La WWE ha modificato i nomi dei titoli femminili

A partire da questa settimana la WWE ha eliminato la dicitura “Women's” da tutti i titoli femminili presenti nella compagnia, eliminando quindi la differenziazione di genere che contraddistingueva i titoli delle donne.

Questa modifica è iniziata mercoledì a NXT, con una grafica dedicata al match di Rhea Ripley e Toni Storm a Worlds Collide che annunciava l'NXT Championship in palio. Mauro Ranallo ha definito Rhea Ripley come l'NXT Champion durante la sua entrata e ha poi affermato che Io Shirai mira a diventare NXT Champion un giorno.

Kay Lee Ray è stata poi definitiva NXT UK Champion. La modifica è rimasta in vigore anche a Worlds Collide, dove Rhea e KLR sono ancora state definite, sia dal commento che dalle grafiche, rispettivamente come NXT Champion e NXT UK Champion.

Lorenzo Pierleonihttps://www.tuttowrestling.com/
Dicono che sia il vicedirettore di Tuttowrestling.com ma non ci crede tanto nemmeno lui, figuriamoci gli altri. Scrive da otto anni il 5 Star Frog Splash, per un totale di oltre 200 numeri. Cosa gli abbiano fatto di male gli utenti di TW per punirli così è ancora ignoto. A marzo 2020 si ritrova senza niente da fare, inizia un podcast e lo chiama The Whole Damn Show. Così, de botto, senza senso.
15,941FansLike
2,598FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati