di match prevedibilmente tecnico, con molte contromosse e tentativi di sottomissione e schienamento reciproci, quindi i due si scambiano colpi a centro ring, con Kyle che prova una Arm Lock, ma finisce per essere intrappolato alle corde da Rey, che lo colpisce con un calcio volante. Tentativo di volo dalla terza corda per Fenix, che viene agganciato al volo in una Triangle Choke!! Rope Break. Pubblicità.

Torniamo con la reazione di Rey, che sembra dolorante al braccio. Springboard Superkick per lui, che quindi connette una Powerbomb modificata per 1..2…NO!! Hurricanrana a segno, ma è ancora 2!! Roundhouse Kick per Rey, che adesso però si becca i Butterfly Suplex!! Il messicano riesce a portare l’avversario all’angolo e stordirlo con un nuovo calcio con spinta! Hook Kick di rimbalzo, cui Kyle risponde con la Rebound Lariat!! E ora applica una nuova Arm Lock!! Rey si libera con un Enziguri, cui segue un Calf Kick!! Quindi cammina sulle corde per raggiungere Kyle e lo manda fuori ring con una Hurricanrana!!! Si torna nel ring e Fenix prova la Cutter, ma Kyle lo blocca nella Cross Armbreaker!!! E Rey cede!!!

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: KYLE O’REILLY

Dopo i festeggiamenti di rito, ecco il Blackpool Combat Club al completo, con Eddie Kingston, Santana e Ortiz!! E’ tutto pronto per il meeting con la JAS, che pronta fa il suo ingresso senza theme song!! Jericho parla dell’accaduto della settimana scorsa e dice che pensava che Regal fosse ormai morto.. e pensare che avrebbe potuto essere uno dei migliori di sempre, con tutto quel potenziale che aveva. Poteva essere come Chris Jericho, invece ha finito per essere semplicemente un tossicodipendente, licenziato da ogni compagnia per cui ha lavorato fino a quando non si è fatto strada in AEW con le sue conoscenze. Poi c’è Eddie Kingston, così stupido da non starsene a casa dopo essere stato colpito dall’esplosione.. oppure Bryan Danielson, che non ha mai bevuto o preso droghe in vita sua, ma che se resta ancora con Regal andrà a fare compagnia a Jon Moxley nel prossimo ricovero di rehab (ouch, ndr). Regal a questo punto risponde a Jericho, dicendo che si conoscono dal 1997 ed ha ragione sul fatto che Regal abbia un sacco di problemi, ma quella è stata la sua motivazione per andare avanti negli ultimi 21 anni di vita. E deve ammettere che ogni volta che è stato nello spogliatoio con lui a un qualsiasi show, Regal andava di nascosto nella sua borsa e si strofinava lo spazzolino di Chris nel sedere. E lo ha appena rifatto con quello di Daniel Garcia! Jericho stuzzica l’idea di uno Stadium Stampede, ma Moxley smorza l’entusiasmo e dice che non vuole abbassarsi a fare quelle cose: preferisce una sfida dove quelli della JAS sanguineranno come dei maiali in un’arena piena di gente in visibilio. Jericho sembra accettare, e prova a mettere zizzania nel gruppo avversario, ricordando loro i trascorsi che li hanno portato a sfidarsi e insultarsi a vicenda. Kingston non si preoccupa minimamente della cosa, e vuole sfidare la JAS in questo momento… ma Jericho e co lasciano l’arena.

Dante Martin e Matt Sydal sfidano il Blackpool Combat Club per Rampage.

Ed ora scopriamo il secondo jolly di giornata, che risponde al nome di… Maki Itoh!!!

SINGLE MATCH:

BRITT BAKER vs MAKI ITOH

Le due sono state compagne tag in passato e Britt pretende che si faccia schienare immediatamente. Ovviamente la giapponese non è d’accordo e parte alla carica! Headbutt a vuoto, quindi Slingblade di Britt per 1..2…NO!!! Pubblicità.

Torniamo con Baker che manda Itoh di faccia contro l’angolo, ma Itoh dimostra di poterlo fare da sola: Headbutt su Britt, quindi Tornado DDT per 1..2…NO!! Diving Headbutt a segno!! Ma ancora 2!! Baker con un Superkick basso improvviso! Quindi Lockjaw!!! E Itoh cede!!

VINCITRICE PER SOTTOMISSIONE: BRITT BAKER

Tony Schiavone è sul ring per pubblicizzare il prossimo Double or Nothing, ma Serena Deeb lo interrompe, dicendo di essere stanca di sentirlo parlare, soprattutto quando dalla sua bocca escono stupidaggini come il fatto che lei non possa battere Thunder Rosa. Anche Dustin Rhodes ha avuto molto da dire al riguardo, e viene invitato a salire sul ring: ecco che arriva con tanto di facepaint, e non viene accolto molto bene da Serena, che lo apostrofa come “il simbolo del fallimento”. Dustin lo sa quanto sia stato difficile per lei essere una wrestler nella sua epoca, ha dovuto combattere con le protesi al seno per soddisfare i vecchi pervertiti. Perché lui pensa che non possa battere Thunder Rosa? Dustin resta muto davanti a questa risposta, e Serena lo schiaffeggia! Nel mentre è arrivata sul ring anche la campionessa che viene trattenuta a forza da Dustin! Serena ne approfitta e la colpisce con la cintura!! Quindi abbandona la scena con il titolo di Rosa.

Ma ora è tempo di Main Event!!! Semifinale del torneo!!

SINGLE MATCH:

ADAM COLE vs JEFF HARDY

Cole lo attacca lungo la rampa e il match può iniziare. Hardy viene mandato nei gradoni d’acciaio, quindi Cole connette un Backstabber  a centro ring. Pubblicità.

Torniamo sul classico scambio a centro ring, vinto da Cole con un Enziguri. La Sitout Gourdbuster riporta Jeff nel match, ma il conto si ferma a 2. Whisper in the Wind tentata, ma Cole lo colpisce al volo in Superkick!! Tentativo di Boom, Jeff con la Twisting Stunner!! Sale sulla terza corda, Swanton!! Ma Cole si è scansato e lo atterra con la Boom per 1..2…3!!!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ADAM COLE

E’ quindi Adam Cole il primo finalista del torneo!! Affronterà il vincitore della sfida tra Samoa Joe e Kyle O’Reilly!! A fine match gli Hardys sembrano andare a muso duro con Cole, ma ecco i Bucks che arrivano a pestare i fratelli!!! Si unisce alla festa anche Darby Allin con Sting, che riportano la parità numerica sul ring. Ma ecco anche i ReDragon con la High/Low su Sting!!! Sediata sullo Stinger, che però non subisce il colpo e atterra Kyle!! Stereo Superkick dei Bucks su Sting, che ora viene intrappolato con la gamba nella sedia, e Kyle la colpisce con un Diving Stomp!! La puntata termina su queste immagini, il pestaggio è completato e noi ci diamo appuntamento alla prossima settimana!!

À bientôt!!

Antonio Flagiello
Antonio Flagiello
Fan del wrestling sin da ragazzino; accantonato per qualche anno da quel fatidico 2007, sono poi ritornato anni dopo a seguirlo, in quella da molti definita la peggiore era del nostro sport-entertainment preferito..ma d'altronde al cuore non si comanda, giusto? Mark di Brock Lesnar.
15,941FansLike
2,625FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati