AEW DYNAMITE REPORT – 07/07/21 – Road Rager

Buonasera a tutti e bentrovati ad una nuova puntata di Dynamite!! E’ il primo show “on the road” per la compagnia da più di un anno, per cui vediamo cosa c’è in serbo per i fans nell’arena di Miami!

SOUTH BEACH STRAP MATCH:

CODY RHODES vs QT MARSHALL

Ricordiamo che per la vittoria c’è bisogno di toccare tutti e quattro gli angoli consecutivamente, mentre i contendenti sono legati tra loro. Cody si tuffa in Suicide Dive immediatamente prima della campanella, quindi lo stende con una Powerslam; seguono vari colpi di cintura tra i due, quindi QT va a vuoto con un Moonsault e si becca altri colpi di Strap. Cody inizia a toccare gli angoli, ma arriva Aaron Solow a fermarlo! Dustin Rhodes accorre in soccorso del fratello, e va a combattere con Solow tra la folla. Alle spalle QT attacca Cody in Low Blow e guadagna inerzia; cerca di strangolare il rivale, quindi parte a toccare gli angoli, non accorgendosi che Cody li sta toccando a sua volta, portandosi vicino alla vittoria! German Suplex di QT che interrompe la sequenza, quindi Cody sfrutta come leva la cintura per mandarlo contro il ringpost. Combo Backbreaker+Flatliner per QT, che adesso lega la cintura a mo’ di cappio intorno al collo di Cody e lo appende all’angolo!! Cody riesce a liberarsi ed i due lottano in cima alle corde, finchè QT connette una Avalanche Powerbomb!!! Super Diamond Cutter!! QT tocca tre angoli e si appresta a vincere, ma Cody riesce ad impedirglielo. Serie di colpi di cintura di QT molto duri, Cody non vende e connette una Head Scissors, quindi parte a sua volta con i colpi di Strap; Cody Cutter a segno!! Low Blow ai danni di QT!! Che in tutta risposta gli sputa addosso!! Questo fa ovviamente arrabbiare Cody, che stende QT con ben tre Cross Rhodes!!! Quindi va a toccare i quattro angoli e conquista la vittoria!

VINCITORE: CODY RHODES

Nel backstage Shawn Spears sta facendo un promo, quando viene colpito da una sedia!! E’ Sammy!! Che gli dice che i due hanno ancora tanto da fare insieme.

Andiamo ora da Tony Schiavone a centro ring, che introduce il campione del mondo Kenny Omega! Il Collector esce con Don Callis, che toglie subito la parola a Tony e lo manda in un angolo: prosegue Don, che negli ultimi mesi insieme hanno fatto la storia. Kenny Omega ha sconfitto Jon Moxley, Rey Fenix, Jungle Boy: hanno vinto così tanti titoli in tutto il mondo, che hanno dovuto assumere un entourage solo per trasportare le cinture. Tutti i fan sono all’ombra del Dio del pro-wrestling! Hanno battuto tutti! Non è rimasto più nessuno da affrontare, il che rappresenta un problema. Il pubblico chiede a gran voce Hangman Page, e risuona la theme del Dark Order!

Evil Uno ha alcune domande per il campione: vuole sapere perché Omega stia ignorando il wrestler numero 1 nel ranking. Perché ha così paura dell’amico di Evil Uno? Omega rivolge una domanda a Uno, e ne approfitta della distrazione per colpirlo con un Low Blow! Parte subito la rissa alla quale si aggiungono anche Gallows e Anderson! Ma ecco Hangman Page!! Che fa piazza pulita sul ring, sembra quasi caricare il Buckshot su Omega, ma si ferma, entra nel ring e va faccia a faccia col campione! Anderson sull’apron lo distrae, ed Omega scappa via.

JR è nel backstage per un’intervista a Darby Allin ed Ethan Page, e pensa sia triste che entrambi stiano cercando di porre fine alla carriera dell’altro. Darby dice che il suo primo anno nel wrestling combaciava con il dodicesimo di Ethan, e questo Page non l’ha mai sopportato: Darby era un senzatetto, viveva nella sua macchina, mentre Ethan si è sposato, non ha mai lasciato la sua città natale e ha avuto figli. Era il pesce grosso nel lago piccolo, e non sopporta che Darby ce l’abbia fatta prima di lui. Ethan risponde che Darby ha bruciato le tappe, ma grazie a lui; se non fosse stato per Ethan, Darby vivrebbe ancora nella sua macchina. Ethan lo ha strappato alla povertà. Lo fa impazzire il fatto che ogni giorno sentiva la gente dirgli che sarebbe diventato una star, che avrebbe fatto soldi, mentre ora deve guardare un ragazzino magro che si trucca la faccia per nascondere il fatto che senza Ethan, Darby non sarebbe niente. Lui ha portato Darby ad alto livello nel wrestling e lui lo farà fuori.

6-MAN TAG TEAM MATCH:

THE PINNACLE vs THE INNER CIRCLE

Santana parte veloce con un paio di Amigos ed un German Suplex che mandano Dax all’angolo; Ortiz e si prende una Powerslam da Cash, quindi una Gutwrench Powerbomb da Wardlow per un conto di 2. STO su Dax, seguito da una Powerbomb, e tag per Hager! Il big man connette la Hager Bomb su Dax e fa piazza pulita del ring, mentre andiamo in pubblicità.

Torniamo sull’hot tag per Ortiz, che viene però subito spento, quindi l’Inner Circle entra sul ring e Santana si lancia in Step-up Cannonball su Cash all’angolo; gli FTR mettono a segno una combo per 1..2…NO!! Ortiz connette una Brainbuster su Dax e tagga Hager: Jake con uno Splash all’angolo, quindi un Big Boot su Dax. Chiama adesso Wardlow a raggiungerlo, e parte lo scontro! I due vanno avanti a colpi al volto, finchè Hager applica la Ankle Lock! Gli FTR approfittano della distrazione di Tully e lo sorprendono con la Big Rigg per 1..2..3!!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: THE PINNACLE

Konnan entra sul ring per provare ad attaccare i tre, ma non si rivela una mossa furba e finisce vittima di un Chop Block di Tully, mentre il Pinnacle abbandona il ring.

Karl Anderson ci annuncia in un promo che settimana prossima sfiderà Jon Moxley per il suo IWGP US Championship.

E’ il momento dello Stand-off tra MJF e Chris Jericho!!!

MJF se la prende prima con il pubblico, quindi si rivolge a Jericho ed al suo elemosinargli questo match nonostante lo abbia battuto due volte. Jericho dice che avrebbe dovuto lasciare che quel grassone (il tentato invasore, ndr) lo prendesse a calci, ma lui è Chris Jericho. e non si tirerà indietro da qualsiasi stipulazione voglia scegliere: nuoterà in un lago, farà anche sesso con la madre di MJF…un’altra volta! MJF si arrabbia e dice che è un peccato essere arrivati a questo; MJF ammirava Jericho, lo ha seguito per tutta la sua carriera. Per affrontarlo, dovrà affrontare cinque fatiche, come Ercole: Jericho dovrà vincere questi match consecutivamente, per poi avere ancora una volta un match contro di lui, e quando MJF lo batterà per la terza volta, spera davvero che capirà che è migliore di lui. Jericho dice che se non può resistere alle fatiche, e se non può battere MJF, forse non merita di restare in AEW. Lui è il dio della battaglia, il dio della guerra, e batterà MJF. E gli rovinerà la vita, come MJF ha cercato di rovinare la sua! MJF gli urla di stringergli la mano prima che se ne vada, in modo da suggellare l’accordo: Jericho sembra titubante, poi accetta e lo colpisce con la Judas Effect!

Britt Baker nel backstage, dice che è stata costretta a prendere parte al match settimana scorsa; l’unica cosa positiva è che Britt ha vinto, ma a quale prezzo? Rebel  è infortunata, e Tony Khan dovrebbe sentirsi male per questo: guadagnare milioni grazie a lei, e guardi cosa è successo. E tutto questo per mettere in mostra Andrade?

SINGLE MATCH:

ANDRADE EL IDOLO vs MATT SYDAL

Andrade va subito a segno con il doppio Moonsault per 1..2..NO!! Sydal reagisce con dei colpi al volto ed un calcio, sale in cima alle corde, ma viene mandato fuori ring da Andrade! Pubblicità.

Torniamo su un Rollup per Sydal per 1..2..NO!! Jumping Knee a vuoto, ed Andrade lo travolge con un Lariat. I due ora lottano in cima alle corde, e Sydal viene incastrato in posizione di Tree of Woe, ma va a vuoto il suo Double Stomp, quindi Sydal lo colpisce con una Meteora per 1..2…NO!! Andrade lo manda all’angolo e va a segno con una Running Knee, quindi chiude con la Idolo per 1..2..3!

VINCITORE PER SCHIENAMENTO: ANDRADE EL IDOLO

Andrade applica inoltre una sottomissione a match finito.

E’ ora il momento di Arn Anderson sul ring, che sta per prendere la parola, ma le luci si spengono e quando tornano notiamo che sul ring c’è TOMMY END!!!! BLACK MASS SU ARN!!! TOMMY END E’ A DYNAMITE!!!! Arriva Cody a difendere Arn, i due si squadrano, poi Cody abbassa la guardia e si prende una Black Mass!!!! Esordio col botto per Tommy End!!!

In uno spezzone precedente alla puntata, Ricky Starks è sul ring con la sua security per spiegare che non è autorizzato dai medici a competere. Tazz arriva a definirlo piuttosto imbarazzante il tutto, ma Ricky rincara la dose e dice che a breve diventerà ugualmente il campione FTW, e si prenderà anche la moglie di Cage!! Ovviamente Brian arriva di gran carriera sul ring, elimina la security, ma nel frattempo Starks è scappato via.

MIXED TAG TEAM MATCH:

ORANGE CASSIDY & KRIS STATLANDER vs BUNNY & THE BLADE

Cassidy con i suoi calci micidiali su Bunny prima dell’inizio ufficiale, quindi entra Blade e viene abbattuto immediatamente! Tentativo di Tornado DDT rovesciato in Powerslam da Blade. Stundog Millionaire per Orange! Quindi entrano le donne, con Bunny che colpisce una Running Knee; Powerslam per Kris! Delayed Vertical Suplex a segno!!  Kris si lancia alle corde, ma viene fermata da Blade, e quindi attaccata da Bunny. Pubblicità.

Torniamo con Statlander che connette un Fisherman per 1..2…NO!! Sale sulla terza corda, ma Bunny la raggiunge e connette un German! Rientrano gli uomini, Orange con una Crossbody e Tornado DDT per un conto di 2. Area 451 per Kris per 1..2….NO!!! Bunny salva Blade! Intanto Blade colpisce Orange con il tirapugni alle spalle dell’arbitro, ma non è l’uomo legale! Quindi Kris approfitta della conclusione per chiudere con la Big Bang Theory per 1..2..3!!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO: ORANGE CASSIDY & KRIS STATLANDER

Nella folla notiamo Dan Lambert che prende la parola e ne dice di tutti colori alla AEW, poiché si aspettava un trattamento diverso una volta ricevuto l’invito da Tony Khan; lo ringrazia per la sua offerta, ma evidentemente se vuole divertirsi con il wrestling, dovrebbe tornare agli anni ’70 e ’80, con gente del calibro di Eddie Graham e Valentine, Funk, Race, Brisco e Rhodes. Il wrestling è in declino dagli anni ’90 e questo prodotto è inguardabile; ma Tony Khan ha sempre detto che la AEW sta andando nella direzione giusta, hanno un pool di talenti che rappresenta ogni genere, dalla Lucha Libre allo Strong Style, un mix di veterani da affiancare agli emergenti. Beh, lui è qui da 90 minuti e deve dire che pensa ancora che lo show faccia schifo. Arriva Lance Archer ad abbattere il povero Lambert con la Blackout!!

AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP STREET FIGHT MATCH:

THE YOUNG BUCKS © vs PENTA EL ZERO MIEDO & EDDIE KINGSTON

Il match si sposta subito fuori ring, con i Bucks che provano lo Stereo Superkick, ma  colpiscono per errore Michael Nakazawa, permettendo a Kingston e Penta di prendere il sopravvento. Si torna dentro e Brandon Cutler minaccia Eddie e Penta con lo spray freddo, così che i Bucks li colpiscano con delle sediate. Leg Sweep contro i Bucks, che finiscono contro le sedie aperte! What’s Up modificato su Nick!! E’ il momento dei tavoli, Matt insegue Penta e si prende una Canadian Destroyer attraverso il tavolo!!! Pubblicità.

Torniamo con una Senton di Nick su un bidone della spazzatura per 1..2…NO!!! Slingblade di Penta sui Bucks, Northern Lights per Matt, quindi combo Enziguri+Cannonball per i fratelli su Kingston. Eddie reagisce con un Half and Half Suplex, quindi Rear Naked Choke su Matt! Nick salva il fratello con una 450 sull’arbitro!! Arrivano i Good Brothers ad attaccare Eddie e Penta, con quest’ultimo che li travolge in Tope con Hilo fuori ring! Matt connette la Spear su Kingston, quindi Kazarian abbranca Cutler sull’apron e lo schianta in Powerbomb sul tavolo! Fear Factor a segno!!! Arriva un nuovo arbitro per il conteggio, ma si ferma a 2! Nick lo tira infatti fuori dal ring!!! Ancora Kazarian a stendere Nick!! Che però viene attaccato dalla Magic Killer! Eddie sul ring con una borsa, lascia cadere le puntine!! Matt ne prende un pugno e gliele lancia in faccia!! Prova il Piledriver, ma Penta lo colpisce con il bidone!! High Kick su Nick, i due ora salgono sulla terza corda e Nick connette una Hurricanrana sulle puntine da disegno!!! 1..2….NO!!!! Eddie spinge Nick ed interrompe il pin! Superkick su Eddie!! Nick lancia le puntine in faccia a Penta, quindi altro Superkick! Matt invece mette le puntine da disegno in bocca a Kingston e lo colpiscono con la BTE-Trigger!!!! 1…..2….3!!!!

VINCITORI PER SCHIENAMENTO ED ANCORA CAMPIONI: THE YOUNG BUCKS

Sui Bucks festanti si chiude questo episodio speciale di Dynamite!

À bientôt!!

Antonio Flagiello
Fan del wrestling sin da ragazzino; accantonato per qualche anno da quel fatidico 2007, sono poi ritornato anni dopo a seguirlo, in quella da molti definita la peggiore era del nostro sport-entertainment preferito..ma d'altronde al cuore non si comanda, giusto? Mark di Brock Lesnar.
15,941FansLike
2,591FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati