La WWE annuncia un piano per gli atleti universitari

La WWE ha recentemente assunto il wrestler universitario Gable Steveson, atleta sul quale nutre molte aspettative. Il reclutamento di giovani provenienti dalla lotta universitaria non è certo una novità: basti pensare, ovviamente, a quanto avvenne ormai qualche decennio fa con Brock Lesnar.

a Compagnia ha annunciato il varo di un nuovo programma dedicato proprio agli sportivi universitari, chiamato “Next in Line”. Il programma di fatto sfrutta le nuove regole definite dal circuito universitario della NCAA, che consente per la prima volta agli atleti di firmare contratti per lo sfruttamento commerciale della propria attività. Non a caso, NIL è anche l’acronimo di Name, Image & Likeness, vale a dire il suddetto set normativo che rende possibili iniziative come questa.

Il programma è stato annunciato su WWE.com. Lo scopo di Next in Line, come dichiarato dal vicepresidente esecutivo della WWE per la strategia e lo sviluppo dei talenti globali Paul “Triple H” Levesque, è quello di creare una sorta di percorso che possa portare dal wrestling universitario a diventare stelle della WWE.

Le dichiarazioni di Triple H

“Il programma WWE NIL ha il potenziale per trasformare la nostra attività. Creando partnership con atleti d’élite a tutti i livelli in un’ampia varietà di sport universitari, espanderemo notevolmente il nostro pool di talenti e creeremo un sistema che prepari i concorrenti della NCAA per la WWE, una volta che le loro carriere collegiali saranno terminate”.

Con il lancio di NXT 2.0, è emerso un chiaro cambiamento nella strategia sui talenti dell’azienda. L’azienda vuole persone giovani e atletiche. L’esperienza in promotion minori o altre federazioni, dunque, non è più considerata un elemento preferenziale nell’acquisizione di nuovi talenti. Il nuovo programma NIL mirerà ad attirare esattamente il tipo di prospetti che la WWE sta cercando.

Il programma consentirà agli atleti collegiali di continuare la loro carriera e istruzione, il tutto mentre si allenano e ricevono uno stipendio dalla WWE. I firmatari avranno accesso al WWE Performance Center, così come potrà utilizzare il personale della Federazione per lo sviluppo e la crescita.

Andrea De Angelis
Appassionato di Wrestling da diversi anni, tra i suoi preferiti Undertaker, The Rock e Kurt Angle. Cura la sezione notizie del sito
15,941FansLike
2,624FollowersFollow

Articoli più letti

Articoli Correlati